IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c8:o571

 

Partito Comunista Internazionale

(257 notizie - pagina 1 di 13)

SIONISMO E ANTISIONISMO

Tratto da "COMUNISMO" n. 86 - Giugno 2019 Anno XLI

Il 16 luglio 2018, per commemorare il rastrellamento degli ebrei di Parigi nel 1942, il presidente Macron, in presenza del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, “mon cher Bibi”, invitato per l’occasione, ha dichiarato: «Non cederemo in nulla all’antisionismo perché è la nuova forma dell’antisemitismo». Poi Macron ha fatto prudentemente...

(1 Settembre 2019)

Partito Comunista Internazionale


in: «Palestina occupata»

Il "Movimento del 4 maggio 1919"
I GIOVANI E IL COMUNISMO IN CINA, ALLORA E OGGI

Lo scorso 30 aprile, in occasione del centenario del “Movimento del 4 maggio” del 1919, si è tenuta a Pechino una conferenza solenne durante la quale il presidente cinese Xi Jinping ha pronunciato un discorso dinanzi ai rappresentanti del Partito, delle Forze Armate e della gioventù cinese. Il massimo dirigente cinese ha sostenuto che il principale insegnamento da trarre...

(28 Agosto 2019)

Partito Comunista Internazionale


in: «La nostra storia»

Oltre ogni fraudolenta alternativa borghese
LA INTERNAZIONALE CLASSE OPERAIA HA UN MONDO INTERO DA CONQUISTARE

Da "COMUNISMO" N° 86 Giugno 2019 Anno XLI Il modo di produzione capitalistico sta vivendo da oltre undici anni un processo di crisi generalizzata, che si sviluppa con alti e bassi ma che non accenna a risolversi. Le frizioni tra i maggiori Stati capitalistici, le guerre commerciali con il risorgere concitato e stizzoso di barriere per il movimento delle merci e della forza lavoro, mostrano quanto...

(25 Agosto 2019)

Partito Comunista Internazionale


in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

E' uscito "Comunismo" n. 86

Sommario: – Oltre ogni fraudolenta alternativa borghese. La internazionale classe operaia ha un mondo intero da conquistare – Il PCd'I e la guerra civile in Italia negli anni del primo dopoguerra (V - continua) - Arditi, fascisti, legionari - L'arditismo di guerra - Nel dopoguerra - Le organizzazioni degli arditi - L'arditismo "di sinistra" - La messinscena di Fiume - Il gioco di specchi...

(10 Agosto 2019)

Partito Comunista Internazionale

PROVE DI GUERRA NELLA FAGLIA DEL GOLFO PERSICO

Da "Il Partito Comunista" n. 396, luglio-agosto 2019 Da qualche tempo, a seguire i media, è come se lo scoppio di una guerra fra Iran da una parte e Arabia Saudita, Israele e Stati Uniti dall’altra fosse dietro l’angolo. Benché non lo possiamo escludere, per l’accumularsi di contraddizioni all’interno gli Stati dominanti nella regione, occorre valutare i precari...

(5 Agosto 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

SOMMARIO DE "IL PARTITO COMUNISTA" N. 396 - luglio-agosto 2019

PAGINA 1 – Lo stato borghese usa democrazia e fascismo per difendere il suo regime – Prove di guerra nella faglia storica del Golfo Persico – 14 giugno, Sciopero nazionale dei metalmeccanici - La difesa dei lavoratori è possibile solo col ritorno ai metodi e ai principi della lotta di classe! PAGINA 2 – Alle nostre Riunioni Generali convergono e si intrecciano i contributi...

(18 Luglio 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

PENURIA D'ACQUA NELLE FILIPPINE UN SABOTAGGIO DEL CAPITALE

L’8 marzo è iniziata una delle peggiori carenze nella distribuzione dell’acqua nelle Filippine, colpendo 6,8 milioni di abitanti nella sola città di Manila. Manila Water Corporation, l’azienda che rifornisce la capitale, ha informato i residenti della necessità di imminenti restrizioni al fine di conservare l’acqua per la stagione secca provocata da El...

(9 Luglio 2019)

Partito Comunista Internazionale


in: «Acqua bene comune»

LA DIMENSIONE DELLA CRISI ECONOMICA IN VENEZUELA

Scorrono sui mezzi di comunicazione le immagini di folle affamate che in Venezuela cercano di forzare i posti di blocco che impediscono l’arrivo dalla frontiera colombiana di “aiuti umanitari”. Lo spiegano con lo scontro tra il “dittatore” Maduro e il presidente Guaidò. Non entriamo qui nella questione che oppone in Venezuela la “democrazia” al “socialismo...

(21 Giugno 2019)

Partito Comunista Internazionale

LA DIFESA DEI LAVORATORI E' POSSIBILE SOLO COL RITORNO AI METODI ED AI PRINCIPI DELLA LOTTA DI CLASSE!

Manifesto del Partito Comunista Internazionale per lo sciopero nazionale dei metalmeccanici del 14 giugno

Visitate la nostra pagina FB: https://www.facebook.com/internationalcommunistparty/ Operai metalmeccanici, le vicende Whirlpool, ex ILVA, Mercatone Uno, FCA, Knorr Unilever sono i più recenti esempi di una situazione generale cui da anni siete di fronte, fatta di licenziamenti e aumento dello sfruttamento. Le aziende continuano a ridurre il personale e a chiudere gli stabilimenti, o perché...

(11 Giugno 2019)

Partito Comunista Internazionale


in: «Lotte operaie nella crisi»

A 100 ANNI DALLA RIVOLUZIONE PROLETARIA IN UNGHERIA

Cento anni fa, nel marzo del 1919 in Ungheria il proletariato proclamava la Repubblica Sovietica, la dittatura del proletariato, il potere statale della classe operaia. A dirigerla vi erano i comunisti, per lo più ex prigionieri di guerra in Russia, che avevano combattuto a fianco dei bolscevichi nella Rivoluzione del ’17. In Ungheria, alla fine della guerra, la classe operaia, organizzata...

(6 Giugno 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «La nostra storia»

PER IL FRONTE UNICO SINDACALE DI CLASSE
PER L'UNIONE DELLE LOTTE DI TUTTI I LAVORATORI

Riceviamo e volentieri pubblichiamo, il manifesto redatto dal Partito Comunista Internazionale per lo sciopero nazionale delle Poste di ieri Lavoratori postali, oggi il sindacalismo di base vi chiama allo sciopero nazionale per obiettivi fondamentali che avete in comune con tutta la classe lavoratrice: contro il taglio degli organici, contro l’aumento dei carichi e dei ritmi di lavoro, per l’assunzione...

(4 Giugno 2019)

Partito Comunista Internazionale

IMPERIALISMO CINESE IN AFRICA

Il continente africano è stato da secoli terra di saccheggio e di sfruttamento per le potenze capitalistiche. Oggi a queste si è aggiunta la Cina che ha avuto nel giro di due decenni una tale crescita della sua presenza in Africa da diventare il principale partner economico di molti paesi. Il capitalismo cinese, con tassi di crescita del Pil attestati intorno al 9% annuo dagli anni...

(12 Maggio 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Scenari africani»

SOMMARIO DE "IL PARTITO COMUNISTA" N. 395 - maggio-giugno 2019

Organo del Partito Comunista Internazionale

PAGINA 1 – Primo Maggio 2019. I proletari non hanno patria, sono la classe internazionale dei lavoratori! – La spartizione con le armi del petrolio e del gas della Libia – Imperialismo cinese in Africa PAGINA 2 – Bella riunione internazionale del partito, Torino, 25-27 gennaio [RG133] (segue dal numero scorso): La condizione operaia in America Latina, rapporto della nostra...

(5 Maggio 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Primo Maggio 2019 - I proletari non hanno patria

Volantini del Partito Comunista Internazionale in dieci lingue

– Primo Maggio 2019 - I proletari non hanno patria http://www.international-communist-party.org/Partito/Pdf/1_Maggio_2019.pdf – May 1, 2019 - Proletarians have no country http://www.international-communist-party.org/English/TheCPart/PDF/Mayday_2019.pdf – Premier Mai 2019 - Les prolètaires n’ont pas de patrie http://www.international-communist-party.org/Francais/Actualit/2019/1_Mai.pdf continua...

(28 Aprile 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

NUOVA VIA DELLA SETA

Colonizzati i colonizzatori

Riceviamo e volentieri pubblichiamo, segnalando anche, con l'occasione, la pagina Facebook https://www.facebook.com/internationalcommunistparty/ Le tensioni politiche e finanziarie sono lo scenario obbligato del “grande gioco” dello scontro inter-imperialistico al quale, nel ciclo finale di questa era, le potenze declinanti e quelle ascendenti sono storicamente costrette. Fu nell’autunno...

(18 Aprile 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

SOMMARIO DE "IL PARTITO COMUNISTA" N. 394 - marzo-aprile 2019

Organo del Partito Comunista Internazionale

PAGINA 1 – Nuova via della Seta. Colonizzati i colonizzatori – Gilet Gialli. La rumorosa impotenza della piccola borghesia – 8 Marzo. Solo nel comunismo potrà tornare a dispiegarsi la grande figura sociale e individuale della donna PAGINA 2 – Bella riunione internazionale del partito, Torino, 25-27 gennaio [RG133]: Economia e società in Israele e in Palestina...

(8 Aprile 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Un decreto “sicurezza” per incriminare i picchetti operai

IL PARTITO COMUNISTA N. 393 - gennaio-febbraio 2019

Con sentenza dell’8 gennaio il Tribunale di Milano ha condannato, in primo grado di giudizio, il coordinatore nazionale del SI Cobas, due delegati presso il magazzino logistico DHL di Settala (Milano), altri militanti del SI Cobas e alcuni rappresentanti di centri sociali per aver partecipato, od organizzato, un picchetto dinanzi lo stabilimento durante uno sciopero generale della categoria,...

(22 Marzo 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Storie di ordinaria repressione»

LA DEMOCRAZIA NON FERMA LA RIBELLIONE DEI PROLETARI TUNISINI

IL PARTITO COMUNISTA N. 393 - gennaio-febbraio 2019

Una nuova esplosione di malcontento proletario ha interessato la Tunisia a fine dicembre. La scintilla è stato il suicidio, dandosi fuoco, il 24 dicembre di Abdelrazak Zergui, un giornalista freelance di 32 anni. Nel suo messaggio denunciava le dure condizioni di vita delle aree interne del paese, quelle a ridosso del confine con l’Algeria, martoriate dalla povertà e dalla disoccupazione,...

(14 Marzo 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

8 Marzo 2019

Solo nel comunismo potrà tornare a dispiegarsi la grande figura sociale e individuale della donna

Proletarie, compagne, La ricorrenza dell’8 marzo da molti anni è stata svuotata del suo significato originario di giornata di lotta, per ribadire le ragioni e i bisogni delle donne lavoratrici, ed è stata trasformata in uno stucchevole rituale conformista privo di ogni autentico legame alla causa dell’emancipazione femminile. Da molti anni la borghesia e le infelici classi...

(7 Marzo 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

L’impossibile ritiro degli imperialismi e una pace borghese in Medio Oriente

Da "Il Partito Comunista" N.393 Gennaio-Febbraio 2019

L’avvenimento riguardante il Medio Oriente che nelle ultime settimane ha trovato maggiore eco sui media, è stato l’annuncio del presidente statunitense Donald Trump di volere ritirare le truppe dagli scenari bellici della Siria e dell’Afghanistan. Come sempre accade in questi casi, l’annuncio ha suscitato una ridda di reazioni e di commenti, il più delle volte...

(4 Marzo 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Siria, guerra civile e scontro tra potenze»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

54520