il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Uno dei due ha la dentiera

Uno dei due ha la dentiera

(30 Luglio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Il Comune di Milano taglia quindici sezioni nelle materne: "Calo delle nascite, sempre meno iscritti” dicono al Comune….ma sarà vero?
    Anche la situazione a ROMA CAPITALE, nel settore educativo-scolastico, ha delle criticità…
    (1 Luglio 2022)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Il saccheggio del territorio)

    Il saccheggio del territorio

    (821 notizie dal 7 Dicembre 2001 al 9 Giugno 2022 - pagina 1 di 42)

    Wwf, solo il 23% di tutte le coste italiane ha un buon grado di naturalità

    Solo il 4,53% delle acque territoriali italiane è protetto, di cui l’1,67% con un piano di gestione implementato e appena lo 0,01% soggetto a protezione integrale Nell’ultimo mezzo secolo le coste italiane, che si snodano per circa 7.500 km, hanno subito enormi cambiamenti: il nuovo dossier Coste, il profilo fragile dell’Italia – elaborato dal Wwf – documenta che...

    (9 Giugno 2022)

    greenreport

    Greenpeace, Legambiente e Wwf: «Non si strumentalizzino l’attuale crisi energetica e il Pitesai»

    Nessuno dei titoli in questione al momento e nei prossimi anni produce o produrrebbe gas

    Le 37 istanze rigettate a fine marzo sono “solo” permessi di ricerca e non concessioni estrattive, pozzi o piattaforme Rispondendo alle notizie diffuse in questi giorni e alla querelle nata dalla pubblicazione del Bollettino Ufficiale degli Idrocarburi e delle Georisorse (BUIG) che ha mostrato quelli che si potrebbero definire i primi “effetti” del Piano per la transizione energetica...

    (13 Aprile 2022)

    greenreport

    Greenpeace: con Bolsonaro la deforestazione dell’Amazzonia è aumentata del 75%

    Le relazioni pericolose dell’Unione europea con il presidente neofascista del Brasile

    Secondo il rapporto “Dangerous man, dangerous deals – Why the EU should not strengthen relations with Bolsonaro”, pubblicato oggi da Greenpeace International, «Da quando Jair Bolsonaro è diventato Presidente del Brasile, nel 2019, la deforestazione amazzonica è aumentata del 75,6%, gli allarmi per gli incendi forestali sono cresciuti del 24% e le emissioni di...

    (25 Gennaio 2022)

    greenreport

    Tagli boschivi, il Wwf contro la modifica alla legge forestale toscana

    «Confidiamo che il Consiglio dei ministri voglia intervenire e portare al vaglio della Corte costituzionale il provvedimento regionale» Da Greenreport Il Wwf Italia ha presentato un esposto al Consiglio dei ministri contro la “leggina tagliaboschi” nelle aree vincolate, chiedendo di ricorrere alla Corte costituzionale per la dichiarazione di incostituzionalità. Il 21...

    (14 Gennaio 2022)

    Wwf

    Pnrr, Legambiente: in Toscana proposta di legge che comprime valutazione e partecipazione

    Si rendono più opachi i progetti. Si vuole tornare alla deregulation di Berlusconi?

    n un comunicato congiunto, Stefano Ciafani e Fausto Ferruzza, rispettivamente Presidente nazionale e regionale di Legambiente, ricordano che «Legambiente è perfettamente consapevole del fatto che siamo alla vigilia di una fase cruciale per la storia del nostro Paese. Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dovrà infatti rispondere alle tante aspettative che la crisi pandemica,...

    (23 Dicembre 2021)

    Greenreport

    Nuova Zelanda: la Corte suprema dice no alle miniere sottomarine

    Le associazioni: «Ora non c'è nulla che si frapponga tra il governo e il divieto di estrazione dei fondali marini» Secondo Kiwis Against Seabed Mining KASM, dopo la sentenza della Corte Suprema contro un’autorizzazione all’estrazione dei fondali marini, «Non c’è nulla che impedisca al governo di vietare l’industria sperimentale dalle acque della...

    (5 Ottobre 2021)

    greenreport

    La deforestazione fa perdere le ali agli insetti della Nuova Zelanda

    L’impatto umano sta causando un’evoluzione rapidissima in alcune specie di insetti Lo studio “Anthropogenic evolution in an insect wing polymorphism following widespread deforestation”, pubblicato recentemente su Biology Letters da un team di ricercatori neozelandesi del Department of zoology dell’università di Otago ha rivelato nuove prove della rapida evoluzione...

    (25 Agosto 2021)

    greenreport

    Lucca, quintali di cemento sull’antico porto fluviale e i resti archeologici

    La denuncia di Legambiente: sono state valutate le conseguenze di una cementificazione, che non risponde a logiche di utilità sociale ma a ben altri interessi?

    Tramite greenreport Proprio nel giorno in cui si celebra la giornata mondiale dell’Ambiente, in cui si afferma l’urgenza della tutela dei territori in nome della sostenibilità e della resilienza, a Lucca ci tocca assistere ad uno spregio, il cui impatto sarà valutabile non appena la cittadinanza potrà, con i propri occhi, apprezzare la mostruosità che si sta...

    (9 Giugno 2021)

    Legambiente Lucca

    EX ILVA: L'AVVELENAMENTO DELLA POPOLAZIONE PUO' CONTINUARE "LEGALMENTE"

    Pubblicato sulla rivista “nuova unità” n. 2 marzo 2021 Ex Ilva: l’avvelenamento degli operai e della popolazione può continuare “legalmente” Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso di ArcelorMittal e commissari contro l’ordinanza del Tar: l’ex Ilva non spegne gli altoforni che possono continuare a inquinare. Il 12 marzo 2021 il Consiglio...

    (31 Marzo 2021)

    Michele Michelino

    SALVIAMO I NOSTRI BOSCHI!

    Vi esorto vivamente a partecipare alla seguente videoconferenza della sezione Castelli Romani di Italia Nostra onlus, in collaborazione con l'Accademia "Vivarium Novum" e l'associazione GUFI ( gruppo unitario per le foreste italiane). Saluti. Grazie. Enrico Del Vescovo, presidente della sezione Castelli Romani di Italia Nostra. Per partecipare usare il LINK seguente: https://zoom.us/j/99468075607?pwd=bkR1U1pWOHowWjYraUVoU1VaaVlPdz09 Se...

    (13 Marzo 2021)

    sezione Castelli Romani di Italia Nostra onlus, in collaborazione con l'Accademia "Vivarium Novum" e l'associazione GUFI

    ANELLO VERDE?

    A fine luglio è stata approvata dalla Giunta Comunale la delibera N.143 del progetto urbanistico denominato "anello verde". Con una nonchalance notevole il nome vuole richiamare nel nostro inconscio uno dei miti della città eterna, anche lui eterno ma incompleto: l'anello del ferro. Da alcuni anni è in atto la vendita del "patrimonio di FS Italiane non funzionale all'esercizio...

    (4 Gennaio 2021)

    Dal giornale dell'Assemblea Quadraro Vecchio 20 Maggio, n. 3 (2020)

    Per ridurre il rischio di pandemie, l’Ue deve combattere la deforestazione

    Il Wwf: azione urgente per affrontare i fattori chiave che potrebbero causare futuri focolai di malattie zoonotiche

    Con il nuovo rapporto “Covid-19: urgent call to protect people and nature”, il Wwf identifica una serie di fattori ambientali che portano alla comparsa di malattie zoonotiche, «in particolare il commercio e il consumo di animali selvatici ad alto rischio, il cambiamento dell’uso del suolo inclusa la deforestazione e la conversione degli ecosistemi naturali ad altro uso come...

    (19 Giugno 2020)

    greenreport

    Come la perdita delle foreste porta alla diffusione di zoonosi come il Covid-19

    L’abbattimento delle foreste aumenta la probabilità di interazioni tra esseri umani e primati selvatici portatori di malattie «I virus che saltano dagli animali alle persone, come quello responsabile del Covid-19, diventeranno probabilmente più comuni man mano che le persone continuano a trasformare gli habitat naturali in terreni agricoli». A dirlo è lo studio...

    (9 Aprile 2020)

    greenreport

    Wwf Toscana: «Stop ai tagli selvaggi lungo i fiumi»

    I tagli rischiano di peggiorare la funzionalità fluviale dei corsi d’acqua

    Da greenreport.it Continuano senza sosta in Toscana i tagli selvaggi della vegetazione ripariale da parte dei Consorzi di bonifica, con il beneplacito della Regione Toscana. Il tutto inneggiando ad una messa in sicurezza di un territorio e di interventi necessari per la sicurezza dei cittadini. Da pochi giorni si sono registrati interventi lungo il corso del fiume Cecina, a valle di Ponteginori, nel...

    (26 Febbraio 2020)

    WWF Toscana

    Cia Toscana Centro: «La città si sta mangiando la campagna fiorentina»

    Strade e costruzioni dove c’erano coltivazioni. Orlandini: «La politica ci dica chiaramente se dobbiamo chiudere le aziende agricole»

    La Confederazione italiana agricoltori – Cia Toscana Centro Toscana si fa portavoce di un vero e proprio grido di dolore dell’agricoltura fiorentina: «Ampliamenti delle vie di comunicazione, investimenti per insediamenti industriali, fino all’allargamento della tranvia, il futuro centro sportivo della Fiorentina a Bagno a Ripoli, o l’eventuale nuova pista dell’aeroporto...

    (5 Febbraio 2020)

    greenreport

    La Regione Veneto e il taglio del Parco della Lessinia: ecco come sono andate le cose

    I leghisti e i loro alleati all’attacco degli ambientalisti. Legambiente e Wwf: un po' di storia per ricordare chi sono i responsabili

    Il 30 e 31 gennaio e il primo febbraio sono previste diverse iniziative per festeggiare i 30 anni del Parco Naturale Regionale della Lessinia e per dire no alla decisione della maggioranza a trazione leghista della Regione Veneto di tagliare di quasi il 20% il territorio protetto. Molti non sono d’accordo, come le 72 associazioni che hanno sottoscritto un appello indirizzato a tutte le istituzioni...

    (23 Gennaio 2020)

    greenreport

    Rimini: una battaglia in difesa delle spiagge libere

    Proponiamo il documento protocollato in Comune da USICONS Rimini e Comitato per la Difesa delle Spiagge Libere della Provincia di Rimini. Queste due realtà stanno peraltro preparando un'assemblea cittadina a difesa del mare e delle spiagge dagli interessi privati. Alla c.a.: Comune di Rimini, Settore Marketing Territoriale Waterfront e Nuovo Demanio Rimini, 2 Dicembre 2019 Rispondiamo al...

    (8 Dicembre 2019)

    USICONS Rimini - Comitato per la Difesa delle Spiagge Libere della Provincia di Rimini

    La macchina cieca dello sfasciume territoriale

    Ambiente. Mentre il Paese si sbriciola si continua a cementificare il territorio, a investire miliardi di euro in opere inutili come il Mose, o in studi fantascientifici come quelli che sono stati buttati su un’opera insostenibile: il Ponte sullo Stretto di Messina Tramite controlacrisi Più di un secolo fa, ed esattamente nel 1904, Giustino Fortunato, uno dei più prestigiosi meridionalisti,...

    (27 Novembre 2019)

    Tonino Perna - il manifesto

    Presidente Bonacini: la invitiamo ad un confronto per spiegare la demagogia ambientalista del PD e della sua giunta in Emilia Romagna

    Caro Presidente Bonacini, finalmente uno straordinario annuncio del ministro alle infrastrutture Paola De Micheli, all’inaugurazione del Cersaie, illumina l'elettorato Emiliano Romagnolo: è stato firmato il progetto esecutivo per la bretella Campogalliano-Sassuolo. Noi non possiamo che giudicare uno sfregio, questa decisione proprio nella settimana della denuncia di un pianeta che sta...

    (25 Settembre 2019)

    Potere al Popolo Modena

    Per salvare aree naturali e biodiversità dobbiamo cambiare dieta

    Se la domanda globale di prodotti di origine animale continuerà a crescere, in 80 anni perderemo un quarto dei territori naturali

    A pochi giorni dalla pubblicazione dello Special Report on “Climate Change and Land” dell’Intergovernmental panel on climate change (Ipcc) che ha identificato la riduzione del consumo di carne come un obiettivo importante per la mitigazione dei cambiamenti climatici i un team di ricercatori I ricercatori dell’università di Edimburgo e del Karlsruher Institut für...

    (14 Agosto 2019)

    greenreport

    <<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

    824889