il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • E' uscito il n. 80 di "Alternativa di Classe"
    (19 Agosto 2019)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI

    SITI WEB

    Comidad

    (184 notizie - pagina 3 di 10)

    La merkel marionetta del fondo monetario internazionale

    La settimana scorsa era l'agenzia di rating Moody's, adesso sarebbero le dichiarazioni della cancelliera Angela Merkel a minacciare lo spread dei BTP italiani. Mario Monti dice che dovrebbero premiarci perché siamo diventati "virtuosi", ma gli ingrati invece ci puniscono. Anche, se come ci dice la Merkel, facciamo i "compiti a casa", poi ci bocciano lo stesso. Monti però è un...

    (19 Luglio 2012)

    Comidad


    in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

    Il primato morale delle bombe sull'assistenza sanitaria

    Il governo Monti è costretto a trovare alla svelta un centinaio di miliardi per pagare al Pentagono la fornitura di caccia F-35 e di droni. La dipendenza dagli armamenti statunitensi inoltre crescerà nei prossimi anni, perché quei velivoli da combattimento sono stati concepiti per impiegare solo munizionamento "Made in USA", come risulta dalle informazioni de "Il Sole-24ore"....

    (12 Luglio 2012)

    Comidad


    in: «Il governo Monti - Napolitano»

    Il ruolo della nato nella finta vittoria di monti

    Il governo Monti sino a dieci giorni fa appariva in agonia, e già i fans del Buffone di Arcore pregustavano l'ora della rivincita. Invece il vertice europeo di Bruxelles, concluso giovedì scorso, ha conferito addirittura un alone eroico al Presidente del Consiglio, che sarebbe riuscito ad avere la meglio sulle obiezioni della cancelliera Merkel sullo "scudo salva-Stati". Sono fioccati...

    (5 Luglio 2012)

    Comidad


    in: «Il governo Monti - Napolitano»

    La nato sponsor del crimine organizzato

    La missione degli osservatori ONU in Siria è stata sospesa non appena è cominciata a risultare insostenibile la versione occidentale, tutta centrata sui "crimini contro l'umanità del dittatore Assad". Il capo della commissione d'inchiesta è un generale norvegese, Robert Mood, quindi un membro della NATO. Mood non poteva certo rischiare di smentire la propria organizzazione....

    (21 Giugno 2012)

    Comidad


    in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

    La notte dei Ganzer viventi

    Tratto da http://www.globalproject.info/it/in_movimento/la-notte-dei-ganzer-viventi/11798 Mentre in Cassazione si sta studiando come tutelare la carriera di una manciata di condannati per le violenze alla scuola Diaz, tutti promossi ai vertici di Polizia e Servizi, mentre in Tribunale si rifilano serenamente tre anni (su otto chiesti dal pm) a Er Pelliccia per aver lanciato un estintore in Piazza...

    (16 Giugno 2012)

    Marco Rigamo


    in: «Storie di ordinaria repressione»

    Psicoguerra e aggiotaggio contro i poveri

    C’è un'ironia nel fatto che il finanziere Warren Buffett sia allo stesso tempo padrone dell'agenzia di rating Moodys e della catena dei McDonalds, in tal modo può avvelenarci da tutti i lati: sul cibo, ma anche sull'informazione finanziaria. Warren Buffett non si fa mancare neanche la possibilità di avvelenare ulteriormente l'informazione giornalistica, infatti il quotidiano...

    (14 Giugno 2012)

    Comidad


    in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

    Il fantasma anarchico informale e la guerra psicologica

    Non tutti hanno potuto fare a meno di notare che l'audizione del 23 maggio scorso davanti alla Commissione Affari Costituzionali della Camera da parte del direttore dell'AISI, Giorgio Piccirillo, non sia stata in grado di fornire alcuna pezza d'appoggio alle tesi esposte a proposito della Federazione Anarchica Informale: non un arresto, non un nome, non una circostanza. Nulla. Oltre che al rischio...

    (7 Giugno 2012)

    Comidad

    A brindisi il fumo delle psyops

    L'attentato di Brindisi sembra avviarsi verso l'archivio dei misteri italiani. Sono troppe le lacune e le contraddizioni della versione ufficiale, mentre ogni pista avanzata dagli inquirenti già appare come un depistaggio. Le autorità prospettano per il momento una soluzione alla norvegese, con un "pazzo isolato" da usare come unico colpevole, ma anche questa "soluzione" del caso potrebbe...

    (24 Maggio 2012)

    Comidad


    in: «Lo stato delle stragi»

    Gianni de gennaro: una carriera col marchio fbi

    Pare che anche a Monti possa capitare di dire la verità. Secondo alcuni organi d'informazione, Monti avrebbe infatti dichiarato che l'Italia non è una colonia dell'Unione Europea. [1] L'Italia, e anche la stessa Unione Europea, sono infatti colonie della NATO. Monti, prima di diventare Presidente del Consiglio, era un advisor del Consiglio Atlantico della NATO; lo stesso vale per l'attuale...

    (17 Maggio 2012)

    Comidad


    in: «Il governo Monti - Napolitano»

    L'orco di zingales

    Luigi Zingales, editorialista de "Il Sole 24ore", è uno degli economisti più fantasiosi e inventivi; non a caso su "l'Espresso" cura una rubrica che è un vero libro di fiabe a puntate, nel cui titolo si evoca una mitica figura, una sorta di Elfo o di Folletto (qualcuno dice di Orco), che si fa chiamare "Libero Mercato". Zingales è anche Ph. D. al Massachussetts Institute...

    (7 Maggio 2012)

    Comidad


    in: «Il debito è vostro. Noi non lo paghiamo»

    L'antipolitica la fanno le privatizzazioni

    Era scontato che il grillismo conquistasse il centro dell'arena mediatica proprio nel momento in cui esso è diventato marginale rispetto alla questione dei veri equilibri del potere coloniale che domina sull'Italia. Venti anni fa Beppe Grillo nei suoi spettacoli parlava dello strapotere e degli abusi delle multinazionali; poi, mangiato vivo dalle cause civili per danni di immagine intentategli...

    (3 Maggio 2012)

    Comidad


    in: «Il capitalismo è crisi»

    Politici corrotti per banche atlantiche

    L'inserimento dell'obbligo del pareggio di bilancio nella Costituzione dimostra che oggi i veri bersagli del dominio imperial-coloniale non sono tanto Keynes, e neppure Marx, bensì Locke e Montesquieu. La modifica costituzionale prospetta infatti l'abolizione della separazione dei poteri e la restaurazione dell'Assolutismo, in quanto si proclama di fatto la sovranità assoluta della finanza...

    (26 Aprile 2012)

    Comidad


    in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

    La siria aggredita dagli zeloti del filoamericanismo

    L'atteggiamento tenuto dalla Russia in queste ultime settimane sembra, per il momento, aver allontanato la prospettiva di un attacco della NATO contro la Siria. La risoluzione appena approvata dal Consiglio di Sicurezza dell'ONU per l'invio di una commissione d'inchiesta in Siria, può infatti essere considerata un successo dell'azione diplomatica russa. Si tratta di un successo specialmente...

    (19 Aprile 2012)

    Comidad


    in: «Siria, guerra civile e scontro tra potenze»

    Anche l'evasione fiscale diventa un servizio bancario

    Molti commentatori hanno notato l'eccessiva tempestività dell'inchiesta giudiziaria che ha colpito il vertice della Lega Nord. L'aspetto grottesco di alcuni dei commenti più "autorevoli" ha riguardato invece la rievocazione del "ruolo storico" svolto dalla Lega nel porre al centro la "questione settentrionale" e nel rappresentare le "ragioni del profondo Nord". A tutt'oggi però...

    (12 Aprile 2012)

    Comidad


    in: «Il governo Monti - Napolitano»

    Cina: la tigre di carta che fa da alibi al filoamericanismo

    La compagine ministeriale di Mario Monti si sta sempre più caratterizzando come un quarto governo Berlusconi, assumendo gli stessi tratti di scompostezza e di cialtroneria della precedente esperienza governativa. C'era chi si illudeva che il nuovo Presidente del Consiglio potesse almeno evitare all'Italia le figuracce a livello internazionale elargite a piene mani nell'epoca berlusconiana,...

    (5 Aprile 2012)

    Comidad


    in: «Il governo Monti - Napolitano»

    Anche il sudan vittima dell'assistenzialismo per ricchi

    Il caso del Sudan sta ricalcando un copione che a molti sembra di aver già visto. Il solito dittatore pazzo sta perpetrando il solito genocidio ai danni della propria popolazione; ed ecco che l'opinione pubblica progressista si mobilita sotto la guida di insospettabili alfieri dei diritti umani, come il giornale inglese "The Guardian" e l'attore George Clooney, fattosi arrestare davanti all'ambasciata...

    (29 Marzo 2012)

    Comidad


    in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

    Le coperture internazionali della riscossa mafiosa

    La Corte di Cassazione ha lanciato un siluro contro la specie di reato nota come concorso esterno in associazione mafiosa. Da alcune reazioni alla sentenza è sembrato che tale specie di reato costituisca un principio irrinunciabile, una trincea del diritto; ed allora da parte di esponenti del Partito Democratico, come Luciano Violante, è arrivato il tipico riflesso condizionato di marca...

    (15 Marzo 2012)

    Comidad


    in: «Lo stato delle stragi»

    Lamolinara: calipari bis?

    A proposito del fallito (fallito?) tentativo di liberazione dei due cooperanti in Nigeria, il corrispondente di "La Repubblica" fornisce indicazioni rassicuranti. Da indiscrezioni trapelate da Londra, sembra ormai certo che l'attacco è stato lanciato perché i sequestratori avevano comunque deciso di uccidere gli ostaggi. Primo sospiro di sollievo: l'attacco non è stato lanciato...

    (15 Marzo 2012)

    Comidad


    in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

    Anche caselli un lobbista pro tav

    Il movimento No-Tav ha toccato qualcosa di più di un nervo scoperto del potere, è andato ad investire quella che è la "contraddizione principale" del sistema degli affari. L'affarismo è una realtà che vive esclusivamente di se stessa, slegata da qualsiasi prospettiva economica o da qualsivoglia progetto sociale. A qualcuno comincia a sorgere il sospetto che persino...

    (8 Marzo 2012)

    Comidad


    in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

    La nato nell'oceano indiano per accerchiare l'iran

    Non è un periodo aureo per il mito della "democrazia occidentale". In Grecia un governo è stato cacciato per essersi permesso di convocare un referendum, ed insieme con la Grecia, anche Spagna ed Italia oggi prendono esplicitamente ordini dalla BCE, dal FMI, dall'OCSE e da altre sigle terroristiche. Per fortuna il sedicente Occidente ha il suo solito asso nella manica: un nemico da presentare...

    (1 Marzo 2012)

    Comidad


    in: «Iran. Il prossimo obiettivo della guerra imperialista?"»

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |    >>

    56233