il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

Antonello Tiddia - Rsu Carbosulcis

(28 notizie - pagina 2 di 2)

Un vento di destra

L’azione del governo Berlusconi e della sua maggioranza parlamentare sarà volta a distruggere sistematicamente i diritti dei lavoratori, le conquiste sindacali e sociali frutto di decenni di lotte, e i valori civili costruiti dall’antifascismo e dalla Resistenza. Un vento di destra da tempo soffia nei meandri sempre più intricati della società italiana. Per troppo...

(17 Giugno 2008)

Antonello Tiddia RSU Carbosulcis


in: «Il quarto governo Berlusconi»

No alle gabbie salariali

La posizione dei giovani industriali a favore delle gabbie salariali,conferma la mutazione della Confindustria,che ha abbandonato già da tempo la fisionomia di lobby potente ma silenziosa ed è divenuta sempre più forza che direttamente interviene sulla politica economica nazionale.L’esperienza delle gabbie salariali è già stata fatta nel nostro paese fino agli...

(10 Giugno 2008)

ANTONELLO TIDDIA RSU CARBOSULCIS


in: «Difendiamo il contratto nazionale di lavoro»

Un disegno dietro di cui si nasconde la voglia di tagli.

In questi si è riaperto il ballo degli attacchi contro lo stato sociale. Ampio il fronte che conduce l’offensiva,dalla Confindustria al PD,al governo Berlusconi. Ampio lo spettro delle argomentazioni:dalla necessità di tagliare la spesa pubblica troppo elevata. L’ampiezza del fronte che ha aperto l’attacco e la varietà delle argomentazioni ci obbliga a non sottovalutare...

(2 Giugno 2008)

Antonello Tiddia RSU Carbosulcis


in: «Difendere il potere d'acquisto dei salari»

Perché accetto la candidatura nelle liste di Sinistra Critica

In Rifondazione ho visto con amarezza però comparire un ceto politico senza ideali, oligarchico, intollerante verso le minoranze

Ho partecipato per anni alla vita politica del PRC, spesso con un ruolo propositivo. Nel 2004/05 sono stato uno dei minatori del Sulcis che sono stati simbolo di lotta in quegli anni contro le politiche dei governi Berlusconi , Dini. A settembre del 1996 ad esempio lanciai l'idea insieme ad altri giovani del mio paese della marcia del lavoro, che non a caso partì proprio da Sant‘Antioco...

(7 Marzo 2008)

Antonello Tiddia RSU Carbosulcis


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Questione meridionale,questione centrale

Mentre in questi giorni tutti sono impegnati,su governo istituzionale si o no,votazioni subito,nuova legge elettorale.Voglio ricordare che la questione meridionale resta una questione centrale per la vita nazionale,un punto di intersezione tra questione sociale e questione democratica.Gli anni 80 hanno segnato una continuazione del processo di emarginazione di gran parte delle regioni meridionali...

(30 Gennaio 2008)

Antonello Tiddia RSU Carbosulcis

Lavoro notturno, sconfitte operaie, rilanciare un nuovo piano straordinario per il lavoro.

Sempre maggiori imprese stanno reintroducendo i turni di lavoro anche di notte. L’azzeramento delle conquiste, dei diritti, degli spazi di libertà e di dignità strappati con le unghie e con i denti dalle forze organizzate del lavoro salariato, la qualità totale di un comando che ripristina le regole di una moderna macelleria per manipolare a piacimento operai e operaie (la...

(19 Gennaio 2008)

ANTONELLO TIDDIA RSU Carbosulcis


in: «Diritti sindacali»

Occupazione e disoccupazione e il superamento del sistema capitalista questione prioritaria.

Ritornare al tema del lavoro è possibile solo ricostruendo uno sguardo di insieme sui processi reali che ha subito, negli ultimi decenni, l’occupazione, almeno nei paesi industrializzati dell’Europa occidentale. Trentacinque anni fa gli effettivi dell’industria rappresentavano il 40% degli occupati, oggi sono ridotti a meno della metà. L’innovazione tecnologica,...

(12 Gennaio 2008)

ANTONELLO TIDDIA RSU CARBOSULCIS


in: «Lavoratori di troppo»

Perché non c’è più la scala mobile?

Si riparla di aumenti salariali, in questo contesto politico io propongo il ripristino di un meccanismo di scala mobile, ma ogni volta che viene formulata tale proposta. Il mondo politico si unisce in un coro di no un po sdegnato e la Confindustria intona un pianto greco tirando in ballo i destini della patria. La verità è che in questi anni invece sono diminuiti i salari e sono aumentati...

(5 Gennaio 2008)

Antonello Tiddia RSU Carbosulcis


in: «Per una nuova scala mobile»

<<    | 1 | 2 |    >>

30617