il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Piattaforma Comunista

(441 notizie - pagina 1 di 23)

Il governo liberal-populista prepara un nuovo attacco ai lavoratori

Respingiamolo con il fronte unico di lotta

Dietro le cortine fumogene della Flat Tax, dello sblocco dei cantieri e della “legittima difesa”, il governo reazionario di Salvini e Di Maio prepara una micidiale offensiva al movimento operaio e sindacale. Il Consiglio dei Ministri del 28 febbraio 2019 ha approvato dieci disegni di legge di delega. Uno di essi delega il Governo ad adottare uno o più decreti legislativi di semplificazione...

(13 Aprile 2019)

Da Scintilla n. 98 – aprile 2019


in: «Per un'opposizione di classe al governo Di Maio-Salvini»

L’“affare cinese” e le capriole della borghesia italiana

Le polemiche emerse riguardo la firma del Memorandum e dei 29 accordi finanziari, commerciali e istituzionali tra il governo italiano e quello cinese nell’ambito del progetto “Belt and Road Initiative” (BRI), avvenuta il 23 marzo scorso, hanno messo in luce che il nostro paese è direttamente implicato nella disputa fra l’imperialismo nordamericano e quello cinese per...

(9 Aprile 2019)

Da Scintilla n. 98 – aprile 2019

Settanta anni di guerra, terrore e reazione politica
Fuori l’Italia dalla NATO!

Settanta anni fa, il 4 aprile 1949, fu firmato a Washington il Patto Atlantico, istitutivo della NATO. Questo Patto fu stabilito da una coalizione di 12 paesi imperialisti e capitalisti occidentali, diretti dagli Stati Uniti, come un'organizzazione di accerchiamento militare, di aggressione, di attacco e di guerra contro l'Unione Sovietica e le democrazie popolari. La NATO fu concepita fin dalla...

(4 Aprile 2019)

Da Scintilla n. 98 – aprile 2019


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Leggete Scintilla n. 98 - aprile 2019

Care compagne e cari compagni, “Scintilla" n. 98 (aprile 2019) è disponibile in rete. Per leggere e scaricare il giornale collegatevi a questa pagina: https://lists.riseup.net/www/d_read/piattaforma_comunista/Scintilla/scintilla_98_apr_19_web.pdf oppure visitate il sito internet http://piattaformacomunista.com Saremo lieti di conoscere la vostra opinione sul contenuto di questo numero. Vi...

(1 Aprile 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

No all’UE – l’Unione dei monopoli europei

Quando avete un'UE che crea più disoccupati che posti di lavoro, e vara riforme che favoriscono i padroni e peggiorano le condizioni dei lavoratori. Quando avete un'UE che sostiene che l'euro riduce l'inflazione, mentre la popolazione soffre per l'aumento del costo della vita (alimentazione, farmaci, trasporti pubblici, benzina). Quando avete un'UE che pretende di difendere la pace, mentre...

(26 Marzo 2019)


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Nessuna concessione all’ideologia e alla politica socialdemocratica

Di fronte allo sfruttamento intensivo dei braccianti immigrati e alla cancellazione dei diritti dei lavoratori, alla canea razzista e alle posizioni antiaborto, sentiamo spesso parlare di “ritorno al Medioevo” o di “Medioevo prossimo venturo”. Sono soprattutto le “anime belle” della sinistra borghese, gli intellettuali riformisti, ad evocare il “nuovo Medioevo”...

(18 Marzo 2019)

Da Scintilla n. 97, marzo 2019


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

I comunisti e la questione dell’autonomia regionale

Le recenti elezioni regionali hanno registrato il cambio degli equilibri politici fra M5S e Lega. Di Maio e soci sono ormai ostaggi di Salvini. Per salvare la baracca lo hanno assolto dai suoi crimini e ora continuano ad assecondare la sua politica brigantesca. Il prossimo imbroglio sarà sulla TAV. I populisti grillini – assieme ai liberalriformisti - passeranno alla storia come coloro...

(14 Marzo 2019)

Da Scintilla n. 97 – marzo 2019


in: «No all'autonomia differenziata»

Invito alla lettura di Scintilla n. 97 (marzo 2019)

Car@ compagn@, il n. 97 di “Scintilla" (marzo 2019) è disponibile in rete. Per leggere il giornale collegati alla seguente pagina https://lists.riseup.net/www/d_read/piattaforma_comunista/Scintilla/scintilla_97_marzo_19_web.pdf oppure visita il sito http://piattaformacomunista.com Saremo lieti di conoscere la tua opinione sul contenuto di questo numero. Ti invitiamo a: - spedirci...

(11 Marzo 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

L’8 Marzo si sciopera e si manifesta!

Il prossimo 8 Marzo, giornata internazionale di lotta delle donne, dovrà essere ricordato per il recupero del vero significato di questa giornata che trae origine dalla battaglia contro lo sfruttamento, la duplice oppressione e le molteplici discriminazioni che soffrono le masse femminili. Non una banale ricorrenza, come vorrebbe la borghesia, non innocue passeggiate e serate consumistiche,...

(28 Febbraio 2019)

Da Scintilla n. 96 – febbraio 2019


in: «Questioni di genere»

Legittima difesa contro il capitalismo!

In vista delle elezioni europee, il truce Salvini batte forte sul tasto della legge sulla “legittima difesa” come arma di propaganda per placare le paure della piccola borghesia, la quale teme di perdere la sua posizione sociale e il suo relativo benessere. In tal modo punta ad ottenere maggiori consensi fra l’opinione pubblica che reclama maggiore sicurezza (istigata dalle continue...

(25 Febbraio 2019)

Da Scintilla n. 96 – febbraio 2019

Dove va la borghesia italiana?

Il periodo della “ripresina” (che in Italia è stata poco più di una lunga stagnazione), seguita alla devastante crisi del 2008, è alle nostre spalle. Il mondo capitalista-imperialista si avvia verso una degradazione economica accelerata, verso un nuovo periodo di conflitti e di urti di classe. Questa caratteristica generale del periodo che stiamo vivendo, infonde...

(22 Febbraio 2019)

Da Scintilla n. 96 – febbraio 2019


in: «Crisi e trasformazione della Lega»

Significato e conseguenze dello slogan “Prima gli italiani”

Uno degli slogan più sbandierati da leghisti e i fascisti è “Prima gli italiani”. Lo slogan si basa sui presunti privilegi di cui godrebbero i lavoratori immigrati (che nel nostro paese sono 2,4 milioni, per lo più operai e assimilati impiegati nei lavori meno pagati e meno qualificati) e sui presunti danni che deriverebbero dalla loro presenza (in realtà questi...

(17 Febbraio 2019)

Da Scintilla n. 96 – febbraio 2019


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Verso una nuova crisi del capitalismo

Come previsto, l’Italia imperialista è di nuovo in recessione. Negli ultimi mesi la produzione industriale è crollata, l’export è diminuito e i consumi interni sono rimasti al palo a causa dei miseri salari e dell’alta disoccupazione. Dopo lunghi anni di stagnazione e una modesta e incostante ripresina, si profila un’altra distruzione di forze produttive,...

(14 Febbraio 2019)

Da Scintilla n. 96 – febbraio 2019


in: «Il capitalismo è crisi»

Sulla manifestazione CGIL CISL UIL del 9 febbraio

I “nuovi” capi della CGIL, assieme ai vecchi capi della CISL e della UIL, chiamano i lavoratori a partecipare ad una manifestazione indetta per sabato 9 febbraio, a Piazza San Giovanni a Roma, per esprimere la loro critica contro la legge di bilancio e i provvedimenti emanati dal governo. I capi della CGIL e degli altri sindacati confederali non danno spiegazioni del ritardo con cui si...

(8 Febbraio 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Dove và la CGIL?»

NO all’intervento imperialista e alla reazione borghese, solidarietà con i lavoratori e il popolo del Venezuela

In Venezuela è in atto un tentativo di colpo di Stato, attraverso l’autoproclamazione a presidente ad interim di Juan Guaidò. Siamo di fronte a un'azione concertata dell'opposizione di estrema destra venezuelana, dell'imperialismo USA e dei governi complici del Brasile, Colombia, Perù, Cile, Canada, così come dell’Unione Europea, ansiosi di saccheggiare le risorse...

(26 Gennaio 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «La rivoluzione bolivariana»

Invito ad iniziativa contro il “decreto Sicurezza”

Ai compagni e alle compagne interessati, mercoledì 30 gennaio 2019, alle ore 17, presso la sede di via di Casal Bruciato 15, Roma (autobus 309 da Staz. Tiburtina), si terrà un incontro-dibattito in preparazione delle prossime mobilitazioni contro il “decreto Sicurezza” del governo Salvini-Di Maio. Organizzarsi per lottare uniti per cancellare questo decreto, è un...

(24 Gennaio 2019)

La redazione romana di Scintilla, giornale comunista


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

21 Gennaio: la lotta per il Partito ieri e oggi

Novantotto anni fa, il 21 gennaio 1921, si costituì a Livorno il Partito Comunista d’Italia – sezione della Terza Internazionale comunista. Fu una forte e agguerrita minoranza comunista ad operare la scissione dentro il Partito Socialista Italiano, rompendo tanto con la destra riformista quanto con il centro massimalista. La scissione di Livorno fu soprattutto un atto di lotta...

(19 Gennaio 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «La nostra storia»

“Quota 100”: una beffa dopo l’altra

Il governo giallo-verde continua a reclamizzare “quota 100” come una delle promesse elettorali mantenute. Ma cosa c’è di vero? Le risorse disponibili sono state fortemente ridotte: da 6,7 mld a 4 mld (sono stati dunque tagliati circa 2,7 miliardi di euro). Miliardi presi dalle pensioni medio-basse, non certo dai profitti e dalle rendite, dall’evasione fiscale. Chi...

(17 Gennaio 2019)

Da Scintilla n. 95 – gennaio 2019


in: «Difendiamo pensioni e TFR»

Il “reddito di cittadinanza” è la redistribuzione della miseria!

La misura regina della manovra economica del governo è il “reddito di cittadinanza”, per cui sono stati stanziati 7,1 miliardi di euro, (con una riduzione di 1,9 mld di euro rispetto le previsioni iniziali), di cui 1,1, per potenziare i centri per l’impiego. Questa bandiera elettorale del M5S, che dovrebbe partire ad aprile, riguarda circa 1,4 milioni di famiglie. I beneficiari...

(17 Gennaio 2019)

Da Scintilla n. 95 – gennaio 2019

Battere il governo Salvini-Di Maio sul terreno della lotta di classe

Nello scorso novembre scrivevamo che il governo populista e la Commissione europea si sarebbero sfidati con spade di cartone, perché quelle di acciaio le usano contro gli operai e i popoli oppressi. Non ci sbagliavamo. Dopo una manfrina durata due mesi (costata miliardi di maggiori interessi che pagheranno i lavoratori) il governo populista italiano, per evitare la procedura di infrazione...

(12 Gennaio 2019)

Da Scintilla n. 95, gennaio 2019


in: «Per un'opposizione di classe al governo Di Maio-Salvini»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

80768