il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Il Manifesto

(597 notizie - pagina 2 di 30)

Usa, brucia la classe media

Dietro la politica espansiva e la crescita dell'occupazione si nascondono dati non positivi

La noti­zia è di quelle che, soprat­tutto vista da un paese come il nostro che non cre­sce da vent’anni, sor­pren­dono posi­ti­va­mente. Risulta dun­que che nel terzo tri­me­stre del 2014 il Pil sta­tu­ni­tense è aumen­tato del 5,0% su base annua. Peral­tro la noti­zia va inse­rita in un qua­dro tem­po­rale...

(28 Dicembre 2014)

Vincenzo Comito - il manifesto

Ceti medi senza futuro

48° rapporto Censis. Presentata l'indagine sulla situazione sociale del paese. La vita a «consumo zero nella società dell'«uomo indebitato»: individualismo, precarietà, sfiducia. Boom del risparmio privato, paura del «virus» della povertà. Crescono le identità lavorative «ibride» tra lavoro autonomo e precariato. Per lo più...

(6 Dicembre 2014)

Roberto Ciccarelli, il manifesto


in: «Il capitalismo è crisi»

Italicum, riforma illogica che paralizza il Quirinale

Le incongruenze del «patto del Nazareno» sono tali e tante che Napolitano non dovrebbe promulgare la legge e rispedirla alle camere Fu in base a un accordo poli­tico tra le forze par­la­men­tari e in pre­vi­sione di una pos­si­bile modi­fica del nostro attuale sistema bica­me­rale che, nel corso della discus­sione alla camera per l’approvazione...

(26 Novembre 2014)

Gaetano Azzariti - il manifesto


in: «"Terza Repubblica"»

Il supporto «colto» al razzismo di ritorno

Diritti. La destra xenofoba sfrutta la crisi economica per acquisire l’elettorato deluso delle periferie, ma colpiscono ancor di più le «assoluzioni» del razzismo provenienti dal mondo democratico L’Italia è un Paese dove il raz­zi­smo è pur­troppo radi­cato. Fa parte di una cul­tura dif­fusa ed è spesso stru­men­ta­liz­zato...

(19 Novembre 2014)

Filippo Miraglia - il manifesto


in: «La tolleranza zero»

Cucchi. Nessuno è Stato

Corte d’Assise d’Appello. Cinque anni dopo, sentenza choc per la morte del giovane detenuto. Cancellata la sentenza di primo grado che condannò sei medici del Pertini di Roma. Non accolta la richiesta di rinviare gli atti in procura. Anselmo: «Andremo in Cassazione» «Cosa vuol dire? Che Ste­fano è vivo, è a casa e ci sta aspet­tando?»....

(1 Novembre 2014)

Eleonora Martini, il manifesto


in: «Omicidi di stato»

La parola all’Internazionale

Saggi. I discorsi e le soluzioni nei diversi mondi del lavoro, a partire dalla storia della più grande esperienza collettiva. In un libro pubblicato da Donzelli, a cura di Marcello Musto Fra le ini­zia­tive assunte in occa­sione del 150° anni­ver­sa­rio della fon­da­zione dell’Associazione Inter­na­zio­nale dei Lavo­ra­tori, que­sto...

(2 Ottobre 2014)

Maria Grazia Meriggi - il manifesto


in: «La nostra storia»

Pistole elettriche Taser agli agenti E domani il debutto delle actioncam

Polizia. Primo sì dalle commissioni Giustizia e Affari costituzionali della Camera Tele­ca­mere sulla divisa e pistola elet­trica Taser. Aspet­tando la «cura dima­grante» per i cin­que corpi delle forze dell’ordine pro­messa da Renzi e osteg­giata dai sin­da­cati di cate­go­ria, nel frat­tempo ci si pre­para a for­nire...

(1 Ottobre 2014)

Eleonora Martini, il manifesto


in: «Storie di ordinaria repressione»

Gaza oggi: economia a pezzi e famiglie distrutte

Palestina. I numeri del massacro: 2.141 morti, di cui due terzi civili e 536 bam­bini; 89 nuclei familiari sterminati, oltre 10mila feriti, 17mila case distrutte. Terre agricole spazzate via e industrie rase al suolo Gaza esce da un incubo per entrare nel pros­simo. La popo­la­zione tenta di tor­nare alla vita quo­ti­diana: fare la spesa, ria­prire i negozi, uscire in...

(28 Agosto 2014)

Chiara Cruciati, il manifesto


in: «Palestina occupata»

L’inchino europeo al capitale privato

Tagli al welfare. Si persegue quella che il mondo anglosassone da sempre considera l’essenza della democrazia moderna: una società di individui fondata sulla libertà d’impresa Afferma un cele­bre ada­gio che nella per­vi­ca­cia si annida il demo­nio. Se è vero, le lea­der­ship euro­pee sono pri­gio­niere di potenze infere....

(21 Agosto 2014)

Alberto Burgio – il manifesto

Apprendisti stregoni

Gli Stati uniti hanno ini­ziato l’invio di armi – senza spe­ci­fi­care quali – ai pesh­merga kurdi per­ché impe­di­scano l’avanzata dei jiha­di­sti dello Stato isla­mico in Iraq e nel Levante (Isil). Nel frat­tempo è stato eva­cuato il per­so­nale del con­so­lato Usa a Erbil, la capi­tale...

(12 Agosto 2014)

Giuliana Sgrena, Il Manifesto


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Grandi Navi, inchino alle lobby: «Sarà come in Val di Susa»

Venezia. Blitz del “Comitatone”: crociere via da San Marco in cambio di appalti al Porto La car­to­lina da sven­to­lare in pub­blico è il bacino di San Marco final­mente libe­rato dalle Grandi Navi. Ci pensa il gover­na­tore Luca Zaia a bru­ciare tutti sul tempo con il tweet isti­tu­zio­nale delle ore 15.29: «Deci­sione...

(9 Agosto 2014)

Ernesto Milanesi, il manifesto


in: «Il saccheggio del territorio»

La parentesi della Costituzione

il capo dello Stato, in serena vacanza in Tren­tino, si scan­da­lizza che taluno evo­chi derive auto­ri­ta­rie (sic!). Un tempo, per molto meno (la cosid­detta legge truffa), si dimi­sero ben due pre­si­denti del senato C’è un fatto, acca­duto in que­sti giorni e appa­ren­te­mente secon­da­rio, che mette a nudo l’anomalia...

(5 Agosto 2014)

Livio Pepino, il manifesto


in: «"Terza Repubblica"»

Origine dell’ auto­ri­ta­ri­smo

Riforme. La falsificazione del bipolarismo. È lecito chiedere al premier quali siano e dove i contropoteri che escluderebbero l’autoritarismo nella sua riforma del senato? Con­ti­nua da giorni con­vulsi e da notti sof­ferte l’ostruzionismo che sulla «riforma della Costi­tu­zione» pro­po­sta da Renzi e in discus­sione al Senato, oppone...

(1 Agosto 2014)

Gianni Ferrara, il manifesto


in: «"Terza Repubblica"»

Sulle riforme costituzionali, il “canguro” è decisionista

Senato. L'applicazione del regolamento può bloccare la discussione su un riforma che rischia di ridurre la rappresentanza politica Riforme a ogni costo, tuona Renzi. La giunta per il rego­la­mento apre la strada dando luce verde al taglio degli emen­da­menti, ma il senato sem­bra El Ala­mein e Grasso viene dura­mente con­te­stato. Certo, il «can­guro»...

(31 Luglio 2014)

Massimo Villone, il manifesto


in: «"Terza Repubblica"»

Perché Gaza è sola?

Gaza. Il silenzio del movimento pacifista e l’ipocrisia dei media embedded

Non voglio par­lare nel merito di quanto sta acca­dendo a Gaza. Non ne voglio scri­vere per­ché provo troppo dolore a dover per l’ennesima volta emet­tere grida di indi­gna­zione, né ho voglia di ridurmi ad auspi­care da anima buona il dia­logo fra le due parti, eser­ci­zio cui si dedi­cano le belle penne del nostro paese. Come si...

(30 Luglio 2014)

Luciana Castellina, il manifesto


in: «Palestina occupata»

Le forzature pericolose di Napolitano

Riforme. Renzi e il ruolo poco super partes del Quirinale

Accet­tando a malin­cuore il sacri­fi­cio del secondo man­dato che aveva sin lì sde­gno­sa­mente escluso ma che con­si­de­rava un far­dello impo­sto dall’amor di patria, Gior­gio Napo­li­tano disse: resto al Colle per le riforme, me ne andrò non appena si saranno varate. Il suo con le «riforme» è...

(27 Luglio 2014)

Alberto Burgio, Il manifesto


in: «"Terza Repubblica"»

ISRAELE. Una società militarizzata abbraccia il suo esercito

Cinquanta riservisti rifiutano di vestire l’uniforme, una goccia nel mare di una campagna anti-araba che da virtuale si fa reale: aggressioni fisiche in strada e social network per la propaganda. Gerusalemme, 25 luglio 2014, Nena News – Sembra lontano anni luce il movimento delle tende, nell’estate 2011, migliaia di israeliani in piazza contro le politiche sociali del governo Netanyahu....

(25 Luglio 2014)

Chiara Cruciati – Il Manifesto


in: «Palestina occupata»

Il fronte antisionista d’Israele

Sebbene le voci di dissenso all’operato del governo di estrema destra siano poche, cresce all’interno d’Israele il fronte antimilitarista e antisionista. Una forza minoritaria, ma che tuttavia ha posto le differenze da parte per mandare un messaggio comune: “no al massacro a Gaza”. Gerusalemme, 23 luglio 2014, Nena News – I sondaggi sull’offensiva in corso...

(23 Luglio 2014)

Chiara Cruciati - il Manifesto


in: «Palestina occupata»

GAZA. La paura della pace dell’industria militare israeliana

Gli obiettivi civili servono a demoralizzare il nemico, la propaganda sui missili di Hamas a mostrare al mondo le capacità di intercettazione di Iron Dome. Che, dice qualcuno, è un grande bluff. Gaza City, 15 luglio 2014, Nena News – Hamas esalta le potenzialità dei suoi razzi, capaci di raggiungere persino le città israeliane a ridosso del confine con il Libano....

(15 Luglio 2014)

Michele Giorgio – Il Manifesto


in: «Palestina occupata»

Laboratorio criminale

Quanto acca­duto in via della Camil­luc­cia dove Sil­vio Fanella, il cas­siere della banda Mok­bel, è stato assas­si­nato da un com­mando di cui faceva parte, secondo alcune fonti inve­sti­ga­tive, un ex mili­tante di Casa Pound, non è una noti­zia che ci deve sor­pren­dere. Neo­fa­sci­smo e cri­mi­na­lità...

(4 Luglio 2014)

Massimo Carlotto, Il Manifesto


in: «Ora e sempre Resistenza»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

113129