IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c8:o33

 

Il Mattino di Padova

(4 notizie - pagina 1 di 1)

Padova: Rifondazione, "un'ora di lavoro ai cassintegrati della Fiat"

articolo de "Il Mattino di Padova"

Un'ora di lavoro a sostegno dei lavoratori della Fiat. L'appello era stato lanciato fra gli altri da Pietro Ingrao, Rossana Rossanda e Sergio Cofferati. Rifondazione comunista, a Padova, lo ha subito raccolto e rilanciato nelle fabbriche e negli uffici. Hanno aderito all'iniziativa le Rsu del Ministero Interni, l'assemblea dei lavoratori Aps, i dipendenti del Comune e i lavoratori della Sit Precisa....

(22 Dicembre 2002)


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

La Curia boicotta la proiezione del documentario «JENIN, JENIN»

articolo de "Il Mattino di padova"

La Curia di Padova ha negato la proiezione del film-documentario «Jenin, Jenin» girato dal regista palestinese Mohamed Bakri, sul massacro nel campo profughi dei territori occupati. La proiezione, che era stata organizzata dall'Istituto culturale italo-palestinese con la presenza del regista, era in programma venerdì sera nel cinema parrochiale di San Carlo all'Arcella, ma all'ultimo...

(9 Dicembre 2002)

Francesco Patanè (Il Mattino di Padova)

Padova: non vogliamo imprese in aula"

Interrotto il convegno di Unindustria (articolo de Il Mattino di padova)

Ieri nella nuova sala del cinema MPX l'Unindustria di Padova ha organizzato un incontro-confronto con il mondo della formazione e dell'Università, dedicato all'apertura di una nuova fase di collaborazione tra il mondo dell'impresa e quello dell'educazione e della ricerca. Un appuntamento che si è trasformato in un'occasione di pacifica e colorata protesta da parte di un gruppo di circa...

(31 Ottobre 2002)

Andrea Segre


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Padova: il consiglio comunale vota la chiusura del Geriatrico

14 favorevoli, 13 contrari al piano del direttore generale dell'Usl Adriano Cestrone

Il braccio di ferro nel consiglio comunale di mercoledì sul trasferimento del Geriatrico è stato vinto dal Polo con lo scarto di un voto: 14 a favore del piano del direttore generale dell'Usl Adriano Cestrone, abbracciato dalla maggioranza, 13 contrari, compatti sulla mozione Ulivo-Udc, che alla disseminazione dei 220 posti letto e al concetto di ospedalizzazione a domicilio hanno posto...

(20 Luglio 2002)


in: «Il saccheggio del territorio»

27241