">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Un altro fondo è possibile

Un altro fondo è possibile

(17 Settembre 2010) Enzo Apicella
Continua la crisi del Partito Democratico

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Dove va il centrosinistra?

(388 notizie dal 28 Novembre 2002 al 29 Luglio 2022 - pagina 13 di 20)

Capalbio addio

E’ stato addirittura scritto un libro, “l’era del cinghiale rosso”, di Giovanna Nuvoletti, per descrivere le abitudini della classe dirigente della “sinistra champagne”, che in questi ultimi anni ha gozzovigliato a Capalbio, sul litorale della bassa Toscana, compiacendosi dei suoi riti borghesi e delle sue colte conversazioni affacciate sul nulla. Non leggerò...

(12 Luglio 2009)

Paolo De Gregorio

I Camaleonti del Sultanato.

Il PD interfaccia del PDL

Il fascismo fu sconfitto non solo perchè Mussolini perse la guerra e l'Italia fu liberata con il concorso attivo della Resistenza ma sopratutto perchè l'opposizione in esilio e nelle carceri seppe conservare un sistema di valori completamente antitetici a quelli del regime durato un ventennio. All'idea di razza contrapponeva l'idea dell'umanità; alla retorica della guerra una...

(10 Maggio 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

Un giudizio sulla proposta Franceschini

La linea della mano stesa a chiedere l'elemosina. Capitalismo compassionevole di pessima qualità.Anzicchè chiedere migliori difese contrattuali e salariali per i lavoratori ed il ripristino della scala mobile e l'aumento delle pensioni si limita a stendere la mano ma guardandosi bene dal chiedere la tassazione della rendita finanziaria.... Domani sarà d'accordo a peggiorare il...

(14 Marzo 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

Centrosinistra e fondi pubblici.

Come impiegano i soldi i piddini.

Alla provincia di Milano,sorretta anche dalle stampelle della cosiddetta "sinistra radicale", i soldi vengono usati per finanziare le iniziative dei sindaci pro-ronde. Senza vergogna, e con l'evidente intento di scopiazzare i fascio-leghisti vari, il presidente penati si preoccupa di trovare i fondi per quella che è diventata una proposta culturale bipatisan. Ben 250.000 euro son stati...

(10 Marzo 2009)

Enrico Biso

Che cosa propone Franceschini e per chi?

Sono davvero stupefatto della disputa che si è accesa attorno alla proposta di Franceschini. Tutti i giornali titolano: Il Segretario del PD propone un assegno per i disoccupati!! Una disputa che parte dal considerare la proposta di Franceschini nuova di zecca, come se è in Italia fossimo all'anno zero del welfare specialmente in materia di disoccupazione ordinaria e straordinaria che...

(4 Marzo 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

Veltroni e le nuove Steinfendiest

Le dimissioni di Veltroni da Segretario del PD vanno viste come un "ritiro dalla politica". E' vero: Veltroni è stato capace di atti di inaudita audacia.Ha dichiarato di voler stare da solo, ha escluso ogni alleanza elettorale con il PSI e con i partiti della sinistra radicale con i quali aveva debiti di riconoscenza (il psi lo ha sdoganato ed introdotto nell'internazionale socialista che ora.,...

(25 Febbraio 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

Salvare il PD?

Una risposta all'appello di Polito

Salvare il PD, allo stato delle cose, sarebbe negativo per la democrazia italiana. E' composto da nomenclature troppo diverse che, tuttavia, tendono a farne un clone del PDL su questioni fondamentali come i diritti dei lavoratori, la laicità, la politica internazionale. Rispetto l'Ulivo è un aborto. L'Ulivo aveva una piattaforma politica e progrfammatica che entusiasmava la sua base...

(22 Febbraio 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

PD: l'agonia continua

Quando lamentiamo la mancanza di democrazia, buona parte della colpa la dobbiamo attribuire al cattivo funzionamento dei partiti che non hanno elaborato negli anni regole capaci di far vivere in modo democratico le loro organizzazioni. Non voglio parlare dei partiti di destra, dove ormai il copione è quello del potere economico e mediatico e le decisioni vengono prese da pochissimi capibastone,...

(21 Febbraio 2009)

Paolo De Gregorio

Agonia della sinistra (2)

Già alcuni mesi fa parlavo di “agonia della sinistra”, e sembra che una reggenza, incredibilmente suggerita dal dimissionario Veltroni (il nome è quello del fiduciario Franceschini), voglia prolungare e aggravare la ormai incurabile malattia. Le scuse accampate per non sciogliere immediatamente il gruppo dirigente e indire un congresso basato sulla volontà della base...

(20 Febbraio 2009)

Paolo De Gregorio

Allergia fatale

Ora tutta l'area che va dal PD a tutta la sinistra è devastata

Ora tutta l'area che va dal PD a tutta la sinistra è devastata.. E' come la striscia di Gaza bombardata dagli israeliani solo che la destra non può dire di averne il merito. La causa, anzi le cause, sono tutte interne al PD ed alla sinistra malati per la degenerazione patologica di quel progetto politico che si diparte dalla Bolognina e per la perdità di identità subita...

(19 Febbraio 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

La sconfitta di Soru

Un marziano che doveva essere eliminato

Non conosco bene la realtà dei partiti sardi ma non ci vuole molto a capire che Soru è stato "posato" dalla nomenclatura del PD che, o non è andata a votare, oppure ha votato Cappellacci. La realtà della regione sarda diretta da Renato Soru era una anomalia: niente legislazione ad personam per gli amici, niente privatizzazioni fatte per creare consigli di amministrazioni...

(18 Febbraio 2009)

Pietro Ancona

Sardegna addio

All’indomani del disastro elettorale in Sardegna che vede la destra trionfare, impropriamente aiutata dal Presidente del consiglio e dai Cardinali, vi propongo la lettura di un mio articolo pubblicato su molti forum l’11 gennaio 2009, che fotografava il mio giudizio su Soru e le elezioni. Vi pregherei di distinguere, nella orgia di parole inutili e sbagliate che girano, tra quelli che...

(17 Febbraio 2009)

Paolo De Gregorio

Testamento Biologico. Amarezze per un collaborazionismo suicida

Il professore Ignazio Marino, insigne chirurgo (a Palermo ha creato l'Ismett centro trapianti), presidente della Commissione Sanità del Senato , ha proposto, stasera, il referendum nel caso in cui la legge sul testamento biologico sarà fatta nel modo voluto dalla destra e dal Vaticano cioè con l'alimentazione forzata e l'idratazione. Proposta certamente importante e di grande...

(16 Febbraio 2009)

Pietro Ancona http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/

Socialdemocratici: ingenui? opportunisti? alienati?

I socialdemocratici come i colonizzatori d'Africa? Una riflessione di un giovane comunista svizzero. Vedendo la linea politica scelta dai partiti che si dicono oggi socialdemocratici, e soprattutto conoscendo bene la mentalità della base di questi partiti, non potevo non fare il collegamento con l'atteggiamento di auto-assoluzione dei coloni francesi in Africa, che avevo incluso nel mio lavoro...

(28 Gennaio 2009)

Amedeo Sartorio (Gioventù comunista - Svizzera)

Lettera per D'Alema

Che D'Alema, sulla Palestina si stia dando una tinteggiata veloce, una "romanella", come dicono a Roma, può anche far piacere. In fondo, che gli costa? Tutti a dire bene di Israele, hai visto mai che così facendo riprende quota a sinistra grazie a questa ennesima tragedia? Ma vedere come si ostini a non fare un passo indietro sullo scempio del Kosovo e di quel che restava dell'allora...

(16 Gennaio 2009)

Alessandro Di Meo

Il PD di Cadoneghe è contro i lavoratori

Il PD di Cadoneghe, complici anche i rappresentanti locali di Rifondazione Comunista e dell’Italia dei Valori, si è rifiutato di prevedere nel bilancio di previsione 2009 una pur minima somma a sostegno dei lavoratori che nei prossimi mesi perderanno il posto di lavoro e, come nel caso dei precari, non godranno di nessun ammortizzatore sociale. Persino le amministrazioni di destra comprese...

(6 Gennaio 2009)

Movimento per la Costituente Comunista Padova – Cadoneghe

Amministrazione Cofferati: una nave che affonda.

La fuga degli assessori è il bilancio più trasparente di cinque anni di governo cittadino.

Prima dei dolci natalizi, proponiamo di seguito una breve carrellata di “bolliti” di fine anno. Buona digestione. Si salvi chi può. Dopo l’annunciato abbandono dell’Assessora Scaramuzzino – per motivi “personali/professionali”, naturalmente… - apprendiamo ora dell’intenzione di abbandonare la politica attiva di altri eccellenti della Giunta...

(20 Dicembre 2008)

Partito dei Comunisti Italiani Bologna

Abruzzo: ultima stazione prima della fine.

il PD finirà extraparlamentare in quattro anni?

La cosa stupefacente della sconfitta del PD in Abruzzo è che i pennivendoli embedded l'attribuiscono alla alleanza con Di Pietro. Stupefacente perchè probabilmente è vero il contrario: il PD non si è ancora del tutto squagliato perchè l'alleanza con Di Pietro lo tiene ancorato ad alcune cose, alcuni valori che sono propri dell'elettorato e del popolo della sinistra. Stamane...

(17 Dicembre 2008)

Pietro Ancona www.spazioamico.it

Zanonato e le obbligazioni Lehman

Il caso è noto. Il comune di Padova probabilmente ci rimetterà 4 milioni di euro avendo sottoscritto le obbligazioni di una banca americana, la Lehman, attualmente in procedura fallimentare. Cifre di molto inferiori , ma comunque sempre di perdite si tratta, le perderanno anche i molti comuni della cintura che sono soci dell’Aps finanziaria che ha fatto l’investimento. 4...

(11 Novembre 2008)

Movimento per la Costituente Comunista - Padova

Cofferati e l’anticofferatismo

Il ritiro di Cofferati è un avvenimento che di fatto smuove tutto l’arco politico-sociale cittadino. Non ci interessano le motivazioni per cui il sindaco non si ricandida, anzi se queste avvengono per squisiti motivi personali, non possiamo che giudicare questo come un atto positivo che va in controtendenza rispetto al micidiale teatrino della politica. Un ritiro, e questo deve essere...

(10 Ottobre 2008)

Diego Negri Associazione Politica e Classe-Bologna

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 |    >>

417156