il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Assalto al palazzo d'inverno

Assalto al palazzo d'inverno

(17 Novembre 2009) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Dove va il centrosinistra?

(387 notizie dal 28 Novembre 2002 al 26 Febbraio 2018 - pagina 5 di 20)

LE ILLUSIONI SU VENDOLA E LA SOCIALDEMOCRAZIA EUROPEA

" Volantino che verrà distribuito alla manifestazione nazionale di SEL l'11 Maggio a Roma"." Cari/e compagni/e, chi è venuto oggi in questa piazza cerca giustamente un'alternativa di riferimento al disastro della sinistra italiana. Può trovarla in gruppi dirigenti che sono parte di questo disastro? Lo chiediamo col rispetto dovuto ai compagni e alle compagne con cui condividiamo,...

(10 Maggio 2013)

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

LA SINISTRA È ANDATA IN BARCA

Stavolta il PD non ha gettato semplicemente la maschera (come mille volte ha fatto negli anni passati): si è tolto l’intero costume di sinistra, mostrando – agli elettori presbiti e a quelli miopi – un flaccido corpaccione conservatore. Neppure un Vincenzo Monti, oggi, riuscirebbe a trovare qualcosa di “progressista” in gente come Enrico Letta, l’amico di...

(6 Maggio 2013)

Norberto Fragiacomo - Bandiera Rossa

Gli eredi di Enrico Berlinguer e la nemesi storica

Per un’iniziativa sulla crisi del PD

Bersani, durante la campagna elettorale, ha voluto ricreare il legame con i settori operai e popolari dell’ex Partito Comunista Italiano rivendicando “il cambiamento”, dopo un anno di sostegno al primo “governo del Presidente”. Nei settori operai e popolari dell’ex PCI “cambiamento” significa, come per tutta la classe lavoratrice, fine del massacro sociale,...

(2 Maggio 2013)

Sezione provinciale di Sassari-PCL

Quando il partito implode

Spostamento a destra e crollo elettorale. Gli esempi del Psi e del Pasok Mentre i vertici di Pd e Pdl cercano accordi di governo, attivisti del Pd in tutto il paese occupano sedi del loro partito, si autoconvocano, bruciano le loro tessere in pubblico o le restituiscono in privato. Se certamente l'oscenità di un governo del bunga-bunga a guida pidina è (o sarebbe?) circostanza storicamente...

(27 Aprile 2013)

Donatella Della Porta - il manifesto

Pd, tra minacce espulsioni e spaccature l'arduo cammino verso la fiducia

Si alza la tensione dentro il Pd in vista del voto di fiducia al governo Letta. Il vertice. Contro l’ipotesi delle larghe intese va crescendo un gruppo trasversale, dai 'giovani turchi' ai prodiani. Non intendono dare il via libera all'esecutivo se nella squadra ci fossero ministri a loro avviso indigeribili, come Renato Schifani o Maria Stella Gelmini. ''Ci sono delle regole che vanno rispettate...

(26 Aprile 2013)

Fabrizio Salvatori - controlacrisi.org

Matteo Renzi, il 'Blair' del Pd

"Sto con Marchionne senza se e senza ma. (12 gennaio 2011) "La privatizzazione dell'acqua è necessaria agli investimenti". (4 giugno 2011) "Sarò sbrigativo: a me dell'articolo 18, usando un tecnicismo giuridico, non me ne po' frega de' meno". (27 marzo 2012) "Sono favorevole ai termovalorizzatori, ci sono in tutta Europa e non fanno venire il cancro". (21 aprile 2012)

(24 Aprile 2013)

Redazione Contropiano

Pd, la tragedia di un partito ridicolo

Definire il Pd un partito ridicolo è, in termini retorici, una sineddoche. Significa porre l'accento sull'aggettivo (ridicolo) piuttosto che sull'oggetto (il partito) per descrivere il partito nel suo complesso. Ma è anche vero che il PD, dalla sua fondazione, ha fatto veramente di tutto per rappresentarsi come ridicolo. Dalle cerimonie fondative a pacchiana imitazione di uno senso della...

(21 Aprile 2013)

Senza Soste

Prodi: no grazie

Romano Prodi è tra i responsabili della particolare gravità della crisi economica e sociale italiana per aver contribuito a tre sue cause strutturali. La prima è lo smantellamento del sistema delle grandi imprese , a partire da quelle a partecipazione statale. Non voglio fare i soliti grandi nomi ma citare un solo caso meno conosciuto. A Torino c'era la DEA, azienda all'avanguardia...

(20 Aprile 2013)

Rete28aprile

Deriva Barca per Vendola

Da www.contropiano.org Dalla forma partito, al partito informe. Nichi Vendola commenta il manifesto di Fabrizio Barca: "Il progetto di Fabrizio Barca guarda al futuro e movimenta il quadro della sinistra italiana. Cominciamo un cammino tutti insieme, mettiamoci dentro idee e proposte. Senza partire dal leader ma dalla politica. La destinazione finale la vedremo strada facendo." Insomma, andare alla...

(14 Aprile 2013)

Odradek

Povertà Democratica, come manifestare contro se stessi senza accorgersene

Due manifestazioni che sembrano contrapposte, quella del Pd e del Pdl, ma che in realtà finiscono per assumere nella dimensione pubblica lo stesso segno. Quello della continuità del peggior modo di fare politica. Primo perchè sono manifestazioni da tattica parlamentare e quindi completamente sganciate dal piano sociale, secondo perchè entrambe tracimano ipocrisia. Sabato...

(8 Aprile 2013)

Francesco Piobbichi - controlacrisi.org

Fabrizio Barca

Ministro senza portofoglio tuttora in carica succederebbe a Bersani nella direzione del PD e diventerebbe il contendente di Renzi alla segreteria del partito. Trattasi di persona di cultura liberista che di più non si può. Si è ritagliato un ruolo di onlus del governo seguendo le questioni del Mezzogiorno e dei terremotati specialmente de L'Aquila. Con quale efficacia e con quali...

(6 Aprile 2013)

Pietro Ancona

Il Pd allo sfascio

Redazione di Operai Contro, viene da ridere pensando a Bersani che si sentiva il futuro presidente del Consiglio. Bersani ha governato con il puttaniere Berlusconi per un intero anno appoggiando il governo Monti. Il risultato è stato un violento attacco agli operai, ai pensionati, ai lavoratori. Il padroncino Matteo Renzi chiede: “ O un patto con Berlusconi o elezioni anticipate. ...

(4 Aprile 2013)

www.operaicontro.it

Sbranatemi pure

Sembra un ritornello, un luogo comune trito e ritrito, una frase fatta, imparata e recitata a memoria dai referenti, locali e nazionali, del Partito Democratico. Il concetto, tanto buffo, quanto tortuoso e malizioso, è il seguente: “Il Monte dei Paschi di Siena non è una banca del Partito Democratico, ma viene controllata da una Fondazione composta da 16 consiglieri, 13 dei quali...

(2 Febbraio 2013)

Lucio Garofalo

MontePaschi, il Pd al centro di molti mirini

Molti tasselli si vanno accostando e disegnao un quadro in cui il Pd rischia seriamente di finire nel tritacarne proprio in piena campagna elettorale. E "il profumo" che si sente è di liquami... Primo tassello. Monti insiste che "il Pd c'entra" con la sporca vicenda del maxi-buco MontePaschi, originato da un prezzo abnorme pagato per l'acquisizione di AntonVeneta. Il secondo tassello arriva...

(26 Gennaio 2013)

Redazione Contropiano

Fassina (Pd) in confusione. Dalla difesa del lavoro a quella di MontePaschi

Si era accreditato come "sinistra del Pd", si era fatto vedere in piazza dialogare con la Fiom e diceva di voler difendere l'art. 18. Poi, quando si è fatta ora di campagna elettorale, Stefano Fassina - responsabile economia del Pd - è andato un po' in confusione. Ha cominciato ad assicurare che lui il "nuovo" art. 18 cancellato dalla Fornero non lo vuole affatto cambiare, che il mercato...

(24 Gennaio 2013)

Redazione Contropiano

Tutta la verità su Bersani e gli F-35

Dice di voler tagliare, ma invece aumenta le spese militari. Ecco come

Bersani dice una cosa e ne fa un’altra. Dice di voler tagliare le spese militari e allo stesso tempo consegna ai generali altri 500 milioni per continuare a fare la guerra in Afghanistan nel 2013. E’ successo ieri, 22 gennaio, in Parlamento. Sempre ieri il Partito Democratico ha autorizzato con un semplice ordine del giorno l’ingresso dell’Italia nella guerra in Mali. Con...

(23 Gennaio 2013)

Flavio Lotti - liberazione.it

Il Pd fa “l'amerikano”

Rassicurazioni sul possibile governo Bersani: le misure adottate dal governo Monti non si toccano. I mercati non avranno nulla da temere. Rottura degli accordi energetici con la Russia. Coordinamento con Usa e Francia. Come per le bombe del '99 su Belgrado? Una delegazione del Pd guidata dal responsabile esteri Lapo Pistelli è negli Stati Uniti, ufficialmente invitata per la cerimonia di insediamento...

(22 Gennaio 2013)

Sergio Cararo - Contropiano

Il compagno Hollande

Ancora una volta, nessuna sorpresa: cambiare governo non serve a niente, la politica è la stessa. Poi gli sciocchi parleranno di “legge del pendolo” per spiegare perché la cosiddetta “sinistra” lascia alla prima scadenza elettorale il posto alla destra (quella vera, senza virgolette) dopo ogni esperienza di governo. Il “compagno Hollande” ha avviato...

(15 Gennaio 2013)

Antonio Moscato - Sinistra Critica

Bersani al Financial Times: Quando sarò al governo non rinegozierò Fiscal Compact. Vendola è avvisato.

Bersani, in un'intervista al Financial Times dichiara di essere pronto a lavorare con la Germania per creare un nuovo organismo con poteri d'intervento nel caso in cui un paese non rispettasse le regole di bilancio: «Sono pronto a ragionare su un piano del genere - dice Bersani - non mi spaventa finché l'intenzione è quella di costruire la fiducia e ciò permetta, in modo...

(27 Dicembre 2012)

controlacrisi.org

Bologna. La Frascaroli scarica Vendola

Nichi Vendola che l'aveva sostenuta, la voleva senatrice nelle liste di Sel, ma l'assessore ha detto ciao ciao, meglio il Pd. E Nichi si è arrabbiato. Per chi ancora non se ne fosse accorto, da ieri sembra delinearsi la consistenza politica che SEL ha sotto le Due Torri e per bocca della tanto corteggiata "Zia Amelia " (Frascaroli) che non solo sbeffeggia il Nichi Nazionale facendolo "incazzare"...

(23 Dicembre 2012)

Michele Cirinesi (Bologna)

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

365581