il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Franco Astengo

(907 notizie - pagina 10 di 46)

COSI' VANNO LE COSE NELL'OCCUPAZIONE E NELL'INDUSTRIA IN ITALIA: A PROPOSITO DI SIDERURGIA

Le notizie qui riportate di seguito sono dedicate a chi strombazza l’aumento dell’occupazione dello 0,1 o 0,2. Un aumento composto quasi integralmente da contratti a tempo determinato e in settori a bassissimo know- how, puntando sulla precarietà di turismo, cementificazione e cose del genere esaltando ridicolmente gli chef diventati star nazionali. Un’occupazione per la quale...

(6 Ottobre 2017)

Franco Astengo


in: «Lavoratori di troppo»

PROFEZIE

Il salto è grande, attraversa quasi un mare: “Il Manifesto” mette in circolazione accanto al giornale un libretto contenente una raccolta di discorsi del Papa sotto il titolo “Terra, Casa, Lavoro” con l’occhiello “Discorsi ai movimenti popolari”. Si tratta di un’antologia degli interventi svolti dal Papa tra il 27 ottobre 2014 al 5 novembre 2016...

(5 Ottobre 2017)

Franco Astengo

LA CRISI SPAGNOLA (OVVERO DELL'INDIPENDENZA CATALANA)

Sono molteplici i fattori che stanno alla base della gravissima crisi che sta attraversando l’unità nazionale spagnola (ovvero dell’indipendenza della Catalogna): elementi di natura storica, politica, istituzionale, economica. La crisi spagnola (ovvero dell’indipendenza della Catalogna), così come tante altre situazioni sparse principalmente sullo “storico”...

(3 Ottobre 2017)

Franco Astengo

11 settembre 1973: Golpe Militare in Cile

Una memoria che deve essere assolutamente mantenuta e alimentata anno dopo anno, giorno dopo giorno. Quel giorno dell’11 settembre 1973 le Forze Armate del Cile guidate dalle più alte autorità, misero in atto un colpo di stato militare che è ormai ricordato come il momento in cui terminò il tentativo di mutare il corso della storia non soltanto cilena, fornendo un...

(10 Settembre 2017)

Franco Astengo


in: «America latina: un genocidio impunito»

COME POTRA’ RICORDARE L’8 SETTEMBRE UN PAESE IN PIENA CRISI CULTURALE, MORALE, POLITICA COME L’ITALIA DI OGGI?

L’Italia è un paese in piena crisi culturale, morale, politica prima ancora che economica e sociale. Non si tratta soltanto dei pur pericolosissimi rigurgiti di natura fascistoide che si presentano sulla scena pubblica con irruente evidenza: Forza Nuova, Casa Pound e quant’altro, con minacce di “marciare su Roma”. E’ qualcosa di più profondo che colpisce...

(7 Settembre 2017)

Franco Astengo

CINISMO E FEROCIA

Cinismo e Ferocia rappresentano le due caratteristiche principali con le quali il governo italiano sta affrontando la questione dei migranti provenienti dall’Africa. Di seguito si troveranno soltanto una serie di titoli presi letteralmente da un ampio servizio di Fabrizio Gatti pubblicato dall’Espresso sotto il titolo: “Le rotte della morte”. Se ne evince, senza alcuna difficoltà...

(4 Settembre 2017)

Franco Astengo


in: «La tolleranza zero»

INGIUSTIZIA

La lettura delle cronache, quelle degli sgomberi, dei crolli, della miseria, delle tante falsità che attraversano il nostro quotidiano, suggerisce un solo moto della coscienza: quello del senso dell’ingiustizia che si sta perpetrando sulla povera gente. Un’ingiustizia profonda che richiama alla ribellione. Una ribellione sacrosanta che trova sulla sua strada, come di consueto, la...

(27 Agosto 2017)

Franco Astengo

PRAGA '68 E LE CONTRADDIZIONI DELLA SINISTRA ITALIANA

Mi auguro sia permesso avviare questo intervento con un ricordo personale. Ero a casa, in ferie forzate perché l’ufficio stava chiuso una settimana (chi mi ha conosciuto sa quanto non mi siano mai piaciute le ferie). Le 5,30 del mattino: mio padre si stava preparando per il turno in fabbrica e ascoltava, come sempre, la radio. Ad un certo punto irruppe nella stanza che dividevo con...

(20 Agosto 2017)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

IN SORDINA L’ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DEL PARTITO SOCIALISTA

In pochi hanno ricordato che ieri, 15 Agosto, ricorreva il 125° anniversario dalla fondazione del Partito dei Lavoratori Italiani avvenuta con il congresso nazionale di Genova: partito che l’anno appresso a Reggio Emilia avrebbe ufficialmente assunto la qualifica di “socialista”. E’ il caso, invece, di ribadire l’importanza di quella data proprio in questo momento...

(16 Agosto 2017)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

L’INDIPENDENZA DELL’INDIA E LA FASE CONCLUSIVA DEL COLONIALISMO

Oggi si compiono settant’anni dalla proclamazione dell’indipendenza dell’India ed eguale distanza di tempo ci separa dalla proclamazione dello stato di Israele, mentre in questo 2017 si celebrano anche i 55 anni dall’indipendenza dell’Algeria. Occorre ricordare prima di tutto che a quegli avvenimenti tutto il mondo progressista europeo guardava con ansia e ammirazione...

(15 Agosto 2017)

Franco Astengo

8 AGOSTO 1956: MARCINELLE

Continuiamo a ricordare, come a ogni anniversario, quella tragedia avvenuta in Belgio in un giorno d’agosto di sessantuno anni fa. Una tragedia del lavoro da intendersi ancora quale esempio assolutamente indicativo delle condizioni di sfruttamento in atto allora e vigenti ancora adesso quale logica espressione del dominio capitalistico. Condizioni di sfruttamento che ignoravano e ignorano la...

(8 Agosto 2017)

Franco Astengo


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

HIROSHIMA SETTANTADUE ANNI FA: INIZIA L’EQUILIBRIO DEL TERRORE

Come accade ogni anni nella sua tragica ricorrenza il bombardamento di Hiroshima deve essere ricordato al fine ricostruire continuamente nel nostro pensiero il senso complessivo dell’orrore umano. Così quest’anno come ogni anno vale la pena riflettere anche su poche righe di ricostruzione dei fatti , sull’attualità del dramma della guerra, sull’inutilità...

(6 Agosto 2017)

Franco Astengo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

DIVISIONE A SINISTRA (IN PARLAMENTO): ANCORA LA GUERRA

La sinistra parlamentare italiana si divide ancora una volta sul tema più cruciale: quello del finanziamento delle missioni di guerra. Perché tale si deve considerare quella libica preparata dal governo Gentiloni. Ne più , né meno. Su 43 deputati del gruppo Mdp (formato da ex-PD ed ex-Sel) hanno votato sì in 20, no in 5 (come ha votato il gruppo di Sinistra Italiana)...

(3 Agosto 2017)

Franco Astengo


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

2 AGOSTO 1980, STRAGE DI BOLOGNA: MEMORIA E ANALISI

Non lasceremo trascorrere anche questo 2 agosto 2017 senza rinnovare il ricordo della tragica strage della Stazione di Bologna: quell’esplosione tremenda, quell’orologio fermo alle 10,25 del mattino, quelle vittime ignare colpite dal fulmine nel crocevia delle vacanze. Sarà come per tanti altri fatti della storia d’Italia più recente, che non intendiamo far cadere...

(2 Agosto 2017)

Franco Astengo


in: «Lo stato delle stragi»

LA PRIORITA’ DELL’OPPOSIZIONE: FERMARE IL GOVERNO NELLA TRAGEDIA LIBICA

Altro che la stupidaggine dei vitalizi! La priorità di una vera opposizione politica e sociale deve essere quella di fermare il governo italiano in questa tragedia libica. Tragedia che assume il significato concreto delle migliaia di sofferenti che cercano di risalire il Mediterraneo in cerca di salvezza e dei tantissimi che sul suolo africano soffrono i disastri della guerra. L’Italia...

(31 Luglio 2017)

Franco Astengo


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

A SINISTRA: UNA PROPOSTA DIRETTA

Definire “spettacolo” ciò che si sta verificando “ a sinistra” in questi giorni è già un complimento. Tralascio giudizi e valutazioni così come tralascio la storia, più recente e più antica, delle vicende che si sono succedute a partire dallo scioglimento del PCI e dall’implosione dei grandi partiti di massa. Da oltre vent’anni...

(26 Luglio 2017)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

LA PAURA DELLA POLITICA

Se una notte d’inverno un viaggiatore avesse coltivato una qualche illusione sull’iniziativa promossa dall’ex- sindaco di Milano e denominata “Campo Progressista” e su quella, parallela, avviata dall’area appena uscita dal PD può tranquillamente dismettere le sue aspirazioni: tutto l’insieme della baracca (al di à delle difficoltà nel...

(23 Luglio 2017)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

ATTENZIONE: ATTACCO ALLA PRIMA PARTE DELLA COSTITUZIONE

L’illustre professor Panebianco questa mattina, 21 luglio 2017, dalle colonne del Corriere della Sera sferra un duro attacco alla prima parte della Costituzione: un attacco molto serrato quasi da far pensare a una nuova stagione di tentativi di deformazione costituzionale come quella che abbiamo appena terminato di trascorrere con il voto vittorioso del 4 dicembre 2016. Nell’occasione...

(21 Luglio 2017)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

LA LEGALITA’ REPUBBLICANA E LA CLASSE OPERAIA

A 16 anni dal G8 di Genova: un ricordo del 9 gennaio 1950. Il previsto reintegro in servizio di una buona quota dei poliziotti responsabili delle tragiche vicende legate al G8 di Genova 2001 (oltre alle posizioni assunte da altri attraverso le nomine negli Enti di Stato come nel caso di Gianni De Gennaro) rappresenta l’ennesima, profonda, irreversibile incrinatura tra gli apparati dello Stato...

(20 Luglio 2017)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

SMONTARE IL FISCAL COMPACT: LA VELLEITARIA PROPAGANDA DEL GOVERNO ITALIANO

Cerchiamo di mettere in luce l’assoluta strumentalità elettoralistica di questa mossa del governo italiano (e della segreteria del PD) che si inserisce in quel filone di propagandismo che punta a mettere sotto il tappeto la polvere delle macerie che loro stessi hanno provocato con una politica del tutto scellerata nel corso di questi anni. 1) Notizia (pubblicata in pompa magna dall’ineffabile...

(9 Luglio 2017)

Franco Astengo


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

143620