il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Partito della Rifondazione Comunista

(804 notizie - pagina 7 di 41)

Napoli, piena solidarietà a Tommaso Sodano condannato per una sacrosanta azione di lotta

Vogliamo esprimere la nostra piena solidarietà a Tommaso Sodano, condannato per aver partecipato ad una sacrosanta azione di lotta. Il fatto che Sodano da Capogruppo di Rifondazione Comunista a Pomigliano abbia operato per permettere che la protesta di un gruppo di cittadini potesse arrivare in Consiglio Comunale è motivo di merito per Sodano e non certo di condanna. Nella sua trentennale...

(3 Ottobre 2013)

Paolo Ferrero e Antonio D'Alessandro, segretario PRC Napoli


in: «Storie di ordinaria repressione»

Lampedusa tragedia immane. Basta indifferenza, bisogna salvare queste vite: stop Bossi-Fini, sì a corridoio umanitario e diritto d’asilo europeo

Mentre la politica continua a discutere delle sorti di una persona, decine, centinaia di persone rischiano la vita e molti purtroppo la perdono, nei nostri mari. In queste ore, a Lampedusa, un altro tragico sbarco, il numero delle vittime continua a crescere di minuto in minuto, incluse donne e bambini. L’indifferenza delle istituzioni a livello nazionale è assordante: bisogna fare subito...

(3 Ottobre 2013)

Paolo Ferrero


in: «La tolleranza zero»

LA NOSTRA E' UNA STORIA DI RESISTENZA.

CONTRIBUTO CONGRESSUALE DEL CIRCOLO "KARLMARX-100CELLE"-ROMA

Nel 1989 quando Occhetto esplicita la proposta di superare il PCI, decine di migliaia di compagne e compagni non ci stanno e danno vita prima alla battaglia contro lo scioglimento , poi al Movimento e infine al Partito della Rifondazione Comunista. Si manifesta in questo modo , nell’incontro tra le opposizioni interne al PCI e l’esperienza ormai ventennale della Nuova Sinistra, una...

(2 Ottobre 2013)


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

Tav, vergognoso ministro che parla come il capo di una forza di occupazione militare

Trovo vergognoso che un ministro dell’Interno vada in Val di Susa e parli come il capo di un’occupazione militare. Che il governo invece di dialogare con la popolazione della vallata ascoltando le sue ragioni si comporti come una forza di occupazione segna la pochezza di quest’esecutivo: forte coi deboli e debole coi forti. La militarizzazione della Val di Susa è una scelta...

(25 Settembre 2013)

Paolo Ferrero


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Telecom: i nostri governanti stanno impoverendo l’Italia, svendendo l’argenteria di famiglia per favorire i loro amici banchieri

Il passaggio di Telecom agli spagnoli, che precede di pochi giorni un ulteriore passaggio di quote di Alitalia ai francesi, ci dice cosa sono state le privatizzazioni italiane: un gigantesco passaggio di ricchezza, tecnologie, competenze e potere fuori dall’Italia. Nelle prossime settimane poi comincerà la grande svendita promossa da Letta delle industrie e del patrimonio immobiliare...

(24 Settembre 2013)

Paolo Ferrero


in: «No alle privatizzazioni»

Bentornati ai tre operai reintegrati a Melfi. La Costituzione impedisce a Marchionne di comportarsi come un monarca assoluto!

Domani rientreranno a Melfi i tre lavoratori licenziati dalla Fiat durante uno sciopero e giustamente reintegrati, grazie all’impegno e al ricorso della Fiom: una bella lezione per il “padrone della ferriera” Marchionne! È la dimostrazione dell’utilità della Costituzione italiana che impedisce a Marchionne di comportarsi come un monarca assoluto, che fa il bello...

(23 Settembre 2013)

Paolo Ferrero


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Nuovo attacco del Governo Letta al cuore del Parco Nazionale della Costa Teatina.

Comunicato Stampa Lo scorso 11 settembre il Senato ha approvato la dichiarazione d’urgenza per l’approvazione di un disegno di legge che mira a riformare la Legge Nazionale sulle Aree Protette. Quanto approvato in Senato prevede un regime premiale per le aree protette che autorizzeranno nel proprio territorio il maggior numero di impianti aventi un impatto ambientale. Il DDL prevede infatti...

(17 Settembre 2013)

PRC Abruzzo


in: «Il saccheggio del territorio»

I comunisti e il movimento dei lavoratori.
Un percorso storico.

Venerdì 13 settembre, ore 18. “Le origini del movimento operaio in Italia” relatore Claudio Gambini storico e responsabile formazione del PRC di Roma presso il Circolo Arci Concetto Marchesi, via del Frantoio 9 (metro B - S. Maria del Soccorso) Prossimi appuntamenti: Mercoledì 25 settembre, ore 18. “Gramsci e la prima rifondazione del partito comunista” relatore...

(13 Settembre 2013)

Circolo PRC Tiburtino “E. D’Onofrio” - Roma


in: «La nostra storia»

G8 Bolzaneto, ora più che mai urgente legge su reato di tortura. Chi non la vuole fare è connivente coi massacratori

Le motivazioni della sentenza su Bolzaneto spiegano perché c’è stata tortura e perche non è stato possibile dare pene adeguate: perché in Italia, nonostante le convenzioni internazionali sottoscritte e ratificate dal nostro paese, non esiste il reato di tortura. Ora più che mai è quindi necessario ed urgente che venga discussa ed approvata la legge d’iniziativa...

(10 Settembre 2013)

Paolo Ferrero


in: «Verità e giustizia per Genova»

Rom. Alberti (PRC) Chiudere i campi. Ricordare la Porrajmos.

09/10/2013 “Condivido l’appello lanciato oggi delle associazioni 21 Luglio e Arci solidarietà per una svolta profonda nel rapporto con i cittadini rom e sinti della nostra città, nella direzione dell’inclusione sociale e della piena cittadinanza. Il primo atto deve essere la fissazione della data entro la quale i cosiddetti “campi nomadi” dovranno essere...

(10 Settembre 2013)

Fabio Alberti, segretario PRC Roma


in: «La tolleranza zero»

Siria, test missilistico di Usa e Israele è gravissimo atto di guerra. Governo faccia protesta formale

Dopo la denuncia di Mosca, apprendiamo dalle agenzie di stampa che Israele e Stati Uniti hanno effettuato nel Mediterraneo un test missilistico: si tratta di un gravissimo atto di guerra, di una violazione di qualsiasi legalità internazionale compiuta unilateralmente nel bel mezzo del Mediterraneo. I ministri del governo italiano, invece di annunciare digiuni, dovrebbero avanzare una protesta...

(3 Settembre 2013)

Paolo Ferrero


in: «Siria, guerra civile e scontro tra potenze»

Pennivendoli

Al quotidiano La Repubblica, così come del resto agli altri maggiori organi di stampa, non è mai passato per la testa di scrivere alcunché e di prendere le distanze dalle tante esternazioni esagitate rivolte contro il movimento No Tav. Anzi, le provocazioni dei vari pasdaran pro Tav Pd, Pdl, Lega e compagnia bella, a cominciare da quelle del senatore Pd Esposito, hanno sempre...

(26 Agosto 2013)

Ezio Locatelli - Segretario Prc Torino


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Locatelli (PRC): contro i nuovi fermi e arresti pieno sostegno al movimento NOTAV

Ezio Locatelli, segretario provinciale PRC di Torino ha rilasciato la seguente dichiarazione in riferimento ai fermi e agli arresti di ieri in Val di Susa: “Esprimo vicinanza e solidarietà agli attivisti NOTAV che ieri pomeriggio sono stati fermati o tratti in arresto (tra i fermati la compagna Nicoletta Dosio) a seguito del blocco autostradale del tratto Torino-Bardonecchia. Non solo,...

(7 Agosto 2013)

controlacrisi.org


in: «Storie di ordinaria repressione»

Piena solidarietà agli attivisti No Tav che hanno bloccato l’autostrada. No a opera inutile e dannosa

Esprimo la piena solidarietà agli attivisti NO TAV che ieri sera e oggi hanno bloccato l'autostrada in Val Susa e chiedo che siano immediatamente liberati coloro che sono stati fermati. Di fronte ad una opera inutile e dannosa come la TAV esiste il diritto alla disobbedienza civile che noi difendiamo. Se le istituzioni non hanno il buon senso di interrompere un lavoro inutile e dannoso, questo...

(6 Agosto 2013)

Paolo Ferrero


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Kyenge, Lega razzista, accanimento immorale: clima da Ku Klux Klan

L’accanimento razzista contro la ministra Cecile Kyenge sta diventando qualcosa di veramente indecente, immorale e vergognoso: la Lega continua a distinguersi per il suo profondo e chiarissimo razzismo. Facendo finta di giocare varie parti in commedia, la verità è che il Carroccio non solo strizza l’occhio ai razzisti ma i suoi esponenti sono i primi ad alimentare una cultura...

(30 Luglio 2013)

Paolo Ferrero


in: «La tolleranza zero»

Il governo italiano si comporta peggio di Erdogan: repressione in Val Susa peggiore di quella a Gezi Park.

Criminalizzare il movimento non servirà a fermare le ragioni No Tav

Le perquisizioni odierne – compresi quelle ai locali dove c’è la sede di Rifondazione Comunista – e le accuse pesantissime agli attivisti No Tav sono l’ennesimo, inaccettabile episodio di criminalizzazione della protesta. Il governo, non avendo alcuna ragione nel merito della costruzione dell’opera e dello sperpero di denaro pubblico, si comporta peggio di Erdogan...

(29 Luglio 2013)

Paolo Ferrero]


in: «Storie di ordinaria repressione»

Lavoro: Un progetto contro il governo di larghe intese e le politiche liberiste

C’è un urgenza evidente. E’ quella di rompere lo stallo. Lo stallo di un paese in cui non esiste un’opposizione sociale e politica minimamente adeguata a quanto sta accadendo. Un paese in cui disagio e disperazione sociale rischiano di essere confinati nella dimensione della rabbia individuale più che in conflitti collettivi capaci di durata, sedimentazione di coscienza,...

(28 Luglio 2013)

Roberta Fantozzi - Segreteria nazionale del Prc

La strage e il silenzio

Il silenzio di Mauro Moretti, a seguito dei rinvii a giudizio per la strage di Viareggio tra cui lo stesso rappresentante delle Fs, si commenta da solo. La dialettica dell'ex sindacalista è finita dietro un no-comment. In compenso abbiamo letto le dichiarazioni del suo legale Armando D'Apote. Parole che rinnovano la rabbia dei comitati, delle istituzioni, dei familiari e di tutti coloro che...

(23 Luglio 2013)

Mario Navari segr. Prc-Versilia


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

A Genova, 12 anni dopo la mattanza del 2001, per ricordare Carlo Giuliani, le vittime della macelleria messicana e continuare a chiedere giustizia, mentre i responsabili vengono promossi…

Sabato 20 luglio, nel pomeriggio, sarò a Genova, a piazza Alimonda, a 12 anni dalla mattanza del G8 di Genova del 2001 e dall’assassinio di Carlo Giuliani, per ricordare lui e tutte le vittime delle torture della macelleria messicana. Continuiamo a chiedere verità e giustizia, nonostante tutto, e non dimentichiamo la più grande violazione dei diritti umani nel nostro Paese...

(19 Luglio 2013)

Paolo Ferrero


in: «Verità e giustizia per Genova»

Non possiamo tollerare il razzismo di Calderoli un giorno di più: va cacciato subito

Per Calderoli le dimissioni sono il minimo, dopo le vergognose parole pronunciate oggi. Per l’ennesima volta Calderoli dimostra di essere un razzista e di sdoganare la xenofobia, altro che “battute”! Non possiamo più tollerare esternazioni del genere: Roberto Calderoli va cacciato subito dal suo ruolo di vice presidente del Senato. La nostra solidarietà al ministro...

(15 Luglio 2013)

Paolo Ferrero


in: «La tolleranza zero»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

138579