il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • E' USCITO IL NUMERO 100 DELLA RIVISTA PROSPETTIVA MARXISTA
    (21 Giugno 2021)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI

    • 25 Giugno 2021 - Ragusa
      "La fascia trasformata del Ragusano diritti dei lavoratori, migranti, agromafie e salute pubblica"
    • 26 Giugno 2021 - Roma
      Lenin: la formazione di un rivoluzionario (1870-1904) - Presentazione del libro

    SITI WEB

    Partito Comunista dei Lavoratori

    (1077 notizie - pagina 7 di 54)

    Contro i politicismi borghesi. Rilanciare l'opposizione di classe

    Testo del volantino nazionale mensile del PCL

    Con la vittoria nelle primarie del PD Renzi tenta di rilanciare le proprie ambizioni nello scenario politico italiano. Il voto referendario del 4 dicembre ha seppellito sotto una valanga di no il progetto reazionario di Renzi che mirava a concentrare nelle mani dell'uomo solo al comando tutte le principali leve istituzionali. Le basi materiali della sconfitta di Renzi vanno ricercate nello sfaldamento...

    (24 Maggio 2017)

    Partito Comunista dei Lavoratori


    in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

    La fredda primavera della CGIL

    Per sabato 6 maggio la CGIL ha indetto una manifestazione nazionale a Roma a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare “Carta dei Diritti Universali del Lavoro”, un nuovo Statuto dei lavoratori, nato dalla capitolazione della Cgil al Job Act. Una manifestazione lanciata sotto tono e in assenza di un programma di mobilitazioni, dentro un percorso della CGIL segnato ormai da...

    (6 Maggio 2017)

    Partito Comunista dei Lavoratori


    in: «Dove và la CGIL?»

    La 'legge truffa' del M5S

    Come su ogni argomento, il M5S non ha principi, ma solo convenienze. Con un unica bussola: conquistare il governo (del capitalismo italiano). Così è sul tema dei migranti, a caccia dei voti di Salvini. Così è in fatto di leggi elettorali. Sulle leggi elettorali il girotondo del M5S è particolarmente spregiudicato. Persino grottesco. Nel 2015 il M5S tuonò...

    (30 Aprile 2017)

    Partito Comunista dei Lavoratori


    in: «Il Movimento 5 Stelle a un bivio»

    È uscito il nuovo numero di Unità di Classe

    In questo numero: Editoriale - Michele Terra La scissione del PD e la crisi italiana - Marco Ferrando Dopo la morte di Fidel Castro quale prospettiva per Cuba? - Antonino Marceca L'estrema destra europea alla prova del voto - Piero Nobili Presidenziali francesi 2017: la Francia nella crisi del capitalismo - Marta Positò La buona scuola? In Italia non esiste! - Lorenzo Debenedetti Perché...

    (22 Aprile 2017)

    pclavoratori.it

    L'attentato a Parigi è una dichiarazione di voto per Le Pen

    L'attentato islamista di ieri sera a Parigi segna un pesante intervento politico, sanguinario e mediatico nella campagna elettorale presidenziale francese. Colpire la polizia a tre giorni dal primo turno, che potrebbe vedere l'iniziale affermazione della candidata del Front National, è la migliore dichiarazione di voto che l'islamismo può dare per la Le Pen. Le forze dell'ordine francesi...

    (21 Aprile 2017)

    Partito Comunista dei Lavoratori


    in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

    M5S e sindacato. La conferma di un programma reazionario

    «Disintermediare» la relazione tra dipendente e impresa. Questo concetto è al centro del documento programmatico di governo del M5S in tema di lavoro. Ovviamente il concetto è avvolto dalla tradizionale nebulosa ideologica più o meno futuribile («nuove forme di partecipazione nei luoghi di lavoro», ecc.). Ma dentro la voluminosa confezione la merce è...

    (12 Aprile 2017)

    Partito Comunista dei Lavoratori


    in: «Il Movimento 5 Stelle a un bivio»

    Lotto marzo, sciopero!

    Per un femminismo anticapitalista, antipatriarcale e anticlericale

    Testo del volantino nazionale per l'8 marzo In molti paesi l’8 marzo di quest’anno le piazze vedranno le donne levarsi nuovamente contro l’oppressione e la violenza. La dinamica messa in moto dal movimento Ni una menos in Argentina ha trovato riscontro a livello internazionale, per una ripresa generale della lotta delle donne contro il sessismo e l’oppressione sviluppata dalla...

    (7 Marzo 2017)

    Partito Comunista dei Lavoratori


    in: «Questioni di genere»

    Il modello Fincantieri uccide ancora a Monfalcone

    Giovedì 2 marzo l’organizzazione produttiva di Fincantieri ha richiesto un altro tributo di sangue: nello stabilimento del rione di Panzano un operaio originario della Bosnia, dipendente di una ditta esterna in sub-appalto, che lavorava all’allestimento dei nuovi capannoni destinati alla verniciatura delle navi, è precipitato dal sottotetto della struttura restando ucciso...

    (5 Marzo 2017)

    Partito Comunista dei Lavoratori - Nucleo isontino


    in: «Di lavoro si muore»

    La scissione del PD e i movimenti a sinistra

    La scissione del Partito Democratico è il fatto nuovo dello scenario politico. Si tratta di fare una prima valutazione delle ragioni, della natura, delle ricadute politiche di questo evento sia sul versante della situazione politica sia sul versante della geografia della sinistra politica. In attesa di un quadro più definito che consenta i necessari approfondimenti. La scissione del...

    (3 Marzo 2017)

    Partito Comunista dei Lavoratori


    in: «Dove va il centrosinistra?»

    La truffa dei nuovi LEA

    I Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) sono prestazioni e servizi a garanzia della pubblica salute, che il Sistema Sanitario Nazionale dovrebbe garantire per tutti, in special modo per i meno abbienti, in maniera gratuita o attraverso il pagamento di un ticket. È, infatti, proprio sul pagamento di quest’ultimo che si cela l’inganno. Il Governo ha da pochi giorni aggiornato i LEA...

    (28 Gennaio 2017)

    PCL Napoli


    in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

    Voucher: l'apice della precarizzazione più bieca

    I voucher sono essenzialmente tre cose. In primo luogo sono il massimo possibile della precarizzazione del lavoro, il massimo possibile dell'umiliazione della persona umana. Non c'è più un lavoratore sotto contratto regolare ma c'è un individuo deregolamentato che viene chiamato a prestazione facendo finta che egli non abbia poi dei bisogni esistenziali fondamentali quando non...

    (17 Gennaio 2017)

    Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Pavia “Tiziano Bagarolo”


    in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

    Verso il quarto Congresso nazionale del PCL

    Tra il 5 e l'8 gennaio si terrà a Rimini il quarto Congresso nazionale del Partito Comunista dei Lavoratori. Il Congresso affronta tre ordini tematici: l'analisi della crisi mondiale, la crisi del movimento operaio internazionale, le prospettive della rifondazione della Quarta Internazionale; l'analisi della crisi sociale e politica italiana, la linea di azione e proposta del PCL per il rilancio...

    (4 Gennaio 2017)

    Partito Comunista dei Lavoratori


    in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

    Il rottamatore rottamato

    Breve analisi sulla vittoria del NO referendario e possibili scenari futuri.

    È necessario sottolineare alcune cose utili, a mio parere, a tracciare percorsi della sinistra di lotta da qui ai prossimi mesi a seguito della caduta del Governo Renzi. Il primo dato da analizzare è l’affluenza alle urne: quasi il 70% è andato a votare. Percentuale altissima per un referendum. Il NO vince con una percentuale del 60% contro il 40% di SÌ. Un dato...

    (5 Dicembre 2016)

    El Indio


    in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

    Il Gambia tra dittatura e indifferenza

    C è un confine sottile che separa democrazia e dittatura e diventa ancora più labile quando è qualcun'altro, ad esempio l'ONU, a dover stabilire se la governance interna ad un paese rispetta o meno i diritti dei suoi abitanti. Le condizioni interne di molti paesi, oggi vittime di dittature o di gravi situazioni di instabilità politica causate dalla presenza persistente...

    (1 Dicembre 2016)

    Sez. PCL Firenze Niccolò Lombardini


    in: «Scenari africani»

    Il movimento “Black Protest” in Polonia

    Da pclavoratori.it Quando il governo polacco annunciò a giugno per bocca del primo ministro Beata Szydlo, l'inasprimento delle leggi contro l'aborto, nessuno prese in seria considerazione la cosa. Il nuovo partito di governo - Diritto e Giustizia (Prawo i Sprawiedliwosc, PiS) è una forza conservatrice e legata alla Chiesa cattolica, ma l'elettorato cattolico fondamentalista in Polonia...

    (6 Novembre 2016)

    Ewa Groszewska (partecipante di "Donne polacche in sciopero" e militante di Socialist Agreement. È fra le organizzatrici del Forum sociale dell'Europa centrale e dell'Est di Breslavia)


    in: «Questioni di genere»

    Ballottaggio a Monfalcone. La posizione del PCL

    Il primo turno del voto amministrativo a Monfalcone del 23 ottobre è stato marcato da due dati politici significativi, ovvero l’astensione di portata storica per la “città dei cantieri” (oltre il 50%) e la componente sociale proletaria e semi-proletaria della maggioranza degli astenuti (l'astensione ha inglobato pure i rioni operai storici). Il PD, partito di centro...

    (4 Novembre 2016)

    Partito Comunista dei Lavoratori - Nucleo isontino

    Per un servizio postale pubblico

    Per difendere salari e diritti. Ricomporre un fronte di lotta generale.

    volantino distribuito in occasione dello sciopero dello sciopero Poste Italiane del 4 novembre Un altro pilastro del servizio pubblico è in smantellamento: Poste Italiane. Prima la si è tramutata in SPA (30% ai privati), costringendola a rispondere prioritariamente al mercato, poi si sono trasformati i suoi servizi ed infine la si vuole definitivamente privatizzare. Fin dal 1993, con...

    (3 Novembre 2016)

    Partito Comunista dei Lavoratori


    in: «No alle privatizzazioni»

    Solidarietà agli operai della Comes

    Il Partito Comunista dei Lavoratori esprime la propria solidarietà militante ai lavoratori della Comes e alla loro radicale lotta che dal 14 ottobre bloccano gli accessi al petrolchimico siracusano. La Comes era una ditta che lavorava all’interno dello stabilimento Lukoil, oramai di proprietà russa, occupandosi di manutenzione degli impianti. La crisi della Comes è iniziata...

    (22 Ottobre 2016)

    Partito Comunista dei Lavoratori - Siracusa


    in: «Lavoratori di troppo»

    Una legge di stabilità per i capitalisti

    Confindustria e banche esultano. Hanno ragione. Il governo Renzi regala alle imprese una nuova riduzione della tassa sui profitti dal 27% al 24%, nuovi incentivi fiscali in fatto di superammortamenti, una messe di nuove regalie. Dopo aver già beneficiato i padroni in questi anni con la liberalizzazione dei licenziamenti arbitrari, la massiccia decontribuzione premio, la precarizzazione dilagante...

    (17 Ottobre 2016)

    Partito Comunista dei Lavoratori

    Incirlik dev'essere immediatamente ripulita dalle armi nucleari e dai soldati imperialisti!

    Armi di distruzione di massa cercate in Iraq sono state ora scoperte nella base militare di Incirlik in Turchia.

    L'articolo seguente è stato pubblicato nel numero di settembre di Gerçek, il giornale mensile del DIP (Partito Rivoluzionario dei Lavoratori). La base militare di Incirlik è una piaga non solo per i popoli della regione. L'imperialismo ha causato problemi anche ai paesi suoi collaboratori. Nel 1960, quando gli aerei spia decollati da Incirlik per spiare l'URSS vennero abbattuti,...

    (8 Ottobre 2016)

    pclavoratori.it


    in: «No basi, no guerre»

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

    157587