il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Campo Antimperialista

(193 notizie - pagina 8 di 10)

Colonia francese?

Gli accordi Berlusconi – Sarkozy sul nucleare: come passare da una finta dipendenza ad una vera sudditanza

L’accordo Berlusconi – Sarkozy sul nucleare non è solo un attacco al diritto alla salute degli italiani, non è solo un’offesa al popolo che nel novembre 1987 decretò il no all’energia atomica con il 70% dei voti, non è neppure soltanto un regalo alla lobby dei cantieri che già gioisce. Ovviamente è tutto questo, ma è anche qualcosa...

(27 Febbraio 2009)

Leonardo Mazzei


in: «Nucleare? No grazie!»

I soldati di Obama in ogni angolo del mondo

Obama si è insediato assegnandosi il compito di arrestare il declino americano. Abbiamo scritto che, proprio per mantenere l’egemonia Usa nel mondo, Obama è costretto a superare il monopolarismo bushiano. Ma questo non significa affatto un passaggio indolore ad una fase multipolare. Questo passaggio, che non potrà comunque avvenire in maniera tranquilla e lineare, sarà...

(22 Febbraio 2009)


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

La "Grande Democrazia Americana"

Le (poco note) regole elettorali dell’impero a stelle e strisce

Da sempre la “democrazia” americana ci viene indicata come un modello. Negli ultimi vent’anni i riferimenti a questo modello sono divenuti ossessivi. Bipartitismo, alternanza, spirito bipartisan sono diventate le parole obbligate del politicamente corretto. E siccome per gli americani di casa nostra la “democrazia” coincide (e, soprattutto, si esaurisce) nel voto, ossessivi...

(3 Novembre 2008)

Campo Antimperialista

Perugia: la verita’ verra’ a galla

chi terrorizza l’opinione pubblica va punito

L’inchiesta che ha portato nei giorni scorsi agli arresti di alcuni cittadini marocchini e’, prima ancora che diabolica, una volgare e cialtronesca montatura poliziesca. Contrariamente a quanto gli organi inquirenti hanno fatto affermare ai giornali non c’e’ alcuna cellula di al-Qaida in Umbria, non c’era alcun arsenale chimico nella moschea di Ponte Felcino, non si allestivano...

(25 Luglio 2007)

La sezione di Perugia del Campo Antimperialista


in: «Storie di ordinaria repressione»

Una boiata pazzesca

in difesa dei marocchini arrestati a Perugia

La sezione umbra del Campo Antimperialista esprime la propria umana solidarietà a Korchi El Moustapha, Imam della moschea di Ponte Felcino e ai suoi fratelli arrestati questa mattina. Come per le operazioni repressive precedenti questi lavoratori immigrati sono stati sbattuti sulle prime pagine come «terroristi». Noi abbiamo ottime ragioni per ritenere che le accuse loro rivolte...

(25 Luglio 2007)

La sezione di Perugia del campo antimperialista


in: «Storie di ordinaria repressione»

Il tallone d’Achille

I talebani sparano e gli italiani fanno le sparate

Achille (quello che perì a Troia colpito nel suo tallone) e’ il nome infausto che la NATO ha voluto dare alla sua offensiva contro la guerriglia afgana. Gli americani si giocano molto, la NATO quasi tutto. Se entro poche settimane, malgrado l’impressionante volume di fuoco utilizzato, gli invasori non riuscissero a riconquistare le provincie in mano all’indomita Resistenza...

(23 Marzo 2007)

Dal notiziario del Campo Antimperialista ... 22 marzo 2007 ... http://www.antiimperialista.org


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

Scherzi da Preite

Di montature, provocatori e rinvii a giudizio

Roba da non crederci. Roba che se non fossimo quadrati dovremmo diventare girotondini. Dopo la sentenza Forleo, dopo la messa in stato d’accusa di CIA e SISMI, un’altra piccola chicca. La Procura di Roma ha chiamato in giudizio quel tale Gianluca Preite che nella primavera del 2004, accompagnato dall’avvocato Taormina Carlo, si presento’ al cospetto dei magistrati romani asserendo...

(16 Marzo 2007)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 15 marzo 2007


in: «Storie di ordinaria repressione»

Il governo decide sull’enclave americana di Vicenza

Il pressing dell’Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia Ronald P. Spogli sta dando i suoi velenosi frutti. Tutti i principali mezzi di comunicazione stanno a favore della nuova gigantesca base militare americana a Vicenza. Tutto il centro destra, ovviamente. Per ultimi son scesi in campo autorevolie ministri del governo Prodi, affinche’ la nuova base si faccia e non siano pregiudicate...

(16 Gennaio 2007)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 16 gennaio 2006


in: «No basi, no guerre»

Nigeria: mend non sta per mendicanti

«Brulicante di vita, di uccelli e di pesci, con gigantesche felci e torreggianti mangrovie le cui radici si dividono tra terra e acqua come le gambe di animali dal passo lento, i ruscelli e le paludi del delta del Niger sono collocati sopra una delle più grandi riserve di petrolio del nostro pianeta: 34 miliardi di barili di oro nero. La regione, un labirinto acquatico che si estende...

(24 Dicembre 2006)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 22 dicembre 2006 ...

Palestina: tu da che parte stai?

Lorsignori sono tutti con Abu Mazen

D’Alema ha bellamente inflitto una seria delusione ai suoi amici dentro il movimento contro la guerra. Dalla Palestina dichiara: (1) di perorare completamente la richiesta di elezioni anticipate cosi come l’ha abusivamente decretata il presidente Abu Mazen e, (2) di non avere alcuna interlocuzione con Hamas (ovvero col governo legittimamente scelto dalla grande maggioranza del popolo palestinese)...

(24 Dicembre 2006)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 22 dicembre 2006 ...


in: «Siamo tutti palestinesi»

Condanna esemplare, sentenza pilota

Sette e cinque anni ai due compagni turchi detenuti dal 1 aprile 2004

Si è concluso oggi, 20 dicembre, a Perugia il processo ad Avni e Zeynep, accusati di terrorismo internazionale (art. 270 bis c.p.) e detenuti dal 1° aprile 2004, cioè da ben 32 mesi. La sentenza è stata la seguente: Avni è stato condannato a 7 anni, in quanto la corte di assise ha ritenuto che svolgesse un ruolo dirigenziale nell'ambito del DHKP-C (art. 270 bis comma...

(24 Dicembre 2006)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 22 dicembre 2006 ...


in: «Storie di ordinaria repressione»

Prodi: «Israele deve restare ebraico»

Per chi non avesse compreso cosa implichi lo slogan «innocente» «due popoli due stati»

Mentre il neo-presidente della Repubblica G.Napolitano —legittimando le scelte neocolonialistiche di Berlusconi e calpestando l’intelligenza e il comune sentire di gran parte degli italiani— dichiara che la partecipazione italiana nell’occupazione dell’Iraq «non e’ stata un’impresa bellica», che i soldati a Nassiriya «non hanno compiuto un’impresa...

(15 Dicembre 2006)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 11 dicembre 2006


in: «Siamo tutti palestinesi»

La resistenza libanese in Italia

Incontri con Samah Idriss

Le truppe italiane e francesi in Libano, lungi dal contribuire alla pace, si rivelano un fattore di destabilizzazione e di ingerenza neocolonialistica nella vita politica del paese dei cedri. Risultato: a soli due mesi dal loro arrivo i ministri vicini ad Hezbollah sono dovuti uscire dal governo Siniora —che ha quindi cessato di essere di unita’ nazionale per rivelarsi mero ostaggio delle...

(20 Novembre 2006)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 20 novembre 2006


in: «Via dal Libano, subito!»

In merito alla manifestazione di Roma: fantocci e bambocci

Da due giorni Tg e giornali, come se ubbidissero ad un’unico direttore d’orchestra, stanno picchiando duro sulla manifestazione di sostegno alla resistenza palestinese svoltasi a Roma il 18/11. Si urla allo scandalo per tre fantocci di mercenari occidentali dati simbolicamente alle fiamme. Verrebbe da ridere se non ci fosse da piangere. Gli esponenti politici dei due poli sistemici che...

(20 Novembre 2006)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 20 novembre 2006


in: «Il diritto all'opposizione nell'epoca del regime bipolare»

Somalia: gli ascari alle porte

E la scandalosa scelta di campo italiana

Sono islamiche, sono antiamericane, quindi le Corti somale sono tacciate di qaedismo. Sono mesi, sin da quando il variegato movimento guerrigliero unitosi nel fronte che va sotto il nome di Unione delle Corti Islamiche ha cacciato dalla capitale gli ultimi signori della guerra foraggiati dagli occidentali, che la stampa occidentale insiste con questa ignobile campagna di disinformazione e criminalizzazione. La...

(7 Novembre 2006)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 6 novembre 2006


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

Il pacifismo e il sabotaggio

Il recente FSE (forum sociale europeo) svoltosi ad Atene ha indetto per il prossimo 30 settembre una giornata internazionale di mobilitazione contro la guerra. L’appello unanimemente approvato chiede il ritiro di tutte le truppe imperialistiche che stanno occupando paesi sovrani, comprese quelle che abbiano ricevuto un mandato dell’ONU. Niente di nuovo, si tratta della posizione classica...

(14 Settembre 2006)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 14 settembre 2006


in: «Dove va il movimento per la pace?»

Hamas: agli ebrei diciamo

Inviataci dai nostri fratelli palestinesi pubblichiamo la prima dichiarazione ufficiale della direzione politica di Hamas, rilasciata a Damasco da Khalid Mish'al. Ognuno comprendera' la sua straordinaria importanza. Non solo per Israele e le potenze che pretendono di determinare l'evoluzione della situazione in Medio Oriente ricattando il popolo di Palestina per imporgli accordi-bidone, ma pure per...

(6 Febbraio 2006)

Khalid Mish'al, portavoce internazionale


in: «Palestina occupata»

SALVE PALESTINA! Considerazioni sull’avanzata di HAMAS.

Bagdad chiama, La Palestina risponde. Sull’onda lunga della Resistenza irachena il popolo palestinese, votando per HAMAS, ha espresso in maniera inequivoca quali siano le sue aspirazioni, le proprie speranze. I sionisti e i loro sodali (americani, europei e russi) sono nel panico perche’ una grande maggioranza ha fatto saltare in aria i loro piani di sistemazione della questione palestinese...

(28 Gennaio 2006)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 27 gennaio 2006


in: «Siamo tutti palestinesi»

Il referendum costituzionale in Iraq: ai funerali della verità

«Il 78% dei votanti si e’ pronunciato a favore della Costituzione a fronte di un 21,5 di contrari». Questo sarebbe l’esito del referendum svoltosi in Iraq, dopo dieci giorni di conteggi. E qui c’e’ gia’ la prima mistificazione. Il 78% di che? La questione preliminare: e’ stata superata la soglia (dalla quale dipende la validita’ stessa del referendum)...

(28 Ottobre 2005)

Notiziario del Campo Antimperialista ... 27 ottobre 2005


in: «Iraq occupato»

Haj Ali in Italia dal 2 ottobre

Questo pomeriggio abbiamo avuto la conferma da Amman: Haj Ali, l’uomo simbolo delle torture di Abu Ghraib, ha avuto la comunicazione dall’ambasciata italiana che avrà il visto il 29 settembre e che potrà così essere nel nostro paese dagli inizi di ottobre. Si tratta di una seria vittoria frutto della mobilitazione di queste settimane, della grande adesione che ha...

(21 Settembre 2005)

Comitati IRAQ LIBERO


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |    >>

79619