il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Taranto

Taranto

(29 Luglio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

Il saccheggio del territorio

(124 notizie dal 23 Luglio 2002 al 26 Gennaio 2019 - pagina 7 di 7)

Agrigento: il 3 agosto la prossima udienza nel processo per la rivolta al CPT

La prima udienza del processo a tre migranti per la rivolta del 14 luglio al CPT agrigentino si è conclusa con un rinvio al 3 agosto Il processo contro tre dei 14 migranti accusati della rivolta nel CPT di contrada S. Benedetto ad Agrigento del 14 luglio è proseguito nel pomeriggio con l’escussione di altri testi dell’accusa (per lo più esponenti delle forze del...

(23 Luglio 2004)

FAI Torino

No al mostro sullo stretto

III Meeting Internazionale Contro il Ponte sullo Stretto (Capo Peloro, 17-25 luglio 2004)

III Meeting Internazionale Contro il Ponte sullo Stretto (Capo Peloro, 17-25 luglio 2004) Nonostante il Parlamento Europeo abbia escluso il ponte dalla lista delle opere europee prioritarie ed abbia espresso fondati dubbi sia sull'impatto socio-economico che su quello ambientale; Nonostante il TAR di Catania, accogliendo il ricorso di 103 cittadini messinesi, abbia rinviato alla Corte Costituzionale...

(22 Giugno 2004)

MESSINA SOCIAL FORUM http://www.messinasocialforum.it

Ci risiamo!

Muoiono per mano del governo alcuni immigrati clandestini!

Comunicato Stampa Come nel ’97, durante l’allora governo Prodi, quando fu speronata e affondata la carretta del mare Kater I Raders, un’altra strage si è verificata pochi giorni fa, a qualche centinaio di meri dalla costa di Valona. Sono due le prime vittime sacrificali della nuova legge fascista, razzista, xenofoba della banda criminale Bossi-Fini. Una legge che mercifica...

(25 Luglio 2002)

SLAI COBAS per il Sindacato di classe eMail: cobas-sanita-palermo@interfree.it Via Maione da Bari, 49/A telefax 091 6165857 6716883

8 morti, uccisi dallo Stato Italiano

il deragliamento del treno 1932

In questi giorni mi trovo proprio vicino al paesino dove lo Stato italiano ha ucciso otto persone che si fidavano di lui. Le indagini vanno a rilento, non c'e' ancora una versione ufficiale. Ma qui sul posto si parla di un pezzo di massicciata che ha ceduto. Qui dalle parti di Milazzo, non e' che non siano stati spesi soldi per le ferrovie. E' stata costruita una stazione nuova (ai tempi di Craxi)...

(23 Luglio 2002)

riccardo orioles

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

733437