il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Articolo 18 per tutti

il 15 giugno vota sì per l'estensione dei diritti fondamentali a tutti i lavoratori

(59 notizie dal 7 Marzo 2002 al 3 Ottobre 2012 - pagina 3 di 3)

Casalecchio: i lavoratori Casmatic costituiscono il comitato per il SI

Le Lavoratrici ed i lavoratori della Casmatic riuniti in assemblea: Giudicano la attuale fase sociale particolarmente grave e pesante per l’attacco ai diritti dei lavoratori da parte del governo Berlusconi, che dopo aver desistito dal modificare l’art.18 sotto la pressione di un forte conflitto sociale promosso dalla CGIL, in questi giorni torna all’attacco presentando in parlamento...

(9 Febbraio 2003)

Articolo 18: nasce a Pordenone il comitato per il "no" al referendum

promosso da radicali e imprenditori (articolo de Il gazzettino)

Si presenta anche a Pordenone e in provincia il Comitato per il "no" al referendum sull'articolo 18 aperto anche alle imprese con meno di 15 abitanti. E a illustrare quali saranno le iniziative future e la struttura interna del coordinamento ci hanno pensato ieri l'assessore provinciale Fernando Padelletti e il radicale Stefano Santarossa. Saranno loro due i coordinatori del Comitato al quale hanno...

(8 Febbraio 2003)

ldf

Un Comitato Aziendale per il SI alla Casmatic

Le Lavoratrici ed i lavoratori della Casmatic riuniti in assemblea: Giudicano la attuale fase sociale particolarmente grave e pesante per l’attacco ai diritti dei lavoratori da parte del governo Berlusconi, che dopo aver desistito dal modificare l’art.18 sotto la pressione di un forte conflitto sociale promosso dalla CGIL, in questi giorni torna all’attacco presentando in parlamento...

(5 Febbraio 2003)

L’Asseblea dei lavoratori della Casmatic

Art.18: un referendum con molte possibilità

Editoriale di Radio Città Aperta (22 gennaio)

"Mettere le braghe" ai movimenti espressisi in questi mesi, non è e non sarà semplice per nessuno. Al di là della volontaria o involontaria corsa alla sovraesposizione mediatica di alcuni "leader", nessuna componente sembra avere, da sola, una capacità di leadeship o di egemonia riconosciuta collettivamente. Questi movimenti dovranno fare molto spesso i conti con se stessi....

(22 Gennaio 2003)

Radio Città Aperta

Referendum sull'articolo 18: dobbiamo e possiamo vincere

Dobbiamo portare la battaglia anche nei sindacati, in particolare nella Cgil

La Corte di cassazione ha appena dichiarato amissibile il referendum sull'art.18 che già si sono scatenate le reazioni del centro destra e della Confindustria. La possibilità di questo referendum è un'occasione importante e salutare per rimettere al centro del dibattito generale la questione dei diritti e un'occasione importante per rilanciare i contenuti di una lotta che costringe...

(22 Gennaio 2003)

Il Coordinamento RSU

Referendum: la lotta è per l’estensione dei diritti

Comunicato della confederazione cobas

Il pronunciamento della Corte Costituzionale del 15 gennaio con cui sono stati cancellati quattro dei sei referendum sociali proposti (l’inammissibilità riguarda l’abrogazione del finanziamento pubblico alle scuole private, l’estensione di tutti i diritti sindacali alle aziende con meno di 15 dipendenti, norme più rigide per la costruzione di inceneritori, divieto di...

(22 Gennaio 2003)

CONFEDERAZIONE COBAS

Inaudita repressione contro il referendum

I Cobas sull'annullamento di 4 consultazioni referendarie

Gravissima, intollerabile, inaudita, ma soprattutto repressiva la decisione che la Corte Costituzionale (ma sarebbe molto più giusto dire, gli “sponsor” politici della Consulta) ha preso oggi, annullando ben quattro su sei dei referendum sui quali i Cobas, Prc, i Verdi ed altre forze avevano raccolto complessivamente quasi 4 milioni di firme. Si è creata un’alleanza...

(20 Gennaio 2003)

Piero Bernocchi Portavoce nazionale Cobas

Articolo 18 per tutti! Reintegrato operaio licenziato 3 anni fa dalla fiat di Cassino

Comunicato Stampa S.in. Cobas

Non poteva iniziare meglio la campagna referendaria per l'estensione dell' articolo 18 a tutti i lavoratori per Silvio Buttarazzi, operaio licenziato 3 anni fa dalla Fiat e reintegrato ieri dal giudice del lavoro di Cassino. Accusato di non riuscire a realizzare tutta la produzione richiesta, in realtà era stato licenziato perché aveva rifiutato di licenziarsi in cambio di un incentivo...

(20 Gennaio 2003)

S.in.Cobas Ufficio Stampa

Art. 18 per tutti : sì al referendum !

Berlusconi, Ulivo, DS, CGIL-CISL-UIL, al servizio dei padroni, vogliono scipparlo !

I sindaci della consulta hanno giudicato ammissibile il referendum sull’art.18 e dunque, fra qualche mese, i cittadini,teoricamente, potranno esprimersi sull’opportunità di reintegrare i lavoratori licenziati ingiustamente anche se l’azienda ha meno di 15 dipendenti. Sono milioni i lavoratori che non godono della legge 300 del 1970 insieme ad altri milioni di lavoratori “atipici”...

(17 Gennaio 2003)

S.L.A. “Pellerossa” Cesena vicolo della stazione 52

Costruiamo i comitati per il “SI” al Referendum

Per l’estensione dei diritti, per una vera piattaforma del mondo del lavoro

L’iniziativa referendaria per l’estensione della giusta causa in caso di licenziamento a tutte le tipologie di lavoro ed a tutte le dimensioni aziendali rappresenta oggi lo strumento più efficace, in mano ai lavoratori, per contrastare l’offensiva padronale e Governativa sui diritti. E’ uno strumento efficace perché pone la questione dell’estensione dei...

(20 Novembre 2002)

Le delegate ed i delegati che si riconoscono nel movimento per un Coordinamento Nazionale delle Rsu Info: alma@pmp.it

GS DI BERGAMO LI LICENZIA, L'ART. 18 LI REINTEGRA

Licenziati, reintegrati. E' successo, grazie all'articolo 18, al supermercato Gs di Mozzo (Bergamo). Nel novembre 2000 l'azienda aveva licenziato 4 lavoratori "per utilizzo improprio della Carta Amica", la carta magnetica che in base agli acquisti permette di vincere premi. I lavoratori davano la loro carta per fare la spesa ad amici non interessati ai premi, raccogliendo così più...

(19 Settembre 2002)

Centro di documentazione e lotta - Roma

Art. 18: incinta, licenziata e reintegrata

alla Eurodevice/Trave Company di Savignano sul Panaro (Modena)

Una donna di Modena, sui quarant'anni e con due figli, licenziata ingiustamente da un'azienda che produce schede elettroniche nella provincia emiliana, la Eurodevice di Savignano sul Panaro, una trentina di dipendenti, e che oggi è in fallimento, è stata successivamente reintegrata. Il proprietario ha riaperto con un nuovo nome, Trave Company, nella stessa sede e con gli stessi operai....

(14 Settembre 2002)

Centro di documentazione e lotta - Roma

Venezia: due licenziamenti senza giusta causa

da parte della cooperativa San Marco 85

La cooperativa San Marco 85 che da due anni pulisce la caserme nel Comune di Venezia ha licenziato, senza motivazioni, due delle trenta dipendenti. Le due dipendenti licenziate (socie lavoratrici della cooperativa) hanno ricevuto il telegramma di licenziamento il 27 agosto: "Con la presente si comunica che questa cooperativa ha deciso di cancellarla da socia e pertanto dal 28 agosto cessa il rapporto...

(5 Settembre 2002)

Bologna: art. 18 per tutti i lavoratori delle cooperative

A chi dice meno, rispondiamo più

Mentre si cerca di rendere residuali la sanità e le pensioni, scippare il TFR a favore dei Fondi Pensione, si attaccano i salari e il contratto nazionale, il Governo continua a insistere sul progetto di rendere i licenziamenti sempre più facili mettendo mano all’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori che consente al Giudice di reintegrare nel luogo di lavoro chi viene licenziato...

(26 Giugno 2002)

Centro di documentazione e lotta - Roma

Belluno: un caso da art. 18

dipendente Enel licenziato in tronco "per diffamazione"

"Se non ci fosse l'articolo 18 sarebbe stata colpita la dignità di questo lavoratore, e il suo diritto a esprimere liberamente e civilmente le proprie opinioni". E' la vicenda di Marcello Martini, licenziato in tronco dall'Enel per diffamazione, che la Cgil di Belluno commenta, subito dopo la sentenza del giudice che ieri ha ritenuto il licenziamento illegittimo e condannato l'azienda a reintegrare...

(15 Giugno 2002)

Centro di documentazione e lotta - Roma

Adesione alla manifestazione del 23 marzo 2002

del Circolo Pink di Verona

Perchè come gruppo gay/lesbico/trasgender aderiamo ad una manifestazione che difende l'articolo 18 dello statuto dei lavoratori/trici? Perché siamo convinti che una battaglia sulla cittadinanza e sui diritti non sia diversa se fatta per omosessuali, prostitute, nomadi, migranti, lavoratori ecc. In Italia ogni diversità/differenza e minoranza va difesa e tutelata con una legge....

(17 Marzo 2002)

circolo Pink - verona

In difesa dell'art. 18 dello Statuto dei Lavoratori

Appello delle associazioni GLBT italiane

Istruitevi, abbiamo bisogno di tutta la vostra intelligenza. Organizzatevi, abbiamo bisogno di tutta la vostra forza. Antonio Gramsci 23 marzo 2002: manifestazione nazionale in difesa dell'articolo 18 dello statuto dei lavoratori L'articolo 18 sancisce all'interno dello Statuto dei Lavoratori un principio fondamentale della nostra democrazia: l'uguaglianza e la parità di diritti fra i lavoratori/trici...

(14 Marzo 2002)

Bologna: "Te lo do io lo Statuto"

Un padrone bolognese sfratta il sindacato: "Per fare assemblee venite coi carabinieri" (articolo de Il Manifesto)

"Oggi si sono presentate due signore sedicenti 'sindacaliste' ed asserendo di averci comunicato via fax di aver indetto un'assemblea retribuita nei nostri locali. Ovviamente sono state mandate via". Esordisce così la lettera del sig. Filippo Guerra, titolare dell'azienda metalmeccanica Siti spa di Monteveglio, in provincia di Bologna, indirizzata il 4 marzo alla Fiom-Cgil e per conoscenza "alla...

(9 Marzo 2002)

CARLA CASALINI

L'articolo 18 e la normativa europea

Una ricerca della Rsu dell'Italtel di Milano mette a confronto le legislazioni dei 15 paesi (articolo di Liberazione)

Sergio Cofferati lo ripete in ogni assemblea e in ogni riunione, «la tutela contro il licenziamento ingiustificato è prevista dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea». E quindi è falso ciò che sostiene il ministro del Welfare a proposito di una prerogativa tutta italiana sul reintegro. La Rappresentanza sindacale unitaria dell'Italtel di Milano si...

(7 Marzo 2002)

Fa. Seba.

<<    | 1 | 2 | 3 |    >>

190204