il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Unicobas

(47 notizie - pagina 1 di 3)

AUTONOMIA REGIONALE DIFFERENZIATA: RICADUTE NEGATIVE PER LE SCUOLE E LE UNIVERSITA' DEL SUD

UN INCONTRO PUBBLICO A BARI

15 Aprile 2019, Aula Magna, Università degli Studi di Bari, Ateneo ore 9,00 - 14,00 Incontro pubblico: AUTONOMIA REGIONALE DIFFERENZIATA: RICADUTE NEGATIVE PER LE SCUOLE E LE UNIVERSITA' DEL SUD L'autonomia regionale differenziata per alcune regioni del nord comporterebbe un maggior trasferimento di risorse finanziarie a loro vantaggio e, tra l'altro, la possibilità di intervenire...

(5 Aprile 2019)

unicobas.org


in: «No all'autonomia differenziata»

Regionalizzazione per Scuola e Università? No, grazie

Mercoledì 27 Febbraio 2019 Sciopero intera giornata per scuole ed università con manifestazione nazionale a Roma, h. 9.30/14.00, P.zza di Monte Citorio Il 15 Febbraio il Presidente Conte riceverà il mandato del Governo per avviare un breve iter di consultazioni per stabilire l'intesa con i governatori delle Regioni Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, che hanno chiesto l'autonomia...

(12 Febbraio 2019)

Stefano d'Errico (Segretario Nazionale Unicobas Scuola e Università)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

E' nato, ad opera di Paolo Latella, l'Osservatorio Nazionale Permanente del Sindacato Unicobas sulle "scuole paritarie italiane"

Paolo Latella: "Dopo la pubblicazione de "Il Libro Nero della Scuola Italiana" ho deciso di creare l'Osservatorio permanente sul WEB, sulle scuole paritarie, consultabile da qualsiasi dispositivo, pc, notebook, netbook, tablet, ipad, iphone e smartphone. Una sorta di App per tenervi sempre aggiornati sul mondo delle paritarie confessionali, i diplomifici, le abilitazioni all'estero, i falsi titoli...

(27 Gennaio 2019)

unicobas.org

Replica a Bianca Laura Granato (M5S): L'Unicobas e il Ddl Granato

(featuring Mario Pittoni - Lega)

L'On. Granato ha deciso di scrivere un Ddl contro la chiamata diretta appena ha saputo che ne stava scrivendo uno l'On. Mario Pittoni della Lega. Nel Ddl Pittoni c'era solo l'abolizione della chiamata diretta ma nulla sugli 'annessi e connessi', introdotti sempre con la chiamata diretta. Non c'era una regola che impedisse ai dirigenti di spostare punitivamente e senza placet né spiegazioni...

(3 Dicembre 2018)

unicobas.org


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Scuola e Costituzione

Con la fine del fascismo, è nella Costituente che si sviluppa il primo grande dibattito sull'istruzione pubblica. È lì che si comincia a discutere sulla creazione di un organismo nazionale, con diramazioni provinciali, eletto da docenti, non docenti, studenti e genitori (nel rispetto dei ruoli), a suffragio universale, adibito a garantire, così come per la Magistratura,...

(22 Novembre 2018)

Stefano d'Errico (Segretario nazionale dell'Unicobas)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

NO ALLA REGIONALIZZAZIONE DELLA SCUOLA (RUOLI REGIONALI, DIFFERENZE RETRIBUTIVE, D'INDIRIZZO E QUALITÀ)

Chi la vuole? INTANTO LA REGIONE VENETO (LEGA) Quale norma la rende possibile? UNA LEGGE DEL CENTRO-SINISTRA, ECCOLA: "Ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, concernenti le materie di cui al terzo comma dell'articolo 117 e le materie indicate dal secondo comma del medesimo articolo alle lettere l), limitatamente all'organizzazione della giustizia di pace, n) e s), possono essere attribuite...

(30 Ottobre 2018)

CIB Unicobas


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

E' giunta l'ora di realizzare misure strutturali per mettere fine alla crisi della scuola pubblica italiana. Le proposte dell'Unicobas Scuola

MISURE URGENTI 1) Eliminazione L.107/15. Nello specifico: a) eliminazione chiamata diretta; b) eliminazione bonus ‘premiale’ e ‘comitato’ istituito dalla L.107: inserimento delle risorse per il bonus nel fondo di istituto; c) trasformazione del ‘potenziato’ in dotazione organica aggiuntiva ex L.270/82, ma su base di singolo istituto, per progetti mirati al...

(24 Giugno 2018)

Stefano d’Errico (Segretario nazionale dell’Unicobas)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Scuola: rialziamo la testa. No al miserabile contratto, sciopero generale il 23 febbraio

Non un voto Rsu né più un iscritto a chi l'ha firmato

Il Contratto appena firmato da Cgil, Cisl, e Uil dimostra in modo inequivoco come la Scuola sia oggi priva di rappresentanza adeguata, sia sotto il profilo deontologico specifico, per la totale mancanza di rispetto dell'autonomia e del vincolo costituzionale della libertà d'insegnamento dovuto a 30 anni di controriforme, che per l'inadeguatezza pan-impiegatizia dei sindacati tradizionali, ai...

(10 Febbraio 2018)

Stefano d'Errico (Segretario nazionale Unicobas Scuola e Università)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

FATTI, NON PAROLE. CANDIDATI COME RSU UNICOBAS

Nel 2000 abbiamo rispedito al mittente il concorsone a quiz col quale Berlinguer voleva 'valutare' i docenti. Nel 2001 abbiamo impedito l'allungamento dell'orario frontale a 24 h. disposto dalla Moratti per tutti i docenti e dato un duro colpo alla gestione autoreferenziale dell'Ente Nazionale di Assistenza Magistrale. Nel 2005 abbiamo sventato la trappola del silenzio-assenso per i fondi pensione....

(9 Dicembre 2017)

unicobas.org


in: «Per un sindacato di classe»

10 novembre 2017: sciopero della scuola e manifestazione nazionale al Miur

Sciopero Generale di Base 10 Novembre 2017 CONTRO *La farsa del contratto-miseria da 45 euro netti concordato con i Confederali *Il Liceo a 4 anni (o la Media o la Primaria'brevi'), minimalismo allo stato puro *Il conseguente taglio di cattedre e posti ata (e l'eliminazione delle assunzioni) *Precarietà, privatizzazioni, tagli al sociale, alle pensioni ed alla sanità *L'obbligatorietà...

(3 Novembre 2017)

Unicobas


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

FIRENZE E TOSCANA, 7 NOVEMBRE: CONVEGNO CON ESONERO INTERA GIORNATA PER DOCENTI ED ATA (di ruolo e non)

ore 9.00 /13.30, Aula Magna I.I.S. "Salvemini – Duca d'Aosta" Via Giuseppe Giusti, 27 – Firenze "De brevitate scholae: sulla brevità della scuola ...& dintorni" Il "Liceo Breve" è una sperimentazione che avrà inizio effettivo dall'anno scolastico 2018/2019. Sono 100 gli istituti scolastici ai quali è proposto il nuovo iter curricolare e che, volendo partecipare,...

(30 Ottobre 2017)

unicobas.org


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

SCUOLA E COSTITUZIONE

In questi giorni si riparla di contratto ma, tra i 'risvolti' dell'accordo truffa da 45 euro medi lordi mensili a fine 2018, nessuno ricorda che Cgil, Cisl e Uil, ai tempi di Tremonti hanno accettato che il contratto divenisse triennale da biennale che era (per la parte economica). Silenzio massimo poi sul fatto che hanno portato la scuola nel calderone indistinto del pubblico impiego, all'interno...

(3 Dicembre 2016)

Stefano d'Errico (Segretario nazionale dell'Unicobas)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

12 MAGGIO, SCIOPERO UNITARIO UNICOBAS - COBAS - GILDA

SCUOLA: IL 12 MAGGIO SCIOPERO UNITARIO UNICOBAS - COBAS - GILDA CONTRO L’APPLICAZIONE DELLA ‘RIFORMA’ RENZI, L’ACCORDO SULLA MOBILITÀ, I QUIZ INVALSI E PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO. A ROMA MANIFESTAZIONE DAL MINISTERO (h. 9.30): una piazza gremita di scuole in lotta ove raccogliere ulteriori decine di migliaia di adesioni ai quesiti abrogativi della L. 107 (‘riforma’...

(14 Aprile 2016)

Stefano d’Errico (Segretario nazionale Unicobas)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

RICONOSCIMENTO DEL DANNO (E NON SOLO DEL DOVUTO) AI PRECARI PRIVI DI SCATTI D’ANZIANITA’: L’AVV. GIOVANNI ANGELOZZI DELL’UNICOBAS VINCE ALTRI DUE RICORSI

(e con questi sono 3: i primi in Italia): 35.000 euro a persona la spesa per il Ministero dell’Istruzione

Il Giudice Alessandro Coco del Tribunale di Roma, in due separate udienze dell’11 febbraio 2016, ha statuito, per due differenti ricorsi volti ad ottenere per i docenti precari (in Italia esclusi per contratto e per un demenziale stato giuridico dal godimento degli scatti d’anzianità attribuiti invece al personale di ruolo) non solo il pagamento del differenziale retributivo non...

(27 Febbraio 2016)

Stefano d’Errico (Segretario Nazionale Unicobas)


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

ACCORDO MOBILITA’: CONFEDERALI E SNALS ACCETTANO CHIAMATA DIRETTA ED AMBITI.

UNICOBAS: IMPUGNATIVA, RICORSI E SCIOPERO

L’accordo ‘con sequenza contrattuale’ raggiunto fra il Ministero ed i sindacati tradizionali è un ‘arrangiamento’ stonato: i vari ‘movimenti’ relativi alla mobilità del personale docente ed ata implicano enormi disparità di trattamento non solo fra gli insegnanti stabilizzati ante-legem 107/2015 (‘riforma’ Renzi) ed i neo-assunti,...

(26 Gennaio 2016)

Stefano d’Errico (Segretario nazionale Unicobas)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

MA CHE BELLA DEMOCRAZIA!

VOGLIONO CANCELLARE ANCHE IL DIRITTO DI SCIOPERO

In questo particolare momento si sta portando avanti un attacco concentrico al diritto di sciopero, sferrato dalla compagine governativa e sostenuto dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative. Quello del 13 novembre sarà, con molta probabilità, uno degli ultimi scioperi indetti ed organizzati secondo la normativa che lo ha regolato fino ad oggi. L'attuale legge in vigore,...

(12 Novembre 2015)

Stefano Lonzar (Unicobas Scuola-Roma)


in: «Diritto di sciopero»

Unicobas: proclamato lo sciopero nazionale degli straordinari del personale ATA della scuola

Per tutto il mese di settembre contro Buona Scuola e Legge Madia

La legge sulla cd. Buona Scuola va a pieno regime a partire dal prossimo anno scolastico. Si tratta di normative assolutamente anticostituzionali che sono un Paese come il nostro, dove il diritto ed i suoi garanti sono ormai assenti, poteva veder promulgare. In particolare, la gestione unilaterale e discrezionale da parte del dirigente delle 'risorse' umane e professionali delle scuole produrrà...

(7 Agosto 2015)

Stefano d'Errico (Segretario nazionale)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

GIOVEDÌ 25 GIUGNO MANIFESTAZIONE UNITARIA DELLA SCUOLA

La guerra sulla scuola al Senato alla battaglia finale. Il Governo presenterà il 'MAXI-EMENDAMENTO', ma poi, dovendo riaprire i termini per i sub-emendamenti – che però Renzi non vuole far discutere, come neppure i precedenti – calendarizzano in aula. In fin dei conti, faranno un po' di manfrina in Commissione Istruzione ma poi il Presidente dirà che non c'è...

(23 Giugno 2015)

Stefano d'Errico (Segretario nazionale Unicobas)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

QUERELA DI MASSA CONTRO CHI ACCUSA I DOCENTI DI ESSERE CRIMINALI PER LO SCIOPERO DEGLI SCRUTINI

Non rimarremo inerti di fronte alle dichiarazioni attribuite dalla stampa all'Associazione 'Studi Centro'. È inaccettabile la definizione di 'criminali' attribuita a quanti esercitano un diritto costituzionalmente garantito che, proprio per il tributo di sangue pagato contro il totalitarismo fascista che lo negava, la Carta annovera fra quelli indisponibili. Non possiamo consentire che gli...

(15 Giugno 2015)

Stefano d'Errico (Segretario nazionale Unicobas)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

IL DDL SCUOLA È ANTICOSTITUZIONALE

LA COMMISSIONE PARLAMENTARE 'AFFARI' COSTITUZIONALI CAMBIASSE MESTIERE. APPELLO AI 'SINDACATONI': SE SI VUOLE FARE SUL SERIO OCCORRE 'SCOPRIRE LE CARTE'.

Rilievi di incostituzionalità sul DDL 2994: 1. Disparità palese sulla titolarità d'istituto tra docenti e personale ata, nonché rispetto al resto del pubblico impiego. Tutti hanno un posto fisso, anche chi guida l'autobus, mentre con il ddl 2994 gli insegnanti verrebbero inseriti in un organico dis-funzionale senza una scuola fissa per coprire le assenze dei colleghi...

(14 Maggio 2015)

Stefano d'Errico (Segretario nazionale UNICOBAS)


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

<<   | 1 | 2 | 3 |    >>

29594