il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Centro di documentazione e lotta - Roma

(339 notizie - pagina 8 di 17)

Arcese di trento: licenziamento discriminatorio

Licenziamento discriminatorio contro un autista iscritto alla Cgil che si batteva per il rispetto degli accordi aziendali. E' la denuncia che la Filt rivolge alla Arcese di Trento che si sarebbe "liberata" del dipendente Luigi Antonietti dopo mesi di "viaggi scomodi, trattamenti umilianti e sospensioni cautelari". Un'offensiva anti sindacale a colpi di provvedimenti disciplinari che in questi mesi...

(15 Dicembre 2003)

Centro di documentazione e lotta


in: «Licenziamenti politici»

TIM: scioperi al 119

convocati dai Cobas del lavoro privato e dallo Snater

Stop per due ore al giorno (a fine turno per i full time, proporzionato per i part time) alla Tim, dall'8 al 22 dicembre. A indire la protesta sono i Cobas del lavoro privato e lo Snater, che in un lungo volantone elencano i primi 62 (dei 119) motivi per scioperare: tra gli altri, la turnistica proposta dall'azienda, la precarietà del lavoro di molti, le esternalizzazioni in call center...

(12 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «Call center e lotta di classe»

Telecom: sciopero contro le esternalizzazioni

Cgil, Cisl e Uil hanno indetto uno sciopero di 8 ore alla Telecom Italia per protestare contro il progetto di trasferimento del personale dal settore "Facility management" a una società controllata da Tnt e Pirelli Real Estate. Lo comunica il coordinamento dei lavoratori del settore "Facility" di Telecom in Sicilia. La protesta riguarderà soltanto il personale coinvolto nell'operazione...

(12 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Biennio economico del contratto energia

E'stato firmato il rinnovo del biennio economico del contratto nazionale energia e petrolio. Oltre al contenuto economico - un aumento di 109 euro, pari a più del 6%, cioè significativamente oltre l'inflazione programmata - c'è una parte normativa importante. Le aziende continueranno ad assumere secondo le norme del contratto nazionale, fino a nuovi accordi sindacali in merito,...

(12 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta

Mart di Rovereto: il lavoro dei precari

Nell'affrontare l'anno di esordio del Mart di Rovereto è facile dimenticarsi di chi fa funzionare l'impressionante macchina: chi stacca i biglietti, chi pulisce le sale, chi monta le mostre. La difficile situazione è emersa quest'estate con il primo sciopero di alcuni lavoratori. Il Mart fornisce alla città un'importante offerta culturale qualificante ed all'avanguardia dando...

(12 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Trento: continua lo stato di agitazione all'ospedale San Camillo

Manterranno lo stato di agitazione i dipendenti del San Camillo da alcune settimane impegnati in una vertenza per l'applicazione del protocollo d'intesa, siglato il 18 settembre 2001, che avrebbe dovuto equipararli al comparto della sanità pubblica. L'assembla-sciopero di un'ora che si è tenuta ieri, tra le 10 e le 11, non ha infatti sciolto i dubbi ed i timori su una soluzione di questa...

(12 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta

Sciopero per il precontratto FIOM alla Whirlpool di Trento

Sono otto le ore di sciopero proclamate oggi dalla Fiom Cgil alla Whirlpool di Spini di Gardolo (Trento). Uno sciopero che rientra nella solitaria vertenza per il contratto nazionale di categoria, già sottoscritto da Fim e Uilm, ma non dalla Fiom. L'astensione segue quella nazionale del 7 novembre scorso.

(12 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «Contratto Metalmeccanici»

Alitalia: una tenda contro la precarietà

a Fiumicino l'80% del lavoro precario è impiegato nelle normali attività di gestione

"La prima e più importante aspettativa" di un cliente Alitalia è "arrivare in orario" e pur di raggiungere, nel 2004, un coefficiente di puntualità dell'80%, l'aviolinea italiana ha deciso di istituire un apposito premio: "Se a fine gennaio 2004 almeno il 78% dei voli del mese sarà arrivato in orario, ogni addetto della compagnia riceverà, con la busta paga di febbraio,...

(10 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Cnel: il 6% delle donne licenziate perche' incinte

La maternita' penalizza le donne sul lavoro. La recente indagine Istat su 'Maternita' e lavoro femminile', svolta in collaborazione con il Cnel, conferma, a livello nazionale, i dati indicati dalla Cgil Lazio sulle pressioni subite dalle donne laziali, costrette a esibire il test di gravidanza nei colloqui per contratti a termine o a firmare lettere di dimissioni prima dell'assunzione, usate dal datore...

(10 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «I «numeri» della lotta dei classe»

Contratto per portieri e addetti ai servizi

Il 6,5% di aumento sul salario e su tutte le indennità e una riduzione dell'orario di lavoro di 11 ore settimanali (da 59 a 48) per i portieri con alloggio, e di 2 (da 47 a 45) per quelli senza alloggio. Questi i capisaldi del nuovo contratto collettivo nazionale firmato da Filcams, Fisascat, Uiltucs e Confedilizia per oltre 50 mila lavoratori, tra portieri e addetti ai servizi. Il contratto...

(10 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta

Autoferrotranvieri: sciopero di 24 ore il 15 dicembre

Lo sciopero degli autoferrotranvieri è stato indetto dalle associazioni sindacali per il trasporto pubblico per lunedì 15 dicembre, ma la trattativa per il rinnovo del secondo biennio contrattuale continua. L'astensione dal lavoro è motivata non solo dall'esasperazione per una vicenda che si trascina da due anni, ma anche dalla volontà di attirare l'attenzione del governo...

(10 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «Diritto di sciopero»

Vigili del fuoco in sciopero

Sciopero nazionale dei vigili del fuoco, ieri [il 4 dicembre], proclamato dalla Rdb in coincidenza con la ricorrenza di Santa Barbara, patrona del corpo. A Milano, con un'astensione dal lavoro di 4 ore, un centinaio di vigili ha presidiato la sede del comando provinciale. I pompieri chiedono il rinnovo del contratto nazionale di lavoro scaduto da 23 mesi, e contestano il disegno di legge che prospetta...

(10 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta

"Scusate e capite"

Lettera degli autisti in sciopero ai milanesi

"Esiste un contratto firmato da ben due anni che non viene mantenuto". Così i lavoratori dell'Atm in una lettera aperta ai milanesi chiariscono "le reali motivazioni che hanno portato a una protesta così drastica". "Ci sentiamo amareggiati e dispiaciuti per i danni causati ai cittadini — si legge — pensando che sia l'unica strada possibile da percorrere per ottenere quanto...

(3 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «Diritto di sciopero»

Autoferrotranvieri: le ragioni dello sciopero

Una vertenza lunga quasi due anni, otto scioperi già attuati compreso quello di ieri, una richiesta di aumento in busta paga di 106 euro. Al centro delle rivendicazioni dei sindacati degli autoferrotranvieri, il rinnovo del secondo biennio economico 2002-2003, in vista della scadenza il 31 dicembre del contratto quadriennale 2000-2003 di oltre 120 mila lavoratori. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti...

(3 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «Diritto di sciopero»

Lavoro nero: in Italia 3 milioni e 600 mila

Sono circa tre milioni e 600 mila i lavoratori irregolari nel nostro Paese, pari al 15% del totale degli occupati. Lo rivela l'ultimo rapporto della Svimez sul sommerso, che evidenzia una crescita del tasso di irregolarita' dello 0,5% dal 1995 al 2001. Un incremento fortemente concentrato nel Mezzogiorno, dove l'occupazione irregolare interessa piu' di un milione e mezzo di persone. La maggior parte...

(2 Dicembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «I «numeri» della lotta dei classe»

Firmato il nuovo contratto Vodafone

E' stato firmato il nuovo contratto Vodafone, che armonizza il passaggio dai metalmeccanici alle telecomunicazioni. Un'ipotesi di accordo che dovrebbe essere sottoposta nei prossimi giorni alle assemblee, e dunque al voto dei lavoratori. L'azienda esce da mesi di scontri, a volte molto aspri, culminati in diversi scioperi. Ma proprio la mobilitazione e la mediazione che ne è scaturita hanno...

(28 Novembre 2003)

Centro di documentazione e lotta


in: «Call center e lotta di classe»

Call center TIM in lotta

Riuscito lo sciopero nazionale dei lavoratori del 119 di Tim

Perfettamente riuscito. Lo sciopero nazionale - proclamato da Cgil, Cisl e Uil, ma con l'adesione anche di Cobas e Snater - dei lavoratori del 119 di Tim ha registrato un'adesione del 91%. Il dato è di fonte sindacale, naturalmente, ma sembra significativo che l'azienda - interpellata - non abbia rilasciato dichiarazioni. Le ragioni di questo sciopero vanno ricercate nell'ennesima "esternalizzazione":...

(26 Novembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «Call center e lotta di classe»

Precontratti Fiom in Toscana

I lavoratori della Colged (gruppo Eurotec), dopo 70 ore di scioperi articolati (nelle ultime settimane la fabbrica si fermava un'ora al giorno a sorpresa) hanno ottenuto la firma del precontratto. E i cento dipendenti dello stabilimento toscano della multinazionale godranno di quanto proposto dalla Fiom in alternativa al contratto nazionale siglato solo da Fim e Uilm. "Le parti - si legge nella...

(26 Novembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «Contratto Metalmeccanici»

La Marlane chiude

la tessitura sarà delocalizzata nella Repubblica Ceca

Dopo oltre una settimana di assemblea permanente la Marlane-Marzotto di Praia a Mare mercoledì ha riaperto i cancelli. All'entrata principale i silos dell'acqua che un gruppo di lavoratori in sciopero della fame aveva presidiato giorno e notte, sono vuoti. Restano i cartelli con le scritte in rosso che chiedono all'azienda di non buttare in mezzo alla strada 191 lavoratori, chiudendo il reparto...

(26 Novembre 2003)

Centro di Documentazione e Lotta


in: «La crisi del gruppo Marzotto»

Area industriale di Bergamo: 140 in mobilità

Il numero delle aziende metalmeccaniche bergamasche in difficoltà e dei lavoratori in mobilità continua a crescere: i metalmeccanici licenziati e in cerca di un nuovo posto di lavoro sono 140 e 137 quelli dichiarati in esubero che rischiano anch'essi di rimanere a spasso. Tra le aziende che hanno attivato o annunciato il ricorso alla mobilità ci sono la Schneider di Stezzano...

(22 Novembre 2003)

Centro di documentazione e lotta


in: «Lavoratori di troppo»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

80378