il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Confederazione Cobas

(915 notizie - pagina 15 di 46)

Alla Piaggio... dopo il referendum

Un accordo particolare, quello siglato in due riprese alla Piaggio. Prima, dai soliti decisionisti di Cisl-Uil-Ugl, che stavolta sono andati tanto di fretta da ritenere inopportuno passare attraverso assemblee e referendum. Poi (a seguito di un referendum pressoché insignificante perché partecipato da poco più di un terzo dei dipendenti), dalla Fiom provinciale, alle prese col...

(5 Aprile 2011)

COBAS LAVORO PRIVATO, Pisa-Pontedera


in: «Difendiamo il contratto nazionale di lavoro»

Almaviva Contact SpA annuncia esuberi per la sede di Roma

28 marzo 2011 alle ore 12:00 presidio dei lavoratori e delle lavoratrici davanti al Ministero del Lavoro - Via Flavia n.6 In data 11 marzo l’azienda Almaviva Contact SpA (ex Atesia) in sede di incontro sindacale nazionale ha dichiarato esuberi sulla sede di Roma motivandoli con la chiusura di alcune commesse. Malgrado alla data dell’ 11 marzo fossero di fatto perse solo alcune commesse...

(26 Marzo 2011)

COBAS Almaviva Contact


in: «Lavoratori di troppo»

AUTOPARCO del comune di Firenze. Questa volta hanno vinto i lavoratori !!!

Nel settembre del 2007 l’Amministrazione Comunale decideva di avviare una pesante riorganizzazione dei servizi di trasporto effettuati dall’autoparco comunale. Una riorganizzazione del lavoro mirata alla riduzione del personale, alla presunta razionalizzazione della spesa e nel contempo alla diminuzione del ricorso al lavoro straordinario. Naturalmente niente di tutto ciò è...

(26 Marzo 2011)

Cobas Comune di Firenze


in: «Diritti sindacali»

Piaggio: un accordo da non sottoscrivere

E’ sempre più chiaro che Fim/Cisl, Uilm/Uil e Ugl sono parte integrante della strategia anti-operaia di Colaninno e agiscono per dividere i lavoratori, imponendo loro un diktat deciso dall’azienda e spacciato per accordo. I risultati di quest’ “accordo” sono: una pesante perdita di posti di lavoro (400, con indennità di mobilità) “in cambio”...

(21 Marzo 2011)

CONFEDERAZIONE COBAS PISA


in: «Servi dei padroni»

Il nucleare è una truffa. Respingiamola VOTANDO SI al referendum

L’Italia non ha bisogno di nuove centrali elettriche perché ne ha tante (97.000 MW), da poter soddisfare quasi il doppio della domanda massima (56.000 MW), senza contare che si stanno costruendo (in maniera sconsiderata) altri 6-8.000 MW di impianti eolici e fotovoltaici. Inoltre negli ultimi due anni i consumi di elettricità sono calati a causa della crisi. Eppure importiamo...

(17 Marzo 2011)

Confederazione Cobas


in: «Referendum 12 e 13 giugno 2011»

Trhee Miles Island - Chernobyl - Fukushima: nucleare mai piu’!

Su quanto sta avvenendo in Giappone - alla catastrofe naturale si aggiunge quella del crimine nucleare - c’è poco altro da commentare salvo dire che quanto sta accadendo è un decisivo atto di accusa nei confronti del sistema dominante e dei mercanti dell’energia, che pur di speculare ed arricchirsi non esitano a scatenare catastrofi mortali. Una lezione che le nuove generazioni...

(16 Marzo 2011)

Coordinamento Antinucleare”salute-ambiente-energia”


in: «Referendum 12 e 13 giugno 2011»

NO al licenziamento di Paolo Zanella della Manutencoop di Bologna

Chiediamo la revoca del licenziamento e la riassunzione di Paolo Zanella ex dipendente Telecom esternalizzato in MPF e assunto in Manutencoop che oggi lo licenzia!!!

Ringraziamo gli organi di stampa e le radio per la grande partecipazione alla conferenza stampa di martedi 8 marzo 2011 e per i numerosi articoli e servizi prodotti, anche il lavoratore Zanella ringrazia per l’interesse dei media nel dare grande risonanza alla denuncia del suo ingiusto licenziamento. Ringraziamo per la presenza RSU MPF -Telecom - SSC . Stanno arrivando tante firme di solidarieta'...

(16 Marzo 2011)

Confederazione Cobas


in: «Lavoratori di troppo»

Andare in bagno non è più un diritto (neppure in Toscana)!

Lo dicono i padroni Ristori

Alle officine Ristori di Montecalvoli (PI), i padroni decidono l'esatto orario dei bisogni fisiologici dei loro operai e chi sgarra subirà richiami e procedimenti disciplinari con sanzioni pecuniarie. Non è la prima volta che accade e alla Ducati e alla Fiat gli operai sono scesi in sciopero per protestare contro il taglio delle pause e la intensficazione dei ritmi di lavoro. Pause...

(14 Marzo 2011)

Rappresentanti dei lavoratori alla sicurezza Cobas


in: «Diritti sindacali»

Contratto capestro nel settore terziario (commercio e affini)

Il 26/2 Cisl,Uil e Confcommercio hanno sottoscritto l’accordo contrattuale per il settore Terziario (Commercio e affini) che riguarda 3 milioni di lavoratori. L’accordo recepisce in pieno la “ controriforma del modello contrattuale” (durata 3 anni -1.1.2011/31.12.2013- e deroghe al CCNL) dove quasi tutto è delegato alla “ contrattazione integrativa”(organizzazione...

(12 Marzo 2011)

Cobas Lavoro Privato


in: «Contratto Commercio»

Salari da fame nella Pubblica Amministrazione

Le retribuzioni nel settore pubblico crescono dell'1,3% contro l'1,5% segnato dall'indice dei prezzi al consumo. Per il Ministro Brunetta: "Il potere d'acquisto è stato difeso nonostante la crisi" ma a smentirlo sono proprio i dati forniti dal rapporto semestrale dell'Aran, l'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle Pa. Stando all'Aran, che certo non è dalla parte dei lavoratori...

(11 Marzo 2011)

Cobas Pubblico Impiego Pisa


in: «Lo sfascio della Pubblica Amministrazione»

ENNESIMA VERGOGNA !! Il 17 marzo 2011 non è festività.

Accontentati Confindustria, Lega e Funzione Pubblica

Il 17 Marzo non sarà per i lavoratori e le lavoratrici italiani/e una festività e a questa sorte non sfuggiranno anche i dipendenti della Pubblica Amministrazione illusi da un articolo de “Il Sole 24 ore” che parlava di una sorta di privilegio "per i fannulloni" con un giorno di ferie in più per il 2011. Si è perfino scomodata la Funzione Pubblica che ha emanato...

(11 Marzo 2011)

Cobas Pubblico Impiego


in: «Diritti sindacali»

No all'intervento armato in Libia

La crisi libica sta facendo crescere la tensione in tutto il Mediterraneo. A largo delle coste libiche, nel golfo della Sirte, stazionano navi da guerra italiane, tedesche, inglesi e statunitensi. Le basi militari italiane e USA di Sigonella (Ct), Augusta (Sr), Niscemi (Cl), Birgi (Tp) sono state messe in preallarme pronte ad ospitare navi ed aerei da guerra per un eventuale attacco contro la Libia. Nascosti...

(10 Marzo 2011)

>Confederazione COBAS della Sicilia


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Piaggio. Il senso di responsabilità degli operai e quello di irresponsabilità dei padroni

Per invitare gli operai al senso di responsabilità ci vuole proprio una bella “faccia di bronzo”, e pare proprio che questa non manchi al segretario del P.D di Pontedera . Per quanto ci riguarda i lavoratori della Piaggio saranno davvero responsabili e maturi, quando faranno capire a Colaninno di non essere indispensabile per il buon funzionamento della produzione e della fabbrica. Siamo...

(9 Marzo 2011)

Antonio Piro – comitato federale Rifondazione Comunista Pisa Federico Giusti -Cobas Pisa


in: «Servi dei padroni»

I padroni delle conce vogliono il Modello Marchionne.

Non sono serviti cassa integrazione e contratti di solidarietà, non è servita la flessibilità oraria o i contratti nazionali al ribasso con aumenti irrisori e sostanziale perdita di diritti. Ora gli industriali della concia vogliono di più, non si accontentano degli aiuti pubblici per scaricare sulla collettività i costi di depurazione come il TUBONE da €200...

(9 Marzo 2011)

Confederazione Cobas Pontedera e zona del Cuoio


in: «Diritti sindacali»

Marchionne sbarca anche all’Unicoop?

Il “modello Marchionne” tenta anche Unicoop Firenze

Il colosso della grande distribuzione in Toscana (circa ottomila dipendenti) presenterà ai sindacati un progetto per il riassetto aziendale che ricorda le cosiddette New Company (o Newco, come le chiamano gli amici intimi!), che la Fiat ha costituito a Pomigliano e Mirafiori. Unicoop, cioè, intende dare vita a una New Company (in Toscana si direbbe nuova società!), nella quale...

(8 Marzo 2011)

Confederazione Cobas Pisa


in: «Diritti sindacali»

In ferrovia troppi licenziamenti per i rappresentanti dei lavoratori alla sicurezza

Il 21 gennaio il capotreno Sandro Giuliani è stato assurdamente e ingiustamente licenziato.Non è la prima volta che un lavoratore o un delegato delle ferrovie viene licenziato per la denuncia di processi lavorativi pericolosi per la sicurezza dei passeggeri o per il rifiuto di eseguire ordini di servizio in aperta violazione delle normative di sicurezza. In Ferrovia è anche vietato...

(1 Marzo 2011)

Rls Cobas per gli rls federico giusti


in: «Licenziamenti politici»

L' Atto di indirizzo quadro per l'Aran del 18 febbraio 2011

E' stata inviata l'ipotesi di Atto di indirizzo quadro per l'Aran, in applicazione di quanto stabilito al punto 5 nell'accordo separato del 4 febbraio, da Brunetta e Cisl, Uil, Confsal e Ugl, che mette pesantemente mano al sistema di relazioni sindacali nel pubblico impiego in ossequio al Dlgs 150/2009. Il testo inviato ai Comitati di Settore non è altro che il definitivo e totale affossamento...

(1 Marzo 2011)

Cobas Pubblico Impiego


in: «Contratto Pubblico Impiego»

Situazione nel pubblico impiego e dintorni...

In questi mesi ci sono state numerose sentenze di Giudici del Lavoro che hanno condannato gli Enti pubblici che avevano applicato ilD.Lgs 150/2009 (la Brunetta) stabilendo il principio che, prima di essere operativa, la Riforma doveva essere recepita nei contratti nazionali. Di conseguenza, in assenza di contratti e con il vergognoso blocco della contrattazione (sancito dalla "finanziaria d'estate",...

(19 Febbraio 2011)

COBAS Pubblico Impiego aderente alla Confederazione COBAS


in: «Il decreto Brunetta»

I risultati del Forum Sociale Mondiale di Dakar 6-11 febbraio 2011

Come era prevedibile, il Forum Sociale Mondiale (FSM) di Dakar si è aperto sull’onda delle rivoluzioni in corso in Tunisia ed Egitto, il cui peso e rilievo hanno segnato tutto lo svolgimento dei lavori. E’ bene sottolineare che la zona del mondo dove durante il 2010 più si sono sviluppati i Forum e il processo conseguente di convergenza tra movimenti sociali è stato...

(18 Febbraio 2011)

Piero Bernocchi e Nicola Giua Confederazione Cobas

La farsa degli “ stati generali “ di alemanno

CHIAMIAMO L’ALTRA ROMA A PROTESTARE CONTRO LA VETRINA MEDIATICA DEGLI “ STATI GENERALI “ POMPOSAMENTE ORCHESTRATA DA ALEMANNO CON L’ASSIST DI BERLUSCONI E TREMONTI, AL PALAZZO DEI CONGRESSI DELL’EUR IL 22-23 FEBBRAIO 2011. A metà mandato la giunta di centrodestra è andata in tilt ! I fallimenti di Alemanno, sotto l’incalzare di numerose inchieste...

(8 Febbraio 2011)

CONFEDERAZIONE COBAS ROMA

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

136067