il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

(363 notizie - pagina 11 di 19)

“La guerra che verrà…” L’Unione Europea, la Libia e la continuazione della politica con altri mezzi

La guerra che verrà non è la prima. Prima ci sono state altre guerre. Alla fine dell'ultima c'erano vincitori e vinti. Fra i vinti la povera gente faceva la fame. Fra i vincitori faceva la fame la povera gente egualmente. Bertolt Brecht L’aggressione alla Libia, ufficialmente cominciata il 19 marzo 2011 con i bombardamenti umanitari della “Coalizione di Volenterosi”,...

(13 Aprile 2011)

Collettivo Politico Fanon Collettivo Autorganizzato Universitario


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Contro la guerra imperialista e la complicità delle università

Come coordinamento nazionale studentesco universitario, abbiamo deciso di prendere posizione senza “se” e senza “ma” contro l’intervento militare in Libia, dettato dagli interessi imperialisti delle potenze europee e statunitense in quell’area, piena di risorse energetiche e materie prime vitali per le economie dei paesi occidentali, in competizione tra loro per...

(13 Aprile 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Sopravvivere alla propaganda di guerra è possibile. Qualche risorsa - Vol II

Raccogliamo qui una scansione degli eventi che hanno contraddistinto e continuano a segnare la guerra "umanitaria" dell'Occidente. Prima una summa di dati sulle azioni militari condotte sul territorio libico, poile strategiche diplomazie di guerra della coalizione dei "volenterosi" segnate dal desiderio di protagonismo dettato da un'occasione così ghiotta. Il Fil rouge per non perdersi nei...

(13 Aprile 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

BISOGNA SOGNARE! - VOL I - Il Nordafrica in rivolta e il Nordafrica da noi - appunti e spunti a partire dall'intervento di Emilio Quadrelli

BISOGNA SOGNARE! CRISIRIVOLTEORGANIZZAZIONE I seminari si svolgeranno presso - Palazzo Giusso – Università l’Orientale – ore 16:30 vol I - venerdì 1 aprile Il Nordafrica in rivolta e il Nordafrica da noi Essere internazionalisti oggi interviene Emilio Quadrelli (associazione marxista "politica e classe") materiali utili per il seminario (in aggiornamento) -...

(13 Aprile 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

Immigrati: tra “emergenza” e business

Le rivolte nel Nord Africa hanno sicuramente già prodotto alcuni importanti risultati. Tra questi ci limitiamo a sottolineare il fatto che con la caduta di Ben Alì e Mubarak si sono fortemente indeboliti quegli stati “gendarme” che eseguivano i compiti dettati loro dagli stati europei, Italia in primis. E così la gestione ed il controllo della forza-lavoro, dei flussi...

(13 Aprile 2011)

Assemblea napoletana contro la guerra


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

La guerra "dentro"...

accolti al porto di Napoli i 550 immigrati deportati da Lampedusa per essere trasferiti nel centro di "accoglienza" temporanea di Santa Maria Capua Vetere > alcune istantanee Oggi, 6 aprile, un gruppo di attivisti dell'Assemblea napoletana contro la guerra, ha accolto i 550 immigrati deportati da Lampedusa al porto di Napoli per essere trasferiti nel centro di "accoglienza" temporanea di Santa Maria...

(13 Aprile 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Interrotto il Job Meeting organizzato dall'ENI... verso il Corteo Nazionale contro la guerra

> alcune istantanee C'è sembrato doveroso, come studenti, che da sempre portano avanti la lotta contro il processo di aziendalizzazione dell'università, spendere due parole rispetto all'iniziativa ospitata, oggi 6 aprile, dalla Facoltà di Ingegneria della Federico II di Napoli. L'ennesima presa in giro ai danni di studenti e laureati destinati a subire l'ennesimo ricatto: un...

(13 Aprile 2011)

Studenti napoletani Assemblea contro la guerra


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Il Nordafrica in rivolta e il Nordafrica da noi

BISOGNA SOGNARE! CRISIRIVOLTEORGANIZZAZIONE I seminari si svolgeranno presso - Palazzo Giusso Università l’Orientale, Napoli – ore 16:30 vol I - venerdì 1 aprile Il Nordafrica in rivolta e il Nordafrica da noi Essere internazionalisti oggi interviene Emilio Quadrelli (associazione marxista "politica e classe") materiali utili per il seminario -Rabat chiama Torino,...

(1 Aprile 2011)

compagn* per l'autorganizzazione


in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

Bombe imperialiste in Libia, mazze da baseball e pietre squadriste a Napoli

Ancora una volta siamo costretti a riferire di un' ennesima aggressione di stampo fascista avvenuta nella nostra città. Questi i fatti: nel giorno dello sciopero selvaggio del trasporto urbano, un folto gruppo di ragazzi e ragazze (semplici studenti, militanti dei collettivi terroriali, di scuole e università etc) tornava a piedi dal presidio chiamato dal movimento contro la guerra...

(25 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Ora e sempre Resistenza»

Palermo: scontri alla presentazione libro di Casapound alla Mondadori

da bandaradio.info 23 Marzo – Palermo : ancora una volta, la stretta ed efficace cooperazione tra forze di polizia e fascisti si dimostra palese quanto consolidata. La Mondadori, che in questa situazione ha avuto un ruolo fondamentale nonostante una settimana di campagna di boicottaggio cittadino nei loro confronti, ha fatto i suoi oscuri conti e ha deciso di chiudere al pubblico la libreria...

(25 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Ora e sempre Resistenza»

Mentre si bombarda la Libia, Israele continua a massacrare impunemente

Quale miglior momento per procedere a misure infami e assassine che quello in cui le cancellerie e l’opinione pubblica si concentrano sul disastro nucleare in Giappone e sulla guerra in Libia? È questa la domanda che deve essersi posto lo stato israeliano in questi giorni. E così l’altro ieri ha bombardato una casa ad est di Gaza City, uccidendo 5 civili, di cui 3 bambini...

(24 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Palestina occupata»

Report dell'assemblea contro la guerra. Università Orientale, Napoli, lunedì 21 marzo 2011

Dopo i primi bombardamenti di sabato pomeriggio, dopo essere diventato palese che l'Italia si imbarcava in una nuova aggressione militare, a cento anni dall'avventura colonialista libica e ad otto precisi dal vergognoso attacco all'Irak, Napoli si è subito mobilitata. Domenica mattina a Piazza Dante si è tenuto un primo presidio contro la guerra e in solidarietà con il popolo...

(24 Marzo 2011)

ASSEMBLEA CONTRO LA GUERRA


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Sopravvivere alla propaganda di guerra è possibile. Qualche risorsa.

Raccogliamo qui qualche link di approfondimento e notizie sull'operazione in Libia. Sono materiali che girano sulla mailing list del nostro collettivo, speriamo possano essere utili a quanti vogliono "uscire vivi" dalla freneitica attività della macchina della propaganda. l'arma più pericolosa, quella che accompagna tutte le guerre imperialiste. 1. Scalfari, ispiratore del PD, ci regala...

(22 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Domenica e Lunedì: presidio e assemblea contro la nuova "guerra umanitaria" in Libia

CONTRO LA NUOVA "GUERRA UMANITARIA"! Sabato 19 marzo 2011, ore 17:45: dal cielo della Libia vengono lanciate le prime bombe dagli aerei francesi della NATO. Il via libera alla nuova "guerra umanitaria" è stato dato dal consiglio di Sicurezza dell'ONU e si è perfezionato nel pomeriggio di sabato in un vertice dei capi di stato all'Eliseo. Pochi minuti dopo l'intervento del presidente...

(20 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

[Euskal Herria] Beatriz Etxebarria denuncia di essere stata torturata dalla Guardia Civil

Quando si parla di torture, di violenze fisiche e psicologiche ai danni dei detenuti si è sempre portati a pensare a luoghi lontani, geograficamente e non solo. Dici tortura e pensi a Guantanamo, ad Abu Ghraib, alle dittature che hanno insanguinato l’America Latina nel corso degli anni Settanta o ai regimi fascisti del Novecento. Eppure, nel cuore dell’Europa la tortura continua...

(17 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Euskadi»

16 marzo 2003 – 16 marzo 2011, Dax vive nella lotta!

«Rassegnazione è paura e complicità! Contro la rassegnazione pensare l'impensabile! Contro la paura imparare il coraggio! Cospirare vuol dire respirare insieme.Viva Dax libero e ribelle Ucciso perché militante antifascista» Era la notte del 16 marzo di otto anni fa, quando Davide Cesare morì. Una birra e due chiacchiere in compagnia e infine una lama, così...

(16 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Ora e sempre Resistenza»

Appello delle realtà studentesche napoletane a boicottare la (contro)riforma... ad infiammare questa primavera!

L’applicazione della Legge Gelmini, approvata nonostante settimane di mobilitazione, la lotta e la rabbia di migliaia di studenti che hanno riempito le piazze per tutto l’autunno, ha un iter lungo e laborioso che permette ancora enormi margini di conflitto. La nuova legge, infatti, lungi dall’entrare immediatamente in vigore, per essere realmente efficace necessità che gli...

(13 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Napoli si è coperta di blu e rosa per festeggiare il nuovo aumento dei trasporti!

Nella notte di giovedì 3 marzo, per protestare contro lo smantellamento del trasporto pubblico, i tagli ai servizi e gli aumenti tariffari, i militanti del COMITATO NAPOLETANO PER IL DIRITTO ALLA MOBILITÀ hanno ricoperto il centro storico, i suoi monumenti, le fermate dell'autobus e della metro, con delle coccarde rosa e blu che si felicitavano con le amministrazioni “per il lieto...

(13 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Difendere il potere d'acquisto dei salari»

Festival delle culture resistenti - Incontro nazionale su università, ricerca, produzione, movimenti di lotta

A Tor Vergata 14, 15 e 16 marzo si resiste! Nella sede di Lettere e Filosofia si svolgerà una tre giorni incentrata su diverse tematiche: ci confronteremo su temi quali l’antifascismo, le questioni di genere, la riappropriazione di spazi, popoli in lotta e repressione, parleremo delle trasformazioni che coinvolgono il mondo del lavoro, dell’ università, della ricerca. Questo...

(11 Marzo 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Buon giorno Napoli… senza donne non c’è rivoluzione!

Questa mattina, 8 Marzo, Napoli si è svegliata con un monito, scritto sulla pelle: "Senza donne non c'è rivoluzione". La scritta è apparsa a via Girolamo Santacroce, su un muretto oltre il quale si gode la vista della nostra bellissima città. Riprendiamo e ripubblichiamo queste foto [1] [2] con piecere, per ricordare che la lotta per la liberazione dall'oppressione, dallo...

(9 Marzo 2011)

Studenti Autorganizati Campani

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 |    >>

89621