il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Nucleo Comunista Internazionalista

(71 notizie - pagina 1 di 4)

ITALIA, IL TEMPO STRINGE: SCENE DI LOTTA DI CLASSE E DEMOCRAZIA BLINDATA

Qui sotto riportiamo tre documenti tratti dal sito del SI-Cobas assai significativi del clima politico-sociale asfissiante presente e soprattutto di quello che ci si para davanti. Alla fine di questa breve nota diamo inoltre conto di un piccolo fatto, una bazzecola se vogliamo, ma altrettanto significativo del presente e per il prossimo futuro, avvenuto a Roma sabato 8 giugno durante la manifestazione...

(2 Luglio 2019)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA


in: «Lotte operaie nella crisi»

AUT - AUT
"DIALOGO FRA LE PARTI"/CAPITOLAZIONE
OPPURE RESISTENZA DI CLASSE/RIVOLUZIONE

IL VENEZUELA BOLIVARIANO SOTTO ASSEDIO

Il pronunciamento del 23 gennaio 2019 con il quale gli Stati Uniti d’America riconoscono l’autoproclamato Guaidò, loro pupazzo, come presidente del Venezuela ed intimano lo sfratto al governo bolivarista di Maduro è un passo di vasta ed enorme portata contro-rivoluzionaria. Titola il Wall Street Journal del 30 gennaio: “ U.S. push oust Venezuela’s Maduro marks...

(27 Maggio 2019)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA


in: «La rivoluzione bolivariana»

SUINI "SOVRANISTI", SUINI LIBERAL-SOROSIANI E LA VIA DEL PROLETARIATO ESTEUROPEO

UNGHERIA, POLONIA: ANCHE L'EST EUROPA SI MUOVE

Avvenimenti di grande portata si stanno producendo all’Est, dalla Polonia all’Ungheria. Essi sono il “pendant” in qualche modo di quelli che scuotono la Francia (e di quelli che maturano nella disgraziata Italia). I sommovimenti sociali dell’Est Europa scuotono paesi “fiori all’occhiello” dei suini “sovranisti” – l’arco delle...

(31 Gennaio 2019)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA

IMPERIALISMO DEMOCRATICO GIU' LE MANI DAL VENEZUELA BOLIVARIANO!

LATRANO CONTRO "IL DITTATORE" MADURO

Dal suo covo ed epicentro mondiale, l’imperialismo democratico per bocca di Trump ha lanciato una dichiarazione di guerra contro il Venezuela Bolivariano. A seguire prontamente in scia, dalle due sponde dell’Atlantico, la lunga fila bipartisan di “paladini della libertà”, giù giù fino ai cagnolini scodinzolanti alla Tusk, alla Salvini e a tanti altri del...

(25 Gennaio 2019)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA


in: «La rivoluzione bolivariana»

DAVVERO IL GOVERNO CORNUTO "DI CAMBIAMENTO" (CORNO LEGA - CORNO 5 STELLE) NON HA "MANTENUTO LE PROMESSE"?

Dietro le commedie della "manovra del popolo" ed il suo esito

Siamo davvero sicuri che il governo cornuto “di cambiamento” non abbia mantenuto “le promesse”? Noi non lo siamo affatto. Anzi, a nostro avviso, esso ha sostanzialmente mantenuto le sue promesse ed in particolare LA sua promessa essenziale, fondamentale, per la quale gli è stata appaltata, provvisoriamente ed in condizioni di emergenza, la gestione del potere. “Promesse”:...

(23 Gennaio 2019)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA

DIETRO IL “CASO” CESARE BATTISTI E DELLA SUA SQUALLIDA FIGURA E SORTE PERSONALE

Quali scopi sono nascosti dietro il gran battage attorno alla vicenda della squallida figura di Cesare Battisti? Due, a nostro avviso, sono gli obiettivi di fondo perseguiti dalla regia borghese con la messa in scena di questa “campagna”. Anzi, due più uno “di dettaglio”. Quello “di dettaglio”: anche questo battage serve per nascondere ciò che sta...

(15 Gennaio 2019)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA


in: «Storie di ordinaria repressione»

GILET GIALLI: OPPOSIZIONE IN FRANCIA E AL GOVERNO IN ITALIA?

LA NOSTRA RISPOSTA AL FANFARONE DEL GOVERNO "DI CAMBIAMENTO"

Dunque, dunque…. Siamo tirati a cimento dal servo del capitalismo italiano, il fanfarone Di Maio vice premier di governo, quello che con la “manovra del popolo” si prefigge di “abolire la povertà” o qualcosa del (fanfaronesco appunto) genere, a proposito dei Gilet gialli di Francia la cui lotta – dopo due mesi di battaglie di piazza – il Movimento...

(9 Gennaio 2019)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA


in: «Lotte operaie nella crisi»

BRUXELLES, 8 DICEMBRE 2018: FICCHIAMOCELO BENE IN TESTA!

In contemporanea con il IV atto della protesta dei gilet francesi, sabato 8 dicembre circa 1.500 gilet belgi hanno manifestato davanti al Parlamento di Bruxelles chiedendo le dimissioni del primo ministro: 400 arresti! Qui c’è un breve video di 3.38 minuti su alcuni momenti della giornata di lotta ("Belgian protesters call for resignation of pm"). In particolare si osservi bene, e ci...

(2 Gennaio 2019)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA


in: «Lotte operaie nella crisi»

SIA COME SIA, RIVENDICHIAMO E VALORIZZIAMO I COLPI INFLITTI ALLA BORGHESIA DALLA RIVOLTA SOCIALE POPOLARE E PROLETARIA DEI GILET GIALLI DI FRANCIA!

In breve, a commento delle due “cartoline” da Parigi che abbiamo scelto, fra le tante altre assai significative. Consideratelo uno sfogo, niente di più di uno sfogo liberatorio. Quando ci vuole, ci vuole. Al più presto possibile, se forze e capacità che sono quelle che sono ci sorreggeranno, verremo alla seconda puntata della nostra “cronaca politica”...

(20 Dicembre 2018)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA


in: «Lotte operaie nella crisi»

GILET GIALLI DI FRANCIA: LA GENTE, LA NOSTRA GENTE, NE HA PIENI I COGLIONI. VIA IL GOVERNO MACRON, VIA IL “GOVERNO DEI RICCHI”

UNA PRIMA SOMMARIA CRONACA POLITICA

Nel movimento di autentica rivolta popolare che come goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato innescato dall’imposizione della tassa “ecologica” sul diesel (ennesima tassa: “per il governo siamo come delle vacche da mungere” si dice fra chi fatica ad arrivare a fine mese e ne ha davvero piene le scatole e dunque, vivaddio, si ribella all’insopportabile...

(9 Dicembre 2018)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Lotte operaie nella crisi»

Aufstehen!: il “grido di riscossa”
lanciato dalla “nuova sinistra” tedesca.
Traduzione:
rivolto alla nazione tedesca: “Alzarsi!”
rivolto al proletariato tedesco: “Suicidati!”

Aufstehen !, “Alzarsi!”, è il nome del “movimento” politico (guai a parlare di partito…) lanciato dalla minoranza della Linke, capeggiata dal duo Wagenknecht/Lafontaine, che contesta la linea – ritenuta obsoleta – della maggioranza, che condannerebbe il partito alla marginalità politica, mentre i promotori di Aufstehen confidano di rilanciare...

(18 Ottobre 2018)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

LE TRAGEDIE DEI MIGRANTI E LA LOTTA POLITICA ATTORNO AD ESSE

I POTERI CAPITALISTICI USANO I FLUSSI MIGRATORI COME GRAPPOLI DI BOMBE SCAGLIATI DENTRO IL CAMPO DEL PROLETARIATO INTERNAZIONALE, AL DI QUA E AL DI LA' DEL MEDITERRANEO. LIBERALS-PROGRESSISTI (PRO "ACCOGLIENZA") E SOVRANISTI (PRO "CHIUSURA") NE SONO STRUMENTI E SERVI. Per leggere l'articolo clicca qui

(6 Agosto 2018)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA

SULLA VIA DELLA SINISTRA COMUNISTA,
VERSO LA RIVOLUZIONE DEL FUTURO

QUATTRO TESTI INEDITI DEL COMPAGNO
PAOLO TURCO

E’ passato un anno dalla scomparsa di Paolo. Con grande difficoltà abbiamo assorbito o, in verità, stiamo ancora assorbendo la mazzata subita, pesante e dolorosa sotto ogni punto di vista. Mentre tutti noi avvertiamo distintamente il giungere anche alle nostre soglie e con passi tremendi di grandi sconvolgimenti epocali determinati dalle convulsioni della crisi capitalistica mondiale...

(31 Maggio 2018)

nucleocom.org


in: «Questioni di teoria»

Nuovo attacco alla Siria... e tramite essa...

Il bombardamento aereo sulla Siria del 14 aprile è un’ulteriore passo nel confronto tra “fronte atlantista” e “asse della resistenza” con la Russia in testa. Mai come in questa occasione si è andati tanto vicino al confronto militare diretto, sventato mirabilmente dalla potenza delle armi e dalla diplomazia russe. Fallimento dunque della prova di forza...

(25 Aprile 2018)

nucleocom.org


in: «Siria, guerra civile e scontro tra potenze»

Elezioni politiche italiane del 2018:
No alla rincorsa delle destre nazional-sovraniste

Respingiamo l’offensiva capitalistica
rilanciando il programma di classe

Sul quadro politico italiano all’approssimarsi del 4 marzo incidono, combinandosi, tendenze generali comuni all’intero Occidente capitalistico e magagne specifiche del “bel paese”. Uno sguardo ampio alle più recenti tornate elettorali ci restituisce ovunque il segno di un forte spostamento a destra dell’asse politico, con lo squagliamento dei partiti della sinistra...

(1 Marzo 2018)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

La “strana campagna” antifascista
dei governi d’Occidente

A petto dell’affermazione in Occidente di nuove o meno nuove compagini di destra sovranista (dalla Le Pen a Trump, dall’olandese Wilders all’austricao Strache, etc.) vediamo proliferare questa roba del cosiddetto “antifascismo formale”. Si tratta dell’iniziativa istituzionale dei governi che si prendono in carico il compito formale di dichiarare illeciti i simboli...

(26 Ottobre 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista

Continua l'aggressione dell'imperialismo USA... Ora è il turno della Corea del Nord

Venti di guerra soffiano sempre più impetuosi sulla Corea del Nord: la Bestia, l'imperialismo numero uno, gli USA, con il codazzo dei suoi satelliti locali, continua a mettere in atto pesanti provocazioni, usando sempre lo stesso schema operativo attuato altrove (basti ricordare le operazioni militari Nato ai confini russi!). Le recenti manovre navali guidate dagli USA, la installazione del...

(21 Ottobre 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

SVILUPPI VENEZUELANI

GLI IMPERIALISTI GIUDICI E TUTORI DI DEMOCRAZIA NEL MONDO Le dichiarazioni dei governanti occidentali sullo scontro in Venezuela grondano falsità e spudoratezza. Ogni commento dei politici di destra e di “sinistra”, ogni cronaca della stampa nostrana è un travisamento dei fatti e un oggettivo incitamento alla paventata guerra civile, con l’aspettativa che l’innalzamento...

(12 Settembre 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «La rivoluzione bolivariana»

Sul Venezuela

Gli imperialisti d’Occidente soffiano sul fuoco delle proteste promosse dall’alta borghesia del Venezuela per far fuori il governo Maduro, mentre nel paese avanza la crisi e con essa il disagio della popolazione e delle fasce sociali più povere L’America Latina sotto tiro L’imperialismo nordamericano riserva da sempre un’attenzione speciale ai paesi dell’America...

(18 Luglio 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «La rivoluzione bolivariana»

La “democrazia” (sempre più blindata)
di lorsignori

Ci giunge notizia (“Il manifesto”25.05.17) che il giorno 24 maggio, nella Roma blindata per la visita del presidente USA Trump, tre attivisti della Rete NO WAR sono stati fermati per aver tentato di esporre un cartello con la scritta “Trump/NATO/G7=Wars on people, war against the planet, fathers of terrorism with Saudis, Qatar and Turkey” (“Trump, Nato e G7 uguale guerre...

(31 Maggio 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Storie di ordinaria repressione»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

33638