il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Rete del 28 aprile per l'indipendenza e la democrazia sindacale

(549 notizie - pagina 5 di 28)

5.12.2012 - Bellavita: "Metalmeccanici: Fim e Uilm firmano l'ennesimo accordo separato sulle spalle dei lavoratori"

Mentre a Milano migliaia di lavoratori in sciopero manifestavano con la Fiom per il diritto al Contratto, i sindacati complici firmavano il nuovo accordo separato della vergogna. Ancora non conosciamo il testo sottoscritto ma sappiamo, purtroppo sulla nostra pelle, che si è compiuto un nuovo atto criminoso sulla vita di uomini e donne che lavorano sempre più duramente o che sono in...

(5 Dicembre 2012)

Sergio Bellavita Rete28Aprile Fiom


in: «Servi dei padroni»

28.11.12 - Le differenze tra il compagno Landini e noi

Diversi compagni si sono domandati come mai si fosse ricostituita un'area di opposizione sindacale anche dentro la FIOM. (...) Le posizioni del compagno Maurizio Landini espresse ieri tramite i media (http://pubblicogiornale.it/politica/ilva-landini-serve-una-nazionalizzazione-per-questa-fase/) sono estremamente chierificanti rispetto alle profonde differenze di proposte politiche e sindacali di fase...

(28 Novembre 2012)

M.Murgo - www.rete28aprile.it


in: «Per un sindacato di classe»

27.11.2012 - La coscienza degli operai di Taranto e il vuoto del palazzo

Il precipitare della crisi dell'Ilva e la rivolta degli operai di Taranto contro padron Riva ci riportano alla realtà drammatica del paese dopo le primarie dl centro sinistra. La magistratura sta solo facendo il suo dovere contro una strage continua da inquinamento e contro l'azienda e tutte le complicità vergognose che quella strage hanno permesso o agevolato. Il ministro del disastro...

(27 Novembre 2012)

Giorgio Cremaschi - Rete 28 Aprile


in: «Lavoratori di troppo»

"Il Governo nazionalizzi l'Ilva"

Dichiarazione di Sergio Bellavita - Rete28Aprile Fiom

27 novembre 2012 Ora che il vaso di pandora dei veleni si è definitivamente scoperchiato, rendendo evidente il sistema criminoso di copertura delle malefatte della famiglia Riva è chiaro a tutti che l'attuale proprietà non potrà dare, né intende farlo, seguito alla bonifica, al risanamento degli impianti e di tutta l'area, condizione indispensabile per proseguire...

(27 Novembre 2012)

Sergio Bellavita Rete 28 aprile Fiom


in: «Lavoratori di troppo»

Per uno spezzone alternativo alla manifestazione Cagliari di sabato 24 novembre

Per sabato 24/11 a cagliari ci sarà una manifestazione regionale per il lavoro,che i sindacati confederali hanno organizzato. Noi stiamo organizzando uno spezzone che si schiererà alla coda del corteo . Invitiamo tutte le componenti del movimento,organismi di massa,sindacalismo di base,partiti, studenti e associazioni a partecipare. Concluderemo la manifestazione con una assemblea in...

(21 Novembre 2012)

Rete 28 Aprile Sardegna


in: «Lotte operaie nella crisi»

14.11.2012 - Cremaschi: "Grande giornata di lotta. No alla repressione poliziesca"

Mercoledì 14 Novembre 2012 14:26 "Abbiam vissuto una mobilitazione enorme di fronte alla quale è inaccettabile la Roma blindata e il blocco degli accessi al Parlamento, davanti al quale si deve essere liberi di manifestare. Esprimiamo solidarietà agli studenti e a tutti i manifestanti di questa grande giornata di lotta e condanna delle cariche della polizia che confermano...

(14 Novembre 2012)

www.rete28aprile.it


in: «Storie di ordinaria repressione»

07.06.12 - Modena - Volantino R28A

Si allo sciopero Generale! No all'accordo sulla produttività!

La Cgil ha proclamato 4 ore di sciopero generale per mercoledì 14 novembre in concomitanza con lo sciopero indetto a livello europeo dalla Confederazione Europea dei Sindacati. Siamo naturalmente tutti impegnati nella riuscita dello sciopero, tuttavia il fatto che la nostra confederazione proclami la mobilitazione con così tanto ritardo e di sole 4 ore, mentre nel resto d'europa se ne...

(7 Novembre 2012)

RETE28APRILE-OPPOSIZIONE CGIL MODENA


in: «Lotte operaie nella crisi»

06.11.12 - Veneto - Sempre peggio

Nota di Giliola Corradi Martedì 06 Novembre 2012 08:39 Scrivo per segnalare il punto di degrado cui si è giunti nel direttivo in oggetto di oggi 5 novembre. La seduta è durata meno di un'ora consumata in adempimenti statutari e comunicazioni del segretario generale, il quale ha rinviato il direttivo al 19 p.v. Nella sua breve relazione ha bensì detto che per il...

(6 Novembre 2012)

Giliola Corradi - Rete 28 Aprile


in: «Dove và la CGIL?»

03.11.12 - IKEA (Piacenza) - La rete con i lavoratori in lotta

Sabato 03 Novembre 2012 07:56 Vi esprimo totale solidarietà per la lotta ai magazzini Ikea di Piacenza. Contrastare il supersfruttamento del lavoro e' oggi un dovere morale e civile e chi lo fa da' una mano alle tante persone che pur subendolo, non riescono ancora a lottare. Grazie ai migranti che ci danno una lezione di coraggio e dignità, grazie a chi si schiera con loro e li sostiene,...

(4 Novembre 2012)

Giorgio Cremaschi, rete28aprile-opposizione CGIL


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

31.10.12 - Carnago (Varese) - Primo licenziamente nel pubblico impiego

Il comune di Carnago, Varese, ha posto in mobilità per due anni con licenziamento finale un geometra dipendente dell'amministrazione. Enzo Cirrincione lavorava da 34 anni ed è stato dichiarato in esubero applicando la legge di stabilità e le normative Monti Fornero. CGIL e CISL contestano la decisione, hanno deciso una mobilitazione davanti al Comune e andranno in tribunale....

(1 Novembre 2012)

www.rete28aprile.it


in: «La controriforma del lavoro Monti Fornero»

11.10.12 - Una lettera sulla vicenda di Sergio Bellavita

da www.rete28aprile.it Giovedì 11 Ottobre 2012 13:12 Eva Mamini. "Come diceva Voltaire: non sono d’accordo con te, ma darei la vita per consentirti di esprimere le tue idee.” Sento l'urgenza democratica di scrivere io stessa qualcosa in merito alla scandalosa quanto pretestuosa estromissione di Sergio Bellavita dalla segreteria nazionale della FIOM. Sergio, insieme ad altri compagni...

(12 Ottobre 2012)

Eva Mamini Delegata RSU FIOM CG provinciale FIOM Bologna Direttivo nazionale CGIL


in: «Dove và la CGIL?»

10.10.2012 - Rete 28 Aprile Trieste: contraria all'accordo HERA

La Rete 28 Aprile – opposizione Cgil di Trieste si dichiara assolutamente contraria alla stipula del protocollo di intesa del 14.09.2012, siglata tra Organizzazioni sindacali e Comune di Trieste siglata anche dalla CGIL di Trieste, sulla fusione tra Acegas Aps ed HERA. Tale scelta è sbagliata sia nel metodo che nel merito. Nel metodo, perché su una scelta di questa rilevanza,...

(10 Ottobre 2012)

A nome della “Rete 28 aprile - Opposizione Cgil” di Trieste: Maddalena Antonini, Bruno Carini, Sasha Colautti, Alessandro Turco, Alexander Vecchiet


in: «No alle privatizzazioni»

MONTI
è il problema e non la soluzione!

Il governo Monti in questi mesi ha continuato ed aggravato la politica di attacco ai diritti sociali e del lavoro di Berlusconi. Il mondo del lavoro, i pensionati, i giovani, i precari, le donne stanno pagando tutti i costi della crisi, mentre le banche e la finanza vengono salvate con soldi pubblici. Peggior sistema pensionistico d'Europa, libertà di licenziamento, precarietà e disoccupazione...

(27 Settembre 2012)

RETE28APRILE - OPPOSIZIONE CGIL


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Sergio Bellavita “Democrazia e conflitto vanno insieme. No alla svolta di Landini Airaudo”

Colpisce la durezza con cui Landini e Airaudo stanno lavorando alla cacciata della sinistra Fiom dalla segreteria nazionale. Colpisce perché mai era stato messo in discussione in Fiom il diritto al dissenso, la possibilità cioè che su alcune questioni si potessero registrare opinioni differenti anche all'interno della segreteria. E' sufficiente leggere dal sito Fiom i materiali...

(12 Settembre 2012)

Rete 28 aprile


in: «Dove và la CGIL?»

Ilva, le contestazioni, un segnale per il sindacato

Le contestazioni di ieri al comizio di Cgil Cisl e Uil sono un segnale del profondo malessere dei lavoratori e delle lavoratrici. Un segnale che il sindacato non può banalizzare o ridurre a improbabili complotti o peggio confinare alla cosiddetta area antagonista, di cui in realtà il sindacalismo non complice dovrebbe essere parte. Sono davvero dispiaciuto che anche la Fiom, Landini...

(4 Agosto 2012)

Sergio Bellavita - Segretario nazionale Fiom


in: «Lavoratori di troppo»

La concertazione è fallita, viva il conflitto

Come tutti i reazionari, il presidente del consiglio Monti ha affermato che la rovina dell'Italia sono i sindacati. Naturalmente lo ha affermato nel suo linguaggio bocconiano, parlando di concertazione, ma il significato sociale delle sue parole è chiaro, così come quello democratico. Monti è interprete di un potere borghese multinazionale che considera ogni vincolo sociale un...

(14 Luglio 2012)

Giorgio Cremaschi


in: «Per un sindacato di classe»

Non votare per l’ABC

Nel pieno della crisi economica e sociale e della devastazione dei diritti e del futuro di lavoratori e disoccupati, improvvisamente compaiono le elezioni amministrative. Viste dal punto di vista della realtà sociale, esse hanno un sentore di truffa. Il Partito democratico, il centro, il partito di Berlusconi, sono stati d’accordo nel portare le pensioni a 70 anni, nel cambiare la Costituzione...

(7 Maggio 2012)

Giorgio Cremaschi


in: «Elezioni amministrative 2012»

Il guaio è la subalternità al Partito Democratico

Nel direttivo della Cgil non si sono solo scontrati due opposti giudizi sulla controriforma del lavoro ma si sono anche confrontati due diversi modi di concepire il rapporto con il governo e la politica nella crisi attuale. Sul piano del merito la differenza è evidentissima. Da un lato, la maggioranza con i suoi 90 voti, ha affermato che sull’articolo 18 si è ottenuto un primo...

(27 Aprile 2012)

Giorgio Cremaschi


in: «Dove và la CGIL?»

27 gennaio sciopero difficile, ma giusto

Il 27 gennaio sciopera una parte rilevante del sindacalismo di base. E’ uno sciopero difficile, perché con questa crisi la perdita di una giornata di lavoro è sempre un costo pesantissimo per chi lavora. Ma è uno sciopero giusto perché il mondo del lavoro non può continuare ad accettare o a subire l’aggressione ai suoi diritti. Le ragioni immediate dello...

(25 Gennaio 2012)

Giorgio Cremaschi


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

I nostri disaccordi con Camusso e Landini

In tre giorni si sono svolte le riunioni del Comitato centrale della Fiom e del Direttivo della Cgil, che hanno visto una sostanziale convergenza di posizioni tra la Segretaria generale della Cgil e il Segretario generale della Fiom. Con questa convergenza di posizioni abbiamo nettamente dissentito. Vediamo allora quali sono i punti principali del nostro disaccordo. (...) 1. Il giudizio e i comportamenti...

(14 Gennaio 2012)

Giorgio Cremaschi


in: «Dove và la CGIL?»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

114551