il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Taranto

Taranto

(26 Ottobre 2012) Enzo Apicella
Una ricerca del ministero della Salute indica che a Taranto le morti per tumori sono nettamente al di sopra della media

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

Il saccheggio del territorio

(124 notizie dal 23 Luglio 2002 al 26 Gennaio 2019 - pagina 5 di 7)

Le grandi sfide d’autunno del Movimento No Ponte

Tra Scilla e Cariddi il miracolo di una rivisitazione della biblica sfida tra il piccolo Davide e il gigante Golia. Uno scontro impari, da una parte gli instancabili attivisti No Ponte che finanziano cortei e sit-in con adesivi e magliette di cotone, dall’altra i potenti fautori della realizzazione della Madre delle Grandi Opere, il Ponte sullo Stretto, faraonico e irrealizzabile progetto strapagato...

(2 Settembre 2010)

Antonio Mazzeo

Emissioni Pilkington, erano autorizzate?

Lunedì 30 Agosto 2010 07:13 Lettera inviata dallo SLAI Cobas di Chieti al quotidiano Leggimi (www.leggimi.eu) e pubblicata il 28 agosto 2010 Alla c. a. dell' ARTA Il sottoscritto Domenico Ranieri, Coordinatore provinciale di Chieti, nella qualità di RSU-RLSSA della sigla sindacale SLAI COBAS presso la Pilkington Italia S.p.A. – NSG, stabilimento di San Salvo (Ch), fa presente...

(30 Agosto 2010)

www.slaicobas.it

La grande beffa delI’Incubatore del Ponte

All’inaugurazione della nuova sede delle società chiamate a realizzare il Ponte sullo Stretto di Messina, mercoledì 14 luglio, ci sarà anche il ministro delle infrastrutture Altero Matteoli. Il quartier generale di Eurolink (il consorzio general contractor per la progettazione e i lavori) e dei soggetti impegnati nel monitoraggio ambientale e nel “project management”,...

(12 Luglio 2010)

Antonio Mazzeo

NO Ponte: Gli attivisti parlano il linguaggio della democrazia. Il Senato Accademico quello della corporazione

Si è svolto nel pomeriggio di Martedì 6 Luglio, davanti al Rettorato dell’Università di Messina, il sit-in indetto dalla Rete No Ponte per contestare la decisione di assegnare ad Eurolink (General Contractor per la progettazione e l’esecuzione dei lavori del ponte sullo stretto) un intero edificio del Polo scientifico di Papardo di 4.400 Mq., destinato in precedenza...

(8 Luglio 2010)

www.comunistiuniti.it

I Padrini del Ponte, Antonio Mazzeo racconta il suo ultimo libro a FusiOrari

Antonio Mazzeo racconta a Fusiorari.org il suo ultimo libro, "I Padrini del Ponte". In libreria dal 21 aprile, è un testo che racconta la costruzione della più ambiziosa delle Grandi Opere italiane e i suoi retroscena. Raffaella Ruffo Qual è il ruolo di Cosa Nostra e 'Ndrangheta nella costruzione del ponte sullo stretto di Messina? Questo progetto infrastrutturale interessa...

(18 Maggio 2010)

antoniomazzeoblog.blogspot.com

Da Israele un Ponte-shopping sullo Stretto

Giunge da Israele un nuovo progetto per il collegamento stabile nello Stretto di Messina. Si tratta di un Ponte basato su “Piattaforme di calcestruzzo galleggianti”, dove travi e piloni saranno ancorati nell’acqua e ampi spazi del manufatto saranno destinati a centri commerciali, uffici, alberghi, parcheggi, parchi alberati, cinema, ecc.. Nel Ponte galleggiante si potranno costruire...

(25 Aprile 2010)

Antonio Mazzeo

Condanna al primo processo per la Mafia del Ponte

Giuseppe “Joseph” Zappia, l’anziano ingegnere italo-canadese accusato di aver fatto da “schermo” ad una delle più imponenti operazioni di riciclaggio della storia di Cosa Nostra, il tentativo d’investire 5 miliardi di euro nella progettazione e nei lavori di costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina, è stato condannato dal Tribunale di Roma a...

(17 Aprile 2010)

Antonio Mazzeo

I Padrini del Ponte. Affari di mafia sullo stretto di Messina

Antoni Mazzeo (Edizioni Alegre, Roma, costo 14 euro)

Dal prossimo mese di aprile sarà in libreria il mio lavoro “I Padrini del Ponte. Affari di mafia sullo stretto di Messina” Il libro, sulla base di una documentazione che privilegia le fonti giudiziarie, fornisce una sistematizzazione di innumerevoli denunce e indagini sugli interessi criminali che ruotano attorno alla costruzione del Ponte sullo Stretto. La prefazione è...

(22 Marzo 2010)

La Ponte Connection dell’Università degli Studi di Messina

Inchieste giudiziarie e ricercatori sostengono che il Ponte sullo Stretto di Messina, più che due sponde, servirà a congiungere due cosche, o meglio, le due grandi holding criminali che controllano il territorio e l’economia in Calabria e Sicilia. Nell’Università di Messina, però, mafia e ‘ndrangheta operano in collegamento perlomeno sin dagli anni ’70,...

(8 Marzo 2010)

Antonio Mazzeo

No alle trivellazioni nel territorio di Policoro.

Approvato un documento congiunto in Consiglio comunale

Si è riunito nella serata di lunedì 11 gennaio il Consiglio comunale del centro jonico per discutere sull'attività di perforazione per la ricerca di idrocarburi nel territorio di Policoro, via Adua, e di due interrogazioni del consigliere di minoranza Antonio Di Sanza. Prima dell'inizio dei lavori il presidente della massima assise consiliare, Otello Marsano, ha letto un suo...

(12 Gennaio 2010)

BOSCO SOPRANO - NO ALLE TRIVELLE NELLE CASE COLONICHE

No alle trivellazioni si alla salute , all'agricoltura e al turismo

Manifestazione il 9 gennaio a Policoro

Nel nostro territorio ci vengono imposte, contro ogni regola di democrazia, con la forza e senza coinvolgere le popolazioni locali, le trivellazioni di gas e idrocarburi.A Policoro e nel Metapontino sono previste numerose perforazioni oltre a quella di Via Adua. Il petrolio e il gas sono risorse a termine e non sono rinnovabili, finiscono e lasciano i segni indelebili dell'inquinamento nell'acqua,...

(7 Gennaio 2010)

COMITATO BOSCO SOPRANO NO ALLE TRIVELLE NELLE CASE COLONICHE email soprano@gmail.com

Lettera a babbo natale

Caro Babbo Natale, quest'anno sappiamo bene che non porterai doni, perché c'e' la crisi, soprattutto ai più poveri, ma anche ai più buoni. Gesu' Bambino anche quest'anno nascerà in Basilicata, come vuole la tradizione lucana, sotto una grande trivella petrolifera al tanfo dell'idrogeno solforato e sotto le fredde lamiere delle baracche che circondano le trivelle. Non sarà...

(25 Dicembre 2009)

Buon Natale da Noscorie Trisaia

Le Trivellazioni a Policoro e le barricate democratiche

Siamo al paradosso, i cittadini si devono difendere dalle istituzioni e le istituzioni che non difendono i cittadini dai pericoli inerenti la salute pubblica, il territorio e le economie locali. E' il caso delle trivellazioni nel Metapontino e in particolare a Policoro, dove dal 2007 la vecchia amministrazione di Sanza e l'attuale, di Lopatriello, sono stati ben informati (con volantini, mailing...

(11 Dicembre 2009)

Noscorie trisaia

Taranto. Oltre la manifestazione

A partire da domani, e fino al giorno prima della Manifestazione del 28 Novembre, i Comitati di Quartiere di Taranto saranno presenti nelle strade e nelle piazze della città per una serie di iniziative di sensibilizzazione in merito alla questione ambientale, diffondendo questo volantino. Il 28 novembre la città, come l'anno scorso, manifesterà contro un inquinamento che è...

(24 Novembre 2009)

COMITATI DI QUARTIERE - TARANTO

Il MUOS a Niscemi, una bomba ecologica

“Incompleta e di scarsa attendibilità” con una documentazione allegata “discordante, insufficiente e inadeguata”. È quanto emerge dalla relazione tecnica che analizza lo studio per la valutazione d’incidenza ambientale presentata nell’estate del 2008 dalla Marina militare statunitense in vista dell’installazione della stazione del sistema di...

(5 Novembre 2009)

Antonio Mazzeo

Amantea (CS) 24 ottobre 2009 Manifestazione Nazionale ambiente

“Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto, l’ultimo fiume avvelenato, l’ultimo pesce pescato, solo allora vi accorgerete che non si potrà mangiare il denaro”

Vicende, per anni taciute e soffocate, solo negli ultimi tempi sembrano aver acquistato rilevanza nell’opinione pubblica calabrese e nazionale. In realtà, Cetraro , la valle del fiume Oliva, Crotone, Praia a mare, etc. sono solo gli esempi a noi più noti del quotidiano degrado in cui versa la nostra regione, sub-colonia strumentale alla conservazione degli interessi dei poteri...

(25 Ottobre 2009)

Il Parco commerciale di Barcellona è cosa loro

«Sulla base di un’attenta lettura dei vari atti giudiziari che li hanno coinvolti ed anche dai rapporti interpersonali che emergono da attività info-investigative, possono indicarsi quali possibili referenti mafiosi a livello locale, oltre ai boss Giuseppe Gullotti e Salvatore Di Salvo, tali Pietro Arnò, Felice Spinella, Angelo Porcino, Giovanni Rao, Cosimo Scardino e Rosario...

(29 Settembre 2009)

Antonio Mazzeo

Le mille ombre sull’affare del Parco commerciale di Barcellona PG

È il cuore di una delle aree della provincia di Messina a maggiore densità eversiva e mafiosa. Barcellona Pozzo di Gotto, comune ad una quarantina di chilometri dal capoluogo dello Stretto, per affinità storiche, politiche e criminali è definita la “Corleone del XXI secolo”. Gli ultimi trent’anni hanno visto l’ascesa delle organizzazioni criminali...

(16 Settembre 2009)

Antonio Mazzeo

IL 5 settembre a fianco delle popolazioni del Mercure per salvare il Parco del Pollino e contro la politica dei rifiuti in Basilicata .

Il 5 settembre Noscorie Trisaia invita tutti i cittadini lucani e non, di buona volontà ,a scendere in piazza a fianco delle popolazioni del mercure per difendere un bene comune qual' e' il Parco Nazionale del Pollino e per evidenziare gli errori delle politiche dei rifiuti in Basilicata .La mega centrale del Mercure(40MW) troppo sproporzionata per bruciare legna locale o peggio quella importata...

(5 Settembre 2009)

NOSCORIE TRISAIA

Manifestazione contro il ponte sullo stretto di Messina e per la tutela dei territori

Sabato 8 agosto - Messina, Piazza Cairoli – ore 18.00

La Federazione nazionale RdB/CUB, già presente nel Comitato Noponte con le proprie strutture territoriali, aderisce alla manifestazione contro il ponte sullo Stretto e per la tutela dei territori promossa a Messina dal Comitato per l’8 agosto prossimo. Il piano per le infrastrutture varato dal Governo si configura come un vero e proprio regalo nei confronti dei grossi contractor (Impregilo...

(25 Luglio 2009)

RAPPRESENTANZE SINDACALI DI BASE – FEDERAZIONE NAZIONALE

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

719258