il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Presidio Permanente "No dal Molin"

(140 notizie - pagina 3 di 7)

No Dal Molin: Per la CCC i dollari valgono più dell'etica

[...] Dopo l’incontro di un mese fa con i lavoratori e i dirigenti della CMC di Ravenna, oggi un pullman di presidianti No Dal Molin è arrivato a Bologna [...] «Non rinunceremo mai ai dollari» per la realizzazione della base militare statunitense: con queste parole un dirigente della CCC, cooperativa bolognese che in cordata con la CMC di Ravenna ha vinto l’appalto...

(16 Maggio 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Vicenza: Achille Variati sindaco

Il no al Dal Molin è stato determinante. Ora rispettare il patto con la citta’

Achille Variati è Sindaco; gli facciamo i più sentiti auguri perché sappia segnare una forte discontinuità con il passato amministrando la città nell’interesse dei cittadini. La vicenda Dal Molin è stata determinante nel risultato delle elezioni amministrative vicentine. Ha vinto chi, in campagna elettorale, si è dichiarato contrario al progetto...

(30 Aprile 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

No dal Molin a Ravenna

Cmc blindata

Siamo onorati dell’attenzione del Ministero dell’Interno: non tutti i pullman hanno la fortuna di essere scortati in autostrada dai mezzi delle forze dell’ordine. Ma era necessario? I vicentini giunti alla CMC di Ravenna hanno trovato di fronte a se un dispiegamento di forze dell’ordine inspiegabile; fanno paura le parole dei cittadini che vogliono dialogare con quanti lavorano...

(12 Aprile 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

100 Vicentini domani alla CMC

Sono un centinaio i vicentini che, dopo essersi presi dei permessi dal lavoro, domani partiranno dal Presidio Permanente con destinazione Ravenna e la sede della CMC. I vicentini si presenteranno davanti alla sede della cooperativa rossa per contestare l’aggiudicazione dell’appalto per la realizzazione della nuova base Usa al Dal Molin. «Per fortuna che le cooperative dicono di...

(11 Aprile 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

No dal Molin: Berlusconi, grazie per averci dato ragione

«Vicenza avrà delle compensazioni fiscali per la realizzazione della nuova base Usa a Vicenza»; a dichiararlo è stato Silvio Berlusconi a cui va il ringraziamento del Presidio Permanente No Dal Molin. Il candidato premier, infatti, ha confermato quel che da sempre sostengono i contrari alla base: l’installazione militare progettata è dannosa per la città. Del...

(11 Aprile 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Base Usa di Vicenza, Berlusconi ammette: Hüllweck sapeva

Ve lo ricordate l’ex sindaco Hüllweck, in consiglio comunale, rispondere di non saper nulla sulla vicenda Dal Molin al consigliere di AN Milani? Silvio Berlusconi, durante la conferenza stampa di ieri, ha smascherato il figliol prodigo: «abbiamo detto di si perché la maggioranza e il sindaco Hüllweck erano d’accordo». Ci voleva un comizio elettorale per far...

(9 Aprile 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Dario Fo: «Le Coop, macchina di profitti»

«Le coop rosse hanno vinto l’appalto per la messa in opera della base militare Usa del Dal Molin. È una vittoria, questa, che corrisponde a una dura sconfitta per la storia del mondo del lavoro. È doveroso ricordare che nel loro statuto le coop si impegnano a contribuire in modo costruttivo alla tutela del patrimonio ambientale; ma a Vicenza, aggiudicandosi questo appalto,...

(6 Aprile 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Una bolla di sapone

Perquisizioni a militanti No Dal Molin

Alcuni militanti del Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa hanno subito questa mattina una perquisizione da parte delle forze di polizia. L'avvocato Aurora D'Agostino, esaminato il decreto di perquisizione, ritiene l'impianto accusatorio insolitamente fantasioso: «I capi d'accusa si basano su connessioni talmente labili da rendere evidente la forzatura effettuata per...

(28 Marzo 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «Storie di ordinaria repressione»

Perquisizioni a militanti No Dal Molin

Alcuni militanti del Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa stanno subendo, in questi minuti, una perquisizione da parte delle forze di polizia. Nei giorni in cui il Presidio denuncia con forza il disastro provocato dall’incidente all’oleodotto militare La Spezia – Aviano dello scorso 10 marzo, qualcuno ha pensato bene di rispolverare l’attentato avvenuto...

(27 Marzo 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Base Usa Vicenza. Incidente all'oleodotto

Dopo 10 giorni ancora cherosene nell’acqua

Dopo dieci giorni dall’incidente all’oleodotto militare La Spezia – Aviano i corsi d’acqua sono ancora pieni di cherosene; lo hanno potuto constatare questa mattina cittadini e giornalisti che hanno partecipato alla conferenza stampa di presentazione delle prossime iniziative sul disastro ambientale provocato dalla struttura militare. Sulla vicenda è calato un imbarazzante...

(21 Marzo 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Vicenza libera. Presentata la lista civica

Vicenza Libera dai disastri naturali; Vicenza libera dalla cementificazione; Vicenza libera dalle servitù militari; Vicenza libera da coloro che vogliono svenderla; Vicenza libera di poter costruire da se il proprio futuro. E’ stata presentata questa mattina con una conferenza stampa la lista civica “Vicenza Libera” che parteciperà alle elezioni amministrative del...

(16 Marzo 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «Elezioni politiche aprile 2008»

Base usa di vicenza. Dopo l'incidente all' oleodotto dove è finito il cherosene?

Miracolo a Vicenza: decine di ettolitri di cherosene sono fuoriusciti dall’oleodotto militare che collega Livorno ad Aviano inzuppando i terreni di ricarica della falda acquifera e finendo nei fiumi Astichello e Bacchiglione, ma secondo le istituzioni locali non ci sarebbe traccia di inquinamento. Che sia intervenuta la Madonna di Monte Berico a risparmiare i vicentini dal disastro naturale?...

(15 Marzo 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Vicenza, incidente all'oleodotto militare: disastro ambientale

«Un vero e proprio disastro ambientale»: se lo dice l’assessore provinciale alle risorse idriche Paolo Pellizzari, c'è da crederci. L'incidente all'oleodotto Nato che da Pisa porta il cherosene ad Aviano ha compromesso i fiumi Astichello e Bacchiglione; e nessuno aggiunge che il luogo dell'incidente, avvenuto a Monticello C.Otto, è un territorio di ricarica della falda...

(11 Marzo 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Alle elezioni per rompere gli schemi

La chiocciola si è messa in cammino

Rompere i meccanismi della rappresentanza; sostituire la delega con la partecipazione diretta; costruire forme di condivisione che evidenzino l’ipocrisia degli spot elettorali. Una lista di donne e uomini per aprire un nuovo percorso politico di partecipazione: sarà questa la presenza all’interno della campagna elettorale di coloro che a Vicenza hanno scelto la mobilitazione contro...

(7 Marzo 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «Elezioni politiche aprile 2008»

No Dal Molin: ordinanza di sgombero del presidio

La democrazia non si demolisce

E’ singolare che la Giunta comunale presenti l’ordinanza di sgombero e demolizione al Presidio Permanente nel giorno in cui lascia Palazzo Trissino; Sorrentino, che avrebbe voluto continuare a mangiare astici sulle spalle dei vicentini, era nero d’invidia: lui se ne va, mentre il Presidio resta. Una Giunta sola e isolata chiede la demolizione di uno spazio nel quale, la stessa mattina,...

(27 Febbraio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Siamo tutti No Dal Molin

Sabato mobilitazione del presidio permanente

Più di 30 gazebi in città e altri sparsi in tutta la provincia; almeno 200 le persone mobilitate per dar vita all'"operazione mille firme", la giornata di raccolta firme del Presidio Permanente per dire che siamo tutti «colpevoli di amare Vicenza». È stata illustrata oggi in una conferenza stampa la nuova iniziativa dei No Dal Molin. Il testo della petizione (riportato...

(22 Febbraio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Siamo tutti No Dal Molin

Operazione mille firme

Decine di banchetti a Vicenza e in provincia per raccogliere, nella giornata di sabato 23 febbraio, almeno mille firme in sostegno alle iniziative del movimento No Dal Molin e in solidarietà con le donne del Presidio Permanente raggiunte da avvisi di garanzia. Il prossimo sabato Vicenza sarà disseminata di gazebo con le bandiere del movimento che si batte contro la nuova base Usa; un’occasione...

(20 Febbraio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Base Usa di Vicenza: siamo tutti colpevoli

Fiaccolata contro gli avvisi garanzia

Venerdì 15 febbraio il Presidio Permanente sarà interrogato dal PM Pecori in merito all'occupazione della Prefettura vicentina dello scorso 16 gennaio. Se il reato è sognare un mondo migliore e difendere la prorpia terra da una base di guerra, siamo tutti colpevoli. Per questo giovedì 14 febbraio, nella serata di San Valentino, daremo vita ad una fiaccolata che attraverserà...

(14 Febbraio 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Base Usa di Vicenza: gli avvisi di garanzia non fermano il movimento

Non sapevamo che le comunicazioni del Tribunale ai cittadini venissero fatte attraverso la stampa locale; evidentemente, questa è la nuova formula della giustizia per risparmiare sui costi delle raccomandate. Così come eravamo convinti che un buon giornalista, prima di pubblicare una notizia, fosse tenuto dal codice deontologico a verificarla: pie illusioni. Avvisi di garanzia o eventuali...

(5 Febbraio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza Via Ponte Marchese


in: «No basi, no guerre»

Base Usa Vicenza: le condizioni poste dall'Ordine del giorno del Consiglio Comunale non sono state rispettate

Addio aeroporto, pista chiusa: addio alle condizioni poste dal Consiglio comunale nell’ordine del giorno favorevole alla realizzazione della nuova base Usa approvato il 26 ottobre 2006. Dopo la beffa, si svela l’inganno: il Sindaco non ha mai avuto alcuna intenzione di far rispettare quelle condizioni tanto che oggi, di fronte alla dismissione dell’aeroporto, non alza un dito. Era...

(29 Gennaio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

40635