il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Lucio Garofalo

(262 notizie - pagina 10 di 14)

C'era una volta in Irpinia

Nel corso dei primi anni ‘80, grazie agli ingenti fondi economici assegnati dal governo per la ricostruzione dei centri terremotati, fu avviato un ambizioso e controverso esperimento, quello dell'industrializzazione delle aree interne di montagna. Si decise di trasferire le fabbriche (le stesse installate, ad es. nella pianura padana) in zone di montagna, in territori aspri e tortuosi, difficilmente...

(18 Settembre 2009)

Lucio Garofalo

Non è solo una questione di libertà di stampa

Le vicissitudini politico-mediatiche degli ultimi giorni, sfociate nelle querele che Silvio Berlusconi ha deciso di sporgere contro La Repubblica e L’Unità, quindi le dimissioni di Dino Boffo, direttore dell’Avvenire, l’organo ufficiale della CEI, hanno fatto riemergere il tema, già di per sé scottante e controverso, della libertà di stampa, nonché...

(12 Settembre 2009)

Lucio Garofalo


in: «Il quarto governo Berlusconi»

Replica al sindaco di Lioni e all'assessore Ruggiero

Leggendo le risposte rilasciate dal Sindaco di Lioni, esattamente sul sito IrpiniaNews, e dall’Assessore Salvatore Ruggiero sul blog TeleLioni in seguito al mio intervento, non intendo affatto sottrarmi ad uno stimolante e proficuo scambio di opinioni. Anzitutto devo riconoscere che le repliche dei due esponenti istituzionali denotano senza dubbio un certo grado...

(24 Agosto 2009)

Lucio Garofalo


in: «Dove va il centrosinistra?»

Libertà è partecipazione

LIBERTA’ E’ PARTECIPAZIONE "La libertà, non è star sopra un albero non è neanche il volo di un moscone la libertà non è uno spazio libero libertà è partecipazione." Concordo con Giorgio Gaber circa l'idea di libertà come partecipazione. Sono convinto che la suprema forma di libertà consista nella democrazia diretta e partecipata. A...

(22 Agosto 2009)

Lucio Garofalo

Deficit di democrazia nel Comune di Lioni

Partiamo da un paio di semplici domande, che forse potrebbero risultare scomode e imbarazzanti per chi è collocato nelle alte sfere del potere politico locale. Da quanto tempo non viene convocata la popolazione per un avviare un confronto serio, civile e sereno con la Giunta che amministra il paese? Quali strumenti di controllo e quali canali di partecipazione politica diretta sono concessi...

(16 Agosto 2009)

Lucio Garofalo


in: «Dove va il centrosinistra?»

La Gelmini e il nuovo anno scolastico

Esordisco con un promemoria per aiutare gli smemorati. Ricordo che con un semplice articolo, inserito all’ultimo istante, l’art. 4 del decreto legge n. 137/2008 dal titolo “Disposizioni urgenti in materia di istruzione e università“, meglio noto come Decreto Gelmini, il governo ha reintrodotto la figura del “maestro unico”, azzerando trent’anni di organizzazione...

(14 Agosto 2009)

Lucio Garofalo


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Per non dimenticare

In queste giornate afose di un’estate che ormai volge al termine, rischiano di cadere in un silenzio assordante due date che rievocano un’immane tragedia per l’intera umanità. Mi riferisco al 6 e 9 agosto del 1945, quando gli americani lanciarono le prime bombe atomiche della storia a scapito delle città di Hiroshima e Nagasaki, che vennero completamente distrutte....

(8 Agosto 2009)

Lucio Garofalo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

La classe operaia non va in paradiso

In base alle stime ufficiali, fornite dall’Inail, il triste bilancio delle vittime sul lavoro in Italia nel 2008 si è fermato per la prima volta sotto la soglia dei 1200. Un dato apparentemente confortante, che viene vantato dal governo come se fosse un successo. Comunque, l’anno scorso il numero dei morti sul lavoro è sceso a 1.120, cioè al livello più basso...

(7 Agosto 2009)

Lucio Garofalo


in: «Di lavoro si muore»

Non contro la "Casta", ma contro le caste

Una persuasione assai comune e diffusa, assegna ai politici l’etichetta di "Casta" per antonomasia, nel senso deteriore del termine. Non c'è nulla di più distorto e deviante che esaltare o assecondare tale mistificazione, alimentando un clima di qualunquismo che è molto più deleterio del male stesso, più nocivo della corruzione e dell'inettitudine del ceto...

(28 Luglio 2009)

Lucio Garofalo

A proposito di "sicurezza"

In un paese che aspiri ad essere civile, la sicurezza sul lavoro dovrebbe essere anteposta ad ogni altro tipo di emergenza. Invece, le norme introdotte recentemente in materia di “sicurezza” si riferiscono ad altri ambiti della vita quotidiana, essendo evidentemente percepiti come urgenti dal legislatore. Mi riferisco alla legge recante "Disposizioni in materia di pubblica sicurezza",...

(24 Luglio 2009)

Lucio Garofalo


in: «Di lavoro si muore»

Il Grillo parlante, il Gatto e la Volpe

Tutti conoscono “Le Avventure di Pinocchio”, la celebre fiaba inventata dall’estro di Carlo Lorenzini, in arte Collodi, per averla semplicemente ascoltata, oppure studiata a scuola, per averla vista al cinema o in televisione. Tra le varie versioni cinematografiche e televisive ricordo con piacere l’indimenticabile sceneggiato trasmesso dalla RAI nel 1972, un capolavoro di...

(22 Luglio 2009)

Lucio Garofalo

L'Africa e i potenti del G8

Al termine del summit internazionale tenutosi a L'Aquila nei giorni scorsi, Silvio Berlusconi ha proclamato con la consueta alterigia ed enfasi retorica: "Il G8 è stato un successo, sono stati stanziati 20 miliardi per l'Africa". In realtà, il vertice de L'Aquila si è concluso con una serie di clamorosi fallimenti rispetto agli ambiziosi obiettivi fissati nell'agenda. Sorvoliamo...

(12 Luglio 2009)

Lucio Garofalo


in: «No G8»

Una scuola da democratizzare

L'unica democrazia oggi possibile e praticabile nella scuola è la democrazia a partecipazione diretta

L’esperienza di lavoro, più che decennale, nella scuola pubblica italiana (ma credo che il discorso valga a maggior ragione anche per quella privata) mi ha insegnato, attraverso frequenti casi e circostanze assolutamente negative, che attualmente non esiste più alcun margine, né spazio di agibilità e libertà sia democratica che sindacale, e tantomeno politica,...

(3 Luglio 2009)

Lucio Garofalo


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Un tentativo di analisi del voto di giugno

Le cause dell'ennesima disfatta elettorale subita dalle sedicenti forze della "sinistra radicale" (oltre che del "centro-sinistro") non sono inquadrabili solo nell'ambito del fenomeno dell'astensionismo che, molto più di altre occasioni, ha fatto registrare un elemento cosciente e volontario e dimensioni di massa finora sconosciute in quest'area. Al di là della tendenza senza dubbio...

(13 Giugno 2009)

Lucio Garofalo


in: «Elezioni giugno 2009»

A proposito di... (nuove) elezioni europee

Nel nostro paese, come in tutti gli Stati europei ed occidentali, le consultazioni elettorali sono da tempo divenute un vero e proprio rituale della vita e della società borghese, una liturgia politica ormai stanca e morta, ipocrita e persino ingannevole, che si ripete con scadenza quasi annuale, una sorta di ricorrenza totalmente inutile e vuota, priva di senso e di valore effettivo, specie...

(2 Giugno 2009)

Lucio Garofalo


in: «Elezioni giugno 2009»

Flessioni e ri-flessioni irpine

Se in questa noiosa campagna elettorale si volesse discutere seriamente (per quanto possibile in una campagna elettorale) delle questioni più dirompenti che turbano l’esistenza quotidiana delle nostre popolazioni, si dovrebbe prendere spunto dalla ferita più dolorosa che offende l’Irpinia, ma il discorso si potrebbe estendere facilmente a tutte le aree interne e depresse...

(23 Maggio 2009)

Lucio Garofalo

I mass-media e la crisi

Negli ultimi tempi i mezzi di comunicazione (ossia di disinformazione e persuasione) di massa stanno diffondendo diverse menzogne, mezze o false verità ufficiali, notizie distorte e manipolate come, ad esempio, l’idea che la fase più critica sia sul punto di esaurire i suoi effetti più pesanti e drammatici per lasciare lo spazio ad una nuova ripresa dell’economia mondiale....

(12 Maggio 2009)

Lucio Garofalo


in: «Il capitalismo è crisi»

Una crisi epocale

Una crisi di sistema

Nel modo abituale di pensare della gente il concetto di crisi richiama automaticamente, attraverso un meccanismo di associazione mentale, la nozione di caos e conflitto, ma anche l’idea di crescita e di miglioramento. La crisi può essere il prodromo che anticipa e precorre una ripresa palingenetica, che si esplica attraverso un’opera di sconvolgimento. Nonostante il termine crisi...

(6 Maggio 2009)

Lucio Garofalo


in: «Il capitalismo è crisi»

In Abruzzo è il momento della solidarietà, ma anche di una prima riflessione

Di fronte all’ennesima “sciagura naturale” (ma esistono davvero calamità naturali esenti da qualsiasi responsabilità di ordine politico-economico e antropico-culturale?) che ha investito il nostro popolo e il nostro territorio, già straziato da lunghi decenni di scempio e devastazione ambientale, di pessima e dissennata gestione politica del territorio e delle...

(7 Aprile 2009)

Lucio Garofalo, di Lioni (in Irpinia)


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

La fuoriuscita dalla crisi è nella fuoriuscita dal capitalismo

Le campagne di disinformazione sulla crisi e le sue cause reali Una falsa leggenda metropolitana, molto diffusa nell’ultimo periodo, ci sta raccontando che l’attuale recessione economica globale affonda le sue radici nell’orbita delle speculazioni affaristiche compiute dal sistema delle grandi banche, delle borse mondiali e dell’alta finanza internazionale. Non c’è...

(5 Aprile 2009)

Lucio Garofalo


in: «Il capitalismo è crisi»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

65800