">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • Altri balzelli antipopolari in arrivo
    (21 Maggio 2024)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI

    SITI WEB

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio. (Sesto San Giovanni)

    (205 notizie - pagina 3 di 11)

    La scienza, la medicina, la giustizia sono neutrali, al di sopra delle parti o al servizio del potere?

    Alcune semplici riflessioni

    Il profitto è la molla, il fondamento e l’obiettivo di tutta la società capitalista. Per i borghesi, i padroni, il profitto viene prima di tutto, prima della salute e della vita del proletariato e delle masse popolari. Pagare gli scienziati, i tecnici, per ricerche finalizzate a realizzare il massimo profitto in ogni campo economico della società e una delle spese necessarie...

    (30 Novembre 2021)

    Michele Michelino - Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Amianto. La strage silenziosa»

    Morti sul lavoro: un crimine del Capitale

    Ogni giorno 7.500 lavoratrici e lavoratori perdono la vita, uccisi dal profitto sul lavoro nel mondo. L’esplosione in una miniera di carbone in Siberia (Russia): 52 morti, tra cui anche 6 soccorritori, riporta per un giorno all’attenzione dell’opinione pubblica, della politica e del sindacato il dramma delle morti sul lavoro, omicidi commessi da datori di lavoro, padroni e multinazionali...

    (30 Novembre 2021)

    Michele Michelino, Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    CONTRO LE MORTI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI

    PER IL PROFITTO SI MUORE PIU’ CHE IN GUERRA.
    BASTA LACRIME MA LOTTA. BASTA STRAGI FRA I LAVORATORI, E PER GLI ADDETTI A SERBATOI, CISTERNE, VASCONI E SIMILI “ RISCHIO CHIMICO INFORTUNISTICO ACUTO"

    Da decenni ogni giorno 4 lavoratori vengono uccisi sul lavoro , altri migliaia per malattie professionali. Solo per amianto sono 6000 i morti ogni anno (16 il giorno, 2 ogni ora). Le stragi di lavoratori si ripetono periodicamente da decenni nei luoghi di lavoro di lavoro nell’indifferenza di governo, Confindustria e sindacati complici. Le autorità competenti a parte le solite frasi di...

    (23 Novembre 2021)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    LE VITTIME DEL PROFITTO PER LA DIFESA DELL’AMBIENTE

    La ricerca del massimo profitto senza nessun rispetto per la salute umana dei lavoratori e della popolazione delle classi popolari continua a uccidere i lavoratori e la popolazione. Ogni giorno si muore sul lavoro o per malattie professionali, per le sostanze inquinanti che avvelenano il territorio. In nome del “progresso” (cioè i loro profitti) le multinazionali, il capitalismo,...

    (20 Novembre 2021)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio Centro di Iniziativa Proletaria “G. Tagarelli

    OPERAI E PADRONI: SFRUTTATI E SFRUTTATORI

    Senza una strategia di classe che metta in discussione, con la lotta il sistema capitalista/imperialista, le lotte per quanto necessarie e radicali, si limitano a combattere gli effetti e le storture del sistema capitalista ma non intaccano le cause che li generano, e a parte qualche vittoria temporanea (subito rimangiata) sono destinate alla sconfitta. Nella lotta economica-sindacale i lavoratori...

    (1 Novembre 2021)

    Michele Michelino, Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

    ANCORA MORTI SUL LAVORO: GLI ASSASSINI SONO SEMPRE GLI STESSI

    In Italia ogni giorno si muore per incidenti sul lavoro. Ieri 23 Ottobre 2021 ancora due operai morti in poche ore durante operazioni di manutenzione in provincia di Modena e di Ragusa. Il primo incidente è avvenuto in provincia di Ragusa, dove un operaio di 66 anni mentre era al lavoro al secondo piano di una palazzina è precipitato nel vuoto. Il secondo operaio morto sul lavoro...

    (24 Ottobre 2021)

    Michele Michelino, Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    ITALIA IL PAESE DELLE STRAGI IMPUNITE

    Anche ieri 4 lavoratori sono usciti di casa per andare al lavoro e sono finiti in una bara. Gli infortuni sul lavoro provocano ogni giorni più morti che in una guerra. Nel giorno in cui il governo da via libera al decreto sulla sicurezza, nel nostro Paese sono state registrate ben quattro morti. Un bilancio che sembra essere destinato ad aumentare nei prossimi giorni, ma il Governo spera...

    (16 Ottobre 2021)

    Michele Michelino, Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    NOI 9 OTTOBRE: Manifestazione delle associazioni delle vittime delle stragi a Roma

    LA QUESTURA VIETA IL PRESIDIO DELLA MANIFESTAZIONE A MONTECITORIO CONCESSO DA SETTIMANE CONDENDOCI PIAZZA SANTI APOSTOLI ALLE ORE 11. Noi ci saremo In occasione della Giornata Nazionale in Memoria delle vittime dei disastri industriali istituita con legge 101/2011 per il giorno 9 ottobre (anniversario della strage del Vajont), il nostro comitato NOI, 9 OTTOBRE (di cui fanno parte associazioni, in arrivo...

    (7 Ottobre 2021)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio, che fa parte del Comitato NOI 9 OTTOBRE


    in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

    PER IL PROFITTO SI MUORE OGNI GIORNO.
    IL CAPITALISMO CONTINUA A UCCIDERE

    Anche oggi altri operai sono stati uccisi sul posto di lavoro. Un rituale che avviene ogni giorno. Le chiacchiere e i proclami sulla sicurezza di governo, padroni e sindacati confederali in Italia non impediscono la mattanza di operai. La modernità del capitalismo basata sullo sfruttamento sempre più intensivo dei lavoratori provoca ogni giorno morti, feriti e invalidi, come nell’ottocento. Due...

    (28 Settembre 2021)

    Michele Michelino, Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    LA SALUTE DEI LAVORATORI INTERESSA AI PADRONI?

    La Confindustria e i governi, dopo aver costretto a lavorare fianco a fianco per oltre un anno e mezzo i lavoratori in piena pandemia senza fornire adeguate misure di sicurezza alle lavoratrici e ai lavoratori né dispositivi di protezione individuali e collettivi, sembrano diventati i primi difensori della salute degli operai. Gli stessi che considerano “normale” che ci siano oltre...

    (18 Settembre 2021)

    Michele Michelino – Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Covid-19 e dintorni»

    SALUTE, MALATTIA E PROFITTO

    In una società divisa in classi, le pandemie come tutte le malattie non colpiscono le classi sociali allo stesso modo. Si muore più velocemente, più rapidamente, nella classe sfruttata, nella classe operaia che non nella borghesia Per anni i padroni e i loro governi hanno attuato una compagna denigratoria contro la sanità pubblica elogiando quella privata, trasformando...

    (14 Settembre 2021)

    Michele Michelino – Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Covid-19 e dintorni»

    BREDA: OMERTA’, LOTTA, SOLIDARIETA’ OPERAIA, REPRESSIONE

    La nostra lotta contro i morti sul lavoro e di lavoro, a sostegno delle vittime dell’amianto e delle sostanze cancerogene, per la ricerca della verità sulle cause delle malattie e della morte di tanti nostri compagni di lavoro, ha dato e da fastidio a molti. In questi anni molteplici sono stati i tentati di criminalizzarci. Un muro di complicità e omertà ha unito per lungo...

    (2 Settembre 2021)

    Trasmesso da Michele Michelino per il Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Amianto. La strage silenziosa»

    Riflessione di un semplice operaio

    I limiti alle rivendicazioni operaie e libertà personali che governo e Confindustria impongono in nome della crisi e della pandemia covid19 con il sostegno dei sindacati collaborazionisti e di regime possono essere infranti. Queste misure sanciscono l’immiserimento degli operai in nome della ripresa dei profitti e vanno combattuti. La storia della lotta di classe insegna che gli interessi...

    (27 Agosto 2021)

    Michele Michelino, Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Covid-19 e dintorni»

    DI LAVORO SI CONTINUA A MORIRE ANCHE IN AGOSTO

    I morti sul lavoro nel 2021. Dall’inizio dell’anno al 15 agosto ci sono stati 904 morti complessivi per infortuni sul lavoro. Di questi 442 sono morti sui luoghi di lavoro, i rimanenti sulle strade e in itinere. A questi occorre aggiungere anche i lavoratori morti per covid considerati a tutti gli effetti morti per infortunio sul lavoro. Questi dati dell'Osservatorio Nazionale di Bologna...

    (16 Agosto 2021)

    Michele Michelino - presidente del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    MONETIZZAZIONE DELLA SALUTE E DELEGA

    La linea ufficiale delle organizzazioni sindacali per anni è stata (e in molti casi lo è ancora) quella della monetizzazione della salute. Il sindacato confederale e i partiti politici che lo controllavano e che tuttora lo controllano, sotto la pressione e le lotte spontanee per la difesa della salute, contro la nocività e per il rispetto della salute e delle norme antinfortunistiche...

    (14 Agosto 2021)

    Michele Michelino – Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    OPERAI, PROLETARI E VITTIME DEL PROFITTO UNIAMOCI

    Gli sfruttati, le associazioni dei lavoratori, delle vittime dei morti sul lavoro, delle malattie professionali (amianto, ecc), degli invalidi e del profitto industriale, cioè tutte le vittime dei disastri ambientali e territoriali causati dal profitto che combattono ogni giorno nei luoghi di lavoro e nel territorio per difendere la salute e la vita umana hanno un comune nemico: il sistema...

    (10 Agosto 2021)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio. Il Presidente Michele Michelino


    in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

    ACCADDE OGGI... 65 ANNI FA. DI LAVORO SI MUORE OGGI COME IERI

    Risparmiare sulla sicurezza dei lavoratori e dei cittadini per aumentare i profitti: questo è il capitalismo! 8 agosto 1956 a Marcinelle, in Belgio 252 lavoratori di diverse nazionalità di cui 136 emigrati italiani furono uccisi da uno scoppio in una miniera di carbone a mille metri sotto terra dove si lavorava a ciclo continuo. Al momento dello scoppio e successivo incendio, nella...

    (8 Agosto 2021)

    Michele Michelino, Presidente del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Di lavoro si muore»

    MORTI SUL LAVORO UNA STRAGE INARRESTABILE

    Venerdì 18 giugno, presidio all'Assolombarda di Milano Al lavoro peggio che in guerra. Basta lacrime ma lotta. Ogni giorno, dal nord al sud, il bollettino di guerra riporta il numero dei morti e dei feriti operai massacrati per il profitto, fra l’indignazione e la rabbia di alcuni e l’indifferenza di molti. Confindustria, governo e istituzioni considerano normale che...

    (15 Giugno 2021)

    Assemblea lavorativi combattivi di Milano, Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio, Medicina Democratica Comitato Ambiente e Salute Teatro alla Scala


    in: «Di lavoro si muore»

    Teatro alla Scala: tutti assolti gli imputati del processo per le morti da amianto

    Per il Tribunale di Milano uccidere i lavoratori non è reato

    Ancora una volta il tribunale di Milano ha assolto quattro ex dirigenti del Teatro alla Scala di Milano, imputati per l’omicidio colposo di 10 lavoratori, con la formula «il fatto non sussiste» Nel frattempo la lista dei morti d’amianto fra i lavoratori del teatro si è allungata. Un’altra decina di lavoratori ha perso la vita per l’asbesto. Che i tribunali...

    (1 Maggio 2021)

    Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


    in: «Amianto. La strage silenziosa»

    MORTI D’AMIANTO AL TEATRO ALLA SCALA: ULTIMA UDIENZA

    Il 30 aprile ci sarà l’ultima udienza del processo che vede imputati 3 dirigenti del Teatro alla Scala e un rappresentante del Centro Diagnostico accusati della morte di 10 lavoratori. I famigliari delle vittime, associazioni e comitati, costituiti parti civili, attendono da troppo tempo una giustizia che non arriva mai e una presa di posizione di vicinanza e solidarietà, nonché...

    (29 Aprile 2021)


    in: «Amianto. La strage silenziosa»

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

    68660