il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Comidad

(184 notizie - pagina 2 di 10)

GRILLO CONTRO NAPOLITANO, MA NON TROPPO

Una delle caratteristiche della propaganda della destra è la spregiudicatezza, cioè il ricorso a qualsiasi tipo di argomento utile a mettere in difetto gli avversari. Quando certi argomenti vengono ripresi abitualmente dalla destra, si tende allora a ritenerli di per sé di "destra", senza notare che la stessa destra ne ricava soltanto conseguenze del tutto contingenti e strumentali,...

(13 Febbraio 2014)

Comidad

L'EURO ARMA DELLA NATO CONTRO LA RUSSIA

L'ingresso della Lettonia nell'area-euro è stato oggetto sulla stampa ufficiale di scontati commenti "cerchiobottistici", basati su un espediente retorico sempre efficace, cioè il contrapporre ad osservazioni concrete delle questioni vaghe. Ad esempio: possibile che l'euro sia il responsabile di tutti i mali? Oppure: i disastri dell'area-euro sono sotto gli occhi di tutti, ma se un altro...

(9 Gennaio 2014)

Comidad


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

LA LIBIA SEGRETA DEL TOSSICO OCCIDENTE

In base alla regola ferrea per la quale di fronte a nessuna tragedia si riesce a mantenersi seri, gli USA ed il Regno Unito hanno costituito una commissione mista incaricata di svolgere indagini in Libia sull'attentato aereo di Lockerbie del 1988; un attentato che la versione ufficiale aveva attribuito ad agenti di Gheddafi. L'attuale governo fantoccio della Libia ha ovviamente assicurato la sua massima...

(26 Dicembre 2013)

Comidad


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

SCORIE SENZA FRONTIERE

Una recente intervista del Procuratore Generale di Napoli, Vittorio Martusciello, sembrerebbe aver ridimensionato l'allarme per le scorie nucleari sepolte nelle discariche in territorio campano. Ma l'intervista di Martusciello si muove a sua volta nel territorio dell'ambiguità, del rassicurare e, al tempo stesso, del lasciare in sospeso le domande più ovvie. (1) In una regione militarizzata...

(27 Novembre 2013)

Comidad


in: «Nucleare? No grazie!»

IL PERICOLOSO MITO DEL DECLINO STATUNITENSE

Prima che le peripezie della ministra Cancellieri distraessero l'opinione pubblica, nella scorsa settimana aveva suscitato molta attenzione la sortita del Tesoro statunitense, che imputava l'attuale debolezza della zona euro alla politica economica imposta dalla Germania. Il governo tedesco si è preso la strigliata senza obiettare più di tanto, anche se avrebbe potuto facilmente far...

(7 Novembre 2013)

Comidad

MAASTRICHT EREDE DI AUSCHWITZ

24/10/2013 La lugubre pagliacciata allestita attorno al cadavere di Priebke, ha sortito l'effetto di attribuire anche ad un personaggio del genere l'alone di vittima e di martire. Non era però questo l'obiettivo principale dell'operazione, dato che l'isterismo così generato ha fornito il pretesto per reintrodurre in grande stile nella legislazione la criminalizzazione delle opinioni;...

(26 Ottobre 2013)

Comidad


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

NATOlitano, IL TUTORE SOTTO TUTELA NATO

25/04/2013 @ 00:06:23 La notizia, alquanto marginalizzata, dell'attentato all'ambasciatore francese in Libia, ha riproposto un po' all'attenzione la situazione di una guerra ancora in corso e dai contorni sempre più oscuri. Ovviamente l'autobomba è stata attribuita alla solita sigla di comodo, Al Qaeda. Anche per l'attentato di Boston, l'FBI non ha esitato ad incastrare due fratelli...

(26 Aprile 2013)

Comidad


in: «"Terza Repubblica"»

LA LADY DI CARTAPESTA AL SERVIZIO DELLE MULTINAZIONALI DEL CARBONE

18/04/2013 @ 01:57:35 Non è necessario fare supposizioni circa la matrice dell'attentato di Boston, per riscontrare che, ancora una volta, il "vile attentato terroristico" ha sortito i suoi immancabili effetti disciplinari sull'opinione pubblica, immediatamente irreggimentata nello schema del "noi e loro". Nell'epoca della presunta società "complessa", e della altrettanto presunta società...

(19 Aprile 2013)

Comidad

L'AUTO-TRADIMENTO DI GRILLO

21/03/2013 Il tradimento non ha nulla di strano; anzi, in politica come in ogni altra relazione umana, rientra tra gli eventi a più alto tasso di probabilità. Ciò che invece risulta strano, è che il "tradito" si adoperi per fornire alibi e giustificazioni ai traditori. Già in campagna elettorale, Beppe Grillo aveva affermato di mettere in conto un 10-15% di defezioni...

(22 Marzo 2013)

Comidad

MANUALE DEL PICCOLO COLONIALISTA N°17

Vittimo-colonialismo: il dominio piagnone degli USA

Il ciclico lamento sul declino definitivo del dominio economico USA, è diventato ormai una consuetudine. I competitor più diversi si presentano però a sfidare il gigante statunitense solo per dover battere in ritirata dopo qualche tempo. E' stato così per il Giappone che, sconfitto in guerra, si sarebbe poi preso la rivincita sul piano industriale. E' avvenuto lo stesso...

(20 Febbraio 2013)

Comidad

INGROIA: IN POLITICA O IN PENSIONE?

Il ritorno in grande stile del Buffone di Arcore sulla scena mediatica si inquadra in una vera e propria "operazione nostalgia", che presenta contraddizioni abbastanza evidenti. Risulta strano infatti accorgersi di essere stato vittima di una congiura dopo aver concesso un anno di sostegno parlamentare all'attuale governo; come pure appare abbastanza contorto paventare come una catastrofe un'eventuale...

(3 Gennaio 2013)

Comidad


in: «Elezioni 2013»

ELEZIONI A CANDIDATO UNICO: LA NATO

20/12/2012 Consacrato ad Assisi come il "nuovo San Francesco", Mario Monti può ora presentare la propria lista alle prossime elezioni con il viatico della gerarchia cattolica. Sembra una reminiscenza di memorie dantesche, cioè della rappresentazione allegorica nel finale del canto XXXII del Purgatorio, nel quale la Chiesa viene raffigurata come la Puttana nell'atto di prostituirsi con...

(21 Dicembre 2012)

Comidad


in: «Elezioni 2013»

LA POVERTÀ È IL PIÙ GROSSO BUSINESS CHE I RICCHI ABBIANO MAI INVENTATO

06/12/2012 @ 01:21:01 La pubblicazione dei dati Eurostat sull'aumento della povertà e del rischio-povertà in Europa ha suscitato sui media il solito "dibattito", viziato in partenza dal rappresentare l'impoverimento come un "problema", come un effetto indesiderato delle politiche di "rigore". In realtà il bombardamento sociale del "rigore finanziario" non è sostanzialmente...

(7 Dicembre 2012)

Comidad

HOLLANDE PEGGIO DELLA MERKEL

Adesso anche le ministre Cancellieri e Severino possono vantare il loro caso "nipote di Mubarak". Infatti il rapporto del Raggruppamento dei Carabinieri per le investigazioni "scientifiche" sul presunto "rimbalzo" dei lacrimogeni sulla facciata del Ministero della Giustizia, può certamente fare il paio in fatto di spudoratezza con quel voto parlamentare che sancì solennemente l'illustre...

(20 Novembre 2012)

Comidad


in: «Siria, guerra civile e scontro tra potenze»

IL PROGETTO PER LE NUOVE GENERAZIONI: GIOCO D'AZZARDO E DEBITI

Lo Stato biscazziere è oggi affiancato anche da grossi gruppi privati, come ad esempio la Glaming, società specializzata in giochi online, di proprietà della Mondadori; ciò grazie ad una delle tante leggi "ad aziendam" del Buffone di Arcore. L'offerta di gioco d'azzardo quindi aumenta e si diversifica, anzi pare sia l'unico settore in sicura crescita. [1] Nei mesi scorsi...

(8 Novembre 2012)

Comidad

LA GUERRA PSICOLOGICA DI PROFUMO IN FUNZIONE DELLA PEDAGOGIA FINANZIARIA

Il ministro dell'Istruzione Profumo in queste ultime settimane ha adoperato contro la Scuola la tipica tecnica della doccia scozzese. Dopo aver fatto intravedere ai precari uno sbocco occupazionale con la promessa di un concorso, poi di fatto si è rimangiato tutto prospettando un irrealistico orario di ventiquattro ore per gli attuali insegnanti, ovviamente a stipendio inalterato. Con un eventuale...

(18 Ottobre 2012)

Comidad


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

LE BASI USA IN AFRICA PER ALLEVARE IL CRIMINE ORGANIZZATO

Nel giugno scorso, il "Washington Post" rivelava che gli Stati Uniti avevano creato una rete di piccole basi militari “segrete” in tutto il continente africano. L’articolo in sé non diceva niente di nuovo, visto che l’esistenza di queste basi “segrete” era nota da tempo. [1] Così come era nota la difficoltà degli USA di trovare aeroporti capaci...

(4 Ottobre 2012)

Comidad


in: «Scenari africani»

Contro julian assange una vendetta razziale

C'è una contraddizione evidente nella vicenda di Julian Assange. Da una parte si osserva una persecuzione meticolosa e astiosa nei confronti del fondatore di Wikileaks, dall'altra parte c'è l'obiettiva esiguità dei moventi dichiarati di questa persecuzione. Non ci si riferisce soltanto alle assurde accuse di molestia sessuale da parte della ex neutrale Svezia; imputazioni che...

(23 Agosto 2012)

Comidad


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Hillary clinton: una psicopatica a capo della psicoguerra

In un articolo del 28 novembre 2007, scritto dagli esponenti di Peacelink Alessandro Marescotti e Carlo Gubitosa, si affermava testualmente: "La più grande base Nato del Mediterraneo è ora senza alcuna opposizione. Tutti sono concentrati su rigassificatore, emergenza Ilva e morti per cancro. I poteri forti del mondo militare ringrazieranno Vendola per questo capolavoro (... ) il movimento...

(16 Agosto 2012)

Comidad


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Monti alla corte di putin, putin alla corte del fmi

Mentre allo spread ed alle borse succedeva di tutto, un Mario Monti sempre più patetico volava in Russia per svolgere il ruolo di procuratore d'affari per conto dell'ENI, come già i suoi due predecessori alla Presidenza del Consiglio. Ma si tratta ormai di affari parecchio ridimensionati, poiché si sta parlando di un ENI azzoppato dalla perdita della Libia, che ha comportato non...

(26 Luglio 2012)

Comidad


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |    >>

55825