il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Presidio Permanente "No dal Molin"

(140 notizie - pagina 7 di 7)

Prodi Vergogna Vergognaa!!

Sono da poco tornato a casa da Trento. Oggi è stata una grande giornata di contestazione a colui che ha concesso il Dal Molin agli americani. Dopo il suo sì questa di oggi di Trento è stata la prima occasione per andarlo a contestare e l'abbiamo colta in pieno. Due pullman partiti alle 8 dal presidio, parecchie auto, per un totale di 200 No Dal Molin da Vicenza, a cui si sono...

(6 Giugno 2007)


in: «No basi, no guerre»

Trento: caro Prodi, la base non si fara'

La manifestazione dei No Dal Molin a Trento è andata benissimo; in circa 300 hanno manifestato, all'esterno, al suono di pentole e tamburi mentre all'interno una quarantina di persone, dopo l'inizio dell'intervento del Presidente del Consiglio, si sono alzate esponendo le bandiere No Dal Molin e gridando "vergogna, vergogna, Vicenza non si vende". L'intervento di Prodi è stato interrotto...

(3 Giugno 2007)

Presidio Permanente NO Dal Molin www.nodalmolin.it


in: «No basi, no guerre»

Longare (Vicenza): fermiamo subito i lavori!

Non siamo cavie per la guerra nucleare.

I nostri bei colli Berici sono serviti per decenni come enorme deposito di armamenti e munizioni, anche nucleari, gestito dal comando SETAF con sede a camp Ederle, cioè in pratica dalle Forze Armate U.S.A., che (secondo gli accordi NATO) avrebbero aiutato l’Italia a difendersi da prevedibili attacchi di potenze ostili. In realtà i missili posti nelle caverne erano “a corto...

(3 Giugno 2007)

Movimento NO Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

3 giugno: No Dal Molin a Trento

Domenica 3 giugno Prodi sarà a Trento ed interverrà alla Fiera dell'Economia presso l'Università. Noi ci saremo, con le nostre pentole, i nostri tamburi ed i nostri fischietti per far sentire forte la nostra voce. Andremo a suonargliele ad un Presidente del Consiglio che ha avvallato il progetto di costruzione di una nuova base Usa sulla nostra terra, ignorando la contrarietà...

(31 Maggio 2007)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Elezioni provincia di Vicenza: un voto di protesta

Vicenza maglia nera d’Italia per quel che riguarda l’affluenza alle urne in questa tornata elettorale; un dato anomalo, visto che in passato l’affluenza nella città berica è sempre stata superiore alla media nazionale, ma che segna in modo incontrovertibile la protesta dei cittadini rispetto alle istituzioni. La posizione assunta dal Governo e dalle Amministrazioni...

(30 Maggio 2007)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «Dove va il governo Prodi»

No Dal Molin: gliele abbiamo suonate

Volevano mettere in scena una città accondiscendente, che si piega alla volontà statunitense e accoglie con bandierine e sorrisi la nuova base militare al Dal Molin; avevano preparato tutto con criterio: la banda militare sul palco, le autorità cittadine invitate a sedersi in prima fila, la claque del signor Cattaneo pronta a scattare sull’attenti e applaudire le performances...

(7 Maggio 2007)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

No dal Molin: reportage Washington

Cinzia Bottene e Thea Gardellin incontrano gli statunitensi

E’ iniziato bene il viaggio delle rappresentanti del Presidio Permanente No Dal Molin negli Stati Uniti; nei primi giorni, infatti, molti sono stati gli incontri ed i momenti di confronto con cittadini e politici statunitensi. Mercoledì 2 maggio Thea Gardellin e Stefanie Westbrook (U.S. Citizens for Peace & Justice – Rome) sono intervenute ad una trasmissione della più...

(5 Maggio 2007)

Presidio Permanente NO Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

No Dal Molin: occupata la basilica per difendere la città

Fa un certo effetto leggere sulla stampa locale le dichiarazioni del Sindaco Enrico Hüllweck e dei suoi assessori; colpisce in particolare la violenza delle affermazioni così come l'utilizzo della parola "terrorismo" con il quale sono stati apostrofati i cittadini che si battono contro la costruzione della nuova base Usa. E' bene ricordarlo: chi ha svenduto la città per un pugno...

(20 Aprile 2007)

Presidio Permanente NO Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

No Dal Molin: Giovedi 19 Aprile - Manifestazione No Dal Molin

DIFENDERE IL PRESIDIO PER DIFENDERE LA TERRA Ore 18.00 partenza da P.za Matteotti Il movimento No Dal Molin torna in piazza; lo farà giovedì 19 aprile per difendere il presidio dagli attacchi della Giunta Hullweck, ma anche per rilanciare la propria lotta e ribadire la determinazione ad impedire la costruzione della nuova base militare Usa. La manifestazione inizierà alle 18.00...

(18 Aprile 2007)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Vicenza, corteo No Dal Molin. Scoperchiati tombini fibre ottiche

I cittadini contrari alla costruzione della nuova base militare Usa a Vicenza hanno scoperchiato la verità sui cavidotti per fibre ottiche posati alcune settimane fa nei pressi dell'aeroporto Dal Molin: uno dei tombini è stato infatti aperto per ripristinare la situazione preesistente al cantiere. I manifestanti - più di mille - sono partiti dal Presidio Permanente contro la...

(25 Marzo 2007)

Presidio Permanente NO Dal Molin - Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Vicenza: democrazia sepolta, donne umiliate

Consiglio comunale: violato il diritto ad assistere alla seduta

Impedito fisicamente alle donne contrarie al Dal Molin l’ingresso. Ingresso permesso solo a adolescenti con magliette favorevoli alla base Insulti alla Consigliera Equizi, contraria al progetto Il presidente del Consiglio comunale Sante Saracco ha impedito alle donne contrarie al Dal Molin l’ingresso all’odierna seduta pubblica del Consiglio comunale; contemporaneamente è stato...

(9 Marzo 2007)

Presidio Permanente


in: «No basi, no guerre»

Vicenza: cittadini contro il Dal Molin contestanto console Graze

La console generale degli Stati Uniti Graze è stata oggi contestata dai cittadini vicentini contrari alla costruzione del Dal Molin. Miss Graze era in visita presso la Biblioteca pubblica Bertoliana; appresa la notizia un centinaio di persone, autoconvocate in mezz'ora attraverso sms, ha manifestato con bandiere e pentole davanti alla biblioteca e, con un pacifico sit it, ha bloccato e ritardato...

(8 Marzo 2007)

Presidio Permanente NO Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Cooperative: l’etica prima del denaro

«Caro Collina, creare lavoro per la guerra è eticamente inaccettabile.». Al dirigente della CCC (Consorzio cooperative costruzioni) – che, intervistato dai mezzi d’informazione, rivendica il diritto a partecipare alla gara d’appalto per la militarizzazione del Dal Molin - ed ai suoi omologhi di altre cooperative non esiste risposta più banale. La sua enunciazione...

(7 Marzo 2007)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

8 Marzo: la madre terra si ribella alla base di guerra

Ma quale "popolo delle pentole"... Governo e comune hanno e continueranno ad avere a Vicenza una gatta vicentina da pelare! L'otto marzo, per noi vicentine, non è solo un giorno di festa ma di lotta, creatività, incontro. Saremo del colore della terra, simbolo di fecondità, di vita, in molte culture la terra è la madre e i suoi colori sono quelli sotto cui lottare per la...

(4 Marzo 2007)

Le donne vicentine per la tutela del territorio, della pace e del futuro...ovviamente contro il Dal Molin.


in: «No basi, no guerre»

Le donne vicentine per un otto marzo di pace

Noi donne vicentine per la tutela del territorio, per la pace e per il futuro chiamiamo alla mobilitazione, in una giornata importante come l'otto Marzo, le donne che come noi stanno lottando. Siamo per la tutela del territorio e la preservazione delle risorse e siamo pronte a difendere la nostra terra anche con i nostri corpi, se necessario; i nostri corpi sanno dare vita ma sanno anche essere determinati...

(25 Febbraio 2007)

Le donne vicentine per la tutela del territorio, della pace e del futuro... ovviamente contro il Dal Molin!


in: «No basi, no guerre»

A tutti coloro che sono venuti a Vicenza: grazie

Decine di migliaia di persone, sabato scorso, hanno sfilato per le strade della nostra città. Una manifestazione storica che Vicenza e il Veneto non avevano mai visto. Una manifestazione determinata nei contenuti e pacifica nelle pratiche, che ha smentito quanti nei giorni precedenti la sfilata avevano profetizzato catastrofi. Vicenza ha detto che resisterà un minuto in più di...

(20 Febbraio 2007)

Il Presidio Permanente


in: «No basi, no guerre»

Stateci lontani tutti! Il futuro e' nelle nostre mani!

La giornata di sabato 17 febbraio sarà straordinaria per la nostra città, invasa pacificamente e rumorosamente da migliaia di donne e uomini, di giovani e meno giovani, uniti dal No al Dal Molin. Una giornata che riproporrà, con le forme e i metodi che questo movimento ha scelto per costruire partecipazione e consenso, il dissenso contro la decisione di imporre scelte sulle teste...

(16 Febbraio 2007)

Presidio Permanente contro il Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Radio no dal molin. La voce dei cittadini contro la nuova base usa

Di fronte al via libera di Prodi alla costruzione della nuova base militare Usa a Vicenza, i cittadini hanno espresso con sempre più forza e determinazione il loro no al progetto, sentendosi traditi da una decisione imposta dall’alto che non ha minimamente considerato i bisogni della comunità locale. Si tratta di una scelta, invece, che contribuisce alle politiche di guerra. La...

(9 Febbraio 2007)

Radio NO DAL MOLIN


in: «No basi, no guerre»

Note organizzative per la manifestazione nazionale del 17 febbraio

Il futuro è nelle nostre mani: difendiamo la terra per un domani senza basi di guerra

In questi giorni abbiamo ricevuto numerosissime adesioni per la manifestazione nazionale del 17 febbraio a Vicenza. Di questo vi vogliamo ringraziare. Quella che si prospetta è una manifestazione molto partecipata, dalle dimensioni che la nostra città non ha mai vissuto. Proprio per queste ragioni vi chiediamo di fornirci alcune informazioni al fine di organizzare al meglio l’iniziativa. Vi...

(2 Febbraio 2007)

Presidio Permanente NO DAL MOLIN


in: «No basi, no guerre»

17 Febbraio: manifestazione nazionale a Vicenza

Appello alla mobilitazione il futuro è nelle nostre mani: difendiamo la terra per un domani senza basi di guerra

Dopo che per mesi Governo e Comune si sono rimpallati la responsabilità della decisione, l’Esecutivo nazionale ha ceduto all’ultimatum statunitense: «il Governo non si oppone alla nuova base Usa», ha sentenziato Romano Prodi. Dopo appena due ore, migliaia di vicentini sfilavano per le strade del centro cittadino. Chi pensava di aver chiuso la partita ha dovuto ricredersi,...

(25 Gennaio 2007)

Presidio Permanente contro il Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

39466