il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Franco Astengo

(920 notizie - pagina 20 di 46)

GLOBALIZZAZIONE E "STATO NAZIONE": TRA POLITICA ED ECONOMIA

Il titolo del Corriere della Sera di oggi nella pagina “Economia” recita: “Pirelli, accordo su riassetto e nuovi soci. Arriva l’Opa CHemChina da 7 Miliardi”. Nel relativo commento, più sotto, tra l’altro, si legge: “…se ne va un altro pezzo dell’aristocrazia industriale del Paese. E più specificatamente di quella milanese. L’acciaio...

(21 Marzo 2015)

Franco Astengo

PD: PARTITO DANNOSO E DEFORMAZIONI CLIENTELARI

PD; “Partito dannoso , deformazioni clientelari”: questa la definizione fornita dall’ex-ministro Fabrizio Barca in una sua relazione inviata al commissario romano del Partito, Matteo Orfini (che ne è anche Presidente) in relazione ai fatti accaduti con la vicenda di “Roma Capitale” e il pieno coinvolgimento in essa proprio di esponenti del partito di maggioranza...

(20 Marzo 2015)

Franco Astengo


in: «Dove va il centrosinistra?»

TERRORISMO E CONTRADDIZIONI GLOBALI

La strage di Tunisi viene valutata, dalla generalità dei giornali “progressisti” italiani da Repubblica al Manifesto come un attacco diretto all’unica primavera araba ancora esistente e alla facilità con la quale, nella destabilizzazione libica, militanti presuntamente jihadisti scorrazzano lungo i porosi confini tra Tunisia e Libia. Sarebbe il caso, invece, di approfondire...

(19 Marzo 2015)

Franco Astengo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

In realtà ci sarebbe poco da scrivere sul “pentolone” scoperchiato dalla Magistratura fiorentina: il solito “generone” del sottobosco paragovernativo stile P4, le solite cene, i soliti favori. Il tutto ben al di sotto del meccanismo craxiano legati ai costi della politica e ai grandi disegni di potere. Però, un fiume di denaro dirottato grazie agli improvvidi...

(18 Marzo 2015)

Franco Astengo

LIGURIA: IGNAVIA E VOGLIA DI POTERE

La Liguria non è più la terra: “dove gigante è l’olivo e sfavilla di pampini al sole”. La Liguria è la terra del più grande scandalo bancario italiano (CARIGE), del dissesto idrogeologico, delle infiltrazioni mafiose nella gestione dei rifiuti, di un tasso di disoccupazione tra i più elevati del Paese, delle infrastrutture in eterno ritardo,...

(15 Marzo 2015)

Franco Astengo

COALIZIONE SOCIALE VERSUS PARTITO COMUNISTA?

E’ il giorno della “coalizione sociale”: tutta una serie di soggetti di movimento, convocati da Maurizio Landini, convergeranno nella sede della FIOM per discutere della formazione di una – non meglio precisata – “coalizione sociale” che avrebbe il compito di portare le istanze alternative all’attuale regime direttamente dalla piazza alla protesta e...

(14 Marzo 2015)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

MERCATO E REGIME

Il boccone grosso, quello delle quote delle torri sulle quali poggiano le antenne per favorire il concorrente del servizio pubblico (così scrive l’Antitrust, mica bruscolini!) in nome della ferrea legge del libero mercato. Il bastone del comando, invece, della disastrata rete pubblica al Governo solo deputato a nominare un “dominus” nel pieno segno dell’uomo solo al...

(13 Marzo 2015)

Franco Astengo

DISEGUAGLIANZE: RIBELLARSI E’ GIUSTO

Un anno fa l’economista francese Thomas Piketty sviluppò, attraverso il suo ponderoso saggio “Il Capitale del XXI secolo”, una forte denuncia dell’impoverimento delle classi più deboli costrette ad arretrare sotto la pressione della deindustrializzazione, dei processi di automazione, della globalizzazione, individuando nell’allargamento delle diseguaglianze...

(12 Marzo 2015)

Franco Astengo

LA REALTA' POLITICA DELLE (NEGATIVE) MODIFICHE COSTITUZIONALI

In principio un’avvertenza per tutti i sinceri democratici: parlando e scrivendo del pericoloso pastrocchio che in materia di Costituzione si sta votando il Parlamento è vietato usare il termine “riforme” che mantiene, comunque, un suo qualche significato di dignità politica. Deve essere adoperato il termine “modifiche” facendolo premettere dall’aggettivo...

(11 Marzo 2015)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

Q.E, JOBS ACT: CAPITALISMO, SPECULAZIONE, SFRUTTAMENTO

9 Marzo 2015: è il D Day del capitalismo finanziario europeo: Grecia nell’angolo, partono di gran carriera il Quantitative Easing e , in Italia, il Job Act. L’euforia nel campo dei padroni è grande. Tanto è vero che l’articolo di fondo dell’inserto economia del Corriere della Sera, firmato da Daniele Manca, recita: “Con qualche giorno di anticipo...

(9 Marzo 2015)

Franco Astengo

FACILI OTTIMISMI E IMBONITORI DA FIERA

La Repubblica “ Draghi: via al piano, la ripresa c’è”; Il Corriere della Sera “Bce ottimista sulla ripresa”. Facili entusiasmi quindi sugli effetti del “quantitave easing” che il presidente della BCE Mario Draghi comincerà a mettere in circolazione da lunedì prossimo nella misura di 60 miliardi il mese, escludendo dai benefici i reprobi...

(6 Marzo 2015)

Franco Astengo


in: «Il capitalismo è crisi»

ANCORA SUL CONCETTO DI DEMOCRAZIA

Un intervento di Corrado Stajano pubblicato oggi, 5 Marzo, sulle colonne del “Corriere della Sera” ritorna sul tema del concetto di democrazia, individuando in questo elemento il punto vero della crisi del sistema politico italiano. Stajano ripercorre tutti i passaggi della storia più recente segnalando, come a suo giudizio, il concetto di democrazia sia messo in crisi dall’assenza...

(5 Marzo 2015)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

A SETTANT'ANNI DALLA CREAZIONE DELL'ONU: UN ABBOZZO DI RICOSTRUZIONE STORICA

L’Organizzazione delle Nazioni Unite nacque, nel corso della fase conclusiva della seconda guerra mondiale, sulla base delle intese raggiunte a Yalta fra Churchill, Stalin e Roosevelt, e sulla base del lavoro preparatorio compiuto dagli esperti durante la conferenza di Dumberton Oaks. Il 5 marzo 1945 il governo di Washington diramò, in nome dei governi britannico, sovietico e cinese...

(3 Marzo 2015)

Franco Astengo

LIGURIA: DICHIARAZIONI DEL PROCURATORE GRANERO “SISTEMA DI POTERE EGUALE A 30 ANNI FA”

Le pagine della cronaca genovese di Repubblica (eredi del glorioso “Il Lavoro”) hanno ospitato, domenica 1 Marzo, alcune importanti dichiarazioni rilasciate dal procuratore della Repubblica di Savona, Francantonio Granero. L’argomento riguarda i rapporti tra la Giustizia e la Pubblica Amministrazione, in una regione come la Liguria antesignana della “questione morale”...

(2 Marzo 2015)

Franco Astengo

CLASSE OPERAIA, RESISTENZA, DEMOCRAZIA: GLI SCIOPERI DEL 1° MARZO 1944

L’Unità del 15 Marzo 1944, sotto l’occhiello : “La classe operaia all’avanguardia della lotta di liberazione nazionale” titolava :” Lo sciopero generale dell’Italia Settentrionale e Centrale è una grande battaglia vinta contro gli oppressori della Patria”. Era quello, in estrema sintesi, il giudizio che l’organo ufficiale del Partito...

(28 Febbraio 2015)

FRANCO ASTENGO


in: «La nostra storia»

A SINISTRA IN ITALIA: TRA COALIZIONE SOCIALE, FRONTE POP E NECESSITA’ DI UN PARTITO COMUNISTA, D’OPPOSIZIONE PER L’ALTERNATIVA

Nadia Urbinati scrive oggi su “Sbilanciamoci” : ..Per esempio, i partiti di sinistra del ventesimo secolo avevano lo scopo di rivendicare i diritti dei molti contro l’abuso del potere dei pochi potenti e usavano la sola arma che i deboli hanno da sempre: l’alleanza, l’unione, l’integrazione delle forze sparse. In questo modo riuscivano a resistere all’oligarchia...

(27 Febbraio 2015)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

SVENDITE

Annunci e fatti si stanno accumulando, proprio in queste ore, nello scenario politico- economico-finanziario del nostro Paese. Probabilmente compilando un semplice elenco non appaiono direttamente le connessioni che pure esistono al fine di favorire un progetto piuttosto preciso: 1) Cessione del 5,7% di Enel a banche italiane ed estere; 2) OPA di Mediaset (in pratica) su Rai-Way con l’obiettivo...

(26 Febbraio 2015)

FRANCO ASTENGO


in: «"Terza Repubblica"»

FASCISMO: INSOMMA

E’ probabile che nei prossimi giorni l’attenzione degli storici della politica appunteranno la loro attenzione sull’anniversario, il trentasettesimo, del rapimento Moro: i 55 giorni che tra il Marzo e il Maggio del 1978 cambiarono l’asse della vicenda politica italiana. Può essere il caso di riprendere l’argomento anche dal punto di vista dell’analisi dell’attualità:...

(24 Febbraio 2015)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

GRECIA E GOVERNO DELLA SINISTRA: LIMITI STRUTTURALI E INSUFFICIENZA POLITICA

Mentre Manolis Glezos, l’uomo che ammainò la bandiera nazista dal Partenone e trascorse in galera il periodo della dittatura dei colonnelli, grida dal suo seggio dell’Europarlamento tutta la contrarietà all’operazione in corso da parte del governo greco rispetto ai “poteri forti” europei, la lettura del “memorandum” che oggi lo stesso governo...

(23 Febbraio 2015)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

JOBS ACT: SCENARIO PERFETTO PER LA “SOCIETA’ DELLA MENZOGNA”

La conferenza stampa tenuta ieri dal Presidente del Consiglio nel merito dei decreti attuativi della legge delega sul cosiddetto “Jobs Act” ha rappresentato un momento importante nell’evoluzione dell’insieme del sistema politico italiano: se fin qui si era potuto parlare di questo sistema come parte integrante della “società dello spettacolo” con l’apparire...

(21 Febbraio 2015)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

154655