il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Cobas Sanità Venezia

(79 notizie - pagina 3 di 4)

A proposito dello sfruttamento degli Operatori Socio Sanitari

COBAS Sanità chiede da anni l’applicazione ed il rispetto del Testo Unico sulla Sicurezza nei servizi sanitari e ritiene gravissimo che ancora oggi l’Asl 12 continui a non riconoscere rischi e disagi lavorativi per i propri dipendenti. Ci risulta che la Procura di Venezia stia svolgendo accertamenti sul mancato adeguamento delle norme di sicurezza nei locali del Centro semiresidenziale...

(2 Maggio 2010)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Una piccola clinica privata all’interno del nuovo Ospedale di Mestre ?

Il nuovo Piano Assunzioni 2010 dell’Asl 12 Veneziana non solo si rivela un grande bluff - così come nei precedenti piani assunzione viene privilegiato infatti il reperimento di Direttori di Struttura Complessa, Medici o Amministrativi - ma prevedendo la chiamata di ben 6 Infermieri Professionali su 38 da destinare esclusivamente per …”degenti paganti”, appare come uno...

(25 Aprile 2010)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Venezia. Gli interessi privati devastano la sanità pubblica

Moltissimi i risvolti dell’incalzante devastazione in atto nella sanità pubblica. Posti letto ed organici insufficienti negli ospedali rispetto ai bisogni della popolazione, pronto soccorso presi d’assalto e mille altre carenze. Ma anche: pompe funebri e negozi da centro commerciale nella hall degli ospedali costruiti in project financing, mega appalti per l’energia-calore...

(18 Aprile 2010)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Sanità Venezia. Riprendiamoci la parola !!!!

Nella città in cui il Ministro Brunetta è candidato a sindaco … è vietato discutere della controriforma in atto nella Pubblica Amministrazione

L’assemblea sindacale promossa oggi da Cobas Sanità ha avuto luogo presso la sala ristoro adiacente ad una delle unità operative dell’Ospedale dell’Angelo, dopo il tentativo della Asl 12 di non permetterne lo svolgimento con l’ottusa motivazione che è “fra i compiti dell’esecutivo della RSU - dal quale Cobas Sanità è stato escluso...

(18 Marzo 2010)

COBAS Sanità Venezia


in: «Diritti sindacali»

Lo stipendio dei lavoratori della Asl 12 non si tocca !

Tutto è pronto nella Asl 12 per la sperimentazione della Legge Brunetta. Vogliono inserire altri criteri di valutazione e calcolo della produttività non per dare più soldi, ma per decurtarli ulteriormente. La valutazione aziendale dovrà designare i buoni e i cattivi, ovvero, in soldoni, chi avrà diritto ad una fetta di torta e chi nulla del contratto integrativo...

(16 Marzo 2010)

COBAS Sanità Venezia


in: «Diritti sindacali»

Consultazione Referendaria dei lavoratori della Asl 12

per esercitare il diritto a decidere sugli accordi con l’azienda!

Ci risiamo: in questi giorni si svolgeranno le assemblee nelle quali saranno “presentati” ai lavoratori gli accordi sindacali con L’Asl 12 che riguardano le quote degli incentivi di produttivita’ collettiva, i prossimi passaggi di fascia, le indennità di Coordinamento, l’individuazione di ulteriori Posizioni Organizzative. Confederali e la maggior parte della RSU...

(23 Febbraio 2010)

COBAS Sanità - Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Lo stipendio dei lavoratori delle Asl … ostaggio della mancata approvazione del bilancio della Regione Veneto ??

Cobas Sanità ritiene del tutto pretestuoso il tentativo della Giunta regionale di scaricare la responsabilità della mancata approvazione del bilancio sulle forze politiche dell’opposizione che hanno chiesto di discutere, in questi giorni, le proposte di legge ancora in commissione. Vergognosa la proposta della Asl 12 di accreditare solo il 65% dello stipendio di questo mese al...

(25 Gennaio 2010)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

La sicurezza nei servizi socio-sanitari? per l’Asl 12 Veneziana è un’optional.

L’azienda dell’Ospedale più bello d’Europa continua a violare le normative di sicurezza nei servizi socio-sanitari: la vita di utenti e lavoratori continua ad essere esposta a rischi, senza sufficienti misure di sicurezza e protezione. Nelle strutture della Asl 12 - vedi ad esempio il Centro Diurno per disabili adulti di S. Alvise - regnano sovrane indicazioni generalizzate...

(21 Dicembre 2009)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Perché premiare i direttori delle Asl?

A seguito della nostra richiesta del 5 ottobre 2009, la Prefettura di Venezia ha convocato l’Asl 12 ad un incontro di conciliazione lunedì prossimo 12 ottobre. Questa Organizzazione Sindacale chiede: una ADEGUATA DOTAZIONE ORGANICA e CONDIZIONI DI LAVORO SICURE per tutti i lavoratori dell’Asl 12 Veneziana. Rivendica, altresì, di esercitare il proprio ruolo nella contrattazione...

(11 Ottobre 2009)

Cobas Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Sanità Veneto. Continuano privatizzazioni e consulenze faraoniche… pagate con denaro pubblico

La spesa sanitaria in Italia è salita dal 2002 al 2007, del 5,17% l’anno. Proprio con la scusa di contenere la crescita della sanità pubblica in rapporto al “Prodotto interno lordo” del nostro Paese e, quindi con la motivazione dei vincoli finanziari, si fa sì che la spesa sanitaria privata acquisisca sempre maggior rilievo, ottenendo però alla fine ulteriori...

(19 Maggio 2009)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Asl 12 Venezia… altro che indebita ingerenza

…altro che indebita ingerenza ! E’ la politica della Asl 12 Veneziana, volta alla privatizzazione dei servizi, che sta di fatto sempre più marginalizzando l’Ente Locale Comunale nelle scelte di politica sanitaria, togliendogli volutamente funzioni e limitandone fortemente il ruolo di controllo. In realtà le assemblee elettive di Comuni, Province e Regioni dovrebbero...

(9 Aprile 2009)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

…ma il nuovo Ospedale di Mestre è sicuro ?

Ci chiediamo se il nuovissimo ospedale Ospedale di Mestre stia realmente soddisfacendo il bisogno di salute dei cittadini, garantendo la loro sicurezza e quella dei lavoratori. Ma per “sicurezza” noi intendiamo quella vera, non solo quella dei mega-appalti di vigilantes. In ambiente ospedaliero SICUREZZA significa ridurre al minimo la possibilità di “rischio clinico”,...

(19 Marzo 2009)

COBAS Sanità Venezia


in: «Di lavoro si muore»

Telecamere, vigilantes e …cani

per la... sicurezza dei Pronto Soccorso

E’ di questi giorni la notizia che i Giudici della Corte dei Conti hanno evidenziato nella loro la relazione annuale il pesante debito della sanità regionale (521,9 milioni di euro di deficit), definendo “particolarmente allarmanti” le prospettive della Asl 12 di Venezia che “continua ad esporre perdite ben superiori alla media regionale” (57,2 milioni di euro). A...

(17 Gennaio 2009)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Privatizzazioni, manovre finanziarie e corruzione schiacciano la sanità

La gestione della sanità assorbe oltre l’80% dei bilanci finanziari delle Regioni, rivelandosi però uno dei settori più esposti agli sprechi, in un quadro di corruzione diffuso. “In particolare l'accertamento del pagamento di tangenti e' correlato ad artifici ed irregolarita' connesse a fattispecie della più diversa natura..” aveva denunciato il procuratore...

(12 Gennaio 2009)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Patavium, nuovo ospedale di Padova: a chi serve

La Regione Veneto continua l’operazione “ospedali tutti nuovi e luccicanti” in project financing. Lo scorso martedì 16 dicembre ‘08 la giunta Galan ha approvato la delibera con cui si avvia “Patavium”. Azienda Ospedaliera, Università, Regione e Comune stileranno un vero e proprio protocollo per costruire la nuova cittadella sanitaria in un’area...

(27 Dicembre 2008)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Venezia: la crociata di Padoan contro gli operatori sanitari

La crociata di Padoan contro gli operatori sanitari svela il suo vero volto: è un attacco ai diritti, all’occupazione, al salario dei dipendenti, e quindi attacco al Sistema Sanitario pubblico. L’Asl 12 scarica errori ed i disagi del nuovo Ospedale di Mestre, il fallimento di una mancata programmazione sanitaria su cittadini e lavoratori L’attacco di questi giorni contro...

(29 Novembre 2008)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Il nuovo attacco al diritto di sciopero

Il recente annuncio di un provvedimento governativo finalizzato a regolamentare ulteriormente il diritto allo sciopero nei servizi, espresso dal ministro del Welfare Maurizio Sacconi, rivela un’ulteriore attacco ai lavoratori salariati. Già oggi in Italia scioperare è divenuto difficilissimo, tanti sono in vincoli frapposti dalle leggi vigenti al libero esercizio di un diritto...

(19 Ottobre 2008)

COBAS Sanità Venezia


in: «Diritto di sciopero»

Nuovo Ospedale di Mestre: Non avrebbero dovuto concertare !

Cobas Sanità desidera esprimere alcune considerazioni a proposito della rivendicazione del diritto espresso dalle segreterie territoriali dei sindacati confederali ad usufruire di una sede sindacale presso l’Ospedale dell’Angelo di Mestre. Non si possono tutelare i diritti dei lavoratori e, al tempo stesso, concertare con le aziende. L’obiettivo della concertazione è...

(25 Agosto 2008)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

In pieno agosto: integrazione economica al Direttore Generale !

Cobas Sanità è venuta a conoscenza della delibera regionale che assegna l’”integrazione economica” ai Direttori delle Asl, e cioè un premio di produzione pari al 13% dell’indennità (circa 154 mila euro l’anno lordi) a fronte dei “risultati raggiunti”: 20 mila euro lordi all’anno per il 2006 e 2007. Moltiplicato per i 24 manager:...

(12 Agosto 2008)

COBAS Sanità Venezia


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Difendiamo CCNL e condizioni lavoro

Da anni assistiamo ad enormi ritardi sul rinnovo contrattuale: contratti sottoscritti in fretta e furia, ostaggi di campagne elettorali, persino bocciati dalla Corte dei Conti a 28 mesi dalla loro scadenza anche se pesantemente sottofinanziati. Le Regioni rivendicando più autonomia per “gestire” direttamente il contratto della sanità sono arrivate, negli ultimi rinnovi, persino...

(8 Agosto 2008)

COBAS Sanità Venezia


in: «Difendiamo il contratto nazionale di lavoro»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

44155