IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c8:o450

 

Presidio Permanente "No dal Molin"

(140 notizie - pagina 1 di 7)

Con la Val di Susa, senza se e senza ma.

In queste ore abbiamo letto decine di articoli che vorrebbero raccontare o commentare quel che è successo domenica in Val di Susa. Peccato che nemmeno uno di questi abbia riportato i racconti e le narrazioni di chi quella valle la vive e ieri ha passato una giornata sulle strade e nei boschi della propria terra. Sui media, infatti, c’è spazio soltanto per coloro che dalla Val...

(5 Luglio 2011)

No dal Molin


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Vicenza. Alluvione? Non per tutti: gli statunitensi all’asciutto grazie ai nostri soldi

Per difendere la base militare statunitense in costruzione al Dal Molin si sono rialzati gli argini del bacchiglione impedendo l'esondazione controllata.

La nuova base militare statunitense in costruzione al Dal Molin non ha provocato l’alluvione che ha colpito Vicenza; è quanto continuano a ripetere, con insistenza, rappresentanti istituzionali e politici in maniera trasversale e unanime. Assoluzione piena, dunque, per lo scempio territoriale voluto dall’esercito statunitense e avvallato dal governo italiano. L’acqua è...

(7 Novembre 2010)

No Dal Molin


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

27 febbraio. Io non sono complice: presidio davanti alla Ederle

Crimini di guerra: così li definisce, senza mezzi termini, Emergency, da sempre in prima linea nel soccorrere le vittime di ogni guerra. E’ quanto sta avvenendo in questi giorni, a causa dell’ennesima offensiva scatenata dalla Nato per colpire e distruggere i ribelli; ma, sotto il fuoco dei caccia e delle artiglierie, ci finiscono sempre i civili: come mercoledì, quando sotto...

(25 Febbraio 2010)

No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Base usa vicenza: delegazione a Washington

Oggi primi incontri istituzionali solidarità dai movimenti statunitensi

Il viaggio della delegazione No Dal Molin negli Stati Uniti ha iniziato quest'oggi i primi incontri istituzionali; la rappresentanza del Presidio Permanente, partita venerdì scorso, incontrerà durante questa settimana esponenti del Congresso, Presidenti di Commissione e rappresentanti della società civile statunitensi. Obiettivo spiegare agli statunitensi l'opposizione di gran...

(23 Marzo 2009)

No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Base usa di Vicenza: la creatività è l'unica arma dei vicentini

Dal video si evidenzia iniziativa pacifica

La creatività è l'unico strumento che i vicentini utilizzano per opporsi ai lavori in corso per la realizzazione della nuova base statunitense al Dal Molin; lo dimostra l'iniziativa pacifica di questa mattina, di cui abbiamo appena preso visione del video, realizzata dalla "Tribù SiBlock", che ha costretto uno dei camion della ditta Carta Isnardo a sospendere il proprio lavoro...

(28 Febbraio 2009)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

7 Mila vicentini in manifestazione: “Vicenza spazio di democrazia”

Si è conclusa la manifestazione per la democrazia e contro la militarizzazione di Vicenza promossa dal Presidio Permanente No Dal Molin; settemila persona hanno preso parte al corteo per denunciare la sospensione del diritto di manifestare attuata dal Questore Sarlo e dal Prefetto Mattei. “Il Questore ha ipotizzato che questo movimento è un'associazione per delinquere” a...

(14 Febbraio 2009)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Base Usa Vicenza. Aeroporto occupato: faremo noi la valutazione di impatto ambientale

Il Governo, nella persona del commissario Costa, vorrebbe impedire che venga svolta la Valutazione di Impatto Ambientale sul progetto statunitense al Dal Molin. La Valutazione la faremo noi, autogestita, a partire da questo spazio che abbiamo liberato»: è, questa, la prima decisione assunta dall'assemblea in corso all'interno dell'aerea liberata, da questa mattina, da centinaia di cittadini....

(1 Febbraio 2009)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

No dal Molin. Inizio lavori: appello per fermarli

Questa settimana la conferenza regionale dei servizi ha approvato il progetto statunitense: questo significa che, nei prossimi giorni, potrebbero prendere avvio le demolizioni degli edifici esistenti all’interno del Dal Molin. Tutti sanno che, nonostante la farsa messa in scena dalla conferenza regionale, l’impatto ambientale e paesaggistico del progetto è devastante. Chi vuole...

(26 Gennaio 2009)

No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Winter fest al presidio No Dal Molin

dibattiti, musica, cucina

Si aprirà venerdì 19 dicembre la WinterFest organizzata al Presidio Permanente No Dal Molin per sostenere la campagna “Mettiamo radici al Dal Molin” e passare insieme le festività natalizie. Dibattiti, musica, buona cucina sono gli ingredienti che riempiranno i tendoni di Ponte Marchese. Non mancheranno, inoltre, le sorprese dell'ultima ora. Ad aprire la festa invernale...

(17 Dicembre 2008)

Presidio Permanente


in: «No basi, no guerre»

Mettiamo radici al Dal Molin: compriamo un pezzo di Presidio

Alle migliaia di donne e uomini che, da tutta Italia, hanno affiancato con il proprio sostegno e con la propria partecipazione la mobilitazione dei vicentini contro la costruzione della nuova base USA, chiediamo di contribuire alla realizzazione del nostro progetto di acquistare un terreno per il Presidio No Dal Molin. Abbiamo alle spalle più di due anni di lotta,iniziative ed azioni, tutte...

(11 Dicembre 2008)

Presidio No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

I No Dal Molin allo sciopero generale

I No Dal Molin saranno a Mestre venerdì 12 dicembre per partecipare al corteo promosso dall'Onda in occasione dello sciopero generale. I vicentini che si oppongono alla nuova base statunitense, infatti, hanno risposto all'appello lanciato dagli studenti veneti per unire i propri percorsi di opposizione alla devastazione dei beni comuni, siano essi il territorio o l'istruzione. I vicentini si...

(10 Dicembre 2008)

No Dal Molin comunicazione


in: «Sciopero generale del 12 dicembre 2008»

Africom: Vicenza Non sara dormitorio ma avamposto

Gli statunitensi, a differenza dei governanti e dei commissari straordinari italiani, hanno il dono della chiarezza; nella loro arrogante trasparenza – perché dovrebbero nascondere qualcosa che, piaccia o no, loro vogliono imporre? – gli statunitensi avevano già chiarito più di un anno fa, con un opuscolo informativo, il ruolo delle installazioni militari vicentine:...

(5 Dicembre 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Base Usa Vicenza, area raddoppiata e pista di volo nel progetto

Smentito Costa, gli Usa si prendono tutto il Dal Molin

Nuove mappe del progetto statunitense per il Dal Molin sono state presentate questa mattina, durante una conferenza stampa, dagli ingegneri del Presidio Permanente. E le carte smentiscono le rassicurazioni del commissario Costa che aveva promesso alla città la parte est del Dal Molin (mentre l'insediamento statunitense verrebbe realizzato a ovest) e l'assenza di voli militari. Come si vede...

(24 Novembre 2008)

Presidio Permanente


in: «No basi, no guerre»

No Tav e No dal Molin scrivono a movimento No Gelmini

«Le nostre onde seguono la stessa rotta: quella che ha come meta la difesa dei beni comuni, della partecipazione e della democrazia»: si conclude con queste parole la lettera aperta indirizzata agli studenti, ai precari, agli insegnanti, ai genitori impegnati nella difesa della scuola e dell'università. Le firme in calce sono quelle dei comitati No Tav della Val di Susa e del Presidio...

(6 Novembre 2008)

Presidio permanente No Dal Molin NOTAV Val di Susa


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

I nostri sogni faranno più strada delle loro ruspe

Difendiamo Vicenza per difendere la democrazia

Lo scorso 5 ottobre decine di migliaia di persone hanno partecipato alla consultazione popolare sul Dal Molin esprimendo la propria contrarietà alla realizzazione di una nuova installazione militare. A oggi, siamo ancora in attesa di una dichiarazione ufficiale statunitense di rispetto verso la città e verso la democrazia. Viceversa, pochi giorni fa è stata demolita una palazzina...

(6 Novembre 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

Vicenza ha deciso. Sì al 95,66%

Il Diario della giornata di democrazia

E' stata una bella giornata; su Vicenza, dall'alba, splendeva il sole. Per le strade i furgoni carichi di gazebo e tavoli, mentre davanti alle scuole si radunavano i volontari che avrebbero prima montato e poi aperto i seggi. Davanti alle 32 urne organizzate dal comitato per la consultazione popolare - formatosi 3 giorni fa, dopo la sentenza del Consiglio di Stato - code per tutta la giornata: i vicentini...

(7 Ottobre 2008)

Presidio Permanente


in: «No basi, no guerre»

Vicenza, via il bavaglio! Si vota.

È arrivato il giorno della grande consultazione popolare con la quale Vicenza decide il futuro dell'aeroporto Dal Molin. Oggi si vota per difendere la democrazia

Esprimi il tuo voto anche online (il voto online non sostituisce quello al seggio!) È arrivato il giorno della grande consultazione popolare con la quale Vicenza decide il futuro dell'aeroporto Dal Molin. Dopo l'atto di dispotismo del Consiglio di Stato che, esprimendo una sentenza ben poco fondata giuridicamente e molto filogovernativa, ha annullato la consultazione ufficiale organizzata dall'Amministrazione...

(5 Ottobre 2008)


in: «No basi, no guerre»

Consultazione popolare. Prima di tutto la democrazia

Domenica 5 ottobre Vicenza vota. La consultazione, organizzata dal comitato che raggruppa tutte le realtà che difendono la città del Palladio e sostenuta politicamente dall'Amministrazione comunale, sarà un importante momento per riaffermare la democrazia dopo l'atto d'arroganza del Consiglio di Stato. C'è da esprimere la propria opinione sul futuro utilizzo dell'area...

(4 Ottobre 2008)

Comitato per la consultazione popolare


in: «No basi, no guerre»

Vicenza: il consiglio di stato blocca il referendum

Stasera corteo e presidio notturno ore 20.30 Piazza Castello

Il Consiglio di Stato ha bloccato la consultazione sul Dal Molin! Evidentemente il parere dei cittadini è pericoloso per chi ha promesso di cedere il Dal Molin agli Usa, cercando di rimediare poi al danno con inadeguate compensazioni. La decisione del Consiglio di Stato dimostra che in città c'è un'emergenza democratica. Ci troviamo di fronte a un vero e proprio atto di regime...

(1 Ottobre 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «No basi, no guerre»

No Dal Molin: solidarietà a Chiaiano

L'attuale governo usa la polizia come un esercito di occupazione; evidentemente, Silvio Berlusconi crede di poter spazzare via i cittadini che difendono la propria salute e l'ambiente delle proprie terre con l'uso della forza. Venti giorni fa la polizia caricava cittadini inermi a Vicenza, ieri a Chiaiano. Noi siamo al fianco di coloro che non vogliono arrendersi di fronte alle imposizioni e alle...

(30 Settembre 2008)

Presidio Permanente No Dal Molin


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

39369