il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • PICCOLA RUMINAZIONE IN LODE DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI CHE IN QUESTI GIORNI...
    (UN DISCORSO FATTO A VITERBO NELL'ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI ALFIO PANNEGA)
    (21 Settembre 2019)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI

    SITI WEB

    Partito Comunista Internazionale

    (257 notizie - pagina 5 di 13)

    Dove s’infrangerà l’iperbole del Capitale

    La fase terminale del capitalismo, dopo aver ingorgato il mondo con merci e capitali, si caratterizza con lo sviluppo abnorme, rispetto alle esigenze della produzione di merci, della pura speculazione finanziaria, che fa aggio sulla circolazione. Il processo storico di smaterializzazione della moneta, che è partito dalla carta come segno aureo ed è approdato alla moneta scritturale bancaria...

    (28 Dicembre 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

    Fascismo in atto si, propagandarlo no!

    La classe capitalista vive in una persistente ossessione e in un terrore: impedire che si rompa la pace sociale, nella consapevolezza dell’insolubilità delle contraddizioni in cui si dibatte il modo di produzione di cui è beneficiaria. Per attuare l’una ed esorcizzare l’altro, la borghesia ha bisogno di un continuo trasformismo ideologico, per sviare costantemente l’attenzione...

    (23 Dicembre 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

    Corea del Nord: tensione crescente nelle faglie fra i massimi imperialismi mondiali

    Gli ultimi test nucleari e missilistici nord-coreani hanno fatto salire la tensione nell’area Asia-Pacifico, nel contesto del confronto imperialistico fra Cina e Stati Uniti, nel quale sono coinvolti altri Stati con peso considerevole nell’area come Giappone e Russia, e forze regionali come la Corea del Sud. Il quadro generale è quello di un riarmo che coinvolge non solo le maggiori...

    (15 Dicembre 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

    Per l’unificazione delle lotte della classe lavoratrice

    Per il fronte unico sindacale di classe

    Conferenze tenute dal Partito Comunista Internazionale a Torino, Genova, Bologna, Firenze, Roma L’organizzazione di un ciclo di conferenze del partito, a Bologna, Firenze, Roma, Genova e Torino, sul tema del Fronte Unico Sindacale di Classe è stata decisa in quanto negli ultimi mesi la questione è tornata ad essere un problema pratico per una parte minoritaria, ma non indifferente,...

    (5 Dicembre 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «Lotte operaie nella crisi»

    La messinscena della lotta nazionale in Catalogna

    Ci è stato segnalato questo scritto, comparso sul n. 386 (2017) de "Il Partito Comunista". Ai fini del dibattito, lo pubblichiamo. Ieri, 6 ottobre del 1934, sono da poco passate le 20, il presidente della Generalitat Lluis Companys è affacciato a un balcone del palazzo dell’istituzione di cui è il massimo responsabile e di fronte a una nutrita folla proclama l’indipendenza...

    (16 Novembre 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «La questione catalana»

    PER UN FRONTE UNICO SINDACALE DI CLASSE

    Conferenze pubbliche del PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

    - Contro la crisi e i licenziamenti occorre unire tutte le rivendicazioni e le lotte della classe operaia - I comunisti e il montare delle lotte operaie nel percorso verso la rivoluzione e il comunismo - BOLOGNA - venerdì 20 ottobre ore 18 - Albergo Pallone, via del Pallone 4 - FIRENZE - sabato 21 ottobre ore 15:30 - Borgo Allegri 21r - ROMA - domenica 22 ottobre ore 10:30 - Libreria Anomalia,...

    (14 Ottobre 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «Lotte operaie nella crisi»

    ILVA: unire ed estendere la lotta operaia

    Volantino distribuito a Genova, lunedì 9 ottobre 2017

    4 mila licenziamenti su 14 mila dipendenti (3.300 a Taranto, 600 a Genova e 54 a Novi Ligure); licenziamento dei circa 9.900 lavoratori restanti e riassunzione senza l’integrativo, con l’azzeramento dell’anzianità pregressa e con l’applicazione del Jobs Act, quindi senza l’art. 18. Questo il colpo durissimo che i nuovi padroni dell’ILVA – Arceol Mittal...

    (12 Ottobre 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «Lavoratori di troppo»

    Sfratto degli immigrati a Roma

    Il capitale importa forza lavoro e la tratta peggio che nello schiavismo

    La società borghese è la forma di vita associata che sul piano storico maggiormente esalta contraddizioni insolubili e paradossali. Se il bisogno è la motivazione che spinge i lavoratori a vendere la propria forza lavoro per produrre plusvalore a vantaggio della classe capitalista, quest’ultima deve mantenere con ogni mezzo masse sconfinate di uomini nella condizione di...

    (4 Ottobre 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «La tolleranza zero»

    L’USB al suo secondo Congresso nazionale

    Un po’ di storia della Unione Sindacale di Base

    Da "il Partito Comunista" n. 384 - luglio-agosto 2017 L’USB nasce nel 2010 dalla unione tra le Rappresentanze Sindacali di Base (RdB), il troncone più consistente, il piccolo Sindacato dei Lavoratori (SdL) e parti minoritarie della Confederazione Unitaria di Base (CUB). Le RdB erano nate nei primi anni ottanta, organizzando prevalentemente lavoratori del pubblico impiego. La CUB nasce...

    (8 Agosto 2017)


    in: «Per un sindacato di classe»

    Italia: sulla vicenda Voucher

    Proponendo i loro referendum i sindacati di regime tradiscono la lotta di classe ed ancora una volta abbandonano i precari

    Da il Partito Comunista N. 384, luglio-agosto 2017 Nel numero scorso abbiamo riportato vari dati sui voucher, abrogati in questa primavera dal governo Gentiloni. Abbiamo visto come questa forma di pagamento della forza lavoro sia stata introdotta nel 2003, dal secondo governo Berlusconi, e nel corso degli anni, in perfetta continuità al di sopra dei governi e delle legislature, la possibilità...

    (2 Agosto 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

    Crisi imperiali e nazionalismi

    Il Partito Comunista Internazionale ci ha inviato questo scritto, tratto da "Comunismo" n. 82 - giugno 2017. Ritenendolo tutt'altro che sorpassato dagli eventi e anzi di estremo interesse, lo pubblichiamo volentieri. Quella delle passerelle è una pratica sperimentata per gli affari degli Stati capitalistici. Discussioni tra capi, reggicoda e alti funzionari, posizioni distanti che alla fine...

    (16 Luglio 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

    Irlanda: il duro sciopero delle autolinee

    In Irlanda lavoratori di Bus Éireann, un’azienda per metà statale, in risposta alla decisione unilaterale del padrone di ridurre la paga e peggiorare le condizioni di lavoro, hanno proclamato uno sciopero generale dal 24 di marzo, bloccando le linee in tutto il paese, ed alcune verso l’Irlanda del Nord. La National Bus and Rail Union, Nbru, uno dei principali sindacati degli...

    (2 Luglio 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «Lotte operaie nella crisi»

    La situazione in Guyana e la sua storia

    La Guyana fa parte dei “territori non metropolitani” della Francia, che si estendono su 120.000 kmq con una popolazione superiore a 2,7 milioni, il 4% della popolazione francese complessiva. Sono territori retaggio dell’antico impero coloniale, in America, in Oceania, nell’Oceano Indiano e nell’Antartide: Mayotte, Guadalupa, l’Isola della Riunione, la Guyana, la...

    (29 Giugno 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

    Grenfell Tower: un crimine mostruoso contro la classe lavoratrice

    Quale valore assegna il capitalismo alla vita di un lavoratore? Per un misero risparmio di 5.000 sterline, la Grenfell Tower è stata “restaurata” con un materiale di rivestimento che non rispondeva nemmeno agli standard minimi di sicurezza per la prevenzione incendi, col risultato di una strage orribile, quanto evitabile, di inquilini appartenenti alla classe lavoratrice. Intanto...

    (23 Giugno 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

    Venerdì 16 giugno: sciopero generale nazionale dei lavoratori del settore dei trasporti e della logistica proclamato dai sindacati di base!

    Per l’unità delle lotte della classe operaia

    L’iniziativa di questo sciopero è stata presa per prima dalla Confederazione Unitaria di Base (CUB), a seguito delle vicende legate alla lotta dei lavoratori dell’Alitalia che con diversi scioperi – organizzati da questo sindacato e dall’USB – si sono opposti al piano di licenziamenti e tagli al salario avanzato dall’azienda e avallato dai sindacati di regime...

    (15 Giugno 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

    In Venezuela lo scontro tra fazioni borghesi allontana la classe operaia dalla lotta per i suoi veri obbiettivi

    Lo scontro politico fra il governo e i partiti e i movimenti che lo appoggiano, da un lato, e l’opposizione e i vari partiti e movimenti che gli si mettono contro da l’altro, si è acutizzato fino a tornare ai livelli di violenza cui si arrivò alcuni anni fa con le cosiddette “guarimbas”, barricate e blocchi stradali, con assalti e incendio di mezzi di trasporto...

    (14 Giugno 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

    La guerra imperialista che si combatte in Siria

    Dopo l’Iraq la Siria è divenuta il campo di battaglia degli imperialismi, preda di una guerra civile iniziata nel 2011 a seguito di una sollevazione contro il regime di Bashar al-Assad. Il Paese è legato tradizionalmente alla Russia e all’Iran. Schiacciato tra la Turchia a nord, il Libano, Israele e la Giordania a sud e l’Iraq ad est, costituisce un passaggio obbligato...

    (4 Giugno 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «Siria, guerra civile e scontro tra potenze»

    Il Partito Comunista d’Italia e la direttiva del fronte unico sindacale

    Al Secondo Congresso dell’Internazionale Comunista luglio-agosto 1920

    Oggi che il panorama sindacale italiano è caratterizzato dalla presenza di organizzazioni totalmente asservite al regime borghese, che tuttavia continuano ad inquadrare, seppur fiaccamente, la maggioranza del proletariato, e da un gran numero di piccoli sindacati, quello del fronte unico proletario è un problema teorico dai cruciali risvolti pratici. La Sinistra, prima Frazione all’interno...

    (21 Maggio 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «La nostra storia»

    Per il Primo Maggio 2017

    Di fronte alle minacce di guerra imperialista
    Tornare alla lotta di classe, all’Ottobre, al Comunismo

    La storia si ripete Il capitalismo porta alla miseria la gran parte dell’umanità non perché produce poco ma perché è costretto a produrre troppo. Come nella Grande Depressione iniziata nel 1929, la attuale crisi economica del capitalismo, che ormai abbraccia tutti i continenti, dagli Usa alla Cina, non ha via di uscita: l’accumulazione del capitale si inceppa,...

    (29 Aprile 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

    L’impossibile pacifica spartizione della Libia fra i capitalismi europei e mondiali

    In Libia sono in gioco due importanti questioni: la prima tratta principalmente di oro nero, la seconda dei nuovi assetti strategici nel vasto scacchiere del Mediterraneo orientale. Naturalmente gli accordi più importanti tra gli Stati su questi temi vengono stipulati lontano dai clamori dei mezzi di informazione, incaricati di deviare l’attenzione su temi pretestuosi: la lotta al terrorismo...

    (17 Aprile 2017)

    PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


    in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

    54542