il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Operai contro-aslo

(662 notizie - pagina 11 di 34)

LA FIAT VUOLE ALTRI SOLDI

Pubblicato il sab, 22 set @ 08:48 “Non abbiamo nessuna intenzione di chiedere impegni finanziari al governo. Il governo ha molte cose da fare in questo momento, noi stiamo facendo da soli”, aveva detto Sergio Marchionne il 6 giugno scorso a margine dell’incontro di Cars 21 il gruppo a cui partecipano i produttori, la Ue, i governi e le parti sociali, ribadendo la sua dichiarata...

(22 Settembre 2012)

Operai Contro


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

FABBRICA SERBIA

Pubblicato il mer, 19 set @ 09:38 A Kragujevac lavorano circa 2.000 dipendenti: 1.700 operai Gli operai dello stabilimento Fiat di Kragujevac, 140 chilometri a sud di Belgrado, stanno in fabbrica dieci ore al giorno, per quattro giorni la settimana. Quaranta ore in tutto, con altre otto di straordinario, che da queste parti, almeno per adesso, è diventata una faticosa consuetudine. Non...

(19 Settembre 2012)

Operai Contro


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

BONANNI IL MERCENARIO

Pubblicato in:: Numero169-12 Caro Operai Contro Bonanni segretario generale della Cisl, più noto come massimo esponente dei sindacalisti venduti, è un provocatore al soldo dei padroni. Mentre gli operai dell'Alcoa, della Vinylis della Carbosulcis, dell'Ilva, e di molte altre situazioni resistono ai licenziamenti e lottano contro condizioni di lavoro gravi e letali, Bonanni dopo l'incontro...

(13 Settembre 2012)

Operai Contro


in: «Servi dei padroni»

VIVA IL DUCE MONTI DETTO "IL SALVATORE"

Pubblicato in:: Numero168-12 sab, 08 set @ 06:29 Il Duce ha inaugurato la Fiera del Levante. Il Duce ha pronunciato uno storico discorso: "L'Italia ha schivato il precipizio ed é una forza viva e creduta, non so se credibile dell'Europa, a cui ha concorso a dare questa svolta grazie ai sacrifici dei cittadini italiani". "La crescita è l'obiettivo centrale del mio governo - dichiara...

(8 Settembre 2012)

Operai Contro


in: «Il governo Monti - Napolitano»

OPERAI ALCOA E GOVERNO

Numero168-12 ven, 07 set @ 08:02 Il ministro del lavoro Elsa Fornero ha affermato: di essere “vicina a questi lavoratori che rischiano di perdere il lavoro” anche se “sarebbe sbagliato dire che noi garantiremo i vostri posti di lavoro”. Ha ricordato poi che “tutta la riforma è finalizzata non a garantire un singolo posto di lavoro ma l’occupabilità...

(7 Settembre 2012)

Operai Contro


in: «Lavoratori di troppo»

RESISTIAMO CONTRO LE RAGIONI SUPREME DEL PADRONE

Pubblicato in:: Numero167-12 06 set @ 07:40 Egregio Direttore, qui in Sardegna, mentre continuano a resistere ai licenziamenti i minatori della Carbosulcis, gli operai dell'Alcoa e della Vinyls, è trapelata la notizia che nella vertenza in corso tra Ottana Energia e Terna, (centro Sardegna) 500 operai rischierebbero il licenziamento. “Portiamo la lotta in ogni città”. Questo...

(6 Settembre 2012)

Operai Contro


in: «Lavoratori di troppo»

LE BALLE DI MARCHIONNE

Pubblicato in:: Numero167-12 mar, 04 set @ 06:37 La Fiat va verso il fallimento. Gli operai passeranno dalla cassa integrazione al licenziamento. Marchionne il ballista affermava: ”E’ un mese non bello in Italia. Si prevede un -20% rispetto al 2011mai visto numero così basso in vita mia”, ha detto questa mattina aggiungendo - mentre Federconsumatori gli ricordava a distanza...

(4 Settembre 2012)

Operai Contro


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

POMIGLIANO, CADONO LE ILLUSIONI

Pubblicato in:: Numero165-12 Redazione di Operai Contro, sono un operaio della FIAT di Pomigliano. Le illusioni che avevamo sono finite. La FIAT vuole altra cassa integrazione, e i sindacalisti glieli hanno concessi. Ho letto l'articolo sul Partito Operaio. Avete ragione, occorre organizzarsi ed agire come operai. Basta con sindacati e sindacatini.Basta con gli intellettualini della piccola borghesia. La...

(29 Agosto 2012)

www.operaicontro.it


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

ILVA, INQUINARE UNA SCELTA DEI PADRONI

Numero162-12 Pubblicato il mar, 21 ago @ 08:15 Redazione di Operai Contro, Il "disastro" prodotto dall'Ilva a Taranto è stato "determinato nel corso degli anni, sino ad oggi, attraverso una costante reiterata attività inquinante posta in essere con coscienza e volontà, per la deliberata scelta della proprietà e dei gruppi dirigenti". E' quanto si legge nelle motivazioni...

(21 Agosto 2012)

Operai Contro


in: «Il saccheggio del territorio»

CON MONTI TRIONFA L'EVASIONE FISCALE

Pubblicato in:: Numero159-12 gio, 09 ago h. 11:30 Caro Operai Contro L'evasione fiscale nel 2012 aumenterà di 12 mila miliardi di euro rispetto il 2011, raggiungendo i 154 mila miliardi di euro. Questa è la notizia che ho saputo oggi. E' quindi tutta una menzogna diffusa ad arte dal governo, lo sbandierato calo dell'evasione fiscale. Una propaganda orchestrata dal governo per dire che,...

(9 Agosto 2012)

www.operaicontro.it


in: «Il governo Monti - Napolitano»

OPERAI DELL'ILVA UCCISI DAL PADRONE IN FABBRICA

sab, 04 ago @ 09:53 Pubblicare un elenco degli operai uccisi dal padrone dell'ILVA è lunghissimo. Operai finiti vivi nella colata. Operai schiacciati. Operai delle ditte caduti dalle impalcature. Possiamo continuare per ore. L'ultima iniziativa giudiziaria porta la firma del sostituto procuratore Raffaele Graziano che ha fatto notificare l'avviso di conclusione delle indagini preliminari...

(4 Agosto 2012)

Operai Contro


in: «Di lavoro si muore»

Manifestazione operai Ilva Taranto

Pubblicato in Numero158-12 gio, 02 ago h. 13:17 Fischi ai sindacalisti e lanci di fumogeni hanno fatto concludere in anticipo i due cortei che si erano messi in moto, uno dalla Città Vecchia, vicino al ponte girevole occupato nei giorni scorsi, e uno dalla piazza dell'Arsenale. Al raduno in piazza della Vittoria un gruppo , ha fatto irruzione sul piazzale lanciando uova e fumogeni prima...

(2 Agosto 2012)

Operai Contro


in: «Lavoratori di troppo»

BONIFICHIAMO L'ITALIA DAI PADRONI

Pubblicato in Operai Contro Numero158-12 Redazione di Operai Contro, chi vi scrive è un operaio dell'ILVA di Taranto. Noi operai siamo morti all'ILVA come le mosche. I nostri familiari e i nostri figli sono morti come mosche. Tutto per ingrassare i padroni. Ora la crisi porta i padroni a licenziare. Monti ha fatto una legge che facilità i licenziamenti. I politici per anni si sono...

(2 Agosto 2012)

Un operaio dell'Ilva


in: «Lavoratori di troppo»

CON GLI OPERAI DELL’ILVA

No al ricatto “o accettate i veleni o restate senza lavoro”

Gli operai dell’Ilva non sono dalla parte dei padroni Riva. Essi hanno pagato sulla propria pelle, prima e più di tutti, la mostruosità di un inquinamento decennale. Ma hanno, prima ancora, pagato per il regime di sfruttamento, schiavitù salariale e persecuzione imperante in fabbrica. Hanno pagato con la morte, gli infortuni e le malattie professionali, in una fabbrica nella...

(31 Luglio 2012)

Associazione per la Liberazione degli Operai - Sez. Bari


in: «Lavoratori di troppo»

Latina operaia : ancora sui179 licenziamenti alla multinazionale Corden pharma

Continua la lotta dei lavoratori della multinazionale farmaceutica Corden Pharma contro i 1 179 'esuberi' che l'azienda vuole per risparmiare sui costi, esternalizzando tutta una serie di settori interni a ditte esterne. L'azienda, dopo diversi giorni di scioperi articolati , di cui vi avevamo detto nei precedenti comunicati, aveva 'accettato' di mettere i 179 lavoratori, in cassa integrazione per...

(26 Luglio 2012)

a cura di m.p operai contro-aslo


in: «Lavoratori di troppo»

Lotte operaie in Spagna: rifiuto dei turni obbligatori

Fabbrica metalmeccanica Capsulas Ramodin di Laguardia, paesi baschi. Ieri, 19 luglio, operai in mobilitazione per protestare contro il tentativo di imporre turni obbligatori durante la fine della settimana. Questi turni obbigatori di sabato e domenica, che devono coinvolgere una trentina di operai, dovrebbero essere svolti " senza compensazione salariale alcuna, sotto la minaccia di licenziamento...

(20 Luglio 2012)

m. p redazione operai contro-aslo roma


in: «Lotte operaie nella crisi»

Latina operaia: continua la vertenza Corden Fharma

La lotta dei 500 lavoratori della multinazionale tedesca Corden Pharma continua, per scongiurare i 159 licenziamenti programmati dalla direzione della fabbrica, come avevamo già accennato nei precedenti comunicati. Il giorno 18 luglio, in un incontro ancora interlocutorio tra la direzione aziendale, i sindacati e le rsu interne, tenutosi nella sede confindustriale di Latina, è scaturita...

(20 Luglio 2012)

m.p operai contro -aslo roma


in: «Lavoratori di troppo»

FIAT, RICATTI E MINACCE

mer, 04 lug @ 06:49 Redazione di Operai Contro, La FIAT va avanti con ricatti, minacce e licenziamenti. Afferma Marchionne: «Se le attuali capacità di assorbimento in Europa resteranno uguali nei prossimi 24-36 mesi, c'e uno stabilimento di troppo in Italia. A chi tocchera? Dopo le minacce i ricatti. "Abbiamo bisogno di tranquillità per produrre in Italia». Per spiegare...

(4 Luglio 2012)

www.operaicontro.it


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Latina operaia: sciopero alla Corden Pharma.

Latina. Il 3 luglio prossimo ci saranno 8 ore di sciopero di protesta contro i licenziamenti alla multinazionale farmaceutica Corden Pharma. Lo sciopero del 3 luglio è il primo pacchetto di 16 ore di sciopero, dopo che l'altro ieri si è consumata la rottura nelle trattative tra le organizzazioni sindacali e la direzione dell'azienda sul numero di operai e lavoratori che devono continuare...

(1 Luglio 2012)

redazione operai contro-aslo roma


in: «Lavoratori di troppo»

Basiano: il suggello del Ministro dei negrieri.

28 giugno Caro Operai Contro A Basiano 87 operai licenziati presenti sui cancelli, sono sostituiti dai mercenari portati da Italtrans e cooperativa Bergamasca, che entrano a lavorare protetti dalle armi spianate dei Carabinieri. Il Parlamento ha approvato da poche ore la cosidetta “ riforma del lavoro “ che va nella direzione di una generalizzazione del lavoro precario e di una più...

(29 Giugno 2012)

www.operaicontro.it


in: «La controriforma del lavoro Monti Fornero»

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

108383