il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Assalto al palazzo d'inverno

Assalto al palazzo d'inverno

(17 Novembre 2009) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Stato e istituzioni (cronaca nordest)

Dove va il centrosinistra?

(62 notizie dal 24 Settembre 2004 al 15 Aprile 2015 - pagina 2 di 4)

Redeferendum costituzionale a Verona

Un risultato negativo

Mentre salutiamo con molto favore il positivo esito del referendum a livello nazionale, non possiamo non sottolineare come la nostra città sia l’unico capoluogo di provincia del Veneto in cui si registri la vittoria dei “si” e la nostra provincia quella in cui lo scarto a favore del “ si” sia quello più marcato. Anche Treviso ha fatto meglio di noi. Ciò,...

(1 Luglio 2006)

Fiorenzo Fasoli Capogruppo di RC in Consiglio comunale Renato Peretti Segretario provinciale di R.C.

Governare le diversità della città di Bologna

Ancora una volta la questione giovanile a Bologna viene "risolta" con metodi autoritari e proibizionisti. Il Livello 57, e precedentemente altri spazi, sono stati utilizzati strumentalmente per nascondere problemi della nostra città. La città di Bologna, è composta da una miriade di soggetti sociali, che in forme differenti vivono il declino del modello emiliano: aumento della...

(28 Maggio 2006)

diego negri coordinatore cittadino pdci bologna

Proposta di confronto politico su prospettive della coalizione di centro-sinistra in tema di lavoro

Lettera aperta del PdCI di Bologna

(7 Febbraio 2006)

Il Coordinatore Cittadino del PdCI Bologna Diego Negri Il membro del Comitato Centrale PdCI Matteo Mazzetti

Rivediamo la scelta dell'unità politica con L'Unione

Il compagno Roberto Aere, consigliere comunale a Verona per il PRC (ora ex, come potete leggere aprendo il collegamento http://www.pane-rose.it/files/index.php?c3:o5803), il 24 dicembre scorso ha compiuto una scelta difficile, ma che ci deve far riflettere: si è dimesso per assoluta incompatibilità col centro-sinistra e le sue politiche, che lui stesso non esita a definire di destra....

(3 Gennaio 2006)

Brunello Fogagnoli iscritto al PRC di San Donà di Piave

Verona: con questa amministrazione non ci sono piu' spazi di confronto, di democrazia e di cittadinanza

Mi dimetto da consigliere e chiedo che si torni a votare

Il centrosinistra ha fallito sia sul piano culturale che sul piano sociale adottando politiche talvolta degne di un governo di estrema destra , ne ha mutuato e rilanciato i programmi tradendo le promesse fatte nel 2002. Ha rotto ogni possibile confronto con le molteplicità che compongono il tessuto sociale della città privilegiando le banche, l'esercito, gli imprenditori, l'università,...

(24 Dicembre 2005)

Roberto Aere

Verona: la maggioranza di centrosinistra si da alla fuga!

La maggioranza di palazzo Barbieri non si regge in piedi e per evitare il tracollo si dà alla fuga. E’ questa, purtroppo, la lettura politica dell’atteggiamento tenuto dalla maggioranza durante il dibattito sul bilancio svoltosi, nei giorni scorsi, nelle circoscrizioni. Il risultato finale è quanto mai magro ed allarmante: un si, tre no e quattro fughe strategiche. Infatti...

(15 Dicembre 2005)

Fiorenzo Fasoli (PRC Verona)

Padova - quartiere Arcella: giochi scorretti nella nostra maggioranza.

Boicottata la convenzione transitoria con l’associazione Razzismo Stop

Come coordinatore della commissione Integrazione , Multicultura del Quartiere 2 Nord e come circolo di Rifondazione comunista ci troviamo a dover esprimere la nostra contrarietà su un’operazione politica del tutto scorretta compiuta dalla maggioranza di cui facciamo parte all’interno del Consiglio di quartiere. Ora i fatti: il giorno 07/12/2005 era in discussione all’ordine...

(14 Dicembre 2005)

Colombo Gian Luca - Consigliere circoscrizionale Quartiere 2 Nord Sacchetto Giorgio Segretario circolo K.Marx Arcella Rifondazione Comunista Padova

Bologna: Non è più accettabile nessuna collaborazione con Cofferati

Di fronte alle cariche di ieri fuori dal consiglio comunale di Bologna, con il ferimento del segretario provinciale del Prc al quale va tutta la nostra solidarietà, è evidente che ogni minuto in più che il Prc passa all’interno della giunta Cofferati e della sua maggioranza rappresenta un tradimento dell’elettorato comunista e di sinistra. Non è più...

(31 Ottobre 2005)

MARCO FERRANDO, DIREZIONE NAZ. PRC Portavoce naz. dell’associazione Progetto Comunista – sinistra del Prc MICHELE TERRA, COMITATO POLITICO NAZ. PRC

Sui fatti di Bologna di questi giorni ed il dibattito politico in atto

Comunicazione di inizio seduta al consiglio comunale di casalecchio (BO)

Penso che non si possa ignorare la discussione politica ed i fatti che stanno avvenendo a Bologna. Non ho nessuna intenzione di riproporla qui sulla base di Ordini del Giorno che al momento non sarebbero capiti o venire strumentalizzati, ma non posso esimermi dal dire alcune brevi cose: innanzitutto di esprimere pubblicamente la solidarietà al Segretario Provinciale del mio Partito, Tiziano...

(28 Ottobre 2005)

Odorici Marco

Cofferati: a ciascuno il suo mestiere!

Una minifavela costruita in un quartiere periferico di Bologna, sulle rive del fiume Reno è stata fatta sgomberare con le ruspe su ordine del sindaco della città Sergio Cofferati. Da quanto riportano le cronache e da dichiarazioni di esponenti di forze politiche della maggioranza, tra questi il vicesindaco della Margherita, la decisione è stata presa senza che la stessa giunta...

(28 Ottobre 2005)

Daniela Ruffini Assessorato alle politiche abitative, politiche dell'accoglienza e dell'immigrazione ed all'edilizia residenziale - Comune di Padova

Solidarietà a Loreti e condanna per i fatti di Bologna

Esprimo la totale solidarietà al segretario di Rifondazione Comunista Tiziano Loreti rimasto ferito durante le proteste studentesche avvenute nella giornata di ieri a Bologna, sotto Palazzo D’Accursio. Condanno altresì le modalità con cui il Sindaco di Bologna, Sergio Cofferati, ha affrontato la protesta degli studenti facendo bloccare il gruppo di giovani fuori dal cortile...

(27 Ottobre 2005)

Odorici Marco Presidente del Gruppo Consiliare PRC a Casalecchio di Reno

Vicenza: Lega costola della Sinistra o “componenti” del Centrosinistra costola della Lega?

comunicato di Verdi, PdCI e PRC

Avevamo sperato che le recenti dichiarazioni pubbliche del Sindaco D.S. di Montecchio Maggiore Scalabrin (novello autoconsacrato cavaliere crociato intento a proteggere le “piazze cristiane” del proprio paese dalla vicinanza con pericolosi luoghi di preghiera frequentati dagli “infedeli” musulmani) fossero frutto di una posizione personale dell’Amministratore castellano;...

(27 Ottobre 2005)

Erasmo Venosi Segretario provinciale del Partito dei Comunisti Italiani Giorgio Langella Segretario provinciale del dei Verdi Ezio Lovato Segretario provinciale Partito della Rifondazione Comunista

Sui fatti di Bologna

Quel che è succeso a Bologna è molto grave e merita una qualche riflessione sia per i fatti in sè, sia per le loro motivazioni sia pure per il significato politico più generale. 1. I fatti, letti in on line o sui giornali di diverso orientamento, ci dicono che il Sindaco Cofferati "in forza di legge" fa radere al suolo le baracche abusive costruite lungo il Reno e dove...

(27 Ottobre 2005)

Lucio Costa (prc padova)

Proposta per una sinistra veronese.

La politica veronese, le prospettive del centrosinistra.

Cari compagni care compagne, il documento allegato è frutto della discussione prima della segreteria provinciale del PRC poi del Comitato Politico Federale che lo ha discusso e approvato. Vuole essere il contributo dei compagni e delle compagne di Rifondazione Comunista per il rilancio dell'azione della sinistra a Verona. Le nostre analisi sulla situazionepolitica, il contributo su alcuni...

(22 Luglio 2005)

FEDERAZIONE PROVINCIALE DI VERONA PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA prcverona@libero.it

Padova: dopo i fatti del Portello una condanna a 6 mesi di carcere

Per avere cercato di evitare che un caso sociale diventasse un problema di ordine pubblico.

Venerdì 8 luglio il tribunale di Padova ha inflitto 6 mesi di carcere a Gianni Stoppelli, già arrestato la mattina dei fatti del Portello e tenuto in carcere per due giorni. Gianni, abitante del Portello, nonché attivista del Movimento di lotta per il Diritto alla casa e dello Sportello dell’ADL-invisibili, è stato condannato per aver cercato di aiutare Fortunata...

(15 Luglio 2005)

Padova: La partecipazione non si esaurisce nell'informazione

Con riferimento all’intervista al Sindaco Flavio Zanonato, comparsa sul Mattino del 25/6, come associazioni vogliamo ribadire un concetto espresso già molte volte, e che sta scritto nel programma elettorale con il quale la coalizione di centro sinistra ha vinto le elezione comunali lo scorso anno. La partecipazione non si esaurisce nell’informazione e nella discussione con i cittadini,...

(1 Luglio 2005)

Aprile per la sinistra, AssoPace, Ancorasinistra, Legambiente

Occhi verdi sul pianeta 'Padova nord'

È passato un anno dal ritorno di Zanonato al governo della città, ritorno a cui abbiamo contribuito col nostro 4.5% di voti [ qui in quartiere con il 5.5% ]. Sapevamo che lavorare per la città assieme a Zanonato sarebbe stato difficile, ma questo non era e non è un problema posto che si aveva un condiviso programma di impegni per governare e amministrare Padova. Quando...

(25 Giugno 2005)

I VERDI PER LA PACE E GLI AMBIENTALISTI DEL QUARTIERE PADOVA NORD

Una riflessione sui recenti fatti che hanno agitato la politica padovana

I recenti fatti che hanno agitato la politica padovana impegnano anche noi di ancorasinistra ad alcune riflessioni sul ruolo della sinistra in Giunta e sulla partecipazione della “società civile” (come chiamarla altrimenti?) alle decisioni e alle discussioni. L’ abbandono di ruoli istituzionali ricoperti da rappresentanti Verdi nell’amministrazione comunale è...

(31 Maggio 2005)

Ancorasinistra

Bologna: costruire l'opposizione a Cofferati

Liberi suito i tre compagni detenuto alla Dozza

Di fronte alla spropositata accusa di eversione, la liberazione dei tre compagni detenuti alla Dozza è un'assoluta priorità. L'operato della procura di Bologna va condannato senza esitazioni. Riscoprire reati come quello di eversione del cosiddetto ordine democratico a fronte di conflitti sociali, peraltro limitati ad azioni dimostrative, rivela una volontà repressiva preoccupante. Nessuno...

(27 Maggio 2005)

Marco Ferrando Michele Terra

Padova: si dimette il presidente del consiglio di quartiere 5

Le mie dimissioni sono un atto di coerenza e rispetto verso gli elettori

La tensione all’interno della coalizione di centro-sinistra che governa la città di Padova tra i Verdi per la Pace, il partito in cui milito e nelle cui liste sono stato eletto e le altre forze politiche di maggioranza, ha raggiunto un livello di lacerazione e conflitto non più recuperabile. A nostro avviso, non sono stati rispettati quegli impegni elettorali, per lo meno nelle...

(16 Maggio 2005)

Danilo Del Bello Consigliere del CdQ 5 – Verdi per la Pace

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

367587