il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Operai contro-aslo

(662 notizie - pagina 2 di 34)

La Lega Nord vuole stare a galla.

Caro operai contro i capi nazifascisti della lega nord, hanno alzato il tiro del razzismo e delle provocazioni all’identico scopo. la sceneggiata al senato del deputato leghista buonanno, che si è tinto la faccia di nero dicendo che basta essere neri per essere favoriti e privilegiati rispetto agli altri, è un puro atto di rozzo e bieco razzismo. i nazifascisti se la prendono...

(18 Gennaio 2014)

operaicontro.it


in: «Crisi e trasformazione della Lega»

Solidarietà a Fabio Zerbini per la vile aggressione

Caro Fabio, ti siamo vicini dopo la vile aggressione di cui sei stato vittima. I moderni negrieri, padroni delle aziende e cooperative della Logistica, ricorrono a metodi squadristi perché le lotte nella logistica, duramente represse, hanno messo in discussione le condizioni di schiavitù cui sono sottoposti gli operai in questo settore; operai che hanno avuto il grande coraggio di...

(15 Gennaio 2014)

operaicontro.it


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

L’UNICA RIPRESA E’ QUELLA DEI LICENZIAMENTI

Redazione di Operai Contro, il governo parla di ripresa, Renzi ha un codice per il lavoro, Alfano ha un altro codice per il lavoro. La verità è che l’unico codice valido è quello dei licenziamenti I sindacalisti mazzettari di CGIL-CISL-UIL si guardano bene di chiamare gli operai ad una lotta generale contro i licenziamenti. L’emorragia occupazionale non si...

(15 Gennaio 2014)

operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

Firenze, treno in manovra esce dai binari
Una motrice travolge e uccide un operaio

Redazione di Operai Contro, il codice del buffone Renzi ha previsto tutto, anche la ripresa dell’uccisione degli operai Una motrice in manovra è deragliata stanotte alla stazione Santa Maria Novella di Firenze mentre si stava formando un treno e ha travolto un operaio. Fabrizio Fabbri, 34 anni, dipendente delle Ferrovie, è morto sul colpo. Lascia la moglie e un figlio piccolo....

(13 Gennaio 2014)

operaicontro.it


in: «Di lavoro si muore»

Ridotti in schiavitù

Cara Redazione, ti segnalo un caso dove senza lottare, gli operai restano con le mani legate, non riescono a reagire ad una condizione di sfruttamento e soprusi. E’ una situazione a mio avviso, purtroppo diffusa, che non risparmia ovviamente in misura diversa, nessuna sigla sindacale, e dalla quale gli operai devono trarre la convinzione che il sindacato sono loro stessi, ed agire di conseguenza,...

(12 Gennaio 2014)

operaicontro.it


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Il Ministro della morte annunciata

Caro Operai Contro Beatrice Lorenzin è il ministro della Salute del governo Letta, o meglio della morte annunciata. Mancano i posti letti negli ospedali. Prendiamo Roma e provincia, dove la mancanza di posti letto riguarda anche i reparti di Terapie Intensive e di Rianimazione. Dal 1 gennaio 2014 su 350 richieste di posto letto critico, solo 50 sono state evase dalla Centrale Operativa...

(8 Gennaio 2014)

operaicontro.it


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

La Cementir spegne l’altoforno presidio degli operai in fabbrica

Operai Contro, I lavoratori della Cementir di Taranto da ieri manterranno, insieme ai sindacati Feneal, Filca e Fillea, un presidio davanti ai cancelli del cementificio sulla statale 106 per protestare contro la decisione del gruppo Caltagirone di chiudere l’area a caldo dello stabilimento di Taranto e ridurre il personale. Il 9 gennaio, è previsto un incontro istituzionale che si terrà...

(5 Gennaio 2014)

operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

LA STRAGE DELLE FONDERIE RIUNITE

Redazione di Operai Contro, M0DENA 9 GENNAIO 1950 MORTI CHE PARLANO . VIVI CHE SONO MORTI ARTURO 21 ANNI PRESENTE ENNIO 21 ANNI PRESENTE RENZO 21 ANNI PRESENTE ANGELO 30 ANNI PRESENTE ROBERTO 36 ANNI PRESENTE ARTURO 43 ANNI PRESENTE Operai: questi sono i nostri fratelli che sono morti alle FONDERIE RIUNITE ORSI DI MODENA il 9 gennaio 1950. Altri morti ci furono nei mesi successivi a PORTO...

(3 Gennaio 2014)

operaicontro.it


in: «La nostra storia»

Lazio: è un Natale amaro per molti operai

Redazione di Operai Contro Hanno il sapore amaro del carbone più che del panettone di Natale i 12 mesi di questo 2013 per i lavoratori del basso Lazio. Qui il lavoro è stato, è, e sarà un grosso problema per migliaia di dipendenti di molte fabbriche pontine e ciociare in cassa, in mobilità, altre ancora in attesa di futuro. Le oltre 4 mila tute blu della Fiat di...

(26 Dicembre 2013)

operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

OM: CHIUDE IL PRESIDIO, PUGNALATO ALLE SPALLE DAI SINDACATI

Redazione di Operai Contro Gli operai, presi per stanchezza e sfiducia in se stessi, non accettano l’accordo firmato con la multinazionale Kion “I sindacalisti ci hanno venduto per l’ultima volta e per sempre. Con noi questi mercenari al servizio dei padroni hanno finito lo sporco lavoro per il quale vengono ben pagati. È quasi una liberazione non dover avere più...

(23 Dicembre 2013)

operaicontro.it


in: «Servi dei padroni»

AnsaldoBreda di Pistoia : operai in sciopero

Redazione di Operai Contro, Nuovo sciopero degli operai dell’AnsaldoBreda di Pistoia stamani contro lo “spacchettamento” dell’azienda voluto da Finmeccanica. Le tute blu hanno incrociato le braccia dalle 9.30 e in corteo, passando per la superstrada, rimasta bloccata per una quarantina di minuti, hanno raggiunto piazza Duomo, dove una delegazione di rappresentanti sindacali...

(19 Dicembre 2013)

operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

LAMPEDUSA COME I LAGER NAZISTI

Redazione di Operai Contro, in Italia gli immigrati vengono trattati come gli ebrei nei lager nazisti Ti riporto un articolo del corriere della sera Un senegalese In fila e nudi per essere sottoposti alla disinfezione contro la scabbia. Immagini che ricordano i campi di concentramento e invece arrivano dal centro di accoglienza di Lampedusa. Le riprese sono state diffuse dagli stessi migranti...

(18 Dicembre 2013)

operaicontro.it


in: «La tolleranza zero»

IL PADRONCINO DI FIRENZE E’ IL NUOVO CAPO BANDA DEL PD

Redazione di Operai Contro, Renzi, il padroncino di Firenze, l’uomo che vuol togliere anche le pensioni di reversibilità, è il nuovo capo banda dei ladroni del Pd. Un successo che dà lo scettro del Pd al rottamatore. ”Ora tocca alla nostra generazione, io sarò il capitano, questa non è la fine della sinistra”, esulta il neoleader che avverte...

(9 Dicembre 2013)

operaicontro.it


in: «Dove va il centrosinistra?»

Operai Polenghi sul piede di guerra

Caro Direttore Lunedì i 38 operai della Polenghi di San Grato (Lo), hanno scioperato per la seconda volta di fila, per 8 ore, dichiarando di essere ancora disposti ad andare avanti ad incrociare le braccia. “ Non abbiamo nulla da perdere, per qualcuno è ripresa la cassa a zero ore – l’unico reparto che funziona è quello del mascarpone”. Con gli operai...

(5 Dicembre 2013)

operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

CALL CENTER: GRANDE ACCORDO DEI SINDACATI

Redazione di Operai Contro, i sindacati riducono il costo del lavoro, riducendo il salario degli addetti ai call center Padroni e i sindacati di categoria, Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil, hanno siglato un contratto che prevede il riconoscimento del minimo tabellare (circa 1.000 euro netti al mese) ma ridotto al 60 per cento fino a gennaio 2015. Fino a Gennaio 2015 prenderemo 400 euro al mese....

(2 Dicembre 2013)

operaicontro.it


in: «Servi dei padroni»

FIAT CNH MODENA: SINDACATI ZERBINI TELECOMANDATI

Redazione di Operai Contro, Come ogni fine anno, come vuole Fiat, si risvegliano i sindacati zerbini. Ed e’ tutto un fiorire nelle bacheche, dove per tutto l’anno si sono lasciate inevitabilmente vuote per gli interessi operai, di volantini a firma fismic-uilm-fim-cisl. Addirittura scopriamo che la detassazione (del governo) dell’incentivo produttivita’ (del ccsl legato...

(28 Novembre 2013)

operaicontro.it


in: «Servi dei padroni»

LA BUFFONATA DELLA CONFERENZA SUL CLIMA

Redazione di Operai Contro, Mentre il mondo sperimenta in diretta il sapore del cambiamento climatico e gli eventi estremi mordono le Filippine, il Midwest americano, la Sardegna, sul ponte di comando della nave a cui è stata affidata la difesa del clima si guarda un altro film. Guidata dalla regia polacca, la conferenza Onu di Varsavia è troppo occupata ad ammirare le prospettive di...

(22 Novembre 2013)

operaicontro.it


in: «Global Warming»

Operai morti per tumori amianto. Tribunale di Bergamo: condannata la “Dalmine spa”

Redazione di Operai Contro, Ogni giorno in Italia gli operai muoiono sui posti di lavoro con una media di 3 o 4 decessi . Infortuni mortali causati sempre dalla mancanza di sicurezza dovuta immancabilmente alla negligenza dei datori di lavoro per inosservanza delle leggi in materia antinfortunistica. Una delle cause più frequenti di operai morti sul lavoro e che ha compiuto stragi infinite...

(21 Novembre 2013)

operaicontro.it


in: «Amianto. La strage silenziosa»

COSA ASPETTIAMO ?

Redazione di Operai Contro, l’Italia è uno strano paese. - Abbiamo più di 5 milioni di poveri che non hanno da mangiare - milioni di pensionati che debbono cercare di sopravvivere con 500 o 700 euro al mese - gli operai grazie alla CIG hanno perso in un anno circa 7000 euro di salario - la popolazione della terra dei fuochi è stata condannata a morire di tumore...

(18 Novembre 2013)

operaicontro.it

ALITALIA , COLANINNO PREPARA ALTRI 2000 ESUBERI

Redazione di Operai Contro. Il padrone patriota Colaninno padre, Colaninno figlio è un big del Pd,ha in più occasioni ribadito che “l’aumento di capitale in corso per 300 milioni di euro è già stato versato per 130 milioni ed è garantito da Poste italiane e dalle due principale banche del Paese: Intesa Sanpaolo e UniCredit” Intanto il patriota...

(12 Novembre 2013)

operaicontro.it


in: «Lavoratori di troppo»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

107485