il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • Sviluppi e compiti
    (17 Ottobre 2019)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI

    • 18 Ottobre 2019 - Mestre (VE)
      Contro lo sfruttamento del lavoro e della natura, contro repressione e militarismo, per un fronte di lotta anti-capitalista

    SITI WEB

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina

    (130 notizie - pagina 1 di 7)

    FPLP: "Dichiarazione di guerra" agli insediamenti in risposta all'assassinio del bambino palestinese bruciato

    Da palestinarossa.it Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha denunciato l'orribile crimine commesso dai coloni sionisti che hanno bruciato diverse case palestinesi a Duma, vicino Nablus, uccidendo il piccolo Ali Saad Dawabsheh di soli 18 mesi e ferendo gravemente la madre, il padre ed il fratello. Il governo Netanyahu composto da terroristi e assassini ha la responsabilità...

    (31 Luglio 2015)


    in: «Palestina occupata»

    PFLP: La giornata della Nakba riafferma la centralità del diritto al ritorno

    L'aumento delle azioni del popolo arabo in memoria della Nakba insieme al popolo palestinese dentro e fuori la Palestina ha riaffermato l'essenza del conflitto arabo-sionista e della causa palestinese - il diritto al ritorno, il problema centrale di sviluppare un’indipendenza politica araba, la libertà dalla dipendenza, la necessità di muoversi in direzione degli obiettivi del...

    (8 Giugno 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Il PFLP annuncia il ritorno alle riunioni del Comitato Esecutivo

    Il 23 maggio 20011, il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha annunciato in una conferenza stampa a Ramallah la sua decisione di riprendere la partecipazione alle riunioni del Comitato esecutivo dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina. Il Fronte aveva bloccato la sua partecipazione a tali riunioni per protesta contro la dipendenza di Abu Mazen e delle altre leadership...

    (8 Giugno 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Il Compagno Sa’adat: Il movimento popolare abbatterà i vecchi leader e libererà la Palestina

    Il Segretario Generale prigioniero del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, il Compagno Ahmad Sa’adat ha scritto una lettera dalla sua cella in isolamento il 24 maggio 2011, sottolineando l’anniversario della Nakba e offrendo le sue condoglianze a tutto il popolo palestinese e un particolare a coloro che si trovano nella diaspora, per i martiri del ritorno che hanno dato...

    (8 Giugno 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    PFLP: Il discorso di Netanyahu al congresso statunitense è il discorso di un oppressore razzista

    Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha rilasciato un comunicato il 25 maggio 2011, descrivendo il discorso del Primo Ministro sionista Benjamin Netanyahu al congresso degli USA uno spudorato rigetto del diritto internazionale e dei diritti umani fondamentali del popolo arabo. Il comunicato affermava che il discorso di Netanyahu consiste in niente di nuovo, per quanto profondamente...

    (8 Giugno 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Il Compagno Mizher: Il discorso di Obama all’AIPAC è una dichiarazione di Guerra contro i diritti palestinesi

    Il Compagno Jamil Mizher, membro del Comitato Centrale del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, ha affermato che il discorso del presidente statunitense Barak Obama alla conferenza annuale dell’AIPAC, il Comitato degli Affari Pubblici israelo-americano, la più grande lobby sionista negli USA, è una “dichiarazione di guerra fatta a Washington contro i legittimi...

    (30 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Comunicato Dall'america Latina Di Solidarieta' Dalla Proteste Argentine Nel Giorno Della Nakba

    Un gruppo di organizzazioni guevariste ha tenuto un incontro in Uruguay il 16 maggio e ha espresso la sua solidarietà con il PFLP e il suo segretario generale prigioniero, Ahmad Sa'adat. Anche il PFLP ha espresso la sua solidarietà con il compagno argentino imprigionato Roberto Martino, un prigioniero politico per il suo attivismo nella solidarietà palestinese. Di seguito il...

    (30 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Siamo tutti palestinesi»

    Delegazione dei lavoratori si è incontrata con i lavoratori in sciopero della Palestinian Investment Bank

    Una delegazione del Progressive Labor Union Front (Fronte Unito Progressista dei Lavoratori), a cui ha partecipato anche Khalida Jarrar, membro dell’Ufficio Politico del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, ha partecipato alla protesta dei lavoratori in sciopero davanti alla Palestinian Investment Bank di Ramallah il 19 maggio 2011, dove la delegazione ha incontrato i lavoratori...

    (30 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    I prigionieri del PFLP porgono il saluto ai martiri della giornata della Nakba

    I prigionieri del PFLP hanno tenuto, nelle carceri dell'occupazione, una giornata di sciopero della fame, martedì 17 maggio 2011, rilasciando un comunicato alle amministrazioni carcerarie, in cui si chiedeva che al Compagno Ahmad Sa’adat possa essere permesso incontrare gli altri prigionieri. Il Compagno Sa’adat è nelle celle d’isolamento dal 15 marzo 2009, e gli è...

    (30 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Il PFLP ricorda il giovane martire della Terza Intifada, il Compagno Milad Said Ayyash

    Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha salutato e compianto il compagno Milad Said Ayyash, martire di Gerusalemme e della Palestina, colpito a morte dall'esercito d’occupazione in Silwan mentre marciava con i movimenti popolari e giovanili che ricordavano il 63° anniversario della Nakba, il 14 maggio 2011. Il Fronte ha affermato che il prezioso sangue del giovane compagno...

    (30 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Le forze nazionali ed islamiche porgono omaggio ai martiri per il ritorno e annunciano una giornata di lutto nazionale

    Le forze nazionali e islamiche hanno annunciato che lunedì 16 maggio 2011 a Gaza è una giornata di lutto nazionale che commemorerà per i quindici martiri della marcia per il diritto al ritorno, in cui le bandiere palestinesi saranno messe a mezz’asta in tutte le istituzioni palestinesi in Palestina e all'estero, così come ci sarà uno sciopero generale commerciale...

    (22 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Nel 63 esimo anniversario della Nakba lotteremo fino al ritorno e alla liberazione

    Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha rilasciato il seguente comunicato nel 63esimo anniversario della Nakba: Alle eroiche masse del nostro popolo, agli uomini liberi arabi protagonisti dell'ardente rivoluzione della nostra nazione, a tutte le forze democratiche e progressiste nel mondo... Nel mezzo dell'atmosfera creata dai movimenti rivoluzionari arabi, vaste iniziative di massa...

    (22 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    IL PFLP a Khan Younis rende onore agli attivisti internazionali

    Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina e l’associazione intitolata al martire Mohammad Al-Syqli hanno tenuto un ricevimento per onorare gli attivisti della solidarietà internazionale in Palestina nella sala intitolata al martire Abu Ali Mustafa il 13 maggio 2011. Gli attivisti internazionali sono stati accolti dai leader, dai quadri e dai membri del PFLP, così come...

    (16 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Il compagno Sa'adat esprime la speranza per una nuova era di democrazia e unità palestinese

    Il compagno Ahmad Sa'adat, segretario generale del Fronte Popolare di Liberazione della Palestina, ha dichiarato in un comunicato stampa del 6 maggio 2011, dalla sua cella in isolamento nelle prigioni dell'occupante, che spera che la firma di un accordo di riconciliazione tra Fateh e Hamas porti ad un accordo più generale tra tutte le fazioni e le forze sociali e politiche per voltare pagina...

    (15 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Il Compagno Shishtari: Per una significativa riconciliazione bisogna liberare i prigionieri politici e porre fine alla cooperazi

    Il Compagno Zaher al-Shishtari, membro del Comitato Centrale del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina di Nablus, ha affermato il 10 maggio 2011 che la riconciliazione politica palestinese deve comportare il rilascio dei detenuti e dei prigionieri politici dalle carceri palestinesi e deve porre fine alla cooperazione militare con le forze occupanti. Il Compagno Shishtari ha inoltre affermato...

    (15 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Il compagno Sa’adat è stato condannato ad ulteriori sei mesi di isolamento

    Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha condannato l’azione della corte d’occupazione del 3 maggio 2011 che ha esteso l’isolamento del Segretario Generale del PFLP Ahmad Sa’adat. L’udienza nella prigione di Beersheba, a cui il Compagno Sa’adat ha rifiutato di partecipare dato che era basata su prove segrete, ha emanato un ordine di isolamento che...

    (12 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Delegazione del PFLP si incontra in Egitto con Karameh e con il Partito Comunista

    Una delegazione del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha continuato i suoi meeting con le forze politiche egiziane il 7 maggio 2011, incontrandosi con Amin Iskandar, figura leader nel partito Karameh, e con Ibrahim Badawi, uno dei leader del Partito Comunista Egiziano. Amin Iskandar ha espresso le sue congratulazioni per i passi verso la riconciliazione palestinese e l’unità...

    (12 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

    Il 1° Maggio: I lavoratori palestinesi lottano per la giustizia sociale e la liberazione

    Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha rilasciato un comunicato nella giornata del 1° maggio 2011, rimarcando la giornata internazionale dei lavoratori, affermando che la classe lavoratrice sta portando avanti la lotta per la libertà, il progresso e la giustizia sociale e rendendo omaggio a tutti i martiri della classe proletaria nel mondo, nelle nazioni arabe e nella...

    (12 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Il PFLP saluta favorevolmente la riconciliazione e sottolinea che unità significa scontro con l’occupante

    Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha affermato, il 3 marzo 2011 che, dato che gli accordi del Cairo per porre fine alle divisione e restaurare l’unità nazionale sono firmati, adesso le priorità nazionali devono essere rompere l’assedio nell’eroica striscia di Gaza e aprirne i valichi e la ricostruzione, dopo anni di blocchi e aggressioni da parte...

    (12 Maggio 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    Il Compagno Sa'adat rifiuta di essere parte di un procedimento giudizario basato su prove segrete, gli viene prolungato l'isola

    l 25 marzo 2001 è stato annunciato che il compagno Ahmed Sa’dat, segretario prigioniero del Fronte Popolare della Liberazione della Palestina, si è rifiutato di rispondere alle domande della commissione del comparto sud del servizio penitenziario israeliano-che aveva tenuto un incontro specifico per discutere i casi di isolamento- dato che la “riesamina del caso da parte...

    (18 Aprile 2011)

    Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina


    in: «Palestina occupata»

    <<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

    52294