il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo

(112 notizie - pagina 3 di 6)

Colombia: i capi dell’Eln si sono alleati con la mafia e l’esercito nel Cauca!

L’anno 2007 è iniziato nel bel mezzo della vergognosa situazione di un governo eletto con voti ora comprati ora inventati, in elezioni gravide della violenza e degli inganni della cosca paramilitare. Pare che la parola “decenza” non faccia parte del vocabolario dell’attuale governo, che in modo sfacciato ufficializza la storica combutta tra l’oligarchia -che ha...

(3 Febbraio 2007)

Stato Maggiore del Fronte 60 “Jaime Pardo Leal” delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: condoglianze al presidente Rafael Correa

Le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo vogliono esprimere al Presidente Rafael Correa, ai suoi ministri, alla militanza del Partito Socialista Frente Amplio, ai popoli dell’Ecuador ed ai familiari ed amici della signora Guadalupe Larriva, il loro più sentito cordoglio per la tragica scomparsa fisica della Sua Ministra della Difesa. Costei si è...

(28 Gennaio 2007)

Raúl Reyes Commissione Internazionale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

Colombia: un’alleanza per salvare il paese

Con discorsi altisonanti e rissosi, il Presidente avanza inesorabilmente verso la bancarotta politica. I suoi collaboratori sono sotto il fuoco della crisi, mentre lui si mostra come immacolato nel bel mezzo del marciume istituzionale della “narco-para-politica”. Chiede nervosamente ai coinvolti di dire la verità, ma i “narco-para-politici” sono i suoi stessi compari...

(12 Gennaio 2007)

Iván Márquez Membro del Segretariato delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

Saluto delle FARC-EP per l’anno nuovo

Da circa sessant’anni, la Colombia vive una guerra civile non dichiarata generata dall’illegittimità delle sue istituzioni, e la cui essenza è stata l’ingerenza statunitense, il potere dello Stato detenuto da una minoranza e l’appropriazione violenta delle migliori terre. In quei tempi i militari, i poliziotti, i servizi d’intelligence ed i paramilitari...

(7 Gennaio 2007)

Segretariato dello Stato Maggiore Centrale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: saluto ai guerriglieri

Si è concluso un anno di forti lotte politiche e militari per una Colombia Nuova ed un nuovo Stato, per la vera democrazia e la maggior quantità possibile di felicità per il popolo, per la pace e la sovranità. Il bollettino che diamo al popolo della Colombia è quello di un Plan Patriota fallito, con un governo che, sconcertato dall’assenza di risultati militari,...

(5 Gennaio 2007)

Segretariato dello Stato Maggiore Centrale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: lettera aperta al popolo venezuelano

Al popolo della Repubblica Bolivariana del Venezuela ed al suo Presidente Hugo Rafael Chávez Frías, Palazzo di Miraflores, Caracas.

Unitamente al nostro fraterno saluto, che vi mandiamo dalle montagne bolivariane della Colombia, ed alle congratulazioni per una così bella dimostrazione civica di Potere Popolare, vi giungano i nostri auspici di successo e costanza impetuosa ed inclaudicabile nell’importantissima missione di consolidare la Rivoluzione Bolivariana, per il bene dei popoli che abitano dal Río Bravo...

(22 Dicembre 2006)

Raúl Reyes, Commissione Internazionale delle FARC-EP


in: «La rivoluzione bolivariana»

FARC-EP: fronte 53 provoca black out a Bogotà ed in vari dipartimenti

Lo Stato Maggiore del Fronte 53 delle FARC-EP rende noto all’opinione pubblica che alcuni suoi commandos hanno abbattuto i tre tralicci elettrici nei villaggi Algodones de Gachalá e San Antonio de Medina, nel dipartimento di Cundinamarca, facenti parte della rete di conduzione d’energia del Guavio. Conseguentemente, si è generato un black out estesosi in vari dipartimenti...

(15 Dicembre 2006)

Stato Maggiore del Fronte 53 del Blocco Orientale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: lettera aperta al popolo statunitense

Signori James Petras, Noam Chomsky, Jesse Jackson, Angela Davis, Micheal Moore, Oliver Stone e Denzel Washington Ricorriamo a voi, simboli dell’intellettualità e del pensiero onorevole della patria di George Washington, Abraham L incoln e Martin Luther King, per dirigerci al popolo degli Stati Uniti, chiamato ad incidere -al di sopra dei suoi governanti- sul futuro di pace, giustizia...

(20 Novembre 2006)

Raúl Reyes, membro del Segretariato Commissione Internazionale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: ratifichiamo la volonta’ di fare lo scambio di prigionieri

1. La porta presidenziale sbattuta in faccia ai prigionieri di guerra riafferma la profonda avversione di Alvaro Uribe nei confronti dello scambio, che considera dannoso per la sua strategia di sicurezza. 2. La sua demagogia e la sua mancanza d’impegno reale verso i familiari dei prigionieri, le organizzazioni amiche dell’interscambio, i colombiani che lo desiderano ed i governi che hanno...

(30 Ottobre 2006)

Segretariato dello Stato Maggiore Centrale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: la Colombia intera chiede soluzioni politiche!

1. Le unità fariane incaricate di verificare la smilitarizzazione dei municipi di Florida e Pradera sono in posizione. Aspettano solo il decreto presidenziale ed il ritiro della forza pubblica per dare inizio alla loro missione. 2. Anche i Comandanti Fabián Ramírez, Carlos Antonio Lozada e Felipe Rincón, rappresentanti plenipotenziari delle FARC per lo scambio di prigionieri,...

(14 Ottobre 2006)

Segretariato dello Stato Maggiore Centrale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: lettera aperta ai membri dei tre rami del potere pubblico

“Il futuro della Colombia non può essere quello della guerra civile.” Jacobo Arenas La pace e la soluzione politica del conflitto continuano ad essere il più caro anelito nell’animo collettivo dei colombiani. Non sono stati possibili perché quelli che stanno in alto non vogliono cedere i loro privilegi, né desiderano condividere, trincerati nella loro democrazia...

(7 Ottobre 2006)

Segretariato dello Stato Maggiore Centrale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: ai familiari dei prigionieri di guerra

Ai familiari dei prigionieri di guerra detenuti dalle FARC-EP ed al paese rendiamo noto che non esiste alcun tipo di contatto né canale o meccanismo di comunicazione, diretto o indiretto, tra il governo e noi. Ancora una volta, le affermazioni o risposte vaghe ed insinuanti esternate in tal senso dal presidente e dai suoi alti collaboratori, negli ultimi giorni, si scontrano con la verità. La...

(1 Ottobre 2006)

Segretariato dello Stato Maggiore Centrale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: le coltivazioni di coca non sono nostre!

1. Dall’inizio della campagna militare contro le coltivazioni di coca, intrapresa dal governo nella Serra della Macarena, l’agenzia informativa del network radio Caracol ha reiteratamente affermato, senza fondamento alcuno, che tali piantagioni sono di proprietà delle FARC. 2. Tanto la sua squadra giornalistica quanto l’opinione nazionale e la comunità internazionale...

(18 Settembre 2006)

Segretariato dello Stato Maggiore Centrale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: lettera al presidente libanese

Eccellentissimo Signor Presidente Repubblica del Libano Emil Lahoud Senza giustificazione alcuna, lo Stato sionista d’Israele sta commettendo la più infame devastazione ai danni della nazione del Libano, il più codardo assassinio di centinaia di persone tra cui donne, anziani e bambini. Il mondo guarda con orrore come tonnellate di bombe siano quotidianamente scaricate per distruggere...

(23 Agosto 2006)

Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo


in: «Via dal Libano, subito!»

FARC-EP: comunicato del Blocco Caribe

L’attacco alla stazione di servizio nei pressi di Maicao è un’azione diretta contro le fonti di finanziamento del paramilitarismo di Stato, responsabile delle più grandi disgrazie umanitarie nella Guajira colombiana. Il popolo Alíjuna e Wayuú non vuole altri massacri, come quelli di Bahía Portete e Dibulla, in cui sono stati assassinati oltre 800 abitanti...

(21 Agosto 2006)

Fronte 59 “Resistencia Guajira” del Blocco Caribe delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: saluto al comandante Fidel Castro Ruz

Compagno Fidel Castro Ruz Comandante in Capo Primo Segretario del Partito Presidente del Consiglio di Stato e del Consiglio dei Ministri della Repubblica di Cuba Le giunga, dal nostro Comandante in Capo Manuel Marulanda Vélez e da tutti i membri delle FARC-EP, un fraterno e solidale saluto comunista e bolivariano, in un momento di sfortunati problemi di salute che speriamo superi nel più...

(10 Agosto 2006)

Raúl Reyes Per il Segretariato delle FARC-EP


in: «Dalla parte di Cuba»

FARC-EP: Ai popoli palestinese e libanese

Vi giunga, da parte di tutti i combattenti delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo, la nostra solidarietà nei confronti della vostra eroica lotta contro le spietate aggressioni dello Stato terrorista d’Israele. Qui in Colombia la nostra organizzazione, che è popolo sollevatosi in armi, combatte attualmente il governo fascista di Alvaro Uribe...

(1 Agosto 2006)

COMMISSIONE INTERNAZIONALE DELLE FARC-EP


in: «Siamo tutti palestinesi»

FARC-EP: al governo spagnolo ed al popolo basco

Le FARC-EP, nel rispetto delle realtà e dei processi politici di ogni paese, celebrano la coraggiosa decisione del governo dello Stato spagnolo, capeggiato da Rodríguez Zapatero, e dell’organizzazione armata basca Euskadi Ta Askatasuna, ETA, di iniziare dialoghi che conducano ad una soluzione politica e negoziata del conflitto. L’esperienza insegna che la partecipazione...

(13 Luglio 2006)

Commissione Internazionale delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo, FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

FARC-EP: un presidente di una minoranza, un governo illegittimo

La rielezione di Alvaro Uribe è stata ottenuta con la pressione del terrore, la violenza generalizzata nelle campagne e nelle città, il ricatto, la corruzione, la subordinazione, l’assassinio di dirigenti popolari, l’incarcerazione massiva di cittadini, i brogli, la mancanza di garanzie per votare come nel Caquetá e nel Meta, in cui si è impedito di insediare...

(1 Luglio 2006)

Segretariato dello Stato Maggiore Centrale delle FARC-EP


in: «Un'altra Colombia è possibile»

Le prostitute della solidarieta’

Le FARC si permettono d’informare tutta l’opinione pubblica nazionale ed internazionale circa l’apparizione di persone ed organizzazioni che dicono di essere solidali con il sofferente popolo colombiano, ma che in realtà agiscono per il proprio tornaconto. La solidarietà, intesa come un principio universale di tutti i rivoluzionari del mondo, non può essere scollegata...

(7 Giugno 2006)

Commissione Internazionale delle FARC-EP


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

50575