il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Foglio comunista “Rivoluzione”

(15 notizie - pagina 1 di 1)

No alla nuova missione militare in Libano

Mentre il governo di centro sinistra si appresta alla commemorazione delle vittime dell'11 settembre, nasconde dietro le lacrime di coccodrillo il ghigno di soddisfazione per l'inizio della missione militare in Libano. Destra e sinistra istituzionale, criminalizzando col nome di “terrorista” ogni popolo che resiste con tutto ciò che ha a disposizione all'aggressione e all'occupazione...

(4 Settembre 2006)

Centro di documentazione Comandante Giacca Via Varese 10 Padova


in: «Via dal Libano, subito!»

Un’altra vittima della violenza fascista!

Esprimiamo tutto il nostro dolore e la nostra rabbia per l’omicidio fascista di Renato Biagetti, accoltellato la mattina del 27 agosto scorso a Focene (Roma). Renato, vicino al centro sociale romano Acrobax, è stato aggredito e ucciso all’uscita da un chiosco sulla spiaggia, dove aveva partecipato a una serata di musica reggae. Gli assassini sono due fascisti locali, uno dei quali...

(3 Settembre 2006)

Collettivo Propaganda del foglio Rivoluzione rivoluz@libero.it


in: «Ora e sempre Resistenza»

Ancora una volta la solidarietà di classe viene perseguitata!

Ieri sono arrivati via posta ad alcuni compagni del foglio “Rivoluzione” e del Centro Popolare Occupato Gramigna di Padova dei decreti penali di condanna che prescrivono il pagamento di una multa di 760 euro, evitabile solo con la presentazione di opposizione a livello giudiziario. Il provvedimento è stato preso dal tribunale di Trento nei confronti di dieci partecipanti, provenienti...

(27 Giugno 2006)

Centro Popolare Occupato “Gramigna” di Padova Collettivo Propaganda del foglio “Rivoluzione”


in: «Storie di ordinaria repressione»

Cosa faresti se questo mostro fosse qui?

Cosa faresti se un muro lungo 780 km e alto 8 m ti impedisse di raggiungere i tuo lavoro, a tua scuola, la tua famigia, i tuoi amici, l'ospedale: se i buldozer israeiani riducessero in macerie la tua casa, se ogni tuo spostamento dipendesse dal buon cuore di un soldato che ti punta contro un mitra, se i carroarmati scorazzassero liberamente per le strade del tuo quartiere facendo rastrellamenti e...

(12 Novembre 2005)

COLLETTIVO STUDENTESCO VALLE GIULIA CENTRO DI DOCUMENTAZIONE “COMANDANTE GIACCA”


in: «Stop the wall»

Fermiamo la guerra mondiale contro i popoli!

Sotto le lamiere incandescenti di Londra, insieme alle vittime delle bombe si spegne l'ennesima speranza di pace, finchè gli avvoltoi imperialisti non se ne andranno dall'Iraq. Con la rielezione di Bush e Blair c'è stata un'escalation della violenza della guerra, che nei bombardamenti non ha certo fatto differenza tra civili e militari, che ha infranto ogni diritto umano nelle carceri...

(15 Luglio 2005)

Centro di Documentazione “Comandante Giacca” Via Varese, 10 – 35138 Padova


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Perquisizioni per associazione sovversiva (270bis) in Friuli, Emilia e Puglia

DIFENDERE LA LIBERTÀ PER I COMUNISTI DI ORGANIZZARSI! SOLIDARIETÀ CON I COMPAGNI COLPITI DALLE INCHIESTE PER 270 BIS! All'alba del 13 aprile, la Procura di Trieste ha dato ordine ai suoi scagnozzi in divisa di effettuare delle perquisizioni a Trieste, Foggia, Parma e Gorizia ai danni di quattro compagni dell'area del foglio comunista “Rivoluzione”. Il reato contestato è...

(15 Aprile 2005)

Centro di Documentazione “Comandante Giacca”, CPO Gramigna, Associazione “Nicola Pasian”, Collettivo universitario “Valle Giulia”


in: «Storie di ordinaria repressione»

Contro il muro dell’oppressione. Resistenza!

Il muro dell'Apartheid, che annetterà ad Israele il 58% della Cisgiordania, è in dirittura d'arrivo. Esso ridisegna i confini dello stato sionista che continua con la forza militare l'espansione dell'occupazione, rapinando terre, risorse e la vita stessa del popolo palestinese. Il muro, attraversando come un serpente i territori più fertili della Palestina, ammazza un'economia...

(22 Settembre 2004)

Centro di Documentazione Comandante Giacca Via Varese 10, Padova - Tel. 049-8723630


in: «Siamo tutti palestinesi»

19 giugno 1986 – 19 giugno 2004

A fianco della resistenza dei prigionieri rivoluzionari

Il 19 giugno 1986, per mano del governo “socialista” di Alan Garcia, venne perpetrato l’orrendo massacro di 300 prigionieri politici del Partito Comunista del Perù, più conosciuto come Sendero Luminoso, in lotta nelle carceri peruviane. L’eroica resistenza da essi sostenuta è diventata un esempio, indelebile nel tempo, per tutti i proletari coscienti e...

(17 Giugno 2004)

“Rivoluzione” foglio comunista per la ricostruzione del partito

Yankees go home!!!

La guerra imperialista angloamericana continua. Invano tenta di tagliare la testa alla resistenza delle masse arabe che fa tremare la terra sotto i piedi ai maggiori capitalisti del petrolio che ancora non sono riusciti a controllare i giacimenti di oro nero perché i pozzi vengono incendiati. Bush fa sempre più fatica a nascondere il ritorno delle bare (speriamo sempre più numerose!)...

(19 Maggio 2004)

Centro di documentazione Comandante Giacca via Varese 10 Padova Tel/fax 0498723630


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

Nuove denunce ai compagni di Trieste

per il concerto antifascista in Piazza Goldoni

Quest'oggi sono state notificate tre nuove denunce a altrettanti compagni di Trieste, Gorizia e Padova per i fatti relativi al concerto antifascista in Piazza Goldoni del 12/9/2003. Le accuse sono totalmente inverosimili, escogitate da parte della Digos in complicità con il nazi rimasto contuso per coinvolgere un numero maggiore di compagni rispetto a quelli che subirono l' arresto nella...

(20 Gennaio 2004)

Rivoluzione (Trieste)


in: «Storie di ordinaria repressione»

Trieste: diffide e fogli di via a militanti comunisti

due comunicati di Rivoluzione

Le lotte non si fermeranno! Trieste, 10 Nov 2003 Oggi i carabinieri di Gorizia hanno notificato un preavviso di foglio di via dal territorio del comune di Trieste ad un compagno dell' area di "rivoluzione" abitante a gradisca d'isonzo (go). E' accusato di istigazione a delinquere (414 c.P.) in relazione agli accadimenti del 12 settembre scorso quando alcuni compagni vennero arrestati per aver respinto...

(11 Novembre 2003)


in: «Storie di ordinaria repressione»

Viva i martiri antifascisti italiani e jugoslavi

Col crollo dell’impero Austroungarico e col trattato di Saint Germain vengono annessi all’Italia nel 1918 territori a maggioranza linguistica NON italiana. In Italia negli anni successivi esplode il NAZIONALISMO. Lo stato italiano inizia la pulizia etnica contro i popoli jugoslavi: centinaia di migliaia di jugoslavi fuggono dalle terre annesse all’Italia. Vengono chiuse dallo...

(25 Settembre 2003)

Comitato Venezia Treviso del foglio comunista “Rivoluzione” e-mail: rivoluz@libero.it, tel/fax: 0498723630


in: «Italiani brava gente?»

Perquisizioni a Trieste

Chi lotta in difesa delle conquiste dei lavoratori, chi si oppone alla barbarie imperialista, chi solidarizza coi popoli oppressi è sempre colpevole, anche se le prove bisogna inventarsele!!! Questo è quanto non si può fare a meno di concludere dall’inchiesta aperta dal P.M. Montone contro quattro compagni comunisti di Trieste e dintorni accusati di “imbrattamenti”...

(19 Giugno 2003)

I compagni del foglio comunista “Rivoluzione” del Friuli Venezia Giulia


in: «Storie di ordinaria repressione»

Padova: microfoni e rilevatori GPS nell'auto di un operaio

Contro le solite sporche provocazioni vigilanza militante!

Il 26 maggio, nell'auto di un compagno operaio di Padova, sono stati trovati 2 microfoni e 2 rilevatori di posizione satellitari G.P.S. Questo ennesimo atto intimidatorio si inserisce in un contesto più generale di repressione giudiziaria e poliziesca contro i comunisti, gli anarchici e gli antimperialisti. In particolare i compagni dell'area di "Rivoluzione" sono stati bersagliati con perquisizioni,...

(31 Maggio 2003)

Rivoluzione


in: «Storie di ordinaria repressione»

Padova - inchiesta Giovagnoli: annullati i mandati di perquisizione e i sequestri

contro i compagni che fanno riferimento al foglio comunista “Rivoluzione”

Il tribunale del riesame di Bologna, presieduto dal giudice Mancuso, ha accolto l’istanza di nullità presentata dai difensori dei compagni perquisiti il 4 aprile a Milano e a Padova in un procedimento contro ignoti per il reato di associazione sovversiva con finalità di terrorismo (270bis). Questo provvedimento stabilisce che le perquisizioni e i sequestri di materiali non avrebbero...

(11 Maggio 2003)

Foglio comunista “Rivoluzione” Gruppo di Lavoro Contro la Repressione tel/fax:0498723630


in: «Storie di ordinaria repressione»

24725