il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Contropiano / Rete dei comunisti

(1679 notizie - pagina 7 di 84)

Sud Sudan: guerra civile nel paese fantoccio delle multinazionali

Centinaia di morti, numerose vittime durante un assalto alla sede dell’Onu e un paese ad un passo dalla guerra civile. E’ questa la tragica situazione di un paese la cui indipendenza è stata imposta solo pochissimi anni fa e festeggiata da comunità internazionale e media sorvolando sul fatto che il distacco da Khartoum era conseguenza dell’ingerenza di potenze straniere...

(20 Dicembre 2013)

Redazione Contropiano


in: «Scenari africani»

Roma. Non si paga! Non si paga! Azioni di protesta alle fermate della Metro

Vigilia di mobilitazione a difesa dei traporti pubblici nella Capitale. Domani pomeriggio è previsto infatti un corteo cittadino contro la privatizzazione dei trasporti pubblici. Per tutta la mattina ci sono state azioni di protesta, blitz, flash mob in giro per la città, soprattutto alle fermate delle metropolitane. Alla fermata della Metro B Piramide ad esempio, sono stati bloccati...

(19 Dicembre 2013)

Redazione Contropiano


in: «No alle privatizzazioni»

SULL'ASSEMBLEA DI SABATO 14 DICEMBRE DI ROSS@

La Rete dei Comunisti saluta con soddisfazione la nascita ufficiale di Ross@ - nuova soggettività nel panorama politico italiano – avvenuta sabato 14 dicembre a Roma. Molti dei punti approvati, infatti, coincidono con gli auspici e la concreta pratica politica che già da parecchio tempo vedono impegnati tutti i compagni e le compagne della RdC nell’intera complessità...

(19 Dicembre 2013)

Rete dei Comunisti - Pisa


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Roma. Sventato lo sgombero dell’occupazione di Viale delle Province

Stamattina è andato in scena a Roma un maldestro tentativo di sgombero dell’occupazione a scopo abitativo di Viale delle Province 196. Digos e Vigili Urbani, accompagnati da alcuni Vigili del Fuoco, si sono presentati ai cancelli dell’edificio ed hanno tentato di fare irruzione all’interno dei locali, formalmente perché su ordine della Procura di Roma dovevano eseguire...

(17 Dicembre 2013)

contropiano.org


in: «Senza casa mai più!»

Milano: studenti caricati dalla polizia al Pirellone

Sono giorni di straordinari per la forze dell’ordine e per i loro responsabili politici al ministero di Alfano. Per la seconda volta nel giro di pochi giorni i destinatari delle non richieste attenzioni dei celerini sono stati di nuovo gli studenti milanesi, che oggi sono scesi in piazza per protestare contro i tagli alla scuola pubblica. Per l’occasione alcuni studenti hanno colorato...

(16 Dicembre 2013)

Luca Fiore - Contropiano


in: «Storie di ordinaria repressione»

Croce Rossa, protesta a Roma di Usb contro la liquidazione dei dipendenti

Aumentano le preoccupazioni per i quasi 4.000 Lavoratori della Croce Rossa Italiana, che a meno di 15 giorni dall'entrata in vigore del Decreto 178/12 , che di fatto sopprime l'Ente Pubblico Cri, ancora non conoscono quale sara' il loro destino. "Il governo, i ministeri vigilanti (Salute, Economia e Difesa) e la Funzione Pubblica - si legge in un comunicato di Usb - continuano vergognosamente ad ignorare...

(13 Dicembre 2013)

controlacrisi.org


in: «Lavoratori di troppo»

Gli studenti occupano il Rettorato della Sapienza: “Frati dimettiti”

Ieri mattina alcune centinaia di studenti e studentesse dei Collettivi della Sapienza avevano ‘osato’ contestare ministri e vip vari mentre si svolgeva una conferenza sulla ‘green economy’ all’interno del Rettorato della maggiore università italiana, blindato per l’occasione. L’aver spostato alcune transenne e l’essersi avvicinati ‘troppo’...

(13 Dicembre 2013)

Luca Fiore - Contropiano


in: «Storie di ordinaria repressione»

Roma. Cariche contro gli studenti che contestano Letta e Napolitano

In piazza stamattina a Roma non c’erano “i forconi”, ma gli studenti dei collettivi. E quindi i celerini questa volta i caschi li hanno tenuti, ed hanno lavorato di manganello. Ripetute e violente cariche questa mattina nella capitale contro il corteo, composto da alcune centinaia di studenti universitari, che era stato organizzato dai collettivi della Sapienza legati alla rete...

(12 Dicembre 2013)

Luca Fiore - Contropiano


in: «Storie di ordinaria repressione»

La “rivolta degli italiani” aspetta l’adrenalina. Obiettivo il governo, per ora

"Non è il momento di andare a Roma. Bisogna vivere qualche altro giorno di passione e far salire l'adrenalina degli italiani". Così dice al telefono con l'ANSA Mariano Ferro, il leader del Movimento dei Forconi, che attribuisce gli scontri di ieri a Torino a "quattro scalmanati, ma la stragrande maggioranza era pacifica". “Se sarà votata la fiducia al governo ed i politici...

(10 Dicembre 2013)

Sergio Cararo


in: «Ora e sempre Resistenza»

Ennesima retata contro i No Tav, arresti

Dalle 5 di questa mattina decine di agenti della Digos sono impegnati in perquisizioni e arresti nell'ambito dell'ennesima retata contro alcuni appartenenti al movimento No Tav. Il quotidiano Si Tav per eccellenza - La Stampa, a firma del solito Numa – annuncia che da stamattina è in corso un’operazione della Digos contro alcuni attivisti No Tav appartenenti all’area anarchica....

(9 Dicembre 2013)

Luca Fiore - Contropiano


in: «Storie di ordinaria repressione»

Il 9 dicembre nessun antagonista, nessuna bandiera rossa, nessun "opposto estremismo".

In piazza solo i reazionari, i fascisti e chi crede alle loro fandonie.

Padova. 8 dicembre 2013 Alla disinformazione dei gruppi fascisti e reazionari che promuovono la scadenza del 9 dicembre come manifestazione "apolitica" si aggiunge quella dei mezzi di informazione. Ha cominciato ieri il Gazzettino di Padova titolando "Comitati e antagonisti si ritroveranno al casello dell'autostrada" un articolo che è una vera e propria velina. "Il gruppo promotore chiarisce...

(8 Dicembre 2013)

Rete dei Comunisti - Padova


in: «Ora e sempre Resistenza»

Il tentato golpe dell''8 dicembre, “L'Immacolata”

La giornata di “mobilitazione nazionale degli italiani” del prossimo 9 dicembre, dovrebbe iniziare nella notte dell'8 dicembre, il giorno dell'Immacolata. Gli organizzatori, tra cui abbiamo individuato ed indicato parecchi esponenti e organizzazioni neofasciste, hanno scelto questa data per pura casualità? Può essere, ma può essere anche per riconnetterla ad un episodio...

(7 Dicembre 2013)

Federico Rucco - Contropiano


in: «Ora e sempre Resistenza»

Domani giornata nazionale contro il lavoro nei giorni festivi

Domenica 8 dicembre migliaia di lavoratori del commercio saranno obbligati a lavorare per tenere aperti centri commerciali e megastore. Un'altra festività nazionale che per questi lavoratori è di fatto soppressa. Dopo aver già perso il diritto alle domeniche, in aggiunta ai bassi salari e ai turni massacranti, i lavoratori del commercio vengono sistematicamente privati anche...

(7 Dicembre 2013)

Contropiano


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

I soldati francesi combattono in Centrafrica

È iniziata ufficialmente questa mattina con alcuni pattugliamenti per le strade di Bangui l’ennesima operazione militare francese in Africa, denominata ‘Sangaris’ – dal nome di una farfalla rossa tipica delle foreste locali – nella Repubblica Centrafricana. Lo ha annunciato in pompa magna il ministro francese della Difesa, Jean Yves Le Drian, promettendo che “la...

(6 Dicembre 2013)

Marco Santopadre - Contropiano


in: «Scenari africani»

I tramvieri di Firenze come quelli di Genova. Sciopero duro?

tramvieri fiorentini dell' Ataf stanno decidendo se continuare lo sciopero anche per la giornata di domani. Questa mattina un corteo dei lavoratori dell'Ataf è partito da viale dei Mille ed è arrivato fin sotto la Prefettura, da dove è poi ripartito per tornare al deposito dove continuano le assemblee per decidere se continuare o meno la protesta. Circa 600 tranvieri hanno sfilato...

(5 Dicembre 2013)

Redazione Contropiano


in: «No alle privatizzazioni»

Torino. Fascisti all'università, cariche della polizia sugli antifascisti

Questa mattina all'università di Torino, i fascisti del Fuan si sono introdotti all'interno dell'atrio di Palazzo Nuovo per un volantinggio. Dopo un veloce tam tam gli studenti antifascisti e sono intervenuti per accompagnarli fuori dall'ateneo torinese. La tensione, ovviamente è salita. Ma dopo non molto tempo un ingente schieramento di polizia è arrivato prima all'esterno della...

(4 Dicembre 2013)

Redazione Contropiano


in: «Ora e sempre Resistenza»

Roma obbedisce ad Ankara: arresti domiciliari per Bahar

Oggi la magistratura di Brescia ha deciso che l’attivista belga di origini turche, Bahar Kimyongür, debba attendere che la giustizia italiana vagli la richiesta di estradizione presentata da Ankara nei suoi confronti. E che lo debba fare, dopo 13 giorni già passati in prigione, agli arresti domiciliari. Bahar, solo in virtù delle proprie idee e del proprio lavoro di informazione...

(3 Dicembre 2013)

Marco Santopadre - Contropiano


in: «Storie di ordinaria repressione»

Roma: disoccupati occupano sede Pd, caricati e arrestati

Erano arrivati questa mattina a Roma circa un centinaio di precari e cassintegrati del Progetto Bros, provenienti da Napoli e da altri centri della Campania, visto che oggi era in programma al Ministero del Lavoro un incontro – per lo sblocco di circa 7 milioni di euro stanziati ma non utilizzati - tra governo Letta, Regione Campania e le amministrazioni provinciali e comunali di Napoli. L’incontro...

(3 Dicembre 2013)

Contropiano


in: «Storie di ordinaria repressione»

Bahar Kimyongur in carcere: l’Italia obbedisce ad Ankara?

Bisognerà attendere ancora qualche giorno per capire quale sorte la ‘giustizia’ italiana vorrà riservare all’attivista belga di origine turca, Bahar Kimyongür. Arrestato lo scorso 21 novembre dalla Digos all’aeroporto di Bergamo sulla base di un vecchio mandato d’arresto internazionale emesso dall’Interpol su sollecitazione del regime di Ankara,...

(3 Dicembre 2013)

Marco Santopadre - Contropiano


in: «Storie di ordinaria repressione»

4 "indagati" per un funerale. Quello di Prospero Gallinari

Non c'è limite al ridcolo, anche se un potere ridicolo può essere alquanto pericoloso. Non riconoscendo, infatti, il limite tra il serio e l'assurdo rischia sempre l'"eccesso" per sembrare quel che non è. Specie nel caso della repressione. La notizia ha fatto per qualche giorno il giro del tribunale di Reggio Emilia. Qualcuno aveva chiesto l'incriminazione di ben quattr persone...

(29 Novembre 2013)

Redazione Contropiano


in: «Storie di ordinaria repressione»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

173121