il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • PER UN PATRIMONIO UNICO E COLLETTIVO
    (22 Gennaio 2021)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB

    Laboratorio politicosindacale - Empoli

    (4 notizie - pagina 1 di 1)

    Eccedenza di capitale e mercato imperialistico

    Si tratta del secondo articolo sul tema “imperialismo tra passato e presente”, già diffuso anche tramite questo sito web nel gennaio scorso. Oggetto del presente contributo è una riflessione il più possibile attualizzata del “contrassegno” leniniano dell’esportazione di capitale. Data la centralità della questione, si è ritenuto opportuno...

    (10 Maggio 2005)

    Raffaele Picarelli Laboratorio politico sindacale - Empoli


    in: «Il capitalismo è crisi»

    Sull’imperialismo....

    Alcune riflessioni sull’imperialismo tra passato e presente

    Quello che segue è il primo di una serie di articoli del compagno Raffaele Picarelli sul tema strategico dell’imperialismo, L’autonomia teorico-politica dei comunisti La questione dell’imperialismo, cioè del capitalismo dei nostri tempi, non è uno dei temi importanti in ordine al quale i comunisti, nelle difficoltà presenti, sono chiamati ad interrogarsi,...

    (17 Gennaio 2005)

    Raffaele Picarelli

    Empoli: Fermare le privatizzazioni

    un percorso seminariale a partire da venerdì 1° ottobre 2004

    PER UN RILANCIO DEL RUOLO PUBBLICO NELL'ECONOMIA, A COMINCIARE DA UN RECUPERO IN MANO PUBBLICA DEI SETTORI STRATEGICI DEI MONOPOLI NATURALI E DEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI Nell'ultimo documento di programmazione economica e finanziaria (DPEF) si legge chiaramente la volontà del Governo Berlusconi di rilanciare le privatizzazioni. D'altra parte, una delle più vibranti accuse che si...

    (24 Settembre 2004)

    LABORATORIO POLITICOSINDACALE - EMPOLI


    in: «No alle privatizzazioni»

    Fondamentalismo liberista e nuovo blocco sociale:

    alcune considerazioni sulle (vecchie e) nuove privatizzazioni.

    Il programma neocentrista. L’ “insorgenza” neocentrista che ha caratterizzato il dopo elezioni altro non è stato che il riflesso politico di una ridislocazione dei poteri e di una rielaborazione di progetti e priorità dei settori più rilevanti dell’oligarchia finanziaria nazionale (“nuova” Confindustria, Bankit) nel campo economico, sociale...

    (7 Settembre 2004)

    Raffaele Picarelli Laboratorio Politicosindacale - Empoli


    in: «No alle privatizzazioni»

    20856