il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • Frosinone/Rieti. Aree di crisi complessa. PCI: subito un intervento per i lavoratori senza soldi dal 2 gennaio 2020
    Già da prima del coronavirus questi lavoratori attendevano un sostegno, ora è dramma sociale
    (29 Marzo 2020)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB

    Dino Erba

    (64 notizie - pagina 3 di 4)

    Perché il foglio di via ad Aldo Milani?

    Gli anni passano, ma capitalismo vuol sempre dire sfruttamento e violenza. E lo Stato è sempre uno strumento al servizio dei padroni. Costituzione, democrazia, diritti sono parole vuote. Servono solo a coprire un sistema di privilegi, basato sullo sfruttamento, l’oppressione e la violenza. Il foglio di via è un vecchio provvedimento schifoso, studiato per colpire gli strati...

    (16 Marzo 2013)

    Dino Erba


    in: «Storie di ordinaria repressione»

    Teresa Mattei è morta

    Ultima madre della Patria
    Prima ragazza madre in parlamento

    … I partiti politici si sono ridotti a mere squadre di calcio, interessati solo ad avere qualche voto in più degli altri… Teresa Mattei, Firenze-Stazione Leopolda, 27 aprile 2004. Nel 1946, quando fu eletta all’Assemblea Costituente, Teresa Mattei aveva 25 anni. Era la più giovane costituente. Nel Pantheon dei padri/madri della Patria, occupa un posto del tutto...

    (14 Marzo 2013)

    Dino Erba


    in: «La nostra storia»

    Gerd Conradt, Starbuck. Il corpo come arma.

    Vita e morte di Holger Meins,
    Zambon, Francoforte, 2012. Fotolibro, pp. 184. € 20.

    Starbuck è il nome del nostromo del Pequod, la nave del Moby Dick di Melville. Ma era anche il nome di battaglia di Holger Meins, lasciato morire di inedia il 9 novembre 1974, nel carcere di Wittlich, dove era detenuto per «terrorismo» dal giugno 1972. Holger Meins era un artista, si occupava di pittura, fotografia e cinema. Come mai finì, o meglio come mai fu gettato nel...

    (27 Febbraio 2013)

    Dino Erba


    in: «La nostra storia»

    Quale riformismo? Oggi.

    Piero Sansonetti, La sinistra è di destra,
    Rizzoli, Milano, 2013.

    Il libro di Piero Sansonetti esamina la deriva liberista, o meglio destrorsa, della sinistra nazionalcomunista italiana che col marxismo, intendiamoci, ha ben poco a che fare. Ma quel poco basta a intorpidar le acque, in cui i cosiddetti «marxisti» dicono di navigare. E ragionarci sopra, non fa certo male. Anche perché l’autore è addentro nelle vicende e nei comportamenti...

    (19 Febbraio 2013)

    Dino Erba


    in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

    L’erba del vicino è sempre più verde …
    anche quando brucia

    A proposito di alcuni sciocche leggende sulla Germania …
    persistente fonte (inquinata) di pregiudizi razzisti

    La signora Merkel e soprattutto i compari del suo governo (vedi Schäuble) non sono certo nati per suscitare simpatie, soprattutto in tempi grami come quelli che stiamo vivendo. Anzi, sembra che facciano di tutto per rendersi sgradevoli. E, in Italia, come da copione spread, i nazionalisti hanno colto la palla al balzo, per alimentare campagne anti tedesche. In prima fila ci sono i nazionalisti...

    (1 Gennaio 2013)

    Dino Erba

    Per fortuna che Batman c’è …

    Nel magico mondo del capitale, gli onesti sono peggiori dei ladri …

    Via via che le condizioni dei proletari vanno peggiorando, balzano alla ribalta politicanti dediti al furto, all’ingrosso e al dettaglio. Ormai i corrotti sotto inchiesta sono una schiera. Sessanta, solo nel consiglio della Regione Lombardia. Potrebbero riunirsi a San Vittore, mettendo in libertà gli ospiti attuali. Ma non c’è da stupirsi, questi ladri (i politicanti) sono...

    (16 Dicembre 2012)

    Dino Erba


    in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

    Arrigo Cervetto: da Bakunin a Lenin passando per Bordiga

    Dall’etica alla scienza, saltando la lotta di classe

    Guido La Barbera, Lotta Comunista. Il gruppo originario 1943-1952, Lotta Comunista, Milano, 2012, pp. 270, € 10,00. Come dice il titolo, il libro descrive la formazione del gruppo che, a metà degli anni Sessanta, avrebbe dato vita a Lotta Comunista. Per essere più precisi, più che del gruppo, si parla dei passaggi teorico-politici percorsi da Arrigo Cervetto, per superare...

    (31 Agosto 2012)

    Dino Erba


    in: «La nostra storia»

    Nascita e morte di un partito rivoluzionario. Il Partito Comunista Internazionalista (1943-1952)

    Letture di classe Dino Erba, Nascita e morte di un partito rivoluzionario. Il Partito Comunista Internazionalista (1943-1952), All’Insegna del Gatto Rosso, Milano, 2012. Pagine 300. € 20, comprese le spese di spedizione. Richiedere a: dinoerba@libero.it Quando, nel luglio 1943, gli Alleati iniziarono la lentissima occupazione dell’Italia – che richiese quasi due anni...

    (26 Gennaio 2012)


    in: «La nostra storia»

    La rivoluzione dal basso

    Letture di Classe Graziano Giusti, La rivoluzione dal basso. Dagli Iww ai Comunisti dei Consigli (1905-1923), Quaderni di Pagine Marxiste, Milano, 2011. Pagine 200. € 15 – comprese le spese di spedizione. Richiedere a: http://www.paginemarxiste.it/ Questo libro giunge come il cacio sui maccheroni in un momento in cui, anche in Italia, i primi segnali di lotta di classe accendono...

    (7 Gennaio 2012)

    Dino Erba


    in: «La nostra storia»

    RAZZISMO E CRISI: UN NESSO INSCINDIBILE

    Non vorrei che in Italia si replicasse l’errore commesso in Norvegia dichiarando incapace di intendere e di volere il pluriomicida Anders Behring Breivik. Se questi figuri sono malati di mente, come minimo dobbiamo aggiungere che si tratta di un’epidemia perché tale morbo è assai diffuso in tutta Europa. Gad Lerner MA COSA C’È, DIETRO AL RAZZISMO? Torino, 10...

    (22 Dicembre 2011)

    DINO ERBA


    in: «La tolleranza zero»

    Il Gatto Mammone. Virgilio Verdaro fra le guerre e le rivoluzioni del Ventesimo secolo

    Dino Erba, Il Gatto Mammone. Virgilio Verdaro fra le guerre e le rivoluzioni del Ventesimo secolo, All’Insegna del Gatto Rosso, Milano, 2011. Pp. 182. Contributo 15 € (spese di spedizione comprese). Richiedere a: dinoerba@libero.it Il libro ricostruisce la biografia umana e politica di Virgilio Verdaro, il Gatto Mammone, ripercorrendo gli eventi che segnarono la prima metà...

    (3 Ottobre 2011)


    in: «La nostra storia»

    Crac e facce di culo

    Con la speculazione sul debito pubblico (o debito sovrano), la crisi è entrata in uno stadio avanzato. E gli Usa sono già sull'orlo della bancarotta (shutdown!), e le conseguenze saranno catastrofiche. Nella Ue, il piano Merkel-Sarkozy si è rivelato un espediente di cortissimo respiro. A salvare la baracca, non bastano gli spiccioli: ci vuole molto di più. Ed ecco, allora,...

    (29 Luglio 2011)

    D.E.


    in: «Il capitalismo è crisi»

    L'OMSA non si piega

    Il Coordinamento operaie Goldenlady-Omsa-Gissi e il Collettivo Femminista “Il ruggito della Leonessa” di Milano, nel quadro dello sciopero generale CGIL del 6 maggio, denunciano che, nell'attuale periodo di crisi, padroni e governo privilegiano di fatto licenziamenti e de-localizzazioni di fabbriche a mano d'opera femminile per favorire un "ritorno a casa" delle donne alla grande, onde...

    (5 Maggio 2011)


    in: «Lavoratori di troppo»

    Letture di classe

    Mirella Mingardo, 1919-1923: Comunisti a Milano.

    Mirella Mingardo, 1919 – 1923: Comunisti a Milano. La Sinistra comunista milanese di Bruno Fortichiari e Luigi Repossi dalla formazione del PCd’I all’ascesa del fascismo, Introduzione di Dino Erba, Milano tra riformismo e massimalismo. Appendice: Profili biografici a cura di Dino Erba. Quaderni di Pagine Marxiste, Milano, 2011. Pagine 292, 15 € (comprese le spese di spedizione)....

    (27 Aprile 2011)

    Dino Erba


    in: «La nostra storia»

    USA, shutdown rimandato

    Sul filo del rasoio, la notte di venerdì 8 aprile, il Congresso ha approvato la finanziaria 2010-2011, evitando così la bancarotta dello Stato. Ma a quale prezzo! E il peggio deve ancora venire. I repubblicani hanno rinunciato ad alcune questioni più di forma che di sostanza (aborto e ambiente), che poco incidono nel bilancio dello Stato. I democratici hanno invece calato le...

    (13 Aprile 2011)

    Dino Erba


    in: «Il capitalismo è crisi»

    Il vento del Nordafrica e i sospiri dell’Italia

    Brevi note sull’ambiente rivoluzionario italiano

    Le insorgenze del Nordafrica, oltre a sconvolgere decennali equilibri geo-politici, hanno turbato il tranquillo tran tran dei sinistri italiani, il cui orizzonte, malgrado le sferzate della crisi, difficilmente si spinge oltre alle beghe con Berlusconi e con Marchionne, a parte qualche sporadico colpo di testa. Ma non tutto il male viene per nuocere. Il vento del Nordafrica ha fatto un po’...

    (9 Aprile 2011)

    Dino Erba


    in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

    Emergenza profughi, internazionalismo alla prova

    In febbraio, di fronte alle rivolte popolari del Nordafrica, il ministro di polizia Roberto Maroni paventò il pericolo di «esodi biblici». Parlò di 80mila profughi, pronti a sbracare sulle spiagge italiane. In realtà, a tutt’oggi, i profughi sono poco più di un quarto (22mila), ma sono sempre troppi per i padroni e per il loro governo. E il flusso continua....

    (6 Aprile 2011)

    Dino Erba


    in: «L'unico straniero è il capitalismo»

    Che cosa succede in Libia

    I RIBELLI LIBICI E I PONZATORI ITALICI, CHE GUARDANO L’ALBERO, E NON VEDONO LA FORESTA Nel 1917, il governo tedesco fornì a Lenin e ai bolscevichi un treno per recarsi in Russia. Gli imperialisti tedeschi pensavano che i bolscevichi avrebbero fomentato rivolte, facendo così uscire l’impero zarista dalla guerra. La Russia, dalla guerra uscì, ma prima, i bolscevichi...

    (25 Marzo 2011)

    Dino Erba


    in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

    TUTTO È POSSIBILE
    QUALI CONSEGUENZE, DALLE RIVOLTE NEL NORDAFRICA? GUERRA O RIVOLUZIONE?

    L’articolo di Tommaso Di Francesco (Verso un’altra guerra «umanitaria», «Il Manifesto», 25 febbraio 2011, vedi sotto) pone il problema di una possibile «guerra umanitaria» (espressione che in questi anni è stata usata per esaltare le aggressioni alla ex Iugoslavia, all’Iraq, all’Afghanistan ecc.) a «favore» della Libia....

    (2 Marzo 2011)


    in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

    Fuga. Fame. Finanza

    A proposito di esodi biblici

    Festa Farina Forca, un tempo indicavano la politica dei governi reazionari. Oggi, le feste sono a pagamento e di farina ce n’è sempre meno. Resta la Forca. Con la Fuga la Fame e la Finanza. FUGA Non ha precedenti nella storia l’espropriazione delle popolazioni rurali che, dalla metà del Novecento, ha colpito il Terzo Mondo. Ogni anno, milioni di persone sono state costrette...

    (21 Febbraio 2011)

    Dino Erba


    in: «Il capitalismo è crisi»

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

    41599