il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Associazione Culturale Casa Rossa

(164 notizie - pagina 7 di 9)

Contro il ritorno della barbarie politica: “né di Destra, né di Sinistra, io sto con il popolo”, riunire il blocco sociale delle classi subalterne

Tornare a rioccupare le piazze, che significa rioccupare la scena politica.

Si riaffaccia nel XXI secolo un volto già conosciuto nella storia recente e in quella lontana, cambiano i contesti, cambiano le realtà sociali ma torna a fare capolino la barbarie politica: “ io sto con il popolo, tutti i politici a casa”; “Largo ai giovani, via i vecchi”, come se la storia fosse una questione di politici o non politici, di giovani o di vecchi. In...

(27 Dicembre 2013)

Aurelio Fabiani Associazione Culturale CASA ROSSA

TORNARE IN PIAZZA

Organizzati Con i nostri simboli Con le nostre idee Per obiettivi immediati Lavoro e Diritti Sociali, Salario, Casa, Salute, Istruzione. Questi giorni di manifestazioni di piazza di cui sono stati protagonisti i cosiddetti forconi hanno tolto ogni dubbio sul che fare. La protesta del ceto medio impoverito dalla crisi del capitalismo e dalle politiche neoliberiste finisce nelle mani dell’estrema...

(15 Dicembre 2013)

Associazione Culturale CASA ROSSA - Spoleto


in: «Lotte operaie nella crisi»

EX POZZI, CHI HA PAURA DELLA NUOVA RSU?

Quando anche ciò che resta della democrazia nei luoghi di lavoro viene sospeso, ci si domanda: perché ? a chi serve ? Di chi la colpa quindi? certamente dei sindacati Confederali o concertativi, come chi li ha visti alla prova li chiama, definizioni l’una e l’altra comunque inadeguate, la prima perché non contiene tutti i responsabili del disastro sindacale ( andrebbe...

(3 Dicembre 2013)

ASSOCIAZIONE CULTURALE CASA ROSSA - SPOLETO


in: «Diritti sindacali»

GRILLO E CASALEGGIO UGUALI A BOSSI E CALDEROLI

Alla fine hanno gettato la maschera.

Grillo da far vergogna: “se durante le elezioni avessimo proposto l’abolizione del reato il clandestinità l’M5S avrebbe ottenuto percentuali da prefisso telefonico”. Fascisti ? peggio, non è solo odio razziale, è anche calcolo elettorale. CON LA SCUSA CHE SI FAVORISCE BERLUSCONI LA PAROLA D’ORDINE DEI GRILLINI E’: GALERA. “La parola amnistia...

(10 Ottobre 2013)

ASSOCIAZIONE CULTURALE CASA ROSSA


in: «La tolleranza zero»

AGGRESSIONE FASCISTA ALLA CASA ROSSA. I DANNI E LE INTENZIONE DEGLI AGGRESSORI.

La verifica che abbiamo fatto in mattinata dei danni subiti a causa della vigliaccata notturna da parte di coloro che si sono firmati con i simboli nazisti, ha portato a due certezze, danni per alcune centinaia di euro e chiara intenzione di entrare nella sede delle associazioni rosse per devastarla. I danni sono di una vetrata, quella in alto del primo ingresso, frantumata, e della porta in alluminio...

(24 Settembre 2013)

Associazione Culturale CASA ROSSA


in: «Ora e sempre Resistenza»

SCORRIBANDA NOTTURNA FASCISTA CONTRO CASA ROSSA. TENTANO DI FORZARE LA PORTA E FIRMANO LA LORO AZIONE CON IL SIMBOLO NEONAZISTA DELLA SVASTICA.

Da 35 anni non si aveva notizia di azioni di marchio fascista contro un luogo di organizzazione sociale o politico nella nostra città. E’ successo nella notte di domenica 22 settembre, ad essere presa di mira è stata la sede dell’Associazione Cultura Casa Rossa che ospita oltre l’associazione, i giovani del Centro Sociale Autonomo, l’Unione Sindacale di Base...

(24 Settembre 2013)

Associazione Culturale CASA ROSSA Centro Sociale Autonomo


in: «Ora e sempre Resistenza»

Commento all’autoritratto di un grillino

Le fasi precedenti di questo dibattito si trovano sul sito www.valeriobruschini.info (sezione politica) Commento all’autoritratto di un grillino Avevo appena finito di spedire le poche righe di doverosa reazione all’intervento a piedi uniti su di me, da parte di tale Mantini che non avevo il piacere di conoscere o non ricordo di aver conosciuto, che nessuno aveva chiamato in causa, che...

(2 Settembre 2013)

Aurelio Fabiani

COMITATO LAVORATORI IMS: “SIAMO ORGOGLIOSI DI QUELLO CHE ABBIAMO FATTO”

Dalla Settimana della cultura operaia, sabato 3 giugno

E’ certamente la frase più significativa che uno dei rappresentanti del COMITATO LAVORATORI della IMS –ex POZZI ha detto ieri alla Settimana della cultura operaia. Se lo stabilimento di Santo Chiodo è stato per mesi sotto i riflettori della città e non solo, e se l’IMS non morirà nel silenzio e avrà qualche possibilità di sopravvivenza,...

(4 Agosto 2013)

Associazione Culturale CASA ROSSA - Spoleto


in: «Lotte operaie nella crisi»

UMBRIA MOBILITA', CON LA PRIVATIZZAZIONE SARANNO COLPITI LAVORATORI E STUDENTI.

Dalla settimana della cultura operaia.

Ieri sera, all’interno della “XXIII settimana dalla cultura operaia e del proletariato giovanile”, organizzata da Casa Rossa e dal Centro Sociale Autonomo, presso i giardini di V.le G. Matteotti, si è svolta, con la partecipazione di Vincenzo Di Benedetto del “Comitato No debito” di Terni, un dibattito sull’imminente ingresso in Umbria Mobilità di...

(3 Agosto 2013)

Associazione politico culturale Casa Rossa - Spoleto


in: «No alle privatizzazioni»

I COMUNISTI DI GRILLO, UN DIBATTITO CHE HA RACCOLTO TANTI ASCOLTATORI

Attese rispettate ieri 1° agosto, alla settimana della cultura operaia, dibattito intenso, grande partecipazione, e due letture opposte sul rapporto che devono avere i comunisti con i grillini. Pasquinelli ha parlato per il Movimento Popolare di Liberazione ha detto sostanzialmente, la rivolta è lì e lì dobbiamo stare , Bruschini della Terra di nessuno ha aggiunto che grazie...

(2 Agosto 2013)

Associazione Culturale CASA ROSSA (Spoleto)


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

CAMBIO GENERAZIONALE ALLA SETTIMANA DELLA CULTURA OPERAIA.

Le radici tornano a fiorire, e oggi un confronto molto atteso: compagni che sbagliano, sui comunisti che hanno sostenuto Grillo. Non solo, tanti di più delle ultime edizioni sono i presenti alla Festa, ma soprattutto sono tutti giovani. Non solo a sentire la musica come è sempre stato, ma a seguire i dibattiti, a partecipare a tutte le attività, anche organizzative dell’evento...

(1 Agosto 2013)

Associazione Culturale CASA ROSSA - Spoleto


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

XXIII° settimana della cultura operaia e del proletariato giovanile

Lunedì 29 luglio si comincia, con la Palestina e le canzoni di lotta

Spoleto, Giardini di via Matteotti, dalle ore 17 Senza conflitto non c’è futuro, Senza uguaglianza non c’è libertà. Sette giorni di discussioni, musica, libri, tra un bicchiere di vino e uno spiedino, per ribadirlo. “Nostra patria è il mondo intero, nostra legge è la libertà”, il nostro lunedì è con i palestinesi e il...

(26 Luglio 2013)

Associazione Culturale CASA ROSSA Centro Sociale Autonomo “Casa Rossa”


in: «Siamo tutti palestinesi»

COMPAGNO CITTADINO FRATELLO PARTIGIANO TENIAMOCI PER MANO IN QUESTI GIORNI TRISTI

XXIII settimana della cultura operaia e del proletariato giovanile Spoleto Giardini di via Matteotti 29 luglio 4 agosto Il capitalismo come un vampiro, con la sua crisi, riorganizza il suo sistema di sfruttamento, con i licenziamenti, con la cancellazione dei più elementari diritti nei luoghi di lavoro, spostando il lavoro da uno stato all’altro alla ricerca del massimo profitto, demolendo...

(23 Luglio 2013)

Associazione Culturale CASA ROSSA

XXIII SETTIMANA DELLA CULTURA OPERAIA E DEL PROLETARIATO GIOVANILE

Senza conflitto non c’è futuro, senza uguaglianza non c’è libertà. Sette giorni di discussioni, musica, libri, tra un bicchiere di vino e uno spiedino, per ribadirlo. 29 luglio 4 agosto 2013 Spoleto- Giardini di via Matteotti Iniziative politiche/Dibattiti/Presentazione libri LUNEDÌ 29 LUGLIO- Ore 19,00 Giornata di solidarietà con la lotta del popolo...

(20 Luglio 2013)

Associazione Culturale CASA ROSSA CENTRO SOCIALE AUTONOMO


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Dopo il Caimano e il Grillo è la volta dello Sciacallo

Venne il Caimano e si mangiò l’Italia. Il Caimano famelico per anni ha addentato ogni frutto prelibato di cui la società disponesse. L’hanno lasciato fare e a molti lo spettacolo è anche piaciuto, poi grazie a lui e a quelli come lui nel mondo, rimase poco o nulla e anche chi gli aveva giurato eterna fedeltà cominciò a girargli le spalle. E venne il...

(7 Aprile 2013)

Associazione Culturale CASA ROSSA

I 10 saggi di Napolitano, il comitato d’affari straordinario del capitale

Più o meno 500 anni fa, nel cosiddetto discorso di Logrogno Francesco Guicciardini immaginava un Senato composto da saggi, con lo scopo di riequilibrare i poteri nella Repubblica fiorentina a vantaggio del Gonfaloniere e dell’aristocrazia finanziaria e mercantile, sottraendo al Consiglio grande, per lo più espressione della media borghesia cittadina i poteri di cui disponeva. Il...

(2 Aprile 2013)

ASSOCIAZIONE CULTURALE CASA ROSSA


in: «Primarie, bipolarismo e maggioritario»

Dopo la carognata sulle pensioni ora si svuota l’art. 18 e si da mano libera ai licenziamenti

IL PD al guinzaglio del Comitato d’affari delle banche (governo Monti) si prepara al suicidio politico. La CGIL non ha accettato di mettere i lavoratori nelle mani dei padroni che ora saranno liberi di licenziare chiunque provi ad alzare la testa per difendere la propria condizione sul luogo di lavoro. Se anche la CGIL che in questi anni ha firmato un po’ di tutto non ce l’ha fatta...

(23 Marzo 2012)

Associazione Culturale CASA ROSSA


in: «La controriforma del lavoro Monti Fornero»

TAV – il silenzio dei politici “piagnoni”

La vicenda NO TAV dimostra tutta l’ipocrisia di cui è capace la politica del nostro paese e di quel gruppo di aficionados del motto: mai nel cortile di casa mia, che da destra o da “sinistra” si scagliano con commenti sguaiati contro i sindaci di turno che autorizzano impianti a biomasse o inceneritori di pollina. Sindaci colpevoli non perché hanno autorizzato qualche...

(3 Marzo 2012)

Associazione Culturale CASA ROSSA


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Governo Monti: Misure vili, ipocrite e servili

Vili perché colpiscono i poveri e non i ricchi, ipocrite perché le chiamano eque, servili perché servono gli speculatori, i banchieri, la BCE e il FMI A) Quale è il motivo della crisi: Il problema è uno solo, il capitalismo. B) Cosa è una manovra equa ? In un paese come l’Italia dove il 10% delle famiglie possiede il 60% della ricchezza, l’equità...

(5 Dicembre 2011)

Associazione Culturale CASA ROSSA


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Spoleto. E’ la dittatura dei mercati e la chiamano libertà !

Resoconto incontro sulla crisi presso la sala Francesco Spitella, del 4 novembre. Il 25 novembre una iniziativa pubblica per denunciare la violenza dei mercati contro le famiglie povere e i lavoratori.

I compagni che si sono ritrovati per preparare una iniziativa aperta a tutti coloro che non intendono sottostare alle imposizioni della BCE e del FMI, alle speculazioni dei grandi gruppi finanziari, ai governi pronti ad obbedire a spese delle popolazioni, hanno espresso alcune valutazioni sulla crisi capitalista e sulla necessità di trovare forme di lotta e individuare obiettivi per non sottostare...

(6 Novembre 2011)

Associazione Culturale Casa Rossa Comitato Antirazzista Comitato23Ottobre


in: «Lotte operaie nella crisi»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |    >>

56661