il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Il XV° congresso CGIL

il congresso della nuova concertazione con il padronato?

(103 notizie dal 9 Maggio 2005 al 8 Marzo 2006 - pagina 1 di 6)

Rinaldini: «Niente accordo di legislatura tra Prodi e Cgil»

Intervista al segretario generale della Fiom all’indomani del quindicesimo congresso. «Nella proposta di patto fiscale c’è il rischio di un rapporto non chiaro con il governo»

Soddisfatto della conclusione del XV congresso della Cgil? Il congresso si è chiuso unitariamente. Lo sbocco naturale di un percorso che prevedeva un documento unitario e alcune tesi alternative. Del resto, il documento conclusivo è un documento positivo, così come alcuni ordini del giorno significativi e non scontati tipo quello sul 18 marzo, e l’ordine del giorno sulla...

(8 Marzo 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 8 Marzo 2006)

Congresso Cgil, per i sindacati di base è “nuova concertazione”

Sin.Cobas, Cub, Sult, Confederazione Cobas: «Troppa timidezza su molti temi»

Il pendolo della Cgil torna sulla concertazione? Il mondo del sindacalismo ne è quasi sicuro. Ma forse è un po’ presto per parlare di “concertazione”. Il quindicesimo congresso ha prodotto alcune parole chiave che già da sole traguardano un obiettivo preciso: “governo amico”, “patto fiscale di legislatura”, “sindacato soggetto politico”....

(7 Marzo 2006)

Fabio Sebastiani(Liberazione 7 Marzo 2006)

Difendere l’indipendenza della Cgil dal centrosinistra confindustriale

La relazione di Guglielmo Epifani e lo sviluppo del congresso della Cgil indicano un rischio grave per il movimento operaio e sindacale nella prossima fase che si aprirà con il probabile successo del centrosinistra alle prossime elezioni politiche. Si è voluto realizzare il 15 congresso della confederazione prima del voto esattamente per evitare una discussione libera e democratica...

(2 Marzo 2006)

Marco Ferrando, portavoce nazionale Franco Grisolia, responsabile Sindacale PROGETTO COMUNISTA-SINISTRA DEL PRC

Un patto per il nuovo governo. Il sindacato lo propone all'Unione

Un accordo di legislatura offerto al governo di centrosinistra. Magari con l’accordo di Cisl e Uil. È la proposta centrale di Guglielmo Epifani all’apertura del congresso della Cgil. Un Congresso dominato, nell’arredamento, da un unico colore: il rosso. E dagli applausi ripetuti di una platea appassionata. La relazione del successore di Sergio Cofferati non ha però...

(1 Marzo 2006)

Bruno Ugolini (L'Unità 1 Marzo 2006)

Si apre il congresso Cgil. Epifani: «Sull'Unione pesa una responsabilità storica»

Con una platea di oltre mille delegati e un parterre politico che va dallo stato maggiore dei Ds al sottosegretario alla presidenza del consiglio Gianni Letta. Un congresso spartiacque: di qua l’analisi di cinque anni di governo duri e fallimentari, di là dal passo un Paese da ricostruire. «Il bilancio di questi cinque anni» è il punto di partenza dell’intervento...

(1 Marzo 2006)

red (L'Unità 1 Marzo 2006)

Delegati del Sud, quella certa idea di progresso

Mille delegati in rappresentanza di tutte le regioni italiane. Il XV Congresso della Cgil è anche questo: un’opportunità per conoscere l’attività sindacale dal basso. Percentuale d’iscritti e di disoccupazione, settori produttivi, sicurezza sul lavoro e vertenze locali. In sala Epifani ha convinto tutti: le dieci tesi congressuali individuate per uscire dalla...

(1 Marzo 2006)

Valentina Petrini (L'Unità 1 Marzo 2006)

Cgil, al via oggi il XV° congresso: per un nuovo progetto del paese

Da oggi a Rimini e per quattro giorni l’assise nazionale, apre Epifani. La Costituzione al primo punto, poi autonomia, contratti e tesi alternative. Passando per la pace

Come intende riprogettare il paese la Cgil? Chi avrà la pazienza di ascoltare tutti e quattro i giorni del quindicesimo congresso della Cgil in programma a Rimini da oggi fino a sabato potrà farsene una idea. L’intervento del segretario generale Guglielmo Epifani è previsto intorno a metà mattinata, dopo i saluti e gli adempimenti di rito. Il leader del centrosinistra,...

(1 Marzo 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 1 Marzo 2006)

Al via oggi il congresso Cgil. Nuova linfa per l’alternativa

Oggi a Rimini si apre il congresso nazionale della Cgil. Non è solo il punto di arrivo di un grande percorso di partecipazione democratica ma è un fatto politico di prima grandezza. A differenza di molti altri paesi occidentali, il sindacato in Italia non è relegato in una posizione marginale, ma è uno dei principali attori politici del paese. Questo non è solo il...

(1 Marzo 2006)

Paolo Ferrero(Liberazione 1 Marzo 2006)

Appello a Epifani-Anomalie metalmeccaniche

«Il contratto dei metalmeccanici è stato rinnovato e a breve la Cgil terrà il suo congresso. Così, dopo, non ci saranno più alibi per nessuno per sottrarsi al confronto». Così parlò il direttore generale di Federmeccanica, Roberto Santarelli. Parole che potrebbero risultare oscure ai non addetti ai lavori. Ecco allora la puntualizzazione che reca...

(24 Febbraio 2006)

Loris Campetti (IL Manifesto 23 Febbraio 2006)

XXIV Congresso nazionale della Fiom - Rinaldini non ci soddisfa in pieno

In minoranza le posizioni di Epifani e Patta. Sconfitto il tentativo della destra riformista di normalizzare la Fiom. Dimezzati i consensi di "Lavoro e società"

Occorre organizzare la sinistra sindacale Si è svolto a Montesilvano, dal 7 al 10 febbraio, il XXIV congresso nazionale della Fiom cui hanno partecipato 730 delegati e 40 delegazioni di sindacati provenienti da tutto il mondo. Un congresso molto importante perché cadeva al termine di una difficile vertenza per il rinnovo del contratto nazionale, durata ben 13 mesi, perché si...

(16 Febbraio 2006)

PMLI (15 febbraio 2006)

«La Fiom è una risorsa per tutti»

Si è chiuso il congresso dei meccanici con un importante successo di Rinaldini e la riconferma della pratica sindacale e politica di questi anni: democrazia e autonomia. L'attacco di Epifani non ha aiutato le minoranze, penalizzate dal voto su liste separate che esse stesse hanno voluto. Ora la palla passa alla Cgil «È vero che nella Cgil non c'è solo la Fiom, ma c'è...

(12 Febbraio 2006)

Loris Campetti (IL Manifesto 11 Febbraio 2006)

In Emilia la Cgil ritrova l'unità

Conclusioni di Epifani, rispettate le componenti Autonomia politica Il rapporto con il governo dell'Unione sarà misurato dalla sua direzione di marcia: «I lavoratori finora hanno pagato per tutti»

Una Cgil unita, forte, autonoma per riprogettare il paese. Quando il documento politico che impegna l'organizzazione e i suoi gruppi dirigenti viene votato da più del 99% dei delegati e delle delegate, è difficile contestare l'unità. Semmai ci sarebbe da preoccuparsi per le differenze, le articolazioni, i conflitti - che pure ci sono e sono stati ampiamente declinati al congresso...

(5 Febbraio 2006)

Loris Campetti (IL Manifesto 4 Febbraio 2006)

Epifani: Rivisitare Patto 93

''Non stravolgere, rivisitare l'accordo del 23 luglio''. Lo ha sostenuto il leader della Cgil Guglielmo Epifani, ricordando che l'intesa del 23 luglio ''fu validata dai lavoratori e dalle lavoratrici. Se arrivassimo ad un nuovo accordo dovremo seguire lo stesso metodo''. ''Per andare ad una discussione con Confindustria serve un'intesa unitaria'', ha ribadito ancora il segretario della Cgil concludendo...

(4 Febbraio 2006)

RassegnaOnlineNews 03/02/2006 17.24

Cgil, sul pluralismo interno la decisione resta a Epifani

Dopo gli strappi congressuali a Torino e in Lombardia aumentano le proccupazioni in vista dell'appuntamento di Rimini. Rinaldini (Fiom): «Vedremo alla fine»

Prima la conta a Torino su liste contrapposte, (maggioranza, Lavoro società e Tesi Rinaldini). Poi, la stessa scena venerdi scorso a Milano nel corso del congresso regionale. Il percorso unitario della Cgil verso il congresso nazionale di Rimini (dal primo al 4 marzo) rischia di diventare pieno di buche. Se da una parte nessuno dei protagonisti in campo chiede la resa dei conti, dall'altra...

(30 Gennaio 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 29 Gennaio 2006)

RINALDINI. “In gioco la democrazia”

Nel dibattito congressuale della Cgil il peso delle «tesi Rinaldini» è la vera sorpresa che ha scompaginato un dibattito comunque fortemente unitario. Necessario, perciò, sentire il segretario della Fiom sull.andamento tormentato dei congressi territoriali. In Lombardia si va alla votazione su tre liste. Il congresso della Cgil seguirà questo modello? Calma, calma....

(28 Gennaio 2006)

Francesco Piccioni (IL Manifesto 28 Gennaio 2006)

Mantova fatale per la Cgil

Uniti sul documento politico, divisi sui «posti» da occupare nel direttivo regionale. Il congresso della Cgil lombarda, chiuso ieri a Mantova, si è risolto in una conta che lascia l.amaro in bocca ai 642 delegati, risulta di scarso o nullo interesse per chi guarda da fuori e - mettiamo le mani avanti - consegna un ingrato compito a chi deve decrittarla sulla pagine di un giornale....

(28 Gennaio 2006)

Manuela Cartosio (IL Manifesto 28 Gennaio 2006)

Congresso della Camera del Lavoro di Firenze

Pierattini si oppone coraggiosamente alla linea Gramolati-Epifani- Approvati ordini del giorno per la ripubblicizzazione dell'acqua, gli asili-nido servizi pubblici, contro la medaglia d'oro alla Fallaci

Redazione di Firenze Il congresso della Camera del Lavoro metropolitana di Firenze si è tenuto dal 18 al 20 gennaio nella cornice dorata del Convento della Calza, con il titolo altisonante: "Per il domani, lavoro, libertà, pace, uguaglianza". Nello svolgimento dei lavori è emersa ancora di più l'ambizione del segretario uscente e ricandidato, Alessio Gramolati, di essere...

(27 Gennaio 2006)

Pmli 25 gennaio 2006

La non ingerenza della politica nelle vicende economiche è funzionale a preservare i rapporti di produzione e le disuguaglianze sociali

Testo dell’intervento al 3° Congresso provinciale Cgil di Padova (19–20.1.2006) cui ha dovuto rinunciare - obtorto collo - Lorenzo Mazzucato. Tesserato Cgil dal gennaio 1980; delegato Funzione pubblica. Da più parti si ritiene di potere uscire dalla vicenda Unipol-Consorte invocando “Nuove regole”. Concretamente, l’idea che occorra separare la politica dall’economia. Ha...

(22 Gennaio 2006)

Lorenzo Mazzucato

Non c'è stata democrazia nei congressi di base della Cgil

A causa delle modalità del voto che hanno tagliato fuori i delegati che hanno votato contro il "documento unitario"

Oscuri rimangono i motivi del grave ritardo per conoscere i risultati. Non si capisce l'improvviso boom di voti nei congressi del Mezzogiorno Comunque il 16% dei congressisti ha rifiutato il consenso al "documento unitario" Noi l'avevamo denunciato per tempo e con forza: lo svolgimento e le conclusioni del XV Congresso nazionale della Cgil rischiano seriamente di essere precostituite, monopolizzate...

(20 Gennaio 2006)

Pmli 18 gennaio 2006

Il Congresso Cgil si fa ormai con gli avvocati

Un avvocato, per conto di Gian Paolo Patta ha consegnato, alla segreteria Cgil Lombardia ed a quella Nazionale, una lettera formale che sembra chiedere l'annullamento del congresso Fiom di Milano. Diciamo "sembrerebbe" perchè in realtà non conosciamo il testo esatto di quella lettera. Ne parliamo per sentito dire anche perchè, chi ha avuto la possibilità di vederla non...

(17 Gennaio 2006)

Il coordinamento Rsu

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

64402