il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Confederazione Cobas

(913 notizie - pagina 11 di 46)

Sabato 15 e 22 ottobre - Ancora scioperi sugli straordinari alla Sevel di Atessa,

“Marchionne non e’ il padrone della nostra vita”!!! Berlusconi non e’ il padrone d’italia 15/X a Roma, manifestazione nazionale, ore 14 P.zza Repubblica “facciamo pagare la crisi ai padroni “!!!

La Fiat e il suo alfiere Marchionne lasciano la Confindustria, imponendo anche alle centinaia di aziende dell’indotto di adeguarsi, con l’intento dichiarato di fare a meno dei Contratti e di gran parte dei lavoratori, di avere mano libera nell’intensificazione dello sfruttamento, nella riduzione del costo del lavoro e del salario, nella cancellazione dei diritti sindacali e dello...

(13 Ottobre 2011)

Cobas Lavoro Privato


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

15 ottobre, il popolo anti - crisi in marcia

Voi la crisi, noi il cambiamento. La crisi va pagata da chi l’ha provocata

Il 15 ottobre in Europa e nel mondo scenderanno in piazza milioni di persone che non vogliono più pagare la tremenda crisi economica e sociale al posto di coloro che l’hanno provocata, e cioè quei poteri politici, industriali, economici e finanziari che hanno imposto catastrofiche ricette liberiste in tutto il mondo occidentale di qualsiasi 'colore' fossero i partiti al governo. Dalla...

(11 Ottobre 2011)

Confederazione Cobas


in: «Il debito è vostro. Noi non lo paghiamo»

Il pubblico non si difende con l’accordo del 28 Giugno

Tra il 28 Giugno e i primi di Agosto, la Camusso ha sconfessato la linea dei metalmeccanici prima sottoscrivendo l’accordo che dà il via libera alle deroghe rispetto al contratto nazionale per poi sottoscrivere con Confindustria un documento per la crescita che prevede la vendita degli immobili di proprietà comunale ( a scanso di equivoci, se firmi un documento non puoi prendere...

(8 Ottobre 2011)

COBAS PUBBLICO IMPIEGO


in: «Lo sfascio della Pubblica Amministrazione»

15 ottobre manifestazione nazionale a roma peoples of europe, rise up!

CAMBIAMO L'EUROPA, CAMBIAMO L'ITALIACorteo da piazza della Repubblica a Piazza San Giovanni – ore 14.00 Sono già centinaia le organizzazioni nazionali e locali, le reti, i movimenti che stanno preparando la loro partecipazione al grande, plurale, pacifico corteo che nel pomeriggio del 15 attraverserà le vie della Capitale, prima tappa di un percorso di mobilitazione che continuerà...

(7 Ottobre 2011)

Confederazione Cobas


in: «Il debito è vostro. Noi non lo paghiamo»

Fiat capofila del neocorporativismo

Marchionne ne è l‘alfiere

All’Amerikano non gli basta il consociativismo all’italiana, pretende il corporativismo made in USA. Anche a costo di rovinare la Confindustria a 100 anni dalla sua costituzione . Manovra utile anche a sostituire la Marcegaglia (maggio 2012) con un mastino che sposi in toto la “ dottrina” Marchionne. Intanto Marchionne lavora all’uscita da Confindustria anche della...

(5 Ottobre 2011)

COBAS DEL LAVORO PRIVATO


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Quando il lavoro nero e la speculazione immobiliare vanno a braccetto.

Il nero aumenta anche in Toscana

Quattro operaie sono morte per il crollo del maglificio di Barletta . Un'area di capannoni industriali costruiti con la cassa del Mezzogiorno 25 o 30 anni fa, edifici spesso fatiscenti e senza normative antincendio e sicurezza, sottoscala e cantine trasformate in piccole industrie. Secondo Istat sono 50 mila le lavoratrici (per lo più donne) irregolari nel settore accertate, decine e decine...

(5 Ottobre 2011)

confederazione cobas pisa


in: «Di lavoro si muore»

Video intervista a Vincenzo Caliendo alla tenda di Mirafiori

Vincenzo risponde a delle domande di un giornalista sulla situazione della Fiat e sulla condizione dei cassaintegrati di Mirafiori. Intervista effettuata martedì sera. Domenica 9 ottobre dalle 19 iniziativa dibattito di tutte le categorie in appoggio ai lavoratori cassaintegrati.

(5 Ottobre 2011)

Confederazione Cobas Torino


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Bentornata, Nina!

Elena–Nina ritorna da martedì a lavorare in fabbrica, in Azimut. La restituzione del diritto al lavoro è solo il primo passo verso la restituzione completa della libertà di Nina, che alla fine del turno si ritrova il gradino antistante il pianerottolo di casa a fungere da secondino Ma è comunque un risultato che la riporta tra di noi e quindi ne siamo felici e orgogliosi. Ringraziamo...

(5 Ottobre 2011)

Cobas Azimut Cobas Azimut Confederazione COBAS Torino


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

ASSOLTO Nicola Giua!!!!!!!

Il 30 settembre si è svolto a Roma il processo a NICOLA GIUA per i fatti del 4 giugno 2007 presso Palazzo Chigi. Ricordiamo che il 4 giugno del 2007, Nicola Giua e Nanni Alliata, accompagnati da una cinquantina di esponenti e rappresentanti della Confederazione COBAS si erano incatenati alle inferriate del Palazzo del Governo (Palazzo Chigi) per portare una pacifica e inoffensiva protesta...

(4 Ottobre 2011)

Confederazione Cobas


in: «Storie di ordinaria repressione»

Pisa. Noi il debito non lo paghiamo

Presidio in Piazza Garibaldi del coordinamento "Dobbiamo fermarli". Martedì 27 settembre 2011

(1 Ottobre 2011)


in: «Il debito è vostro. Noi non lo paghiamo»

Solidarieta' per nicola giua

Il 30 settembre si svolgerà a Roma il processo a NICOLA GIUA per i fatti del 4 giugno 2007. Nicola Giua dopo 48 giorni di sciopero della fame condotto insieme a Nanni Alliata e altri, per rivendicare la restituzione dei diritti sindacali ai Cobas e ai lavoratori, continuò la propria protesta, insieme a noi militanti Cobas, davanti a Palazzo Chigi incatenandosi alla finestra. La polizia...

(27 Settembre 2011)

Confederazione Cobas


in: «Storie di ordinaria repressione»

Il fondo di previdenza complementare SIRIO

La previdenza complementare e la Pubblica Amministrazione.

Il 14 settembre presso l'Aran è stato costituito il fondo SIRIO ovvero il fondo di previdenza complementare dei dipendenti della Pubblica Amministrazione che interessa i lavoratori dei Ministeri, del Parastato, della Presidenza del Consiglio, del Cnel, dell’Enac ed al quale potranno aderire università e ricerca, le agenzie fiscali, il coni e le federazioni sportive, lavoratori...

(26 Settembre 2011)

COBAS Pubblico Impiego


in: «Difendiamo pensioni e TFR»

Walter Rossi: la memoria non si cancella!

E' difficile spiegare le ragioni di una intera giornata di mobilitazione antifascista per il 30 settembre, a 34 anni dall’assassinio di Walter, senza cercare di creare un nesso tra quanto accadeva allora, alla fine degli anni '70 e la situazione odierna. Nel decennio che va dal 1969 alla fine degli anni 70’ solo le dure lotte condotte in prima persona da centinaia di migliaia di persone,...

(25 Settembre 2011)

Confederazione Cobas


in: «Ora e sempre Resistenza»

Il 15 ottobre una grande e pacifica manifestazione di popolo a Roma

La crisi va pagata da chi l’ha provocata

Quando ieri Di Pietro, con incredibile leggerezza, ha affermato che se Berlusconi non se ne va “qui ci scappa il morto”, probabilmente pensava di immolare qualcuno dei suoi spingendolo a darsi fuoco, modello neo-bonzo, sotto Palazzo Chigi o Palazzo Grazioli. Ma oggi “Libero”, giornale-guida in ogni tipo di provocazioni, gira l’accusa di cercare il morto, pur di far cadere...

(23 Settembre 2011)

Piero Bernocchi Portavoce nazionale COBAS


in: «Lotte operaie nella crisi»

Una sentenza che conferma l'illegittimità della Legge Brunetta

Il tribunale del lavoro di Livorno accogliendo il ricorso di alcune lavoratrici ha emesso una importante sentenza riinviando alla Corte Costituzionale e al Parlamento l'intero decreto Brunetta giudicandone l'art 71 in palese contrasto con la Costituzione L'articolo 71 della legge 133 che prevede la decurtazione salariale per i primi giorni di malattia viene giudicato incostituzionale da questa sentenza...

(20 Settembre 2011)

FEDERICO GIUSTI COBAS COMUNE PISA


in: «Il decreto Brunetta»

"Crisi, lavoratori abbandonati" - Video

VASTO - Interessante incontro ieri pomeriggio, presso il Centro di aggregazione del quartiere San Paolo, per parlare di crisi economica e problematiche del lavoro nel Vastese. Ad organizzarlo la confederazione vastese e la segreteria provinciale dei Cobas. E' mancata la presenza del segretario nazionale Piero Bernocchi, impegnato a Roma in seguito agli scontri legate alle proteste dei lavoratori...

(19 Settembre 2011)

Confederazione Cobas


in: «Il capitalismo è crisi»

Fiat-marchionne : giu’ la maschera !

Marchionne , il manager più osannato (e odiato) continua a fare il gradasso e a dare i numeri , ma la caduta produttiva e la distruzione di lavoro - con la chiusura di stabilimenti Fiat-indotto, con i diktat sullo sfruttamento intensivo e sui licenziamenti facili – fanno gettare al maschera al grande illusionista-simulatore ! Le cose non gli vanno più bene neanche negli USA,con...

(16 Settembre 2011)

COBAS LAVORO PRIVATO


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Le valutazioni dell'esecutivo nazionale della Confederazione Cobas riunitosi il 10 e 11 settembre a Roma

...Nel quadro della mobilitazione contro la manovra e la crisi, l’EN ribadisce che tale protesta, oltre a dover essere sempre più incisiva e cercare di divenire davvero di massa, non ha, per così dire, date di scadenza e proseguirà in forme e modalità differenziate. L’attacco ai settori popolari e agli strati sociali più deboli ed indifesi si protrarrà...

(14 Settembre 2011)

L’Esecutivo Nazionale della Confederazione COBAS


in: «Il capitalismo è crisi»

Libertà per Nina e Marianna. Libertà per la Valsusa dalla occupazione militare

Libertà da tutte le mafie, da tutti gli agenti della devastazione sociale e ambientale

Nina e Marianna sono tutt’ora detenute e rischiano di dove continuare a subire il carcere per il solo fatto di aver opposto - insieme a migliaia di altre donne e uomini - una resistenza pacifica ma determinata alla imposizione con la forza di un opera devastante come il Tav, per avere espresso il rifiuto della occupazione militare del territorio, per aver accettato il rischio di esporsi continuamente...

(13 Settembre 2011)

Confederazione Cobas Torino


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

130671