il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

Nuova Unità

(119 notizie - pagina 2 di 6)

No all'offensiva capitalista

editoriale "nuova unità" n.7/2020

L'unità dei lavoratori e la lotta unitaria contro il nemico comune sono indispensabili per passare dalla resistenza al rovesciamento del regime di sfruttamento e dimostrare nella pratica che la classe lavoratrice può vivere senza padroni Un altro anno sta per finire, ci aspetta un anno nuovo - quello della ricorrenza del centenario della nascita del PCdI - sempre impegnati a proseguire...

(16 Dicembre 2020)

nuova unità

Intensificare la lotta e l'unità del proletariato contro il capitale

editoriale "nuova unità" n. 6

In una nuova emergenza sanitaria il Governo italiano si riarma come dovesse scatenare una guerra. E decide nuove missioni militari in Africa Al convegno dei giovani industriali il presidente Confindustria Carlo Bonomi si è lamentato che gli 88 miliardi stanziati dallo Stato agli industriali sono solo garanzie e che hanno dovuto anticipare i soldi della Cig. dimenticando volutamente le oltre...

(20 Novembre 2020)

nuova unità


in: «Lotte operaie nella crisi»

BASTA MORTI PER IL PROFITTO

Dalla rivista “nuova unità” di novembre N.6/2020 Unire le lotte operaie per la sicurezza e difesa della salute nei luoghi di lavoro a quelle contro le stragi sul territorio. Le morti giornaliere, le mutilazioni, gli infortuni tra i lavoratori non dipendono mai dal caso o dalla fatalità, ma sono il risultato dello sfruttamento padronale della forza-lavoro, dell’organizzazione...

(13 Novembre 2020)

Michele Michelino


in: «Di lavoro si muore»

I CAPITALISTI UNICI “RESPONSABILI” DELLA NOSTRA MISERIA

Dalla rivista “nuova unità” di novembre N.6/2020 I nostri nemici sono in casa nostra e sono quelli di sempre: i padroni e i loro governi di centro destra e centrosinistra, politici e sindacalisti sul loro libro paga. In una società divisa in classi antagoniste, con interessi diversi la crisi non colpisce tutti allo stesso modo. Anche nelle crisi e nelle pandemie ci sono capitalisti...

(12 Novembre 2020)

Michele Michelino

Contro la propaganda borghese. Sempre

editoriale "nuova unità" n. 5/2020

Che fa la borghesia quando teme che la propria sopravvivenza sia messa in pericolo? Rafforza l'anticomunismo Che fa la borghesia quando teme che la propria sopravvivenza sia messa in pericolo? Rafforza l'anticomunismo L'estate sta finendo, Covid 19 continua a monopolizzare l'informazione, la scuola è al centro dello scontro tra governo e opposizioni che sono in piena campagna per le elezioni...

(12 Settembre 2020)

nuova unità


in: «Operazione foibe»

Fermiamo i progetti della borghesia

editoriale periodico "nuova unità" n. 4/2020

Se il movimento operaio - sotto continuo attacco - non si organizza per rovesciare e cambiare il sistema nell'interesse della maggioranza della popolazione, rimarrà schiavo, più o meno moderno, ma sempre schiavo Farida, un'infermiera francese di 50 anni (asmatica e post Covid19), tra gli eroi in corsia, viene massacrata dalla polizia - scaraventata a terra e trascinata per i capelli -...

(15 Luglio 2020)

nuova unità

La prateria brucia

Dalla rivista “nuova unità” luglio 2020 Il 25 maggio George Floyd, un afroamericano di 46 anni disoccupato, viene ucciso a Minneapolis da 4 poliziotti. E’ la scintilla che incendia la prateria. La protesta dei neri, dei giovani antifascisti, dei disoccupati, della gente comune dilaga in tutti gli Stati Uniti. Centinaia di migliaia di manifestanti si scontrano nelle strade con...

(15 Luglio 2020)

Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto San Giovanni (MI)

Fca licenzia, delocalizza, prende i soldi e scappa

FCA chiede al governo 6,3 miliardi per sostenere "un settore fondamentale per l'industria italiana" La richiesta di un prestito da parte della multinazionale - che da tempo ha trasferito la sua sede fiscale in Olanda e lasciato le macerie in Italia con decine di miglia di cassintegrati, licenziamenti e fabbriche chiuse - ha immediatamente trovato il sostegno dei sindacati Cgil/Cisl/Uil e perplessità...

(14 Luglio 2020)

Michele Michelino - pubblicato sulla rivista “nuova unità” n. 4 di luglio 2020


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Capitalismo infetto

editoriale n. 3/2020 "nuova unità"

Tutto andrà bene solo se la classe operaia e le masse popolari riescono a unirsi su posizioni di classe e se si organizzano contro le politiche imposte dalla borghesia e dai suoi governi Covid 19 ha messo in ginocchio il sistema sanitario (nonostante il numero limitato dei contagi in rapporto alla popolazione) con tutte le debolezze delle decantate sanità di "eccellenza" (Lombardia in...

(20 Maggio 2020)

nuova unità


in: «Covid-19 e dintorni»

COVID 19, VECCHI E NUOVI SFRUTTAMENTI

Dalla rivista “nuova unità” n. 3, maggio 2020 L’epidemia di Covid-19 ha dato un altro impulso all’attacco alla condizione operaia e proletaria Mentre i sapientoni a libro paga dei padroni e del governo minimizzavano o ingigantivano i problemi sanitari un giorno sì e l’altro pure, erigendosi a paladini della salute pubblica, e sciorinando giornalmente il...

(18 Maggio 2020)

Michele Michelino


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Coronavirus, Davide e Golia

Pubblicato su “nuova unità” n. 3 maggio 2020 Un virus, un piccolissimo ‘agente infettivo’ nato non sappiamo dove, si è diffuso in tempi rapidissimi per tutto il pianeta, facendo fino ad ora decine di migliaia di morti e obbligando milioni e milioni di persone a chiudersi nelle proprie case quando le hanno, e altri milioni e milioni a soffrire la fame e a correre...

(17 Maggio 2020)

Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto San Giovanni


in: «Dalla parte di Cuba»

Il 25 Aprile ha il colore rosso dei comunisti

da "nuova unità" n. 2/2020

... Ma è soprattutto sul fronte delle contraddizioni di classe, che il virus ha trovato il proprio coronamento, con uno “stato d'emergenza permanente”, che la borghesia agogna da sempre di innalzare a “condizione normale” dello scontro sociale Al momento di scrivere, non sappiamo a che livello sarà arrivato, il 25 Aprile, per il 75° anniversario della Liberazione,...

(17 Aprile 2020)

nuova unità


in: «Ora e sempre Resistenza»

Covid-19. Chi pagherà i costi di questa “crisi”?

da "nuova unità" n. 2

Dopo anni di mancato rinnovo dei contratti degli operatori sanitari, il Gover-no si è accorto che sono la "colonna portante" Nel momento in cui scriviamo l'Italia è deserta e isolata, vige il coprifuoco con tanto di arresto da 3 mesi a 3 anni per chi trasgredisce alle norme imposte. Più della Covid 19 ne uccide il panico e la paura. Scuole, università, tribunali, musei,...

(16 Marzo 2020)

nuova unità


in: «Covid-19 e dintorni»

Organizzarsi per rompere le catene dello sfruttamento

Dalla rivista “nuova unità”, febbraio 2020 Davanti all’attacco borghese la lotta della classe oppressa e sfruttata deve superare le decine di organizzazioni sedicenti comuniste che disperdono in mille rivoli le poche avanguardie coscienti, facendoli combattere in ordine sparso Anni di battaglie operaie, proletarie e sociali hanno prodotto molte avanguardie di lotta. Oggi è...

(12 Febbraio 2020)

Michele Michelino

Colpire alla radice

editoriale nuova unità n.1/2020

Se non si mette il capitalismo in discussione non c'è via d'uscita Ci hanno martellato per anni con l'uso della plastica, che ha sostituito anche le bottiglie di vetro; con il rinnovamento dei mobili di legno, con l'usa e getta perché niente poteva essere riparato. Ci hanno portato sul mercato la frutta fuori stagione e abituati a mangiare carne tutti i giorni, ad usare l'auto per farcela...

(10 Febbraio 2020)

nuova unità

Il condor vola ancora

Pubblicato sulla rivista nuova unità di dicembre 2019 Alla fine, l’annunciato golpe civico-militare in Bolivia si è consumato, con un pesante bilancio di 35 morti e non si sa quanti feriti, la maggioranza di essi indios (e ritorneremo su questo più avanti). Quanto è successo ha molte analogie con quanto l’imperialismo statunitense e le oligarchie locali hanno...

(27 Dicembre 2019)

Daniela Trollio Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto S.Giovanni


in: «America latina: un genocidio impunito»

C'è odio e odio di classe

editoriale "nuova unità" n.7

Il socialismo è l'unico sistema di emancipazione reale per il proletariato e le masse popolari C'è odio e odio. Le sardine in piazza in tante città d'Italia, con metodi non proprio democratici (provare per credere) predicano la non violenza e attaccano l'odio e il comunismo e così mobilitano giovani sprovveduti e benpensanti - anche coloro che non si mobilitano per cause...

(17 Dicembre 2019)

nuova unità

Cile, Ecuador, Haiti, Bolivia ….. fine di quale ciclo?

Pubblicato sulla rivista nuova unità novembre 2019 Nel 1992 il politologo Francis Fukuyama scriveva il saggio “La fine della storia e l’ultimo uomo”, basato su una sua lezione tenuta presso la facoltà di Filosofia politica dell’Università di Chicago. La sua tesi: la storia come lotta delle ideologie era finita, con un mondo ormai basato sulla “democrazia...

(11 Novembre 2019)

Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto S.Giovanni


in: «Americas Reaparecidas»

Peggioramento delle condizioni di vita, di lavoro e rappresentanza politica

Fino a quando la classe oppressa non sarà cosciente della inconciliabilità fra i suoi interessi e quelli del capitale, riconoscendosi nei partiti borghesi, accettando l'ordinamento sociale esistente come il solo possibile, vinceranno sempre forze non favorevoli agli interessi della classe lavoratrice Oggi nell’UE ci sono 16,6 milioni di disoccupati; la sottoccupazione continua...

(9 Novembre 2019)

Michele Michelino - nuova unità n.6 novembre 2019


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

La “nuova epoca” della caduta del muro di Berlino

Articolo da "nuova unità" n. 6

A 30 anni dalla caduta del muro di Berlino Per una bizzarra parziale coincidenza, l'anniversario della nascita del primo Stato socialista e quello dell'atto iconoclastico per eccellenza che da 30 anni raffigura la “fine del comunismo”, quasi si toccano. Il 7 novembre 1917, operai, soldati e marinai davano l'assalto al Palazzo d'Inverno; il 9 novembre 1989, al capitale si spalancavano definitivamente...

(7 Novembre 2019)

nuova unità

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |    >>

49622