il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Chi ha barato

Chi ha barato

(21 Aprile 2009) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Nessuna catastrofe è "naturale"

(296 notizie dal 1 Gennaio 2005 al 10 Novembre 2018 - pagina 8 di 15)

Ancora Moretti … ma basta!

Regione Toscana e Lega Ambiente hanno promosso una Conferenza nazionale “sulla mobilità ferroviaria e l’innovazione del trasporto pubblico locale” venerdì 20 aprile a Firenze, Piazza Adua 1, stazione di S. Maria Novella, sala convegni Pala affari. Il “cavalier-Moretti” partecipa alla 1^ sessione alle ore 10.00, assieme a Ermete Realacci e Enrico Rossi. Oltre...

(20 Aprile 2012)

Associazione “Il mondo che vorrei” - onlus familiari della strage di Viareggio la presidente Daniela Rombi

L’Aquila. Ore 3.32. Una Fiaccolata per ricordare, ma lontano è il ritorno alla normalità

Circa diecimila persone hanno partecipato stanotte alla fiaccolata conclusasi in Piazza Duomo all'Aquila, per ricordare le 309 vittime del sisma che il 6 aprile del 2009, alle 3:32, distrusse il capoluogo abruzzese e altri 56 paesi vicini. Alla fiaccolata ha partecipato anche il ministro per la Coesione territoriale Fabrizio Barca. Il silenzio è stato infranto da 309 rintocchi della campana...

(6 Aprile 2012)

DirittiDistorti

La differenza tra responsabilità sociale e mera legalità può salvare milioni di vite

L'altra centrale nucleare giapponese, quella di cui nessuno parla

Le città giapponesi di Onagawa e Ishinomaki, nella prefettura di Miyagi, furono le piu colpite dal terremoto e dai successivi tsunami avvenuti un anno fa, l'11 marzo 2011. Onagawa era costruita sul punto della terraferma rivelatosi il più vicino all'epicentro sismico. I due centri abitati furono devastati da un terremoto di scala 8.9, il più grande mai registrato in Giappone,...

(1 Aprile 2012)

Takao Yamada – Mainichi Japan, 19 marzo 2012

Lettera a Monti. I familiari delle vittime di Viareggio chiedono sicurezza nei trasporti

Pubblichiamo integralmente la lettera indirizzata al Presidente del Consiglio Mario Monti da Il mondo che vorrei, associazione dei familiari delle vittime della strage di Viareggio Illustrissimo Presidente del Consiglio, mi chiamo Daniela Rombi e sono la presidente dell’associazione onlus “Il Mondo Che Vorrei”, che riunisce i familiari delle vittime della strage di Viareggio del...

(2 Marzo 2012)

Anche a Carnevale Viareggio non dimentica

L'amministratore delegato di Ferrovie, Mauro Moretti, messo alla gogna in una mascherata del Carnevale di Viareggio, per non dimenticare la strage del 29 giugno 2009 quando una esplosione di gas dopo il deragliamento di un convoglio causò 32 vittime. L'idea è di Marzia Etna: da uno dei vagoni che rappresentano la mascherata spunta Mauro Moretti che viene messo alla gogna con la scritta...

(15 Febbraio 2012)

DirittiDistorti

Anche in crociera il capitalismo non va in vacanza

Il dramma della nave da crociera Costa Concordia ha avuto un fortissimo impatto mediatico. Giornali e trasmissioni televisive si sono concentrati sull’avvenimento con interviste, ricostruzioni, servizi speciali etc. La sciagura che ha colpito un colosso del mare, una di quelle “città galleggianti” su cui si impernia l’industria delle crociere ha dato il via al solito...

(23 Gennaio 2012)

Prospettiva Marxista

Nave Costa. Da parenti delle vittime di Viareggio e della Moby Prince appello al Procuratore Verusio

Dai Comitati dei familiari delle vittime della strage ferroviaria di Viareggio, della nave Moby Prince e dalle Associazioni un appello al Dott. Francesco Verusio Procuratore Tribunale di Grosseto Egregio procuratore, Le rivolgiamo un accorato appello affinché la tragedia della Costa Concordia avvenuta all’Isola del Giglio non diventi un ulteriore tragico mistero irrisolto. Troppe volte...

(18 Gennaio 2012)

DirittiDistorti

la precarietà nella tragedia della nave Concordia

La tragedia del Concordia non ancora del tutto nota è anche conseguenza della gravissima deregolation del diritto del lavoro Il il personale della grande nave crocierista era tutto "usa e getta" composto di lavoratori e lavoratrici provenienti da ogni parte del mondo senza al alcuna specializzazioneI marinai erano incapaci di comunicare tra di loro e con i passeggeri. Si è creata una...

(15 Gennaio 2012)

Pietro Ancona - segretario generale CGIL sicilia in pensione

Il buon affare della ricostruzione di Haiti

I fatti sulla cooperazione ad Haiti dopo il terremoto sono scandalosi. Nonostante la mancanza di trasparenza con cui agiscono, le ricerche mostrano una rete di affari privati, il carattere coloniale della loro gestione , mancanza di efficacia e discriminazioni. Un disastro è una “buona opportunità” …. di affari. La ONG Intermon Oxfam conclude che, due anni dopo il...

(13 Gennaio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano

C’è un paese chiamato Haiti… vi ricordate?

Terremoto di haiti 2 anni dopo.

Questo 12 gennaio si compiono due anni da quel terribile terremoto ad Haiti, che lasciò dietro di sé circa 300 mila morti, quasi 2 milioni di persone senza tetto e più di 80 mila edifici distrutti. Che è successo da allora? Quale Haiti raccontano le fotografie e le statistiche? Che prospettive si sono aperte, o si sono chiuse, per quella nazione dei Caraibi? Secondo il...

(13 Gennaio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano

Addio al 2011, l’anno vissuto pericolosamente

AMBIENTE. Da Fukushima, allo scioglimento dei ghiacci al Polo Nord, passando per le alluvioni che hanno squassato l’Italia. Ci lasciamo alle spalle i dodici mesi più disastrosi (e caldi) di sempre. Alcuni ritengono sia stato il più grave disastro nucleare della storia, altri, il secondo dopo Chernobyl. Fatto sta che la crisi nucleare provocata a Fukushima in Giappone dal “combinato...

(24 Dicembre 2011)

Federico Tulli - Terra

Alluvioni di parole

Volantino a sostegno delle popolazioni alluvionate In questi giorni è avvenuta l'ennesimo disastro "naturale"... dopo il morto a roma, i 9 fra la provincia di La Spezia e di Massa Carrara, 6 a Genova, 1 a Napoli, 3 a Messina e devastazioni in puglia, sardegna e calabria! Ma è tutta colpa di un destino malvagio? Non si poteva fare nulla per evitarlo? In queste tristi occasioni, puntualmente...

(10 Dicembre 2011)

ROSSA GIOVENTU' - ROMA

Strage di Viareggio. Domani sciopero e manifestazione per Riccardo Antonini

Contro il licenziamento del ferroviere Riccardo Antonini, consulente di parte civile nel processo per la strage ferroviaria di Viareggio, Viareggio e tutta la Versilia si fermeranno domani, 6 dicembre, con una sciopero generale indetto dalla Cgil della provincia di Lucca. Uno sciopero non solo dei ferrovieri ma di tutte le categorie: dalle 9 alle 12 e nel pomeriggio per la prima ora di turno di lavoro;...

(5 Dicembre 2011)

DirittiDistorti

Piove governo ladro !

La colpa della devastazione ambientale non e’ del clima ma del sistema

Non passa giorno che morte e distruzione colpiscono il “ bel Paese” : dalla Liguria alla Calabria e Sicilia , passando per ogni regione , il territorio è tutto uno sconquasso impressionante. Immagini che fino a qualche tempo fa appartenevano al 3° mondo , sono diventate la quotidianità , senza che alcuno - governo , regioni , enti locali – alzino un dito , almeno...

(24 Novembre 2011)

Confederazione Cobas

Licenziati ad alta velocità!

Solidarietà a Riccardo Antonini ed ai famigliari della strage di Viareggio.

Direttamente proporzionali ai disegni faraonici dei dirigenti trenitalia in vista della prossima completa liberalizzazione di mercato, si moltiplicano licenziamenti, sospensioni, ricatti in ferrovia. Dopo i 4 ferrovieri genovesi licenziati perché rei di aver parlato di sicurezza con la trasmissione Report, dopo il macchinista r.l.s. Dante De Angelis e il capotreno Sandro Giuliani, tocca a...

(16 Novembre 2011)

Strage di Viareggio: Il ferroviere Riccardo Antonini, diffidato, sospeso dal lavoro, viene ora licenziato

Alla fine Riccardo Antonini è stato licenziato. La formula di circostanza della “perdita del rapporto di fiducia” usata da FS allude a quanto già sostenuto nella diffida e nella sospensione dal lavoro di dieci giorni ossia un presunto conflitto di interessi fra la status di dipendente delle ferrovie e tecnico di parte nel processo dell’incidente di Viareggio in cui...

(12 Novembre 2011)

Confederazione Cobas • Collettivo Politico di Scienze Politiche • Unione Sindacale Italiana • Confederazione Unitaria di Base • Movimento di Lotta per la Casa • CSA next Emerson • CPA Firenze Sud

Lettera aperta a mauro moretti da andrea maccioni

Sono Andrea Maccioni. Forse il mio nome le dirà poco o niente. O forse lo collegherà all’immagine di quel ragazzo che da 28 mesi, insieme agli altri soci fondatori dell’Associazione “Il Mondo che Vorrei” ONLUS formata dai familiari delle vittime della strage di Viareggio del 29 Giugno 2009, gira l’Italia e manifesta con le foto di tre volti sorridenti appesi...

(11 Novembre 2011)

Andrea Maccioni (DirittiDistorti)

Solidarietà a Riccardo Antonini

L’Associazione Legami d’Acciaio onlus, che raccoglie ex operai e familiari delle 7 vittime della ThyssenKrupp di Torino uccise in nome del profitto il 6 dicembre 2007, esprimono la loro solidarietà e vicinanza a Riccardo Antonini, dipendente delle Ferrovie licenziato per aver prestato attività di consulenza a favore dei familiari coinvolti nella strage ferroviaria di Viareggio. Ennesimo...

(8 Novembre 2011)

Ass. Legami d’Acciaio onlus

Il licenziamento di Riccardo Antonini è discriminatorio.

Solidarietà a Riccardo: mobilitiamoci per la reintegrazione immediata!!

Riccardo Antonini è il delegato ferroviere che svolge da mesi un importante ruolo di consulenza di parte civile nell'incidente probatorio per l'inchiesta lucchese sulla strage alla stazione di Viareggio. Riccardo da decenni opera in difesa della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro; ha organizzato - insieme ad altri ferrovieri e a tanti cittadini viareggini- l'Assemblea 29 giugno, che in...

(8 Novembre 2011)

Confederazione Cobas Toscana

Strage Viareggio. Licenziato ferroviere consulente. La solidarietà di Daniela Rombi

"E' un atto di intimidazione nei confronti dei lavoratori e un'offesa per le vittime della strage di Viareggio". Queste le prime dichiarazioni del ferroviere Riccardo Antonini dopo aver ricevuto la lettera di licenziamento da parte delle Fs. Riccardo Antonini, il ferroviere che svolge un ruolo di consulente di parte civile nell'incidente probatorio per l'inchiesta lucchese sulla strage alla stazione...

(7 Novembre 2011)

DirittiDistorti

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

336841