il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Presidio Permanente "No dal Molin"

(140 notizie - pagina 4 di 7)

Costa deve dimettersi

Manifestazione davanti al Villaggio Usa

«Il commissario Costa deve dimettersi; caduto il governo, infatti, Costa non ha più alcun mandato politico»; è questo il messaggio che il movimento No Dal Molin ha lanciato quest’oggi durante la manifestazione davanti al villaggio residenziale Usa in occasione della giornata di azione globale contro le basi. Più di trecentocinquanta persone hanno suonato le...

(27 Gennaio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Dal Molin, tagliato il filo spinato

Nella giornata di mobilitazione del Patto Nazionale di Mutuo Soccorso

Parte della recinzione dell’aeroporto Dal Molin di Vicenza è stata bonificata dagli operai dell’Altrocomune di Vicenza. E’ stato eliminato tutto ciò che ha a che fare con il militare: il filo spinato è stato rimosso, i cartelli “zona militare” sono stati sostituiti. Proseguono, dunque, i lavori di realizzazione del nuovo Parco della Pace che il Presidio...

(19 Gennaio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

No alla Base Usa Vicenza. Occupata la Prefettura

Riassunto della giornata

Il messaggio a Prodi è stato lanciato: ad un anno dal suo editto, quando dall’estero svendette Vicenza all’esercito statunitense, il movimento No Dal Molin è ancora determinato ad impedire la realizzazione della nuova base Usa. L’occupazione della Prefettura rappresenta un gesto fortemente simbolico per richiamare l’attenzione sulla città berica; siamo...

(17 Gennaio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Occupata la prefettura di Vicenza

Blitz dei No Dal Molin

Una trentina di persone del Presidio No Dal Molin ha occupato la Prefettura di Vicenza nell’anniversario dell’editto di Prodi: il 16 gennaio di un anno fa, infatti, il Presidente del Consiglio annunciava dall’estero di “non opporsi” ai progetti statunitensi per la realizzazione di una nuova base Usa. L’occupazione è iniziata negli stessi minuti in cui Prodi,...

(16 Gennaio 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Buon compleanno, Presidio

16 gennaio: il Presidio Permanente compie un anno; vuoi fare un regalo di compleanno? Sostieni le spese per l'allestimento delle nuove strutture, contribuendo con una quota

Il Presidio raddoppia. Già all’alzarsi dei primi teli sul freddo cielo di dicembre, qualche assessore ha provato un brivido sulla schiena, e le mani hanno cominciato a sudargli e scivolargli sui braccioli della poltrona in pelle. Non tanto per il surriscaldamento del pianeta, quanto per il pensiero che questi “violenti” che si ostinano ad opporsi alla costruzione della base...

(13 Gennaio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Emergenza rifiuti

Vicenza, iniziativa pubblica: voce alle comunità in lotta

Siamo al fianco delle donne e degli uomini del napoletano che, in questi giorni, hanno attuato blocchi e presidi per difendere la propria terra, la propria salute, la propria vita; per questa ragione abbiamo organizzato un’iniziativa pubblica sotto le finestre della Prefettura berica; circa un centinaio di persone si sono radunate questo pomeriggio esponendo striscioni di solidarietà...

(7 Gennaio 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Base usa Vicenza: qualcuno mente

Dove sono le autorizzazioni?

La Setaf dichiara di avere tutte le autorizzazioni necessarie per iniziare i lavori di costruzione della nuova base Usa al Dal Molin; se è così, che le fornisca in copia alla cittadinanza di Vicenza, dimostrando che quanto dice non è propaganda ma corrisponde al vero. E palesando, finalmente, che il commissario Costa ha sempre mentito ai vicentini proponendosi come l’uomo...

(7 Gennaio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Campania, emergenza rifiuti

Il Presidio No Dal Molin solidale con comunita’ in lotta

Sabato 5 gennaio presidio davanti alla Prefettura Da alcuni giorni i telegiornali ci raccontano dei roghi di rifiuti nel napoletano; dimenticano di dirci il vero dramma che sta dietro l’emergenza rifiuti della Campania: la mano della camorra che, grazie a connivenze politiche e istituzionali, specula sui rifiuti mettendo a rischio la salute dei cittadini e la difesa dell’ambiente. Per...

(4 Gennaio 2008)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Il crociato Costa

Il commissario Costa diventa predicatore; elmetto in testa e scudo crociato in mano, torna a Vicenza a predicare la nuova religione, di cui egli è il profeta: la “guerra giusta”, o “pace positiva”, teoria fondata sulle parole di S.Ambrogio, S. Agostino e S.Tommaso che, per volere del commissario, divengono paladini della realizzazione della nuova base Usa. Costa scomoda...

(29 Dicembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Prodi, le bugie hanno le gambe corte

Secondo Romano Prodi sulla vicenda Dal Molin «il Parlamento ha preso le sue decisioni». Chiediamo al Presidente del Consiglio di inviarci il verbale della seduta durante la quale il Parlamento avrebbe affrontato la questione. Tra gli strumenti di comunicazione del Premier ci sono le bugie. Il Parlamento non ha mai affrontato la discussione sulla nuova base Usa a Vicenza; non lo ha fatto...

(29 Dicembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Base Usa Vicenza: Napolitano First Lady di Bush

Invece di volare negli Stati Uniti per fare la first lady di Bush – per quanto la base di Vicenza «la decisione è stata presa» - Napolitano farebbe bene a fare il Presidente della Repubblica italiana, recandosi a Vicenza e parlando con quei cittadini di cui dovrebbe essere il massimo rappresentante. La vicenda Dal Molin non è affatto chiusa – come vorrebbe lasciare...

(14 Dicembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Manifestazione del 15 dicembre: come arrivare a Vicenza

Il corteo avrà caratteristiche molto simili alla manifestazione del 17 febbraio: a grandi linee dunque, la composizione prevede uno spezzone di apertura caratterizzato solo dalle bandiere No Dal Molin (all’interno del quale invitiamo chi lo vuole a sciogliersi), movimenti italiani ed europei per la difesa della terra e contro le installazioni militari, associazioni, movimenti, organizzazioni...

(14 Dicembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Se non ora, quando?

sintesi dell'intervento letto dal palco dai comitati vicentini agli Stati Generali della Sinistra-Arcobaleno

Veniamo da Vicenza; alle nostre spalle, una lunga notte in autostrada, per giungere fin qui e portarvi la nostra voce, rumorosa e determinata. Siamo donne e uomini che da oltre un anno dedicano la propria quotidianità per contrastare la realizzazione di una nuova base di guerra. Vogliamo difendere la nostra terra per contribuire a costruire una clessidra della pace, un tempo in cui armi e violenza...

(12 Dicembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

No Dal Molin. Verso la tre giorni europea: prime note tecniche

14, 15, 16 dicembre: l’Europa a Vicenza

PROGRAMMA DI MASSIMA (in via di definizione) Venerdì 14 dicembre 20.30 Convegno: “Panoramica sulla presenza militare USA e NATO in Europa e sui movimenti che si oppongono all’espansione militare” Interverranno: - Hans Lammerant – Belgio (www.vredesactie.be - www.bombspotting.be) - Rappresentanti di gruppi e movimenti dalla Germania, dalla Rep. Ceca, dall’Ungheria,...

(2 Dicembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

La moratoria sui lavori al Dal Molin

9 Dicembre 2007: a Roma per avere cio’ che ci è dovuto

“I sottoscritti chiedono che: si attui una Moratoria in merito all'inizio dei lavori per la costruzione di una nuova base militare americana nel sito "Dal Molin" di Vicenza, alla luce dalla discussione di merito della sopraindicata conferenza e in attesa dell'attivazione delle procedure relative alla V.I.A., come richiesto dal Ministro dell'Ambiente.” 28 giugno 2007 seguono 170 firme di...

(1 Dicembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Vicenza: primo No agli Usa. Quinto non ospiterà il nuovo villaggio militare

Oggi blocco informatico ABC e Strago

Arriva il primo no “istituzionale” all’allargamento della presenza militare statunitense nel territorio vicentino. Il Consiglio comunale di Quinto Vicentino, infatti, ha respinto la richiesta di realizzazione del un villaggio residenziale per le famiglie dei soldati statunitensi nel proprio territorio. A differenza della Giunta del capoluogo, l’amministrazione di Quinto Vicentino...

(30 Novembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Vicenza: verso il 15 dicembre

Lettera aperta: se non ora, quando?

Non lo nascondiamo: siamo dei sognatori; vorremmo impedire alla più grande potenza militare mondiale di mettere casa nel nostro cortile. E’ vero, siamo anche un pò testardi; ce lo hanno detto in tutte le salse: «cari vicentini, mettetevela via, gli interessi della guerra saranno più forti dei vostri presidi». Pazzi? Può darsi: del resto, chi avrebbe montato...

(29 Novembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Base Usa Vicenza: Abc di Firenze oggi non lavora

Donne vicentine impediscono l'ingresso agli impiegati

Una trentina di donne del Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa di Vicenza stanno presidiando i cancelli della ditta ABC a Firenze impedendo agli impiegati l'ingresso negli uffici. L'ABC è una delle due aziende coinvolte nella bonifica bellica dell'aeroporto Dal Molin, funzionale alla costruzione della nuova installazione militare statunitense. Una decina di giorni...

(23 Novembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza comunicazione@nodalmolin.it


in: «No basi, no guerre»

Dal Molin. Moratoria: se non ora, quando?

I Parlamentari che si dichiarano contrari alla realizzazione della nuova base Usa a Vicenza sono 170; dicono di voler impedire, attraverso il proprio impegno nelle istituzioni, la costruzione dell’installazione militare che vede contraria gran parte della comunità locale. La scorsa estate avevano promesso al movimento vicentino una moratoria sui lavori di realizzazione, in attesa della...

(23 Novembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

Base Usa di Vicenza. Comipar: quanta confusione

Ad ovest è meglio che a est. Più lontani dalla trafficata Via S. Antonino: occhio non vede, cuore non duole, avranno pensato i componenti del Comipar nel chiuso delle loro stanze. Una vera e propria rivoluzione, firmata Paolo Costa. Cinquanta metri fan la differenza: distruzione della falda acquifera? Cementificazione del territorio? Stoccaggio di armamenti? Militarizzazione della città?...

(20 Novembre 2007)

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza


in: «No basi, no guerre»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

39465