il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Comunisti Italiani

(367 notizie - pagina 11 di 19)

COMUNE DI MARINO: IL FASCISMO DI PALOZZI A FAVORE DEI COSTRUTTORI

SI ALZA L’ASTICELLA DEL RAZZISMO E DELL’INTOLLERANZA.
CHI STA TACENDO E CHI MESTA NEL TORBIDO?

Stamattina ci siamo recati presso il presidio di via Colizza a Marino. Ci siamo presentati e, ad una delle giovani donne che parlavano a nome del “Comitato” abbiamo rivolto una proposta e lasciato i nostri estremi per essere rintracciati. La proposta e di svolgere una grande assemblea pubblica dove parlare del merito delle cose. Non sappiamo se sarà vagliata o accolta tale proposta....

(21 Maggio 2015)

Maurizio Aversa - segretario del PCdI di Marino


in: «La tolleranza zero»

DIRITTO DI SCIOPERO E "BUONA SCUOLA"

Lo ricordate l'esordio di Renzi in visita alle scuole? Era da poco diventato capo del governo, capo del partito e capo del paese. Oggi si appresta a demolire un altro pezzo di questo Stato, con la riforma della scuola; apre la porta della formazione a privati e imprese, amplifica il modello scuola-azienda fornendo grandi poteri ai presidi, soprattutto poteri di "condizionamento" e rompendo di fatto...

(20 Maggio 2015)

Partito Comunista d'Italia- Comunisti italiani V.O. Marina Alfier-Alberto D'Andrea


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

COMUNE DI MARINO: SUI RIFUGIATI IN ARRIVO IN CITTA’ PESSIMA USCITA DELLA GIUNTA MONCA!

IN ARRIVO 78 RIFUGIATI OSPITI IN ZONA PAOLINA (CENTRO STORICO). VICESINDACO E GIUNTA NON CI PROVINO NEMMENO A FOMENTARE XENOFOBIA E RAZZISMO! I SENTIMENTI STORICI E PROFONDI DELLE POPOLAZIONI MARINESI SONO DI ACCOGLIENZA E ANTIFASCISMO. ”l’Amministrazione intende operare con fermezza, decisione, buon senso … Quello che oggi dobbiamo chiarire e su cui intendiamo continuare a vigilare...

(20 Maggio 2015)

Maurizio Aversa, segretario del PCdI di Marino


in: «La tolleranza zero»

Le contraddizioni del Pd sandonatese alla vigilia del 25 aprile

I media mainstream ci raccontano di un’Italia che cresce, in uscita dalla crisi grazie soprattutto alle riforme di un governo bipolare e strabico, mai veramente eletto, guidato da Renzi e votate da tutto il Pd, che osa furbescamente definirsi partito di sinistra. E' strana questa "crescita" che si consolida contemporaneamente all'impoverimento del sistema industriale; è indiscutibile...

(15 Aprile 2015)

Alberto D'Andrea- Marina Alfier PCd'I- Comunisti Italiani Veneto Orientale


in: «Dove va il centrosinistra?»

CASTELLI ROMANI:
TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SOCIO-SANITARIE SUL TERRITORIO

(Campoleone. Sala delle Assemblee, sezione PCdI Campoleone di Lanuvio.)

Con l’usuale cordialità, Giovannino Sanna, segretario della Federazione comunista dei Castelli, nel presiedere l’iniziativa che ha avuto luogo martedì scorso, ha immediatamente dato un caloroso benvenuto ai tre sindaci presenti: Emilio Cianfanelli, primo cittadino di Ariccia; Flavio Gabbarini, sindaco di Genzano e Luigi Galieti a capo del comune di Lanuvio. Sanna ha anche...

(4 Aprile 2015)

Partito Comunista d’Italia, Federazione Castelli romani


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

SOLIDARIETA’ POLITICA AI CINQUE ANTIFASCISTI RINVIATI A GIUDIZIO

In queste ore e giorni in cui giovani cittadini di Albano (ragazzi e ragazze delle scuole), accompagnati dal sindaco, Nicola Marini e dal presidente del consiglio comunale, Massimiliano Borelli, sono in viaggio per una esperienza culturale, umana e di formazione civica incentrati sull’antifascismo e contro le barbarie nazifasciste ad Auschwitz; purtroppo un altro tipo di notizia è giunta...

(13 Marzo 2015)

PARTITO COMUNISTA d’ITALIA - ALBANO


in: «Ora e sempre Resistenza»

Fermiamo gli interessi privati nella sanità!

Socializzare i debiti, privatizzare i profitti! Questo è il verbo della destra liberista che governa l’Italia e il Veneto. Qui nel Veneto Orientale, la Lega e le politiche di Zaia, stanno sconvolgendo la sanità pubblica e ce la stanno presentando in una forma che nulla ha a che vedere con il servizio che abbiamo conosciuto fino a pochi anni fa. Il disegno reazionario della politica...

(11 Marzo 2015)

Partito Comunista d’Italia Veneto Orientale


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

CARO ZINGARETTI, IO NON CONDANNO UNA MANO INNOCENTE CHE URLA PER LE TROPPE VERITA’ TACIUTE!

LETTERA PUBBLICA DI MAURIZIO AVERSA, SEGRETARIO DEL PARTITO COMUNISTA D’ITALIA – SEZIONE DI MARINO, RIVOLTA A NICOLA ZINGARETTI

Caro Nicola, posso appellarti così, perché ti sostenni in campagna elettorale per Presidente della Provincia di Roma dove, amministrativamente e politicamente hai saputo sempre interpretare culture e politiche di sinistra. Caro Nicola, per la scritta alla casa del ricordo “Viva i partigiani Jugoslavi” non c’è proprio nulla da condannare. Queste scemenze lasciale...

(12 Febbraio 2015)

MAURIZIO AVERSA, SEGRETARIO DEL PARTITO COMUNISTA D’ITALIA – SEZIONE DI MARINO


in: «Operazione foibe»

NO AD UNA SOLA PSICHIATRIA IN ULSS10

Uno degli aspetti problematici dell’operazione di impoverimento della sanità pubblica nel Veneto orientale, riguarda la salute mentale. Le schede ospedaliere, che la Leganord si ostina a non bloccare, prevedono in Ulss 10 la chiusura di “psichiatria” a Portogruaro, trasferendo tutta l’attività a San Donà, con un reparto da 24 posti letto, ben oltre il...

(12 Febbraio 2015)

Marina Alfier PCd'I- Comunisti Italiani Veneto Orientale


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

I COMUNISTI CASTELLANI PARTECIPANO ALLA MANIFESTAZIONE SOLIDALE COL POPOLO GRECO E CON LA GRECIA.
(CAMBIA LA GRECIA-CAMBIA L’EUROPA)

Secondo quanto comunicato da Cesare Procaccini, segretario nazionale del Partito Comunista d’Italia, i dirigenti e gli attivisti locali del Partito “raccolgono l’invito dell’appello “Cambia la Grecia, cambia l’Europa” e aderisce alla manifestazione nazionale di sabato 14 febbraio a Roma (Piazza Indipendenza alle 14.00). Seguiamo con attenzione e interesse...

(11 Febbraio 2015)

Comunisti Italiani - Albano e Marino


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Forcolin deve tutelare la salute dei cittadini

La località “Tre Scalini” in comune di Musile di Piave, in cui sorgeva l’attività di ingrasso polli, presenta un livello estremamente elevato di degrado ambientale; negli anni è continuato imperterrito lo smaltimento illegale di enormi quantità di deiezioni animali, trasgredendo le più elementari regole di rispetto dell'ambiente e della salute...

(10 Febbraio 2015)

Alberto D'Andrea, Marina Alfier PCd'I- comunisti italiani Veneto orientale

Albano, 10 febbraio: ricordo del bombardamento di Propaganda Fide

ALBANO. IL PARTITO COMUNISTA D’ITALIA INVITA COMPAGNI E CITTADINI AD UNA INIZIATIVA CHE E’ UNA CONFERMA DEL LEGAME ANTIFASCISTA DELLA NOSTRA CARTA COSTITUZIONALE, NATA E FONDATA,COME DETTO DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, SERGIO MATTARELLA, DALLA RESISTENZA. Il 10 febbraio, in occasione del ricordo del bombardamento di Propaganda Fide, saremo alla palazzina Vespignani, per confermare...

(9 Febbraio 2015)

PARTITO COMUNISTA d’ITALIA - ALBANO


in: «Ora e sempre Resistenza»

Jesolo: ci rapinano i beni comuni

La scellerata operazione immobiliare che si sta per consumare a Jesolo è il prezzo da pagare alla lobby della svendita dei beni comuni, rappresentata dai partiti politici che governano l’Italia, dai governi delle larghissime intese, creati ad arte per garantire “governabilità”. Lo sviluppo dell’edilizia a Jesolo è il frutto di un’idea di progresso...

(4 Febbraio 2015)

Alberto D’Andrea Marina Alfier PCd’I Comunisti Italiani San Donà


in: «Il saccheggio del territorio»

Sui fatti di Musile e sulla parata leghista

Strumentalizzando un episodio di cronaca, la Lega a Musile ha dato vita ad una manifestazione dall'evidente connotazione xenofoba Le dichiarazioni pre e post manifestazione leghista del 10 gennaio scorso a Musile di Piave, per bocca dei suoi massimi esponenti Forcolin e Salvini, ci sono parse fin da subito inaccettabili, perché cariche di retorica intollerante e xenofoba;l'ambiguo “no...

(27 Gennaio 2015)

Alberto D'Andrea PCd'I - Comunisti Italiani San Donà di Piave


in: «La tolleranza zero»

Forcolin, i Marò e il nazionalismo di convenienza

La Legge 2 agosto 2011, n. 130, definì le misure antipirateria da effettuarsi anche nell’Oceano Indiano. La legge venne approvata dal Parlamento a larga maggioranza e ottenne anche il voto favorevole dell’onorevole Forcolin Gianluca, il sindaco di Musile della Lega. Alcuni mesi dopo, due marò italiani, uccidono due pescatori indiani...

(16 Gennaio 2015)

Alberto D’Andrea PCd’I-Comunisti italiani


in: «Italiani brava gente?»

EMERGENZA CASA: OGNI MISURA AMMINISTRATIVA PUO’ ESSERE UN INTERVENTO POSITIVO CONTRO DRAMMI E TRAGEDIE

IL GOVERNO NON RECEPISCE ALLARME SOCIALE DELLE GRANDI METROPOLI, MA I COMUNI POSSONO FARE LA LORO PARTE

Roma, Milano e Napoli, stanno denunciando – nella loro qualità di grandi Metropoli italiane – l’inattività del Governo che non raccoglie il grido di allarme per migliaia di famiglie che rischiano di essere buttate fuori di casa a causa della crisi. Se non ci sono immediati fondi, è la richiesta delle tre amministrazioni, che almeno si adotti la misura dello...

(9 Gennaio 2015)

Alessandra Trabalza - responsabile Politiche Comunali Pdci Marino


in: «Senza casa mai più!»

I COMUNISTI DI MARINO PARTECIPANO ALLA RICOSTRUZIONE DEL PARTITO COMUNISTA d’ ITALIA.

ASSEMBLEA SABATO A FROSINONE.

Dopo Livorno, Frosinone. Con questo spirito, a testa bassa, i Comunisti Italiani di Marino parteciperanno alla Assemblea di Presentazione dell’Appello per la RICOSTRUZIONE DEL PARTITO COMUNISTA E L’UNITA’ DELLA SINISTRA. La delegazione marinese che avrà buona parte del Comitato Direttivo partecipante, assisterà agli interventi già programmati: Oreste Della Posta,...

(11 Dicembre 2014)

PDCI Marino


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

ALBANO, AMMINISTRATIVE DI PRIMAVERA. DAL PDCI, QUESITO POLITICO E MORALE AL RESPONSABILE PROVINCIALE DI FORZA ITALIA.

(Dal Corriere della Sera) “ROMA - I tentacoli della «piovra» sul centro storico: dalle carte dell’inchiesta Mondo di Mezzo appare in modo evidente che Carminati e soci puntavano a Campo de’ Fiori, Villa Borghese, Colle Oppio, piazza Vittorio. Dalle biciclette al controllo della movida, dal decoro fino ai «punti verde qualità», fino all’impianto...

(10 Dicembre 2014)

Maurizio Aversa, responsabile Pdci per la campagna elettorale amministrativa di Albano

MARINO. Via del Divino Amore: TRE ERRORI CHE I COMUNISTI NON AVREBBERO COMPIUTO.

I CITTADINI VOGLIONO SOLUZIONI NON INCAPACITA’ AD INTERVENIRE E FUGA DALLE RESPONSABILITA’ .

L’importante appuntamento del Consiglio comunale del 27 novembre scorso non è stato efficace da un punto di vista del ruolo delle istituzioni e di chi, politicamente, vi esercita la rappresentanza. Infatti, almeno tre fatti negativi si sono succeduti: innanzitutto non si è approvata alcuna risoluzione – a seguito della mozione di richiesta di marcia indietro sulla cementificazione...

(30 Novembre 2014)

Alessandra Trabalza, responsabile politiche comunali e Maurizio Aversa, segretario del Pdci


in: «Il saccheggio del territorio»

MARINO. RAPO ENTRA NEL PD: LEGITTIMA LA SCELTA.
NON CONDIVISIBILE, DA SINISTRA, LA MOTIVAZIONE.

“Due punti sono alla base della scelta politica annunciata da Marco Rapo e da altri dieci firmatari che testimoniano il passaggio da Azione Cittadina al Partito Democratico a Marino: il primo, in sostanza dice che per realizzare una discontinuità amministrativa – perseguita da Az Cit – non sono state sufficienti le forze e occorre qualche forza più di peso; il secondo,...

(29 Novembre 2014)

Maurizio Aversa - PdCI Marino

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 |    >>

85738