">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Pietro Ancona - segretario generale CGIL sicilia in pensione

(781 notizie - pagina 7 di 40)

Un Ministro "intellettuale"

Oggi il Ministro Tremonti, come tanti altri a cominciare dal Presidente Napolitano, si è portato in pellegrinaggio a Rimini per rendere omaggio a Comunione e Liberazione. Trattasi come è noto di una Corporation di conglomerate ideologico affaristica che maneggia miliardi di euro in genere di provenienza pubblica in servizi ed altre cose per le quali impiega personale "volontario" a costi...

(28 Agosto 2011)

Pietro Ancona


in: «Il quarto governo Berlusconi»

Fari trasiri u sceccu pa cada (fare entrare l'asino per la coda)

Modo di dire siciliano per esprimere meraviglia per qualcosa di forzato, di sbagliato, di contrario al buon senso. L'asino si fa entrare in stalla accompagnandolo per la cavezza e non certo prendendolo per la coda. Mi sono ricordato di questo modo di dire leggendo la levantina norma del decreto sulla manovra, decreto approvato da Napolitano a tamburo battente come il nostro Presidente usa fare quando...

(14 Agosto 2011)

Pietro Ancona già sindacalista CGIL, già membro del CNEL


in: «La manovra anti-crisi»

Spigolature sulla manovra

Il 1 Maggio va celebrato il 1 Maggio, il 25 aprile va celebrato il 25 aprile, il 2 giugno va celebrato il 2 giugno. Lavoro, Resistenza e Costituzione non sono postergabili al lunedì successivo. Postergare equivale a sopprimere. Il recupero in termini di produttività se c i fosse non paga la perdita in termini di disonore e perdita di identità dell'Italia. Disonestà del...

(13 Agosto 2011)

Pietro Ancona


in: «La manovra anti-crisi»

CGIL,CISL ed UIL non difendono l'art.18

Privatizzazioni, mercato del lavoro, pensioni. Sono queste le indicazioni perentorie date all'Italia che sarebbe commissariata per fare cose che sono nel programma del suo governo ed anche della sua opposizione da sempre. Il "commissariamento" europeo è una messa in scena per fare passare come fatale e n on rifiutabile la macelleria sociale che viene imposta. Vendere i beni ed i servizi...

(9 Agosto 2011)

Pietro Ancona sindacalista cgil in pensione già membro del CNEL


in: «Servi dei padroni»

l'art.18 e la crisi

L'ultima seduta della Camera dei Deputati si è conclusa con il dibattito sulla relazione di Berlusconi sullo stato dell'Italia.Da domani la Camera dei Deputati sarà chiusa fino al 6 settembre un mese cruciale per la sorte del nostro Paese che possiamo immaginarci come una nave in mezzo ad una spaventosa tempesta. La relazione di Berlusconi è stata come doveva essere: concepita...

(4 Agosto 2011)

Pietro Ancona


in: «Dove va il centrosinistra?»

la sentenza di Torino

Landini ha espresso soddisfazione per la sentenza di Torino che riconosce alla Fiom il diritto di stare in fabbrica seppur non firmataria degli accordi aziendali. In effetti mi pare che starà in fabbrica come un coniuge separato che avrà alcuni diritti ma non potrà essere partecipe dei processi decisionali riservati ai firmatari degli accordi. Su questo ha influito certamente...

(17 Luglio 2011)

Pietro Ancona già sindacalista della CGIL e membro del CNEL


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Note su un accordo

Preceduta da incontri di una diplomazia segreta che ha preso slancio da quanto si è capito che il centro-destra non sarà riconfermato alle elezioni del 2013 ci è stato spiattellato oggi l'ultimo dei tanti accordi interconfederali dettato dalla Confindustria e materialmente scritto dal suo ufficio studi. L'accordo va letto assieme ai suoi precedenti, al dibattito che si è...

(30 Giugno 2011)

Pietro Ancona già sindacalista della CGIL e membro del CNEL


in: «Difendiamo il contratto nazionale di lavoro»

la distanza abissale tra Bologna e Genova

Nella giornata di ieri due manifestazioni hanno animato la politica italiana: la conferenza del pd a Genova sul lavoro e la celebrazione del 110 anniversario della Fiom a Bologna che ha mobilitato la squadra di Santoro più Benigni più Teresa De Sio. Il successo della manifestazione della Fiom è stato enorme e reca il segno poderoso incisovi da Maurizio Landini che ha parlato...

(18 Giugno 2011)

Pietro Ancona


in: «Dove va il centrosinistra?»

Grecia e dintorni

L'Europa è stata costruita a Maastrict come una trappola contro le sue classi lavoratrici! Il ricatto imposto dal patto di stabilità è un sostegno ai governi nazionali liberisti e di destra che se ne avvalgono per legittimare le loro azioni e le loro legislazioni. Se questa Europa non fosse riformabile bisognerebbe uscirne al più presto per non subire uno spaventoso impoverimento...

(17 Giugno 2011)

Pietro Ancona


in: «Il capitalismo è crisi»

amarezza dopo la gioia della vittoria

Le prime mosse politiche del sindaco Pisapia e del PD a Milano suscitano amarezza dopo la gioia provata per la vittoria elettorale sul centro-destra nella città chiave della politica e dell'economia italiana. Berlusconi vi si era candidato e aveva legato molte cose all'esito della battaglia di Milano. Sono deluso per le scuse chieste al giornalista di TG1 che aveva fatto una domanda provocatoria...

(11 Giugno 2011)

Pietro Ancona


in: «Dove va il centrosinistra?»

Le guerre cambiano la cultura del Paese

Gli italiani sono gradualmente passati negli ultimissimi anni da forze di pace al servizio dell'ONU nei vari teatri di conflitto a forza di guerra impegnata prima in funzioni sussidiarie agli anglosassoni ed ora sempre più sfacciatamente ed apertamente in funzione di belligeranza di prima linea. Nello stesso tempo il Ministero della Difesa è stato quasi del tutto sottratto al controllo...

(4 Giugno 2011)

Pietro Ancona


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

la festa di Napolitano

Mentre i nostri aerei bombardano Tripoli seminando dolore e morte nella capitale di uno Stato che, nonostante i nostri trascorsi di seviziatori coloniali, per quaranta anni ci è stato amico ed ha contribuito in modo incisivo sul nostro benessere, altri aerei volteggeranno sul cielo di Roma per festeggiare l'avvento della Repubblica e, quest'anno, anche il 150° anniversario dell'unità...

(2 Giugno 2011)

Pietro Ancona

la relazione del Governatore

Il discorso tanto atteso del governatore della Banca d'Italia è stato "giudizioso" secondo il costume dell'establiscement mondiale, "politicamente corretto", adatto a persona che si accinge a ricoprire la responsabilità di Governatore della Banca Europea e che quindi diventerà uno degli esecutori più importanti, forse il più importante, della filosofia di Maastricht...

(1 Giugno 2011)

Pietro Ancona


in: «Il capitalismo è crisi»

elezioni: vince l'alternatività

Vince l'alternatività Un primo sommario esame del risultato elettorale - uno squarcio di luce nella tetra involuta inquietante situazione italiana - mette in risalto novità importanti che potranno guidare la politica della sinistra nei prossimi mesi. In primo luogo vince l'idea del rinnovamento sui vecchi oligarchi della politica. Il PD in parte per forza maggiore trascinato dalle...

(31 Maggio 2011)

Pietro Ancona


in: «Elezioni amministrative 2011»

La legge trenta: una legge per violare la legge

Anche il Papa ha ritenuto di spendersi contro il precariato che "sottrae futuro e serenità ai giovani." Sono oramai in molti ad esprimersi contro i guasti provocati dalla legge Biagi ma nessuno azzarda un gesto concreto, la proposta della sua abrogazione. Per liberare dalle catene della schiavitù milioni di persone costrette nelle gabbie del precariato basterebbero due cose: abrogare...

(27 Maggio 2011)

Pietro Ancona già segretario della CGIL siciliana e membro del CNEL


in: «Legge 30/2003»

Non basta sconfiggere Berlusconi

Numerosi sono i commenti al rapporto Istat 2010 che descrive una Italia in declino ed in certi settori addirittura boccheggiante. La presentazione del rapporto ha coinciso con una relazione della Corte dei Conti che diffida dalla riduzione del carico fiscale almeno per i prossimi dieci anni e con gravi notizie che giungono dalla cantieristica italiana con la proposta di smobilitazione dei cantieri...

(25 Maggio 2011)

Pietro Ancona - segretario generale CGIL sicilia in pensione


in: «Il capitalismo è crisi»

Il Dr.Stranamore alla Casa Bianca

Non riesco proprio a capire le ragioni per le quali una parte della sinistra italiana , seppur con timidezza e con gli occhi bassi, continui a sostenere Obama. Ha aggredito assieme a Cameron e Sarkozy la Libia senza tentare un minimo di discussione con Gheddafi al quale ha intimato subito di andarsene dal suo paese oppure di morire sotto le macerie dei bombardamenti. La ragione dell'assalto alla Libia...

(23 Maggio 2011)

Pietro Ancona


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Il mondo libero è un regime

Se Hitler avesse vinto la seconda guerra mondiale probabilmente vivremmo in un sistema totalitario basato sulla dominanza della razza ariana di ceppo germanico e su vari gradi o livelli di sottomissione dei popoli sconfitti. La seconda guerra mondiale è stata vinta dagli "alleati" ed in particolare dagli USA che, a distanza poi di settanta anni facevano saltare in aria il sistema socialista...

(20 Maggio 2011)

Pietro Ancona


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Primo commento di contentezza al voto

Alcuni pennivendoli della destra governativista attribuiscono la sconfitta eclattante di Berlusconi e del centro destra ad errori di comunicazione e di percezione di umori negativi della pubblica opinione. Insomma ad un difetto tecnico che non riguarda la sostanza del centro destra, le sue politiche, il modo come amministra e per chì amministra. Non è così. La condanna è...

(17 Maggio 2011)

Pietro Ancona


in: «Elezioni amministrative 2011»

L'errore suicida della cgil

Quando facevo l'attivista sindacale CGIL ad Agrigento il mio strumento di lavoro era il contratto di lavoro. Che cosa spiegavo ai muratori alle quattro del mattino a Porta di Ponte che era il luogo in cui venivano ingaggiati a giornata? Spiegavo i loro diritti scritti nel contratto di lavoro. Il contratto di lavoro è il libro fondamentale di ogni sindacalista e di ogni lavoratore. Se questo...

(16 Maggio 2011)

Pietro Ancona


in: «Dove và la CGIL?»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

135830