il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Franco Astengo

(920 notizie - pagina 14 di 46)

ANCORA TRA PACE E GUERRA

UN ABBOZZO DI SCHEMA INTERPRETATIVO TRA PERICOLI DI GUERRA E SPOSTAMENTO D’ASSE NEI RAPPORTI INTERNAZIONALI

Per la sinistra d’alternativa è ancora tempo di ragionare sulla necessità di ricostruzione di movimento per la pace, l’idea di neutralità dell’Europa, il ruolo dello Stato – Nazione nel profilarsi di un ritorno al bipolarismo armato e al proliferare degli scenari bellici. Mi permetto di sottoporre alla vostra attenzione un abbozzo di schema interpretativo...

(14 Ottobre 2016)

Franco Astengo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

TERRITORIO NON GOVERNATO, GRANDI OPERE INUTILI E DANNOSE, CRISI INDUSTRIALE

Infuria la battaglia sul referendum e dalla parte del SI ci si muove enfatizzando il tema della “riduzione delle poltrone e dei costi della politica”, un tema evidentemente strumentale se si vanno a vedere per davvero i conti nel merito; nello stesso tempo Renzi rilancia il Ponte sullo Stretto (preventivo del 2011: 8,5 miliardi di euro) e lo stesso governo si arrabatta sui decimali della...

(10 Ottobre 2016)

Franco Astengo

NO NEL REFERENDUM E PROGETTO POLITICO DI SINISTRA

Il commissario europeo (socialista francese) Pierre Moscovici è stato, assieme, offensivo e stimolante nella sua inopinata dichiarazione a favore del “SI” nel referendum italiano sulle deformazioni costituzionali. Offensivo perché quella tra populisti e anti – populisti (o europeisti) è falso e fuorviante: dalla parte del SI’, infatti, stanno quanti hanno...

(7 Ottobre 2016)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

PROGETTI PENSIONISTICI SULLA PELLE DELLE ITALIANE E DEGLI ITALIANI: COMUNICAZIONE E MISTIFICAZIONE

Sono solo proposte avanzate verbalmente, neppure sulla carta di progetti legislativi, ma quanto è stato discusso tra Governo e Sindacati sul terreno delicatissimo delle pensioni è già oggetto da parte degli organi d’informazione di una vera e propria campagna di mistificazione. La realtà viene nascosta da titoli devianti rispetto alla realtà che nascondono...

(29 Settembre 2016)

Franco Astengo


in: «Difendiamo pensioni e TFR»

PER IL NO

Mi scuso per la lunghezza e la farraginosità del testo che segue. Mi pareva però importante fornire un contributo alla discussione analizzando, per quanto possibile, l’insieme del quadro che ci troviamo a dover affrontare prima di tutto sul piano politico che ancora tecnico. UN CONTRIBUTO DI IDEE PER IL “NO” NEL REFERENDUM COSTITUZIONALE Fissata la data del 4 Dicembre,...

(27 Settembre 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

RINVIO NEL PANTANO

Il rinvio dell’esame da parte della Corte Costituzionale dei ricorsi riguardanti l’Italikum conferma il vero e proprio pasticcio nel quale è stata cacciata l’Italia, dal punto di vista istituzionale e costituzionale, da questo governo. Da un lato si conferma quanto sempre negato al riguardo del nesso strettissimo esistente tra la nuova legge elettorale e il quadro di deformazioni...

(20 Settembre 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

ANCORA IL LAVORO SCAMBIATO CON LA MORTE

Due morti per il lavoro in questa drammatica giornata: il primo episodio avviene all’Ilva di Taranto e la vittima è l’operaio di un subappalto Giacomo Campo, 25 anni, addetto alle pulizie di una ditta dell'appalto stava lavorando su un nastro trasportatore che avrebbe dovuto essere disattivato. Il secondo riguarda un operaio, A.A. di 54 anni, che stava cercando di aggiustare un...

(17 Settembre 2016)

Franco Astengo


in: «Di lavoro si muore»

ASSASSINIO

L’assassinio del compagno operaio avvenuto a Piacenza durante uno sciopero richiama alla mente i più tragici episodi delle lotte operaie negli anni bui della repressione padronale e poliziesca. Con la memoria è necessario andare ancora più indietro nel tempo rispetto agli stessi anni’50: a Modena, Portella delle Ginestre, Melissa, Montescaglioso, Battipaglia. Non ci...

(15 Settembre 2016)

Franco Astengo


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

UNA CLASSE DIRIGENTE ADEGUATA PER MANDARE DEFINITIVAMENTE IN ROVINA QUESTO DISGRAZIATO PAESE

Con un articolo odierno (14/9/2016) da repubblica.it e un testo del 2009 Scusandomi con tutti per non riuscire a trattenermi nel continuare a denunciare le condizioni di questo disgraziato Paese e soprattutto le macroscopiche lacune della sua classe dirigente di governo, al di là delle colorazioni politiche (purtroppo, ma non è qualunquismo), accumulate in decenni di politica praticata...

(14 Settembre 2016)

A cura di Franco Astengo

ALLA GUERRA! ALLA GUERRA!

Mentre l’ambasciata USA a Roma non trova di meglio che intromettersi nelle vicende referendarie italiane sostenendo il Sì alle deformazioni costituzionali, il governo italiano rompe gli indugi e si presenta sul teatro di guerra libico come protagonista inviando sul posto una portaerei e un nucleo di paracadutisti. E’ necessario però ricordare due punti come antefatto: Il...

(13 Settembre 2016)

Franco Astengo


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

LEGGE ELETTORALE: SI CAMBIA IDEA IN FRETTA

Matteo Renzi uno e due Tra queste due dichiarazioni di Matteo Renzi sono passati soltanto pochi mesi a dimostrazione della vacuità della riflessione che è stata fin qui sviluppata sulla legge elettorale, considerata uno “strumento flessibile” in mano alla convenienza immediata di una maggioranza. «Tra cinque anni la nostra legge elettorale sarà copiata da mezza...

(12 Settembre 2016)

A cura di Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

NON DIMENTICHEREMO MAI IL SACRIFICIO DELLE COMPAGNE E DEI COMPAGNI CILENI

Quarantatré anni fa: l'11 settembre 1973 in Cile il golpe fascista sostenuto dall'amministrazione USA e organizzato dal segretario di stato Henry Kissinger, pose fine al Governo di sinistra, democraticamente eletto, di Unidad Popular guidato dal socialista Salvador Allende. Migliaia di cileni furono uccisi, imprigionati, deportati, costretti all’esilio (nei tre anni successivi al golpe...

(11 Settembre 2016)

Franco Astengo


in: «America latina: un genocidio impunito»

LAVORO CHE NON C’E’

Questa la notizia di oggi: Lavoro, licenziamenti in aumento del 7,4 per cento I dati del Ministero sul secondo trimestre 2016, un milione e mezzo di cessazioni dovute alla fine di contratti a tempo determinato. In crescita dell'8 per cento le chiusure di contratto promosse dai datori di lavoro. Le assunzioni a tempo indeterminato in calo del 29 per cento Chi opera concretamente nel mondo del lavoro...

(9 Settembre 2016)

A cura di Franco Astengo

SINISTRA D’OPPOSIZIONE PER IL NO: UNA PROPOSTA DI INIZIATIVA

Lo schieramento del “NO” nel referendum costituzionale è molto ampio e variegato, sia dal punto di vista politico sia nella rappresentatività culturale e sociale e diventa così naturale che ciascuno dei suoi componenti tenda a dimostrare le proprie ragioni evidenziando, quando possibile, un’identità. E’ stato il caso dei “Comitati del centrosinistra...

(6 Settembre 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

TERREMOTO

I giornali parlano di 2.500 sfollati. Cifra definitiva, considerata la ristrettezza dell'area terremotata. Un paese di 60 milioni di abitanti che non riuscisse, provvisoriamente per qualche mese, a sistemare dignitosamente e non sotto le tende questi suoi cittadini davvero fornirebbe la misura dell'inciviltà con la quale l'Italia è stata governata nel corso di questi anni. Un paese nel...

(28 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

ANPI, PD, REFERENDUM

con una nota introduttiva e un testo

NOTA INTRODUTTIVA (potrebbe servire da promemoria per i “dirigenti” del PD) La Resistenza italiana, inserita nel contesto della Resistenza Europea, è stata animata da un moto di popolo che ha contrastato ribellandosi l’invasione nazi – fascista tra il 1943 e il 1945. I partiti politici, costituitisi in CLN, hanno diretto la Resistenza organizzando formazioni militari...

(20 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

IL SISTEMA ELETTORALE AL GIUDIZIO DELLA SUPREMA CORTE

Eugenio Scalfari nel suo editoriale apparso domenica 14 Agosto sulle colonne di “Repubblica” pone l’attenzione sul dibattito in corso al riguardo del nuovo sistema elettorale “Italikum” (la K è copyright di Felice Besostri) ricordando come essa sarà esaminata il prossimo 4 Ottobre dalla Corte Costituzionale che ne valuterà gli eventuali profili di...

(15 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

LA PROPAGANDA E’ FINITA: SERVE PRIMA DI TUTTO UNA SVOLTA POLITICA

Mentre si levano pericolosi venti di guerra e l’Italia è impegnata sul campo in Libia con una decisione che ha sorpassato il Parlamento con una palese violazione da parte del governo dell’articolo 11 della Costituzione la notizia di queste ore è la seguente: “L’Istat ha diffuso oggi il dato sul prodotto interno lordo del secondo trimestre dell’anno, che...

(12 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

ILLEGITTIMITA’

In evidente violazione dell’articolo 11 della Costituzione questo Governo ha portato il Paese in guerra al di fuori da qualsiasi procedura parlamentare, salvo una “informativa” al COPASIR a cose già fatte. Un governo che ha ricevuto la fiducia da un Parlamento eletto attraverso una legge elettorale dichiarata, nei suoi principi fondamentali e in particolare rispetto al premio...

(11 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

LA RETORICA DELLA MISTIFICAZIONE

“Dedicato alla dichiarazioni rilasciate ieri da Matteo Renzi : “ Sarebbe bello dare i 500 milioni di risparmio ai poveri” e di Maria Elena Boschi “Chi vota no vota contro il Parlamento” All’interno di un quadro internazionale drammatico contrassegnato dalla crescita esponenziale delle ingiustizie e delle disuguaglianze, da guerre locali che minacciano l’esplosione...

(10 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

154635