il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e ambiente    (Visualizza la Mappa del sito )

Dio

Dio

(15 Gennaio 2010) Enzo Apicella
Un terremoto devasta Haiti

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Nessuna catastrofe è "naturale"

(307 notizie dal 1 Gennaio 2005 al 1 Gennaio 2020 - pagina 12 di 16)

Ungheria, il governo riapre la fabbrica dei fanghi rossi. Protesta di Greenpeace

Gli attivisti di Greenpeace chiedono chiarezza e avvertono sui rischi per la salute degli abitanti di Kolontar Il governo ungherese che ha preso il controllo dell'industria Mal - responsabile della fanghiglia rossa tossica che ha invaso l'area di Kolontar - ha deciso di riaprire oggi gli stabilimenti produttivi e procedere al reinsediamento delle persone evacuate dall'area colpita. Secondo Greenpeace,...

(15 Ottobre 2010)

www.peacereporter.net

Fanghi tossici: Greenpeace denuncia la responsabilità dell'azienda Magyar Aluminium

07-10-2010/13:41 --- «L'azienda esprime il suo più profondo rammarico per l'accaduto, verso gli abitanti che sono danneggiati. Per favore, ricevete le nostre condoglianze». Inizia cosí il comunicato della Magyar Aluminium, l'azienda ungherese di alluminio dal cui impianto sono fuoriuscite tonnellate di fanghi tossici lunedì scorso, causando finora 4 morti e centinaia...

(7 Ottobre 2010)

Thais Palermo Buti, Radio Città Aperta

Allagamenti, ma Matteoli vuole altri porticcioli

Dopo l’allerta meteo, segnalata dalla Regione Liguria con 24 ore di anticipo, verso sera arriva un vero e proprio bollettino di guerra. Frane, smottamenti, esondazioni, allagamenti, mareggiate e tutto il corollario dei veri e propri nubifragi: 300 mm di pioggia in poco più di tre ore. La tempesta si è poi spostata verso la Toscana, e anche qui disastri terribili e purtroppo anche...

(6 Ottobre 2010)

Marco Nesci - Liberazione

Strage Viareggio. Il 29 settembre presidio davanti alla Procura di Lucca

Scritto da DirittiDistorti Lunedì 27 Settembre 2010 20:26 L’Associazione “Il mondo che vorrei” e l’Assemblea 29 giugno proseguono la mobilitazione per chiedere verità e giustizia sulla strage di Viareggio, che il 29 giugno 2009 costò la vita a 32 persone. Questa volta l’appuntamento è davanti alla Procura di Lucca. “A 15 mesi ancora...

(28 Settembre 2010)

www.dirittidistorti.it

L’Aquila: cittadini e comitati occupano il Consiglio Regionale al grido di ‘basta commissari e cricche d’affari’

Marco Santopadre, Radio Città Aperta 21-09-2010/23:13 --- Torneranno domani alle 15 per inscenare una nuova protesta all'Emiciclo gli attivisti dei comitati cittadini dell'Aquila che oggi si sono riuniti in assemblea nella sala del Consiglio regionale occupandolo di fatto e interrompendone i lavori. Lo hanno annunciato gli stessi cittadini che oggi hanno dato vita prima ad un sit-in fuori...

(22 Settembre 2010)

www.radiocittaperta.it

L’incompetenza del governo dà fuoco alla Russia

Domenica 19 Settembre 2010 10:19 Altro che complotti! Un interessante articolo del leader del Partito Comunista della Federazione Russa, Guennadi Ziuganov, sugli incendi di questa estate «La radice del male rimane intatta: quell’incontenibile e cinica corsa del capitale dietro il profitto. I circoli governativi sono risoluti a soddisfare i propri appetiti. Insistono nello spogliare...

(19 Settembre 2010)

www.campoantimperialista.it

Usa . Esplosione a San Francisco. Un morto e 43 feriti

Almeno una persona è morta e trenta sarebbero rimaste ferite a causa di un'esplosione vicino all'aeroporto internazionale di San Francisco, in California, che ha causato un vasto incendio. L'esplosione sarebbe avvenuta nei pressi di un condotto di gas naturale sotterraneo, situato nel quartiere residenziale di San Bruno; circa cento persone sono state evacuate. Molte ore dopo, un notevole numero...

(11 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Usa . Esplode un'altra piattaforma petrolifera, sfiorata nuova marea nera

Un'altra piattaforma petrolifera è esplosa nel Golfo,ma stavolta non ci sono ne' vittime ne' perdite. In serata la Guardia Costiera ha reso noto che l'allarme al largo della Louisiana era rientrato:"L'incendio è spento,non si segnalano perdite". Il nuovo incidente nel Golfo del Messico, e' una conferma ulteriore, dopo il disastro della piattaforma Deepwater Horizon che verra' ricordata...

(4 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Strage di Viareggio. Dal 3 al 5 settembre Incontro per la memoria

Venerdì 03 Settembre 2010 12:24 L’Associazione “Il mondo che vorrei” e l’Assemblea 29 giugno danno appuntamento a Viareggio, nella pineta tra Stadio dei pini e Palazzetto dello sport, per l’Incontro della Memoria, per non dimenticare il 29 giugno. Tre giorni di solidarietà, di socialità, di dibattito, di unità e di lotta per sicurezza, verità,...

(3 Settembre 2010)

www.dirittidistorti.it

La catastrofi capitaliste

Intervista ad un compagno del Nuovo Partito Comunista di Haiti

La catastrofi capitaliste Intervista ad un compagno del Nuovo Partito Comunista di Haiti Relazione dell'intervista ad un compagno del Nuovo Partito Comunista di Haiti, su alcune questioni attuali 1. La stampa internazionale ha parlato molto delle tragiche consequenze del sisma sulla popolazione di Haiti, omettendo di parlare però delle sue condizioni prima della catastrofe. Sotto il governo...

(31 Agosto 2010)

www.contropiano.org

Moretti alla Festa del Pd a Livorno !?

Venerdì 27 agosto, l’Amministratore delegato delle ferrovie, M. Moretti, sarà presente alla festa del Pd di Livorno per parlare di “Alta velocità”. Così a noi risulta. Questo signore, anziché discutere (e garantire !) di sicurezza e salute per i cittadini, i viaggiatori ed i lavoratori, se ne va in giro, tra un convegno ed una festa, a parlare...

(26 Agosto 2010)

Associazione familiari delle vittime “Il mondo che vorrei” Assemblea 29 giugno

Riscaldamento globale, obiettivo "trecentocinquanta"

Sabato 21 Agosto 2010 13:47 Un articolo di Giorgio Nebbia sui mutamenti climatici I disastri di queste settimane hanno riaperto l'ormai annosa discussione sui mutamenti climatici. Sono solo prevedibili per un futuro non meglio definito, o sono già in atto? Quel che sappiamo è che i vertici mondiali che vorrebbero affrontare la questione falliscono sistematicamente (vedi Il fiasco...

(21 Agosto 2010)

www.campoantimperialista.it

Alluvione in Pakistan. Come aiutarli attraverso la Federazione Sindacati Uniti

Invitiamo tutti i lavoratori ad uno sforzo di solidarietà con le popolazioni del Pakistan colpite dall'alluvione e di farlo attraverso la Federazione Sindacati Uniti del Pakistan. Nazionale – mercoledì, 18 agosto 2010 Cari Compagni, spero che non ci lasciate soli durante questo periodo doloroso, i nostri anziani, i fratelli, le sorelle e i bambini sono indifesi, vogliamo aiutarli....

(18 Agosto 2010)

confederazione.usb.it

Il pianeta si ribella/3 Almeno 15 persone sono morte in Europa centrale per le alluvioni provocate dalle forti piogge di questo fine settimana.

Polonia, Germania, Repubblica Ceca e Lituania i Paesi piu' colpiti

Almeno 15 persone sono morte in Europa centrale per le alluvioni provocate dalle forti piogge di questo fine settimana. Polonia, Germania, Repubblica Ceca e Lituania i Paesi piu' colpiti. In Polonia tre persone sono morte nella zona vicina al confine con la Germania e con la Repubblica Ceca, mentre altre 700 persone sono state evacuate.Tre morti anche in Germania, dove gli abitanti di un'intera cittadina...

(10 Agosto 2010)

www.contropiano.org

Il pianeta si ribella/2

Sono almeno 1.176 le vittime delle inondazioni che hanno colpito il Pakistan, le più gravi degli ultimi 80 anni.

Sono almeno 1.176 le vittime delle inondazioni che hanno colpito il Pakistan, le più gravi degli ultimi 80 anni. Almeno altre 4.717 persone sono rimaste ferite. Lo ha reso noto oggi la Commissione federale per le inondazioni, , precisando che i dati sono stati raccolti sulla base delle cifre fornite dalle autorità delle province interessate del Pakistan, ma che il bilancio delle vittime...

(10 Agosto 2010)

www.contropiano.org

I costi della crisi ambientale/1

BP ha speso in totale 6,1 miliardi di dollari per chiudere la falla nel suo pozzo petrolifero nel Golfo del Messico

BP ha speso in totale 6,1 miliardi di dollari per chiudere la falla nel suo pozzo petrolifero nel Golfo del Messico. Lo ha annunciato la compagnia, specificando che la somma include anche gli oneri relativi ai rimborsi agli Stati che si affacciano sul Golfo e alle richieste di indenizzo dei privati. Circa 4,9 milioni di barili, oltre 250 milioni di galloni, e' la stima del petrolio fuoriuscito dalla...

(10 Agosto 2010)

www.contropiano.org

Il pianeta si ribella/1

Resta critica la situazione in Russia

Secondo alcune fonti sono ancora attivi oltre 554 incendi e il fuoco sta devastando circa 190 mila ettari di terreno. La temperatura nel paese resta ancora intorno ai 40 gradi, anche se il servizio metereologico ha previsto un calo per mercoledi'. La coltre di fumo che continua ad avvolgere Mosca, inoltre, da ieri sta interessando San Pietroburgo. Resta alto l'allarme vicino ai siti nucleari. Dopo...

(10 Agosto 2010)

www.contropiano.org

La Russia incendiata dagli USA?

ripreso da : quintoelemento.controradio.org ARMI CLIMATICHE? PER IL GOVERNO RUSSO SONO PIU' CHE "TEORIE" International Affairs è un organo del Ministero degli Esteri russo e una fonte assolutamente autorevole per quanto riguarda diplomazia e politica estera. Garanti e lettori della rivista sono i massimi livelli delle politica, della finanza e della ricerca accademica (guardate QUI se non...

(8 Agosto 2010)

medioevosociale-pietro.blogspot.com

Strage di Viareggio, 29 giugno 2009

Apprendiamo dalla stampa che mercoledì 4 agosto è stato approvato, al Senato, il decreto che garantisce personale autonomo all’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria (ANSF), di cui è responsabile l’ing. Alberto Chiovelli. Ci auguriamo che ciò costituisca il primo concreto passo per la promozione della sicurezza del trasporto ferroviario, per superare...

(7 Agosto 2010)

Assemblea 29 giugno Associazione "Il mondo che vorrei"

Terremoto

ANSA "Volevano speculare sul post-terremoto", è bufera in Abruzzo. L'ex assessore regionale abruzzese Ezio Stati (Dc e poi Fi), padre dell'attuale assessore Daniela, ed altre tre persone, tra cui un ex deputato di Fi, sono state arrestate per corruzione nell'ambito di un'inchiesta coordinata dal procuratore della Repubblica dell'Aquila, Alfredo Rossini. L'assessore regionale alla protezione...

(3 Agosto 2010)

www.operaicontro.it

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 |    >>

365048